News MESSICO

MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Caos politico in Bolivia, Morales va in Messico

Il Paese ha accettato la richiesta dell'ex presidente. Intanto, c'è incertezza sul governo provvisorio che guiderà il Paese alle elezioni

DM
Evo Morales
N
on ci sarà alcun arresto per ora. L'ormai ex presidente della Bolivia, Evo Morales, riparerà in Messico, dove i media locali hanno riportato l'annuncio dell'intesa raggiunta con il governo per ospitare il dimissionario leader del Mas, oggetto di un mandato di arresto. L'ufficialità sarebbe stata data dal ministro degli esteri messicano, Marcelo Ebrard, accettando quindi la richiesta che Morales aveva formalizzato alcune ore prima. E, mentre l'ex...
MERCOLEDÌ 06 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Strage di Mormoni, un arresto

L'uomo aveva due ostaggi imbavagliati e legati

MANUELA PETRINI
S
volta nelle indagini riguardanti l'omicidio di un gruppo di Mormoni statunitensi, uccisi lo scorso martedì 5 novembre a cavallo fra gli Stati messicani di Chihuahua e della Sonora. Le autorità messicane, infatti, hanno annunciato di aver arrestato una persona sospettata di essere coinvolta nella strage in cui sono morte nove persone, tra cui sei bambini. La notizia è stata diffusa dalla Cnn che cita le autorità del Paese.  Chi è...
MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Messico, gruppo di mormoni massacrato dai narcos

Almeno nove vittime, molte delle quali bambini. I killer hanno esploso colpi di mitra e bruciato i corpi

DM
Nel riquadro, una delle vetture bruciate
U
na scena orrenda quella che si è materializzata a Rancho de la Mora, a cavallo fra gli Stati messicani di Chihuahua e della Sonora, dove un gruppo di mormoni statunitensi, tra i quali almeno quattro bambini, sono stati massacrati a colpi di arma da fuoco, prima di essere bruciati, alcuni ancora vivi, assieme al van che li trasportava. Una strage che, secondo i media internazionali, sarebbe stata opera di uno dei cartelli narcos della provincia messicana, particolarmente attivi in quella...
MARTEDÌ 22 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Addio fair play: gli avversari scioperano, loro segnano

E' successo durante Veracruz-Tigres, nella Liga messicana: i padroni di casa non giocano per tre minuti, gli ospiti ne approfittano

DM
Veracruz-Tigres 1-3. Lo sciopero dei calciatori di casa
C'
è una premessa necessaria da fare su quanto accaduto allo stadio Luis Pirata Fuente di Veracruz, in Messico: si trattava di una situazione paradossale, perché uno sciopero bianco su un campo da gioco è una scena oggettivamente poco consueta. Detto questo, la decisione dei calciatori della squadra di casa, il Veracruz, nella sfida valida per Liga MX, il massimo campionato messicano, è stata presa su basi fondate: niente stipendi da 6 mesi, un lasso di tempo...
SABATO 19 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

L'appello dei vescovi ai cartelli narcos: "Pentirsi e convertirsi"

"Come Chiesa, ci impegniamo in azioni pastorali per il rispetto della dignità di ogni persona"

MILENA CASTIGLI
Guerriglia urbana a Culiacán
I
n seguito ai fatti accaduti giovedì scorso a Culiacán (Sinaloa, Messico), quando le forze dell’ordine messicane, dopo aver arrestato Ovidio Guzmán López, 28 anni - uno dei dieci figli del boss del narcotraffico El Chapo - sono state costrette a desistere dal loro intento perché assediate dall’esercito “parallelo” del Cartello di Sinaloa, l’intera Chiesa messicana si è schierata a difesa della popolazione e delle forze...
VENERDÌ 18 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Arrestato e poi rilasciato il figlio di "El Chapo"

Ovidio Guzmán López, 28 anni, è ricercato negli Stati Uniti per le sue attività legate al narcotraffico

MILENA CASTIGLI
Il fumo causato da automobili incendiate a Culiacán, in Messico
L
e autorità messicane hanno annunciato di aver arrestato uno dei figli di Joaquin "El Chapo" Guzman salvo poi rilasciarlo. Il tentativo di catturarlo ha scatenato una vera e propria guerriglia, con sparatorie, automobili in fiamme, barricate, diversi feriti (ma non è chiaro quanti). I violenti scontri si sono svolti giovedì pomeriggio a Culiacan, città del Messico nordoccidentale nello Stato di Sinaloa, considerata la roccaforte...
MARTEDÌ 15 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Madonna di Zapopan: 2 milioni di fedeli al pellegrinaggio

Card. Ortega: "Non si può parlare di una rifondazione di Jalisco senza la Vergine Maria"

