News NAZIONI UNITE

MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Global Compact: l'ultima grana di Conte

ENRICO PAOLI
Migranti
P
er la cancelliera tedesca, Angela Merkel, è stato un gran giorno. L’accordo sulle migrazioni firmato a Marrakesh da 164 Paesi, secondo la visione di Berlino, rappresenta il fondamento della loro “cooperazione internazionale”. La leader ha sottolineato come la sigla dell’accordo sia arrivata in occasione del 70esimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, ricordando come tali diritti vadano garantiti “a ogni persona sul...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Global Compact: aderiscono 164 Paesi

Guterres: "Non cedere alla paura". Italia assente in Marocco. Crisi di governo in Belgio

EDITH DRISCOLL
La conferenza di Marrakech
S
ono 164 i Paesi che a Marrakech hanno aderito al Global Compact, il patto delle Nazioni Unite sulle migrazioni. Un testo con cui l'Onu punta a gestire il fenomeno in modo "sicuro, ordinato e regolare".  La riunione Il patto, criticato da nazionalisti e forze anti migranti, è stato adottato con un colpo di martello, dopo la lettura, senza votazione né firma, dalla conferenza intergovernativa andata in scena nella cità marocchina, tappa di...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Il Papa: "Celebrare il Natale con fede, non mondanamente"

Dopo la messa a Santa Marta, reso pubblico il messaggio inviato per i 70 anni della proclamazione dei diritti umani.

REDAZIONE
Papa Francesco
P
apa Francesco ha celebrato questa mattina la messa in Casa Santa Marta. La sua omelia è stata dedicata al modo in cui prepararsi in vista del Natale. Il coraggio di avere fede Le parole di Bergoglio hanno preso spunto dalla lettura del Vangelo di oggi. "Abbiamo chiesto - ha detto il Pontefice - la fede nel mistero di Dio fatto uomo. La fede anche oggi, nel Vangelo, fa vedere come tocca il cuore del Signore". Francesco ha fatto un appello ad avere coraggio: "Il...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Mattarella: "Diritti umani superiori a leggi Stati"

Il capo dello Stato: "Il rispetto della dignità della persona interpella la coscienza di ognuno"

FRANCESCO VOLPI
Sergio Mattarella
"I
l 10 dicembre di 70 anni fa, all'indomani degli orrori del secondo conflitto mondiale, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Una scelta irrevocabile di civiltà per il genere umano, punto di riferimento per l'intera comunità internazionale". Lo dice Sergio Mattarella nel messaggio in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani.  L'ideale e la realtà "Il...
GIOVEDÌ 06 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Al via i negoziati sullo Yemen

L'inviato Onu Griffiths: "Lavoriamo per un accordo". Ma il dialogo tra le parti è difficile

LUANA POLLINI
Martin Griffiths, inviato Onu in Yemen
A
l via in Svezia i negoziati per la pace in Yemen. "Non è stato facile portare tutte le parti al tavolo", ha detto l'inviato delle Nazioni Unite nel Paese arabo, Martin Griffiths, aprendo i lavori in cui è stato definito l'accordo sullo scambio di prigionieri tra le forze filo-governative e i ribelli houthi. Al lavoro "Lavoreremo nei prossimi giorni per raggiungere un accordo che allevi la sofferenza degli yemeniti", ha aggiunto il...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Avramopoulos difende il Global Compact

Il commissario Ue: "E' nell'interesse dell'Europa. Gli Stati contrari ci ripensino"

ALBERTO TUNO
Dimitri Avramopoulos
"U
ltimo appello" del commissario Ue agli Affari Interni, Dimitris Avramopoulos, agli Stati membri contrari al Global Migration Compact, affinché "ripensino e cambino la loro posizione". Ultima chiamata Il patto Onu, ha spiegato, "è nell'interesse dell'Europa, degli Stati membri e di tutti i Paesi direttamente o indirettamente coinvolti nelle migrazioni". "Io andrò a Marrakech sarò lì a rappresentare...
MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Slittano i colloqui in Svezia?

