News NAZISMO

MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Politico minaccia un giornalista per averlo paragonato a Hitler

Il leader tedesco per la Turingia ha chiesto di rifare l'intervista, ma la richiesta gli è stata negata

MG
Il politico di  Alternative für Deutschland per il land di Turingia, Björn Höcke - Foto © Macerie di Martin per DPA
È
dibattito acceso in Germania a seguito dell'intervista interrotta da Björn Höcke, politico del partito di destra tedesco, Alternative für Deutschland (AfD) e condotta da un giornalista dell'emittente tedesca ZDF. Durante il colloquio, il politico avrebbe minacciato l'intervistatore di "gravi conseguenze".  Il caso Il casus belli riguarderebbe un filmato, mandato in onda durante l'intervista, in cui il giornalista chiede ad...
GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019, IN TERRIS

L’albero di Anna Frank davanti al Palazzo dell’Onu

La cerimonia in onore del novantesimo compleanno della scrittrice

WILLIAM VALENTINI
Anna Frank
I
n onore di quello che sarebbe stato il novantesimo compleanno di Anna Frank, le Nazioni Unite hanno deciso di rendere omaggio alla scrittrice morta di tifo nel campo di concentramento di Bergen-Belsen piantando un arbusto ricavato dal grande albero di castagno selvatico che l’adolescente riusciva a scorgere dalla sua casa rifugio di Amsterdam, durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale. Il presidente 'arbusto è un simbolo vivente dell'eredità di Anna e dei...
MARTEDÌ 26 MARZO 2019, IN TERRIS

Pensioni agli ex SS, insorgono gli ebrei

Ex militanti percebirebbero 330 euro più altri benefit. La Comunità ebraica: "Insopportabile"

REDAZIONE
SS in marcia
E
 polemica in Germania per le pensioni percepite da oltre 2mila militanti delle Ss naziste che vivono all'estero. Il tutto avviene per una legge, ancora vigente, sulle prestazioni di assistenza alle vittime di guerra. La scoperta La rivelazione è fondata su dati forniti dallo stesso governo federale e pubblicata dalla Neue Osnabruecker Zeitung e ha provocato l'indignazione del Consiglio centrale degli ebrei in Germania: "Che probabili criminali del Terzo...
DOMENICA 24 MARZO 2019, IN TERRIS

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS

REDAZIONE
Rafi Eitan
I
sraele saluta Rafi Eitan, storico capo del Mossad che nel 1960 guidò la cattura in Argentina del gerarca nazista Adolf Eichmann nel 1960. Leggenda Eitan, morto a 92 anni, era nato nel 1926 a Ein Harud, un kibbutz nel nord di Israele, da una famiglia di immigrati ebrei russi, una volta entrato nei servizi di intelligence, aveva partecipato a decine di operazioni. La più rilevante fu la cattura di Eichmann: al comando della mission dal marzo 1960 e inviato a Buenos...
VENERDÌ 08 MARZO 2019, IN TERRIS

Simboli d'odio

RAFFAELE BONANNI
La svastica tatuata
I
eri sera ho letto la notizia riguardante le dimissioni di una alta funzionaria della Provincia di Trento, che ostentava il tatuaggio di una svastica nazista. Da questa triste cronaca sono stato spinto ad ascoltare un brano di Bolero: una composizione di Maurice Ravel. Agli inizi degli anni ottanta questa stupenda opera fece da colonna sonora al film omonimo, avvincente e drammatico, ambientato nella Parigi occupata dalle truppe tedesche. Ogni volta che sento Bolero, mi tornano in mente...
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Il ricordo degli Ulma, "Giusti tra le nazioni"

Nel Giorno della Memoria un'iniziativa del Comune, della Curia e di un Gruppo di Preghiera

WłODZIMIERZ RęDZIOCH
Iniziativa a Forlì per ricordare la famiglia Ulma
I
l primo novembre 2005 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito il Giorno della Memoria per commemorare le vittime dell'Olocausto. La data della celebrazione non è casuale: il 27 gennaio è il giorno della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau nel 1945. Il Giorno della Memoria che viene consacrato ai milioni delle vittime ebree della follia nazista è anche una buona occasione per ricordare tutti coloro che nei tempi...
MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Hitler nel presepe

La statuina del Fuhrer nel banco di un artigiano a San Gregorio Armeno

REDAZIONE
Statuina di Hitler
M
agi, pastori, lavandaie e pescatori. Ma anche politici, attori, calciatori sono apparsi nel corso degli anni nei presepi di San Gregorio Armeno, a Napoli. La creatività degli artigiani partenopei si prende spesso licenze che travalicano i limiti della realtà storica e tradizionale della rappresentazione della Natività. Stavolta, tuttavia, si è andati oltre: ha fatto il giro dei social l'immagine di una statuina di Adolf Hitler che, affianco a quella di Benito...
VENERDÌ 09 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Merkel: "Preoccupa l'antisemitismo"

