News MULTA

VENERDÌ 05 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Troppo grandi per andare sull'altalena: 14enni multate

Il fatto in Liguria. Hanno dovuto sborsare 170 euro a testa

MILENA CASTIGLI
Bambini sulle altalene di un guardino pubblico
A
 Cairo Montenotte, un comune in provicia di Savona (in Liguria), esistono multe davvero singolari. Lo hanno scoperto, a proprie spese, due amichette ree di essere andate su un'altalena di un parco pubblico nonostante avessero già compiuto 14 anni. La multa Cosa vietatissima nel comune sopracitato. E poichè la Legge non ammette ignoranza, neppure tra gli adolescenti, le due giovinette si sono beccate una multa a dir poco salata - ben 170 euro a testa -...
GIOVEDÌ 23 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Lite con un pedone, ciclista multato per bestemmie

Per sedare la lite tra i due uomini è dovuta intervenire una volante della polizia

EDITH DRISCOLL
Un ciclista in città
L
a miglior difesa è l'attacco. Questo deve aver pensato un ciclista che è letteralmente andato su tutte le furie quando un passante gli ha fatto notare che con la bicicletta non poteva circolare nel vialetto destinato al solo passaggio pedonale.  La lite Dopo essere stato colto in fallo, il ciclista - un 41 enne di origini calabresi - ha perso le staffe e dato il via ad un'accesissima lite con un pedone. Per sedare gli animi è stato necessario...
LUNEDÌ 11 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Multe a Portonaccio, il Comune: "Numero di ricorsi insostenibile"

Oltre 18mila ricorsi per il ripristino di una corsia preferenziale senza adeguata segnaletica

MILENA CASTIGLI
Multe a Portonaccio, il Comune:
Oltre 18mila ricorsi in pochi mesi. Un numero che - lungi dall'essere completo - sta ingolfando l'ufficio contravvenzioni capitolino. "E' insostenibile poterli lavorare, siamo 10 dipendenti. Rischiamo di non farcela" ha detto uno degli impiegati comunali. La vicenda Il "pasticcio di via del Portonaccio" è iniziato lo scorso 2 maggio a causa del ripristino di una corsia adibita a preferenziale della quale non si è accorto nessuno perchè, a detta dei residenti, la “segnaletica era...
VENERDÌ 01 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Fanno pipì in mare, multa da 3.300 euro per due turisti

DANIELE VICE
Fanno pipì in mare, multa da 3.300 euro per due turisti
Atti contrari alla decenza pubblica. E' questa la motivazione per cui due giovani turisti sono stati multati dai Carabinieri di Monterosso, alle Cinque Terre. Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, non si tratta di una giovane coppia che si è lasciata andare ad effusioni hot in pubblico, ma una coppia di amici che, di ritorno da una festa in barca hanno fatto pipì in mare. La multa... salata Sorpresi dagli uomini dell'Arma mentre espletavano le loro funzioni corporali in una zona...
MARTEDÌ 22 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Parcheggia sul posto dei disabili, lo multano e insulta: "Povero handicappato"

EDITH DRISCOLL
Parcheggia sul posto dei disabili, lo multano e insulta:
Maleducazione e inciviltà. Probabilmente anche qualcosa di più. A Carugate, comune alle porte di Milano, un uomo ha parcheggiato in un posto riservato ai disabili in un centro commerciale. Qualcuno, forse proprio un disabile che necessitava del parcheggio, si è accorto della cosa è ha chiamato i vigili che hanno così provveduto a multare l'uomo. Una contravvenzione che non è stata di certo presa bene dall'autista che ha inveito contro il disabile, attraverso un cartello, con parole...
LUNEDÌ 24 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Guidava con la patente di un altro, scoperto dopo 40 anni

