News MATTEO SALVINI

VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Ancora un rogo: morto un migrante

Incendio nella tendopoli che ospita le persone sgomberate dalla vecchia baraccopoli

FRANCESCO VOLPI
La tendopoli
U
n migrante è morto la scorsa notte a seguito di un incendio divampato nella nuova tendopoli di San Ferdinando (Reggio Calabria) gestita prima dal Comune ed ora dalla Caritas. La struttura si trova a poche centinaia di metri dalla vecchia baraccopoli - smantellata nelle scorse settimane - nella quale, in un anno, 3 migranti sono morti a causa di roghi simili. Il rogo L'incendio, secondo una prima ricostruzione, si è sviluppato in un angolo della tenda da sei posti,...
MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019, IN TERRIS

Processo a Salvini: il Senato dice no

Negata l'autorizzazione a procedere per il ministro dell'Interno

REDAZIONE
Migranti sulla nave Diciotti
L'
Aula del Senato ha negato l'autorizzazione a procedere per il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sul caso Diciotti, con 237 voti a favore della relazione della Giunta - che chiedeva appunto di negare l'autorizzazione - 61 voti contrari e nessun astenuto. Durante l'intervento in sua difesa, pronunciato dal banco dei senatori, il vicepremier aveva affermato di amare "la patria, i miei figli e il mio lavoro, mi ritengo un ragazzo fortunato. Ringrazio il buon Dio...
MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Mai complici di chi traffica droga e armi"

Il ministro: "Per andare a processo dovrei mentire". Poi si commuove

ALBERTO TUNO
Matteo Salvini
C'
è spazio anche per un momento di commozione al termine dell'intervento di Matteo Salvini in Senato sul caso Diciotti. Il ministro, che già poco prima aveva chiesto scusa per l'emozione manifestata in alcuni passaggi, dopo aver parlato si è seduto con le mani sul volto, visibilmente toccato.  L'azione del governo "Non avrei mai pensato d'intervenire per sequestro di persona, ma lo faccio volentieri" ha esordito il vicepremier nel giorno...
MARTEDÌ 19 MARZO 2019, IN TERRIS

Mare Jonio, sbarcano i 49 migranti

Il primo a toccare terra è stato un minorenne. L'imbarcazione è stata sequestrata dalla Finanza che convoca il comandante

REDAZIONE
Alcuni momenti dello sbarco
L
a Guardia di Finanza sta procedendo al sequestro della nave Mare Jonio, e per questo motivo la sta scortando nel porto di Lampedusa. Nelle prossime ore potrebbero scattare gli interrogatori dell'equipaggio. Lo si apprende da fonti del Viminale. Nel frattempo è iniziato lo sbarco dei 49 migranti a bordo: il primo a toccare terra è stato un minorenne. Tutte le persone a bordo della Mare Jonio sono sbarcate dalla nave. Stando a quanto riferito, nelle prossime ore l'equipaggio...
MARTEDÌ 19 MARZO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Non è salvataggio, ma traffico esseri umani"

Così il vicepremier a proposito della "Mare Ionio", ancora al largo delle coste libiche

FRANCESCO VOLPI
La nave
Q
uarantanove migranti (tra cui 12 minori) a bordo della nave "Mare Jonio", battente bandiera italiana, della ong Mediterranea si trovano ancora al largo di Lampedusa. Il natante non ha ricevuto l'ok allo sbarco ed è attualmente circondata da tre motovedette, due della Guardia di Finanza e una della Guardia Costiera. Ieri Mediterranea aveva chiesto alle autorità italiane un "porto sicuro", prima di fare rotta verso Lampedusa. In attesa Sulla...
LUNEDÌ 18 MARZO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Non svenderemo la sicurezza nazionale"

Continua a tener banco la polemica sull'accordo Roma-Pechino. Fi: "Sarebbe la resa al Cinitaly"

REDAZIONE
Bandiera della Cina e aereo
I
l memorandum che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro Luigi Di Maio firmeranno questa settimana con il presidente cinese "è la cornice", non il quadro. "Poi la differenza è cosa ci metti nella cornice. E' questo su cui come Lega stiamo valutando riga per riga". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a Rtl a proposito del dibattuto accordo denominato Via della Seta. "Se ci sono investimenti utili alla...
LUNEDÌ 18 MARZO 2019, IN TERRIS

Flat tax, Salvini: "Da Mef numeri strampalati"

Il vicepremier: "Non siamo al Superenalotto. Per la prima fase bastano 12-15 miliardi"

FRANCESCO VOLPI
Salvini e Tria
S
ulla flat tax i numeri usciti sono "strampalati", "50-60 miliardi di euro, non siamo al Superenalotto. