News MULTA

MERCOLEDÌ 09 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Multa 90enne senza biglietto e la fa scendere dall'autobus

L'anziana donna aveva dimenticato di rinnovare l'abbonamento. La figlia: "Mia madre è ancora scossa"

MG
A sinistra, la donna novantenne multata e, sotto, il verbale - Foto © Il Tirreno
Q
uaranta euro non sono bastati alla controllora di un autobus di Carrara, che ha intimato a un'anziana signora di 90 anni di scendere dal mezzo pubblico per un abbonamento scaduto da pochi giorni. La novantenne - racconta il quotidiano ll Mattino - si è sentita umiliata: "Non mi era mai successo in novant'anni. Mi ha fatto piangere" ha dichiarato.  Una dimenticanza La figlia ha raccontato che la madre aveva dimenticato di rinnovare...
MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Multato il migrante-"spazzino": non ha l'autorizzazione

L'uomo, arrivato dall'Africa, lo faceva per integrarsi e non chiedere elemosina. Lanciata una raccolta fondi

LORENZO CIPOLLA
Monday, l'immigrato multato dai vigili a Mestre - Foto Il Gazzettino
P
ensava di fare un cosa gradita, si è visto recapitare una multa da una cifra che non si può proprio permettere. Cercava di dimostrare alla comunità che lo aveva accolto che lui non era lì per restarsene con le mani in mano, ma che s'impegnava quotidianamente per integrarsi. Inutilmente, perché è andato invece a sbattere contro un'interpretazione della legge forse un po' troppo solerte. È successo a Monday, giovane uomo proveniente...
MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Cassazione, impugnabili le multe fatte con autovelox

Si potrà ricorrere e vedersi annullate le sanzioni se l'apparecchio è stato disposto in maniera non corretta

GIUSEPPE CHINA
T
irano un sospiro di sollievo tutti coloro che quando guidano si fanno predere dalla foga e dalla voglia di premere il piede sul pedale dell'acceleratore. Infatti con l'ordinanza 12309/19 la Corte di Cassazione la VI Sezione civile concede la possibilità agli automobilisti di chiedere l'annullamento di una multa, fatta con l'autovelox, se il dispositivo è posizionato sulla carregiata opposta a quella del senso di marcia. La decisione degli...
DOMENICA 07 APRILE 2019, IN TERRIS

Il segno di questo tempo

RAFFAELE BONANNI
Davide Casaleggio e Luigi Di Maio
D
opo la multa alla piattaforma ‘Rousseau’ per falle al sistema da parte dell’autorità pubblica per la privacy, il vicepremier Di Maio, accusando di partigianeria il responsabile dell’authority, dichiara pubblicamente che lo sostituirà. Mi rendo conto che oramai in un'Italia grandemente frastornata, nessuno si meravigli che un vicepremier intervenga direttamente per prendere le difese di una azienda privata di proprietà di Davide...
SABATO 03 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Turista italiano si impossessa delle "conchiglie proibite"

30enne fermato in aeroporto in Italia: aveva con sé alcuni esemplari di Polymita Picta

REDAZIONE
Lumaca Polymita Picta
I
 finanzieri, all'aeroporto di Capodichino, vicino Napoli, si sarebbero insospettiti vedendo un 30enne andare via frettolosamente per guadagnarsi presto l'uscita. Era appena sbarcato da un volo proveniente da Cuba. Allora lo hanno fermato e sottoposto ad un controllo. Di qui la sorpresa: l'uomo aveva con sé, nella valigia, alcune conchiglie, esemplari di guscio di mollusco gasteropode, appartenenti al genere Polymita Picta e protetti dalla Convenzione di Washington....
GIOVEDÌ 25 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