La cancelliera: "Vita degli ebrei minacciata". Steinmeier: "Nostre colpe non finiranno mai"

REDAZIONE
Merkel parla in Sinagoga
I
n Germania "si sta registrando un antisemitismo molto preoccupante, che minaccia la vita ebraica nel nostro Paese e anche in altri luoghi del mondo che credevamo sicuri". Lo ha detto la cancelliera Angela Merkel commemorando l'80esimo anniversario della Notte dei Cristalli.   Il ricordo Forme di minacce e violenze si scatenano, ha detto Merkel, sia attraverso forme d'odio su internet che nelle strade. "Purtroppo ci siamo abituati al fatto che...
MARTEDÌ 06 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Olocausto: a processo un ex guardiano delle SS

L'uomo, oggi 94enne, operava nel campo di concentramento di Stutthof

EDITH DRISCOLL
L'ingresso del lager di Stutthof
N
uovo capitolo in Germania dei processi contro ex gerarchi nazisti e loro fiancheggiatori. A Muenster è iniziato il giudizio che riguarda un ex guardiano delle SS, oggi 94enne, accusato di essere coinvolto nell'omicidio di centinaia di persone nel lager di Stutthof, in Polonia.  Le accuse Secondo la procura generale di Dortmund, l'uomo ha prestato servizio presso il campo di concentramento situato presso l'odierna Sztutowo, a circa 35 chilometri di Danzica, dal...
MERCOLEDÌ 25 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Mattarella: "Razzismo, un veleno attuale"

Ricordati gli 80 anni dell'adesione dell'Italia fascista alle teorie hitleriane: "Pagina infamante"

REDAZIONE
Razzismo in Italia
U
na "pagina infamante" della storia italiana. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha definito "Il Manifesto della Razza", che esattamente 80 anni fa, il 25 luglio del 1938, veniva firmato nell'Italia fascista da professori, medici e intellettuali. "Questa presa di posizione - ha osservato il capo dello Stato - rimane la più grave offesa recata dalla scienza e dalla cultura italiana alla causa...
NEWS
Inquinamento in una città italiana
DATI EUROPEI

Rapporto choc: l'Italia primo Paese dove si muore per inquinamento

Tassi altissimi al nord. Torino più inquinata di Parigi
San Giovanni Paolo II abbraccia un bambino
INAUGURAZIONE

In Spagna la famiglia secondo Karol Wojtyla

Aperta la nuova sezione del Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II a Madrid
16 ottobre 1943: il rastrellamento del ghetto di Roma
ANTISEMITISMO

Shoah, Raggi: "Roma non dimentica"

Oggi si commemora il rastrellamento del Ghetto avvenuto il 16 ottobre 1943
Ordinazione sacerdotale in Vaticano
LATINA-TERRACINA-SEZZE-PRIVERNO

Una lampada itinerante per le vocazioni

L'icona di una Madonna con il Bambino della famiglia di santa Maria Goretti accompagna il pellegrinaggio
Bus incidentato (immagine di repertorio)
VIA CASSIA

Bus si schianta contro un albero: 10 feriti

Il mezzo è finito fuori strada, ancora ignote le cause dell'incidente
La nave Ocean Viking in porto
PUGLIA

Ocean Viking: sbaracati a Taranto 176 migranti

Mons. Santoro: "Oggi fortunatamente possiamo parlare di vita e non di morte"
Chiara Lubich
FRASCATI

Chiara Lubich: si chiude la fase diocesana di beatificazione

Lo studio degli atti proseguirà presso la Congregazione delle cause dei santi
Spaccio
NUOVE MISURE ANTI-TRAFFICANTI

Giro di vite del Viminale contro la droga

Il Ministero dell’Interno chiede ai prefetti più vigilanza sulle piazze di spaccio
Liechtenstein-Italia 0-5. Bernardeschi festeggiato dai compagni dopo la rete del vantaggio - Foto © Twitter
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia, pokerissimo al Liechtenstein e filotto da record

Mancini come Pozzo: nove successi di fila. A Vaduz è 5-0: doppietta di Belotti, a segno Bernardeschi, ElSha e Romagnoli
La corona di fiori gettata in acqua da Paa Francesco
MIGRANTI

Naufragio a Lampedusa, localizzati dodici corpi

Il barchino affondato la scorsa settimana è a 60 metri di profondità. Tra i corpi, anche un bimbo abbracciato alla...
Alcuni dei gesti più emblematici nella storia recente dello sport. In basso, lo stadio di Pyongyang vuoto
CASI STORICI

Sport e politica, un binomio complicato

Dal saluto militare turco alle proteste olimpiche, fino al match fantasma tra le Coree: gesti clamorosi che, nel bene o nel male,...
Don Oreste Benzi
FEDE

Don Benzi sulla strada della beatificazione

Si è chiuso il processo diocesano sul sacerdote Servo di Dio. La gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII:...