MILENA CASTIGLI
La Vergine di Zapopan
L
a fede cattolica dei messicani si è espressa pubblicamente nel tradizionale pellegrinaggio della Vergine di Zapopan, città del Messico centro-occidentale (Jalisco) posta nell'area metropolitana di Guadalajara, con circa un milione di abitanti. Quasi due milioni di fedeli hanno accompagnarono "La Generala", al suo ritorno nella Basilica come accade ogni anno il 12 ottobre da quasi 300 anni. I Cardinali Francisco Robles Ortega, Arcivescovo di...
GIOVEDÌ 10 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Il sindaco non ripara la strada: la rappresaglia è choc

Il primo cittadino di Las Margaritas, in Messico, è stato legato a un pick-up e trascinato per le vie della città

DM
Il fermo immagine del filmato che riprende l'aggressione al sindaco
U
na brutta disavventura quella capitata a Jorge Luis Escandn Hernandez, sindaco di una cittadina dello Stato messicano di Chiapas, Las Margaritas: l'uomo, accusato da un gruppo di suoi concittadini di non aver ottemperato a una promessa elettorale, è stato portato via dal suo ufficio, per poi essere legato a un pick-up e trascinato per le strade della città. La colpa del primo cittadino, ritenuta talmente grave da valere una pubblica pena, riguardava la mancata riparazione di...
SABATO 28 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Aborto depenalizzato in Messico

Non è più reato interrompere volontariamente la gravidanza nello Stato di Oaxaca

GIACOMO GALEAZZI
Protesta anti-aborto a Oaxaca - Foto © Jorge Luis Plata per Reuters
C
on 24 voti a favore e 10 contrari, i parlamentari messicani, nonostante la forte e appassionata opposizione della Chiesa cattolica, hanno detto sì all'interruzione di gravidanza entro le prime 12 settimane. In Messico, riferisce l’Agi, le attiviste festeggiano la depenalizzazione dell'aborto nello Stato meridionale di Oaxaca.  “Abbiamo fatto la storia per la dignità, i diritti e la vita delle donne di Oaxaca”, dichiara Magaly Lopez, rappresentante...
SABATO 28 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Messico, il Papa istituisce tre nuove diocesi

Il progetto è pensato per offrire un maggiore servizio pastorale

MG
Papa Francesco saluta i fedeli messicani riuniti in piazza San Pietro per l'udienza del 23 aprile 2014 - Foto © Paul Haring per CNS
L'
Arcidiocesi del Messico si è divisa in tre. La Nunziatura Apostolica, attraverso la Conferenza Episcopale Messicana, ha istituito tre nuove diocesi: Azcapotzalco, Ztapalapa e Xochimilco. L'istituzione delle tre neo-diocesi si deve alla proposta del cardinale Carlos Aguiar Retes il quale, fin dall'arrivo nel Paese latino, ha avvertito la necessita di poter suddividere il territorio per offrire un migliore servizio pastorale alla...
NEWS
Veronica Panarello
LA SENTENZA

Omicidio Loris, confermati 30 anni a Veronica Panarello

La Cassazione ha ritenuto valide le motivazioni del processo di Appello. Il bimbo fu ucciso il 29 novembre 2014
Uno dei box di Fondazione Ania presso il Teatro Massimo di Palermo
PREVENZIONE

Da Torino a Roma, visite gratis in piazza

Controlli medici gratuiti per diffondere i corretti stili di vita
La Corte di Cassazione
ROMA

Cassazione: ok a referendum su legge elettorale

Adesso la parola passa alla Consulta che dovrà prendere una decisione entro il 21 gennaio 2020
treno merci
PISA

Ragazzo travolto da un treno

Sull'episodio indaga la Polfer di Pisa, insieme alla polizia scientifica
LOMBARDIA

Violenta la moglie con amici

Un 40enne organizza uno stupro di gruppo ai danni della donna; i due si stavano separando.
Open Arms
MEDITERRANEO

Migranti, 73 persone salvate da Open Arms

A bordo della nave ong anche 24 minori non accompagnati. Altri 125 imbarcati su Ocean Viking
CAMPANIA

Donna si incatena davanti Tribunale: arrestate mio figlio

Il giovane tossicodipendente e pregiudicato è stato arrestato dopo che stava tentando di far saltare in aria la casa della...
L'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, e la nuova ministra al Viminale, Luciana Lamorgese - Foto © Vantiy Fair
MIGRANTI

Multe più basse alle Ong e protezione umanitaria: Lamorgese cambia il dl sicurezza

La ministra dell'Interno annuncia: "Pronto entro Natale"
Violenza sulle donne
DIOCESI DI MONREALE

Convegno contro la violenza sulle donne

Il prossimo 25 novembre, nel Palazzo Arcivescovile. Nell'occasione, sarà presentato il libro "Donne...
Una spa alpina
SPORT E NATURA

Belpaese a misura di trekking

Boom di viaggi relax in località naturalistiche. Venerdì 29 novembre la presentazione al Coni della guida...
carabinieri
FERRARA

Nonna uccisa a mani nude dal nipote

Una donna di 71 anni è stata uccisa dal proprio nipote all'interno di un'auto
IL PUNTO

La politica del tutto contro tutti

L’Ex Ilva, la riforma del fondo salva Stati e la manovra i temi che incendiano il dibattito politico