News PERDONO

DOMENICA 25 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Non esiste salvezza a buon mercato

MONS. ANTONIO INTERGUGLIELMI
Q
uanto è forte il Vangelo di Luca della porta stretta, in cui Gesù ci parla della nostra Salvezza. Ci invita a guardare la nostra vita con occhi di Sapienza, a non vivere nell’inganno. Nella Scrittura, conoscere vuol dire Amare: “non vi ho mai conosciuti” potrebbe dirci un giorno il Signore, perché mai mi hai amato, hai davvero cercato la volontà del Signore, passato per la porta stretta. Sei stato presente a tante celebrazioni, hai fatto tante...
MERCOLEDÌ 24 APRILE 2019, IN TERRIS

"La nostra identità si costruisce a partire dal bene ricevuto"

Il Pontefice ha fatto salire sulla papamobile quattro ragazzi

ANGELA ROSSI
Udienza generale a San Pietro - ©foto Sir/Marco Calvarese
"D
avvero non c'è spazio per la presunzione quando congiungiamo le mani per pregare. Non esistono nella Chiesa 'self made man', uomini che si sono fatti da soli. Siamo tutti debitori verso Dio e verso tante persone che ci hanno regalato condizioni di vita favorevoli. La nostra identità si costruisce a partire dal bene ricevuto". E' quanto ha detto Papa Francesco nel corso dell'udienza generale che si è svolta a piazza San Pietro, alla quale hanno...
DOMENICA 14 APRILE 2019, IN TERRIS

Misericordia e perdono: ecco l'amore che salva

MONS. ANTONIO INTERGUGLIELMI
Gerrit van Honthorst,
U
na notte buia, un senso di vuoto, la delusione per una promessa non mantenuta, smarrimento e paura: questo devono aver provato gli apostoli dal venerdì della Passione di Gesù. L’ultima cena con i suoi, l’arresto, la via Crucis…sono il racconto dell’Amore di Dio per noi, che ha manifestato con il sacrificio di Suo figlio Gesù Cristo: questo Amore è quello da cui noi, oggi, possiamo ricevere la vita. Nella lettura della Passione siamo...
MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019, IN TERRIS

"Come abbiamo bisogno del pane, così abbiamo bisogno del perdono"

Durante l'udienza generale il Pontefice ha contnuato le catechesi sul Padre nostro

ANGELA ROSSI
"L
a giornata non è tanto bella, ma buonagiorno lo stesso". Così Papa Francesco ha saluttato i circa 14 mila fedeli che, nonostante la pioggia si sono radunati in piazza San Pietro per assistere all'udienza generale. Il Pontefice, continuando il ciclo di catechesi sul Padre nostro, oggi ha parlato dell'invocazione "Rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori".  Ogni giorno abbiamo bisogno del perdono "Come abbiamo...
GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018, IN TERRIS

"Nel cuore del Padre non siamo comparse virtuali, ma figli amati"

Durante l'omelia, Papa Francesco ha ricordato ai fedeli quanto siano necessarie le radici nelle "nostre società spesso sradicate"

REDAZIONE
La messa al Palaexpo di Ginevra - Foto da Twitter ©Vatican News
"O
gni volta che facciamo il segno della croce all'inizio della giornata e prima di ogni attività importante, ogni volta che diciamo Padre nostro, ci riappropriamo delle radici che ci fondano". Così Papa Francesco durante l'omelia nella celebrazione eucaristica che conclude il suo "pellegrinaggio ecumenico" a Ginevra, in occasione dei 70 anni del Consiglio Ecumenico delle Chiese. Giunto quasi al termine del suo ventitresimo viaggio internazionale, il Pontefice...
MARTEDÌ 19 GIUGNO 2018, IN TERRIS

La difficile logica del perdono

Il Papa invita a pensare a uno che ci ha fatto del male e a pregare per lui

SALVATORE CAPORALE
Papa Francesco
"D
obbiamo perdonare i nemici", "lo diciamo tutti i giorni nel Padre Nostro; chiediamo perdono come noi perdoniamo: è una condizione" necessaria anche se tutt'altro che facile. Com pure "pregare per gli altri", per "quelli che ci danno difficoltà," "che ci mettono alla prova: anche questo è difficile, ma lo facciamo. O almeno, tante volte siamo riusciti a farlo. Ma pregare per quelli che vogliono distruggermi, i nemici,...
MARTEDÌ 10 APRILE 2018, IN TERRIS

"La Chiesa e il mondo hanno bisogno di misericordia"

L'omelia di Papa Francesco durante la concelebrazione con i Missionari

REDAZIONE
Il S. Padre durante la Messa
P
ubblichiamo il testo integrale dell'omelia pronunciata da Papa Francesco durante la S. Messa concelebrata con i Missionari della Misericordia nella basilica di S. Pietro: "Abbiamo ascoltato nel Libro degli Atti: 'Con grande forza gli apostoli davano testimonianza della risurrezione del Signore Gesù'. Tutto parte dalla Risurrezione di Gesù: da essa deriva la testimonianza degli Apostoli e, attraverso questa, vengono generate la fede e la vita nuova dei membri...
MARTEDÌ 10 APRILE 2018, IN TERRIS

Quando Bergoglio "rubò" la croce a un confessore nella bara

Il Papa ha riproposto ai missionari della Misericordia l'esempio di due sacerdoti argentini

SALVATORE CAPORALE
Papa Francesco
A
l termine dell'incontro con i missionari della Misericordia nella Sala Regia del Palazzo Apostolico, il S. Padre ha raccontato a braccio alcuni aneddoti della sua esperienza pastorale a Buenos Aires legati al ministero della confessione che peraltro aveva già raccontato in passato. Il primo era riferito a un anziano sacramentino, padre Aristide: "Io non so quanti ma la maggioranza del clero di Buenos Aires andava a confessarsi da lui - ha detto Papa Francesco...
DOMENICA 08 APRILE 2018, IN TERRIS

"Per sperimentare l’amore bisogna lasciarsi perdonare"

Messa con i Missionari della Misericordia, il Pontefice: "Abbiamo bisogno di toccare con mano che Dio è risorto"

REDAZIONE
Papa Francesco celebra la Messa della Divina Misericordia - Photo © Vatican Media
C
ome può il cristiano "assaporare" l'amore e "la misericordia di Gesù?". Bisogna "passare" per la confessione, anche se ci risulta difficile, perchè di fronte a Dio "siamo tentati di barricarci", di "aprirci e dire i peccati". Proviamo "vergogna", ma questa è una "cosa buona": "la vergogna è un invito segreto dell’anima che ha bisogno del Signore per vincere il male....
DOMENICA 11 MARZO 2018, IN TERRIS

La missione della gioia

BERNARD SAWICKI
Cristo risorto
C
erchiamo la gioia. Ma dov'è? Sicuramente si è nascosta. Quando è troppo evidente, sembra banale. In realtà, si vergogna di tante sofferenze nel mondo. Come si può gioire con tanto male attorno? La gioia deve essere più cauta, più discreta per penetrare tutto, meglio e a fondo. La sua missione non è facile. Arriva come araldo del Signore annunziando la Sua misericordia, ma nessuno la crede. Si beffano di lei, la disprezzano....
NEWS
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Il Papa prega per l'Amazzonia: "E' vitale per il nostro Pianeta"

Il Pontefice lancia un appello affinché "con l'impegno di tutti" siano domati gli incendi che devastano la...
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti
Religioni per la pace
ECUMENISMO

Sostenere la campagna per l’abolizione delle armi nucleari

La dichiarazione finale della X Assemblea mondiale delle religioni per la pace di Lindau