News MATTEO SALVINI

SABATO 25 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Mercatone Uno: la reazione "calda" dei politici

Di Maio: "Lunedì tavolo al ministero", poi Salvini, Fratoianni, Zingaretti, Furlan e Mise

MILENA CASTIGLI
Il ministro del Lavoro Luigi di Maio
E
splode la politica italiana alla notizia del fallimento di Mercatone Uno, con 1800 lavoratori informati via Facebook nella notte della chiusura aziendale.  Di Maio "Da ministro del Lavoro non posso che essere preoccupato per la notizia della chiusura dei punti vendita Mercatone Uno in tutta Italia a causa del fallimento della Shernon Holding Srl". Lo scrive su Facebook il vicepremier, Luigi Di Maio, annunciando di aver anticipato a lunedì 27 maggio il tavolo sulla...
VENERDÌ 24 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Sbaglia chi fischia il Papa"

Il vicepremier torna a "Otto e mezzo" sul comizio in Piazza Duomo e i fischi al Santo Padre

MATTIA DAMIANI
Matteo Salvini
"C
hi ha fischiato Papa Francesco in piazza ha sbagliato". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, nel corso di un'ospitata alla trasmissione "Otto e mezzo" su La7. E' in questa occasione che il leader della Lega è tornato su quanto accaduto in Piazza Duomo, a Milano, quando la folla di ascoltatori del suo comizio di chiusura del percorso di avvicinamento alle elezioni del 26 maggio, ha levato dei fischi contro il Santo Padre non appena...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Bassetti: "Mai detto di non votare Salvini"

Il presidente della Cei: "Non è nel mio stile. Simboli religiosi? Politica sia laica"

LUANA POLLINI
Gualtiero Bassetti
"N
on è vero, non è nel mio stile, non è nel mio temperamento, nel mio modo di pensare". Il presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, ha smentito così i titoli di alcuni quotidiani che gli avevano attribuito l'indicazione a non votare Matteo Salvini alle prossime Europee. Politica e fede "Certamente ho la mia visione della politica - ha aggiunto - che parte da una antropologia cristiana" che guarda alla "persona, al bene...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Lega-M5s: prove di divorzio

Lo scontro fra i due partiti di maggioranza sembra arrivato a un punto di non ritorno

ENRICO PAOLI
Di Maio e Salvini
A
h, se i numeri (quelli che non possono essere diffusi per le legge) potessero parlare. Chissà quante cose direbbero. E quante strane (solo in apparenza) affermazioni si capirebbero al volo. Invece niente. I numeri tacciono, in attesa del responso del segreto dell’urna, e le bocche si storcono. In smorfie e sorrisi. Come dentro ad uno strano film questo finale di campagna elettorale si sta impegnando a costruire i presupposti per il sequel. Fuor di metafora quel che sino a ieri...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Abuso d'ufficio, attrito fra Salvini e Di Maio

Il ministro dell'Interno è per la revisione, il collega fa muro e chiede l'accelarazione sul dl Famiglie

MATTIA DAMIANI
Luigi Di Maio e Matteo Salvini
E'
bagarre continua all'interno della maggioranza che, dopo lo slittamento del Cdm che avrebbe dovuto definire i decreti su Sicurezza e Famiglia, sposta l'attenzione sui possibili scenari del dopo voto, visto che il Consiglio andrà ormai a svolgersi quando gli esiti delle Europee saranno ormai ben chiari. Su questo punto, il vicepremier Matteo Salvini è stato categorico: se la Lega uscirà vincitrice, automaticamente la priorità diventerà la flat tax, o...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Sicurezza bis, via il riferimento al soccorso dei migranti

Nuova bozza che punta a risolvere le criticità palesate dal Colle. Il Viminale: "Ora l'approvazione"

EDITH DRISCOLL
Migranti
C'
è la nuova bozza del decreto Sicurezza bis, sul quale erano emerse perplessità del Quirinale in merito ad alcuni punti, palesate da Giuseppe Conte nel corso del Consiglio dei ministri di ieri sera. E nel testo rivisto c'è qualche novità, a cominciare dalla revisione del riferimento agli interventi di soccorso ai migranti, mentre restano le multe alle navi che non rispettano le normative le quali, dalle sanzioni previste per tutte quelle...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Rogo nella sede dei vigili: due morti. Arrestato un uomo

