News OCEANI

MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Plastica in mare: una minaccia per la salute

Quello delle microplastiche è un problema globale

MILENA CASTIGLI
Plastica in mare
I
l 15-20 per cento delle specie marine che finiscono sulle nostre tavole contengono microplastiche secondo l’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) mentre per i ricercatori dell’Università nazionale d’Irlanda che hanno pescato nel mare del Nord i pesci mesopelagici che vivono tra i 200 e i 1.000 metri di profondità, la percentuale salirebbe addirittura al 73 per cento. Plastica Dagli anni Trenta...
VENERDÌ 23 MARZO 2018, IN TERRIS

Il successo delle scarpe nate dalla plastica oceanica

Le Parley, frutto della collaborazione fra Adidas e Parley of the Oceans, hanno venduto 1 milione di modelli: tutti ecologici

REDAZIONE
"N
e venderemo un milione nel 2017": con questo obiettivo l'azienda Adidas e l'associazione ambientalista Parley for the Oceans avevano avviato l'ambizioso progetto delle "Parley", le scarpe riportanti il marchio del gigante tedesco dell'abbigliamento ottenute per il 95% con plastica riciclata raccolta dalle acque dell'oceano (perlopiù quello Indiano, visto che buona parte è stata recuperata alle Maldive) e per il 5% da altri materiali,...
MARTEDÌ 20 MARZO 2018, IN TERRIS

Gli oceani sono nati grazie a enormi eruzioni

Il sistema vulcanico del Pianeta rosso si estende per 5mila chilometri nella regione dell'equatore

ANGELA ROSSI
L'Olympus mons - il più imponente vulcano del Sistema Solare si trova su Marte
G
li oceani che un tempo esistevano su Marte, si sarebbero formati centinaia di anni prima del previsto, favoriti da massicce eruzioni vulcaniche. E' l'ipotesi formulata dai ricercatori dell'Università della California a Berkeley che hanno pubblicato i risultati della loro ricerca sulla rivista Nature.  Lo studio I geofisici californiani hanno ipotizzato che gli oceani si siano formati in seguito all'azione eruttiva del complesso vulcanico Tharsis che si...
VENERDÌ 06 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Tutela degli oceani: fondi per 6 miliardi

Alla conferenza internazionale le grandi prospettive occupazionali legate al mare

DANIELE VICE
Tra le proposte per la salvaguardia degli oceani c'è l'aumento di aree protette
La conferenza internazionale di due giorni che si è svolta a Malta sulla "salute" degli oceani ha portato ad una mobilitazione (almeno promessa) che prevede lo stanziamento di oltre 6 miliardi di euro per gli oltre 430 impegni assunti da Stati e privanti di ogni continente per proteggere e dare una governance agli oceani. Il convegno "Our Ocean" è stato organizzato dalla Commissione europea e l'auspicio è che gli interventi...
MARTEDÌ 12 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

L'ARRIVO DELL'ERA INTERGLACIALE

FABRIZIO GENTILE
L'ARRIVO DELL'ERA INTERGLACIALE
Un dato e una proiezione. Il dato è che la temperatura degli oceani è ormai la stessa di 125.000 anni fa, quella dell'ultima era interglaciale; la proiezione è che, come allora, l'acqua innalzerà il suo livello di 6-9 metri, il che significa sommergere tutte le città costiere del pianeta, New York compresa. Catastrofismo? No, rilevazioni oceanografiche di una ricerca condotta da Jeremy Hoffman dell’Oregon State University e pubblicata sulla prestigiosa rivista Science. Venti cm in 100...
SABATO 06 AGOSTO 2016, IN TERRIS

ALLARME CLIMA, I RICERCATORI CONFERMANO "IL 2015 ANNUS HORRIBILIS DEL PIANETA"

Tutti questi fenomeni, precisano gli scienziati, sono in parte dovuti a El Niño

EDITH DRISCOLL
ALLARME CLIMA, I RICERCATORI CONFERMANO
Il 2015 è stato un anno decisamente difficile per il nostro pianeta, lo confermano gli esperti del Noaa - l'agenzia Usa che monitora atmosfera e oceani -, che hanno lanciato proprio in questi giorni l'allarme: l'anno passato è stato il peggiore per quanto riguarda innalzamento degli oceani, la siccità e le ondate di calore. Tutti questi fenomeni, precisano gli scienziati, sono in parte dovuti a El Niño, un fenomeno che di sicuro ha amplificato gli effetti del riscadamento globale, ma che...
DOMENICA 30 AGOSTO 2015, IN TERRIS

NASA, ALLARME INNALZAMENTO DEGLI OCEANI: IN 20 ANNI 8 CENTIMETRI

Lo scioglimento delle calotte polari sta provocando un innalzamento del livello dei mari più veloce del previsto

