News PEDRO SANCHEZ

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Il Parlamento "sfratta" Franco

I resti del dittatore saranno esumati dal mausoleo della Valle di Caduti. Il Pp si astiene

REDAZIONE
La tomba di Franco nella Valle dei Caduti
F
rancisco Franco non riposerà più nel mausoleo eretto nella Valle dei Caduti. Il parlamento spagnolo ha convertito in legge il dl varato dal governo Sanchez lo scorso 24 agosto che prevede la riesumazione dei resti del Caudillo. Il voto Tutti i gruppi parlamentari, durante il dibattito, hanno definito una "anomalia storica" la sepoltura del dittatore nei pressi di Cuelgamuros (Madri). Ciononostante sull'ok al dl non si è registrata...
SABATO 11 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Merkel-Sanchez, intesa sull'equa distribuzione

Vertice in Andalusia fra la cancelliera tedesca e il premier spagnolo: "Migliorare il dialogo col Marocco"

REDAZIONE
Angela Merkel e Pedro Sanchez
L
inea d'azione comune fra Germania e Spagna sulla questione migranti. Una linea condivisa sul punto dell'equa distribuzione delle quote e, di conseguenza, una strategia comunitaria da proporre all'unisono al prossimo eurosummit, previsto in Austria. Non un caso, forse, dal momento che proprio nel Paese austriaco il tema dell'immigrazione risulta più che attuale, specie nell'ultimo anno. Dal vertice a due fra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il premier spagnolo,...
MERCOLEDÌ 11 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Sesso: senza il "sì" della donna sarà stupro

Il governo annuncia la riforma del codice penale. Si guarda al modello svedese

REDAZIONE
Proteste contro il
I
l governo spagnolo guidato da Pedro Sanchez è pronto a riformare il capo dedicato ai reati di natura sessuale del codice spagnolo. Se la legge dovesse passare verrebbe qualificato come "stupro" qualunque amplesso non preceduto da un esplicito consenso della donna.  La legge Il modello cui si fa riferimento, ha spiegato la vice premier Carmen Calvo, è quello svedese. Nel quale "se una donna non dice 'sì' esplicitamente, tutto il resto...
DOMENICA 24 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Conte soddisfatto ma restano le divisioni

Il premier: "Giusta direzione". Macron: "Si gioca sulla paura". Merkel: "Nessuno sia lasciato solo"

REDAZIONE
Conte e Macron
A
ncora nessuna decisione. Il mini vertice di Bruxelles è servito più che altro a fare il punto e a ribadire le posizioni dei singoli Paesi sul caldissimo dossier immigrazione in vista dell'appuntamento di giovedì prossimo, quando si svolgerà il Consiglio europeo, dedicato proprio alla gestione dei flussi migratori.  Conte soddisfatto I leader dei 16 Stati intervenuti al summit hanno lasciato la capitale Ue con sensazioni diverse. Decisamente ottimista...
DOMENICA 24 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Lifeline: "A bordo non carne ma esseri umani"

L'ong risponde a Salvini: "Se viene lo accogliamo". Sanchez: "Italia egoista ma sola"

DANIELE VICE
La nave di Lifeline
"A
 bordo non abbiamo carne ma esseri umani". Così la ong tedesca Lifeline ha risposto su Twitter a Matteo Salvini, invitandolo "cordialmente" a convincersi "che sono persone che abbiamo salvato dall'annegamento. Vieni qui, sei il benvenuto".  In attesa di un porto L'imbarcazione si trova ancora in acque maltesi con a bordo 239 migranti. E' impegnata in operazioni di ricerca e soccorso ed è in attesa di conoscere il "porto...
LUNEDÌ 11 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Sanchez apre il porto di Valencia all'Aquarius

Conte ringrazia la Spagna per la decisione che va "nella direzione della solidarietà"

REDAZIONE
P
otrebbe terminare in Spagna l'odissea dei 629 migranti che si trovano a bordo della nave Aquarius, bloccata in mare a 27 miglia nautiche da Malta e 35 dall'Italia. Infatti, mentre continua il contenzioso tra i due Paesi - nonostante le sollecitazioni dell'Onu e dell'Unione Europea - il premier spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato che darà il via libera allo sbarco dell'Aquarius al porto di Valencia.  La decisione della Spagna "E' nostro...
MERCOLEDÌ 06 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Ecco la squadra di Sanchez, sarà un "governo rosa"