Le fiamme di origine dolosa: fermato un nordafricano. Salvini: "Azzerare immigrazione clandestina"

SIMONE PELLEGRINI
Incendio doloso alla sede della municipale di Mirandola (MO)
T
stato fermato un uomo a Mirandola, sospettato di essere collegato con la tragedia del Modenese dove, nella scorsa notte, c'è stata un'esplosione nella sede della polizia locale: il bilancio è di due morti, due feriti gravi e sedici intossicati. Fin da subito era stato specificato come il rogo fosse di origine dolosa, come avrebbero peraltro confermato i primi accertamenti compiuti poco dopo sul posto. A essere fermato, sarebbe un cittadino...
MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Sicurezza bis, perplessità del Colle

Conte segnala l'altolà provvisorio del Quirinale anche al dl Famiglia. Salvini insiste: "Criticità? Attendo di sapere quali"

MATTIA DAMIANI
Palazzo Chigi
S
i chiude con un nulla di fatto, perlomeno sul dl Sicurezza bis, il concitato Consiglio dei ministri andato avanti fino a mezz'ora dopo la mezzanotte. L'esame sul decreto supportato dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è stato rinviato per sopraggiunte "criticità sollevate dal Colle". Tutto rimandato a tempi migliori quindi, con Salvini che, dapprima contrariato, finisce per prendere atto delle perplessità palesate dal Quirinale, mettendo un punto...
LUNEDÌ 20 MAGGIO 2019, IN TERRIS

L’ascensione europea di “don” Matteo

GIACOMO GALEAZZI
Don Matteo e Salvini
C’
eravamo abituati al simpatico don Matteo della fiction, quello che da anni entra nelle nostre case col volto rassicurante di Terence Hill, sacerdote televisivo dal prodigioso intuito che risolve misteri e  problemi del paese. Ora invece, tutti i media si sono focalizzati su un altro “don” Matteo, questa volta senza tonaca. E non si tratta di un attore ma del leader politico del momento che sale sul palco dei comizi di nuovo con il rosario in mano, invoca i santi, cita i papi e...
DOMENICA 19 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Migranti scendono dalla Sea Watch. Ira di Salvini

Il ministro dell'Interno assiste allo sbarco in diretta tv. Nave sequestrata

SIMONE PELLEGRINI
Salvini a La7
S
uccede tutto in diretta tv. Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell'Interno, assiste nel corso di "Non è l'Arena", trasmissione di La7 condotta da Massimo Giletti a cui è ospite in collegamento, allo sbarco dei 47 migranti a bordo della Sea Watch ferma da due giorni al largo di Lampedusa. Salvini: "Chi li ha autorizzati a sbarcare?" Sbarco che giunge nonostante per tutto il giorno il capo del Viminale abbia ribadito il suo no dopo il sequestro...
NEWS
Bandiera della Germania

Conoscete i confini della Germania?

Invitati alla trasmissione radiofonica "Un giorno da pecora", ben quattro alti leader di maggioranza...
Il regista sudcoreano durante la premiazione
CINEMA

Cannes, Bong Joon Ho trionfa sulla Croisette

Vince il sudcoreano con il suo "Parasite". Fra gli attori, premiati Antonio Banderas e Emily Beecham
L'arrivo dei soccorsi
CADICE

Italiani arrestati in Spagna per rissa

Sono quattro studenti Erasmus; il giovane pestato dal branco è grave
L'epicentro del terremoto
EMILIA ROMAGNA

Terremoto 3.4 vicino Parma

E' la seconda scossa di oggi; la prima stamattina nel Tirreno meridionale
Il ministro del Lavoro Luigi di Maio
FALLIMENTO

Mercatone Uno: la reazione "calda" dei politici

Di Maio: "Lunedì tavolo al ministero", poi Salvini, Fratoianni, Zingaretti, Furlan e Mise
Papa Francesco con un bimbo
UDIENZA

Il Papa: "Vita umana inviolabile, l'aborto non è mai la risposta"

Il Santo Padre ai partecipanti di "Yest to Life": "E' un problema umano. No alla diagnosi prenatale per...