EDITH DRISCOLL
NASA, ALLARME INNALZAMENTO DEGLI OCEANI: IN 20 ANNI 8 CENTIMETRI
Per molti secoli, il livello dei mari è rimasto relativemente costante, permettondo così alle comunità umane di insediarsi lungo le coste. Ora il livello degli oceani è in aumento in tutte le zone del pianeta. Secondo i risultati di un nuovo studio della NASA, dall'inizio del XX secolo, il livello dei mari è cresciuto di circa 20 cm e ancora di altri 8 cm negli ultimi 20 anni. "Tutti i segnali indicano che questo aumento sta accelerando". La cosa che preoccupa di più la Nasa e le altre...
GIOVEDÌ 13 AGOSTO 2015, IN TERRIS

DALL'AUSTRALIA LA PRIMA MAPPA DIGITALE DEI FONDALI OCEANICI

Il lavoro è stato presentato sulla rivista Geology e aiuterà gli scienziati a comprendere come gli oceani abbiano risposto nel tempo ai cambiamenti climatici

AUTORE OSPITE
DALL'AUSTRALIA LA PRIMA MAPPA DIGITALE DEI FONDALI OCEANICI
Gli abissi degli oceani da sempre risvegliano la curiosità di molti appassionati e ricercatori che ne vogliono scoprire i più profondi segreti. Ora sarà possibile vederli come mai fino ad ora. Infatti grazie ad un progetto della Scuola di Geoscienze dell'Università di Sydney è a disposizione dell'intera comunità scientifica internazionale la prima nuova mappa del fondo degli oceani degli ultimi 40 anni. La più recente era stata completata negli anni '70. "Per capire i cambiamenti...
GIOVEDÌ 11 GIUGNO 2015, IN TERRIS

RIFIUTI NEGLI OCEANI, NEL 2016 PRIMI TEST DELLA OCEAN CLEANUP ARRAY

Le prime acque ad essere liberate dalla plastica saranno quelle dell'isola Tsushima in Giappone

MANUELA PETRINI
RIFIUTI NEGLI OCEANI, NEL 2016 PRIMI TEST DELLA OCEAN CLEANUP ARRAY
Come ripulire gli oceani dalle montagne di plastica che gli umani hanno selvaggiamente scaricato nelle loro acque è da sempre un problema di difficile soluzione soprattutto per le grandi superfici su cui intervenire, che di conseguenza farebbero lievitare i costi di ogni probabile progetto. Due anni fa, fu Boyan Slat, uno studente 19enne della Facoltà di ingegneria aerospaziale della Delft University of Technology ha annunciato di aver creato un sistema per combattere il grave inquinamento...
SABATO 23 MAGGIO 2015, IN TERRIS

ANCHE GLI OCEANI ORA HANNO IL LORO DNA

Alla spedizione internazionale Tara ha partecipato anche l'Italia

MILENA CASTIGLI
ANCHE GLI OCEANI ORA HANNO IL LORO DNA
Dopo quattro anni di ricerche, è stata finalmente completata la mappa del Dna degli oceani. Il quadro è il risultato della spedizione internazionale Tara - coordinata dal Consiglio nazionale delle ricerche francese (Cnrs) - alla quale ha partecipato anche l'Italia con la Stazione Zoologica “Anton Dohrn” di Napoli. Dal 2009 al 2013 la spedizione scientifica ha studiato migliaia di microrganismi, raccolti in 210 siti oceanici diversi. L’immenso lavoro ha permesso di individuare 40 milioni...
NEWS
Poliziotti a Genova
IL COMMENTO

Scontri di Genova, Tiani: "Oggetto di manipolazione politica"

Il segretario generale Siap all'Adnkronos: "I poliziotti rischiano di diventare capro espriatorio"
Gente si rinfresca a Mosca per il caldo
CLIMA

Maggio freddo? No, caldissimo. Ecco perché

Il climatologo Mercalli: "In Italia è più fresco, ma altrove..."
Il volto riemerso dagli scavi della Via Alessandrina
CAMPIDOGLIO

Via Alessandrina, dagli scavi affiora un capolavoro

La testa di una statua di età imperiale, probabilmente una divinità, affiora durante gli scavi vicino al Foro di...
TRAGEDIA DI MILANO

San Donato, la madre: "Aljica ha picchiato anche me"

Emergono nuovi particolari sull'omicidio del piccolo Mehmed di due anni
Theresa May
REGNO UNITO

May: "Dimissioni il 7 giugno"

La premier in lacrime: "Servito il Paese che amo". Corbyn: "Ora il voto"
Casa di riposo per anziani
FRANCIA

Donna di 102 anni uccide la vicina di stanza

La vittima, una 92enne, è stata trovata nel suo letto con evidenti segni di violenza