I negoziati, previsti per oggi, dovrebbero svolgersi a partire dal 6 dicembre

REDAZIONE
Combattimenti in Yemen
P
otrebbero slittare di qualche giorno i negoziati inter-yemeniti che andranno in scena in Svezia. Negoziati Il Foreign office britannico e fonti americane avevano nei giorni scorsi affermato che i colloqui si svolgeranno in Svezia durante questa settimana. Successivamente, fonti panarabe in contatto sia con l'Arabia Saudita sia con i miliziani insorti Houthi, vicini all'Iran, avevano indicato il 4 dicembre come data probabile dell'inizio dei negoziati. Ma il portavoce del...
SABATO 01 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Il 4 dicembre al via i negoziati in Svezia

Al tavolo siederanno Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Houti

REDAZIONE
La guerra in Yemen
S
i svolgeranno il prossimo 4 dicembre in Svezia i tanto attesi negoziati sulla guerra in Yemen mediati dall'Onu. Al tavolo si siederanno Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e ribelli Houti, vicini all'Iran. Questi ultimi hanno però messo come condizione che i membri della loro delegazione possano uscire dallo Yemen e tornare in patria in sicurezza e senza rischiare l'arresto o l'uccisione da parte delle forze lealiste e della Coalizione araba a guida saudita. Il...
MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Nuovo allarme dell'Onu: "Triplicare gli sforzi"

"Lontani gli obiettivi di Parigi. La temperatura aumenterà di tre gradi"

REDAZIONE
Lo scioglimento dei ghiacciai
A
 tre anni dal Cop21 di Parigi gli obiettivi sul clima sono sempre più lontani. Tanto che, andando di questo passo, la temperatura globale rischia di aumentare di tre gradi e i Paesi dovranno triplicare gli sforzi per tagliare le emissioni di Co2 e limitare il riscaldamento a soli due gradi entro il 2030, come stabilito nel 2015. E' quanto emerge dall'ennesimo allarmante rapporto delle Nazioni unite sul clima. Bilancio negativo Il giudizio del Programma ambientale...
MARTEDÌ 20 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Hodeida: Onu al lavoro per la tregua

Bozza di risoluzione presentata al Consiglio di sicurezza. La città è assediata da mesi

REDAZIONE
Combattimenti a Hodeida
I
l Consiglio di sicurezza dell'Onu è stata presentata una bozza di risoluzione che contiene la richiesta di tregua nella città portuale di Hodeida, in Yemen. Il documento chiede ai ribelli filo sciiti houti e alla coalizione a guida saudita di rimuovere entro due settimane le barriere all'assistenza umanitaria alla popolazione civile, ormai allo stremo.  Risoluzione La bozza è stata trasmessa dalla Gran Bretagna agli altri 14 membri del consiglio di...
NEWS
Dorothea Wierer
COPPA DEL MONDO

Biathlon, trionfo per Dorothea Wierer

L'altoatesina conquista la Coppa generale, è la prima in assoluto per l'Italia. Lisa Vittozzi (2a) completa il...
La Viking Sky in balia delle onde
NORVEGIA

La Viking Sky attracca a Molde

Incubo finito: tutti in salvo i 1300 passeggeri, 460 evacuati con gli elicotteri
Xi Jinping
LA VISITA

Xi a Palermo, un'eredità reciproca

Il presidente cinese vola nel Principato di Monaco dopo una giornata intensa in Sicilia: "Aumenteranno i turisti...
Il piatto finito
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pennette panna e gamberetti: giocare facile a tavola

Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto da consumare da soli o in famiglia
Rafi Eitan
ISRAELE

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS
Italia-Finlandia 2-0. L'esultanza degli Azzurri dopo la rete di Barella
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

La giovane Italia parte forte: Barella-Kean, Finlandia k.o.

Gli Azzurri s'impongono 2-0 alla Dacia Arena. Qualcosa da sistemare ma la strada è giusta. Esordio per Zaniolo