Probabili almeno 10 donne nell'esecutivo, molte in ministeri chiave. Remore catalane per Josep Borrell agli Esteri

REDAZIONE
Pedro Sanchez
A
qualche ora appena dall'annuncio del nuovo esecutivo spagnolo guidato da Pedro Sanchez, è stato diramato dalla stampa iberica quello che dovrebbe essere l'elenco (al momento parziale) dei probabili futuri ministri. E, scorrendo i nomi presenti in lista, appare chiaro che si tratterà di un governo dalle forti tinte rosa: almeno 10 saranno le donne che faranno parte della squadra di Sanchez, la maggior parte delle quali collocate in ministeri chiavi. Anche la...
SABATO 02 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Inizia l'era Sanchez

Il leader del Psoe ha giurato da premier. Crisi catalana in cima all'agenda

REDAZIONE
Sanchez giura davanti a re Felipe IV
D
opo la caduta del governo guidato da Mariano Rajoy in Spagna inizia ufficialmente l'era Sanchez. Il leader del Psoe ha giurato davanti al re Felipe VI ricevendo l'investitura ufficiale a formare un nuovo esecutivo. Presente anche il premier uscente, investito dallo scandalo Gurtel e sfiduciato in Parlamento su mozione dello stesso Sanchez. Il premier Dopo aver guidato i socialisti in due elezioni finite con pesanti sconfitte elettorali nel 2015 e nel 2016, Sanchez era stato...
VENERDÌ 01 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Cade Rajoy, Sanchez nuovo premier

Il leader del Pp sfiduciato in parlamento. Gli succede il segretario del Psoe

EDITH DRISCOLL
Pedro Sanchez
C
on 180 voti favorevoli alla sua mozione il Psoe è riuscito a far sfiduciare Mariano Rajoy dal Parlamento spagnolo. Finisce, quindi, il governo sorretto dal voto da Pp e Ciudadanos. Al posto di Rajoy, nel ruolo di premier, subentra Pedro Sanchez, leader dei socialisti.  Risultato storico Sanchez è riuscito in un'operazione storica: per la prima volta un capo del governo iberico è stato spodestato con una mozione di sfiducia. E pensare che il capo del Psoe non...
GIOVEDÌ 31 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Più vicina la caduta di Rajoy

Il Psoe sta raccogliendo i voti per sfiduciare il premier conservatore dopo lo scandalo Gurtel

REDAZIONE
Mariano Rajoy
S
pagna a un passo dalla crisi di governo. Si avvicina sempre di più, infatti, la sfiducia nei confronti dell'esecutivo guidato da Mariano Rajoy. Al Partito socialista (Psoe)di Pedro Sanchez, che ha presentato la mozione sull'onda dello scandalo Gurtel, servono 176 voti su 350 seggi complessivi, per poter infliggere un colpo decisivo al governo del Partito popolare (Pp), tenuto in piedi dall'appoggio esterno di Ciudadanos.  La conta Finora la mozione di sfiducia...
NEWS
Trump e Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Trump: "Il Golan appartiene a Israele"

Sovranità riconosciuta durante la visita di Netanyahu a Washington
Mick Schumacher
F1

Ferrari, test in vista per Mick Schumacher

Lo rivela Motorsport.com: il 20enne figlio di Michael potrebbe girare sulla SF90 di Vettel e Leclerc dopo il Gp del Bahrein
Le bandiere di Germania e Francia
PARIGI

Va in scena l'asse franco-tedesco

Prima riunione del "Parlamento" congiunto, nato dall'accordo Merkel-Macron
Igor il Russo
BOLOGNA

Condanna all'ergastolo per Igor il Russo

Il killer serbo Norbert Feher a processo (con rito abbreviato) per gli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri
Nathalie Loiseau
FRANCIA

Correrà alle Europee, lascia un ministro

Nathalie Loiseau si dimetterà dagli Affari Ue per guidare la lista di En Marche
Rogelio Maria Pizzi
BOLOGNA

Malore in campo: muore calciatore 22enne

Rogelio Maria Pizzi (detto "Roger") militava con la Polisportiva Argelatese in seconda categoria