GAETANO PACIELLO
Guidava con la patente di un altro, scoperto dopo 40 anni
Un veneto di 63 anni non è mai riuscito a conseguire la patente di guida. Tuttavia, per ben 40 anni, tutti i giorni, si sedeva al volante e iniziava a guidare. Nessuno si è mai accorto che all'uomo mancava il "foglio rosa", forze dell'ordine comprese. Come? Con uno stratagemma: quando veniva fermato, il tizio mostrava, molto semplicemente, la patente di un suo parente, oppure dando le generalità dell'uomo fingendo di aver dimenticato il documento a casa. Il guidatore, infatti, giocava sul...
MARTEDÌ 16 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Pipì nel sottopassaggio: multa da 10 mila euro

EDITH DRISCOLL
Pipì nel sottopassaggio: multa da 10 mila euro
Non trova pace il sottopassaggio di Bra, negli ultimi giorni al centro di numerosi polemiche per via del degrado che vi regna. L'ultima notizia è una "pipì" molto costosa. Come riporta il quotidiano "La Stampa", un trentenne è stato multato per aver urinato nel sottopasso della Stazione. Ma il giovane non si sarebbe limitato solo a espletare le sue funzioni. Avrebbe messo anche in mostra le proprie parti intime. La multa Così, dopo le segnalazioni da parte di alcuni passanti, la Polizia...
MARTEDÌ 11 APRILE 2017, IN TERRIS

Marmellata spalmata sulle fette biscottate: multa alle mamme

LAURA BOAZZELLI
Marmellata spalmata sulle fette biscottate: multa alle mamme
Il groviglio di leggi che reggono la Repubblica Italiana alle volte possono portare a multe che hanno del paradossale. Un chiaro esempio è la sanzione fatta ad un gruppo di mamme ree di aver spalmato della marmellata su delle fette biscottate durante un evento pubblico. L'accaduto risale al 2016, ma solo in questi giorni il blog di alcuni genitori ha pubblicato l'assurda vicenda. Il fatto Nel settembre dello scorso anno a Lallio, in provincia di Bergamo, durante una manifestazione pubblica...
DOMENICA 01 GENNAIO 2017, IN TERRIS

Sistema fognario fuori norma, l'Italia rischia sanzioni dall'Ue

DANIELE VICE
Sistema fognario fuori norma, l'Italia rischia sanzioni dall'Ue
Dalle Alpi alla Sicilia, passando per le note località turistiche del centro, sono migliaia gli impianti fognari del Bel Paese che non rispettano le norme europee, con rischi per l'ambiente e la salute di cittadini e visitatori. La situazione rischia di sfociare in un nuovo rinvio davanti alla Corte di giustizia europea e a multe salate a partire dal 2017 per non aver rispettato le direttive del 1991 sulle acque reflue. Quasi due terzi delle località sono concentrate in quattro Regioni:...
MERCOLEDÌ 14 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Chapecoense multata dalla Cfb per non aver giocato la finale

DANIELE VICE
Chapecoense multata dalla Cfb per non aver giocato la finale
Oltre al danno, la beffa: centomila reais di multa (circa 28mila euro), sconfitta a tavolino per 3-0 e due punti di penalizzazione. Questi i provvedimenti presi dalla Federcalcio brasiliana (Cfb) nei confronti della Chapecoense per non aver giocato la partita contro l'Atletico Mineiro, squadra che si è vista infliggere la stessa punizione. Il match era in calendario come ultima giornata del Brasilerao il 1° dicembre. Le due squadre non avevano giocato la partita, ovviamente, a causa...
NEWS
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Cristiani filippini in preghiera
FILIPPINE

Anno pastorale: "Ecumenismo, dialogo interreligioso e popoli indigeni"

Vescovi: "La Chiesa esorta i fedeli a collaborare con persone di altre religioni e culture per la pace"
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
La polizia circonda il furgone Ups dopo l'inseguimento
FLORIDA

La rapina finisce in tragedia: 4 morti a Miami

I banditi fermati dopo un lungo inseguimento: due "vittime collaterali" e una donna ferita alla testa
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vivono in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....