La morte programmata

RAFFAELE BONANNI
Samsung e Apple
L’
antitrust ha multato Apple e Samsung (10milioni alla prima e 5milioni alla seconda) per aver programmato la obsolescenza degli Smartphone che vendono nel mercato. Infatti con il pretesto degli aggiornamenti, attraverso la immissione di nuovi programmi con grande insistenza, si genera un appesantimento che porta ad una lentezza tale da rendere praticamente inservibile lo Smartphone, decretandone nei fatti la morte programmata. La multa dell’antitrust è importante...
SABATO 02 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Regala la panna, gelataio multato di 500euro

Succede a Torino: la "colpa" di aver aggiunto l'ingrediente dopo che il cliente aveva già pagato

REDAZIONE
Coppetta di gelato
L
a generosità può costare cara. Ne sa qualcosa un gelataio di Torino, costretto a pagare una multa di 500 euro per aver regalato un fiocco di panna da cinquanta centesimi a un cliente che aveva appena acquistato una coppetta di gelato. La Guardia di Finanza ha contestato all'uomo di aver aggiunto la panna dopo che il cliente aveva già pagato due coppe, ricevendo regolare scontrino: dunque l'aggiunta non era segnata nel prezzo. L'accusa nei confronti del...
LUNEDÌ 21 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Sbaglia a fare la differenziata: rischia il carcere

Piccolo errore potrebbe costar caro a 75enne svizzero: ha buttato il cartone nel cassonetto della carta

REDAZIONE
Cassonetti della raccolta differenziata in Svizzera
I
l nuovo moralismo ecologista non fa sconti. A Neuchatel, in Svizzera, un uomo di 75 originario del Canton Ticino ha dovuto sentire il tintinnare delle manette per aver sbagliato a fare la raccolta differenziata. Un errore veniale, eppure severamente punito dalla legge: ha gettato un po' di cartone nel cassonetto della carta. Per lui il rischio è stato di dover pagare dapprima 200 franchi, saliti poi a 260 franchi e anche di farsi due giorni di carcere a causa...
GIOVEDÌ 26 APRILE 2018, IN TERRIS

Ha una mela in tasca in aeroporto: multa salata

Aver dimenticato di riferire alla dogana di portare con sé un frutto è costato caro a una donna del Colorado

EDITH DRISCOLL
Mela
L'
aeroporto è ormai un posto in cui non si può tenere bassa la tensione. I controlli sono sempre più invasivi e severi, in alcuni casi fin troppo. Ne sa qualcosa una donna del Colorado, che all'aeroporto di Minneapolis ha dovuto pagare una multa di 500 dollari per non aver dichiarato alla dogana Usa di avere con sè una mela allo sbarco all'aeroporto di Minneapolis. Come riferiscono i media Usa, la donna era appena atterrata a Minneapolis con un volo...
SABATO 20 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Novità: le multe arriveranno via mail

Qualora non fosse possibili, arriverà per posta ordinaria

REDAZIONE
Un messaggio di posta certificata (Pec)
N
ovità in seno alle sanzioni amministrative relative al codice stradale, in una parola: le multe. Dal prossimo febbraio infatti la notifica delle sanzioni arriverà agli automobilisti via e-mail certificata, la cosiddetta Pec. E' finita dunque l'era della "sorpresina" cartacea sul parabrezza! Il decreto La novità è contenuta nel decreto del 18 dicembre del 2017, pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 16 gennaio. Il verbale di...
NEWS
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici
Scontri in Bolivia
AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro
ArcelorMittal

Fuori del mondo

Sulla ex Ilva ora interviene anche la Procura della Repubblica di Milano. Il procuratore capo Francesco Greco, rende...
Campanile cristiano e minareto islamico

L'antidoto al male degli estremismi

"La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile, l'intolleranza ha coperto la terra di massacri"....
L'ex Ilva
IL CASO

Ex Ilva, nodo scudo penale: è ancora scontro

Il vertice al Mise ha ribadito le posizioni: ArcelorMittal vuole andarsene il 4 dicembre. E la Procura di Milano apre un...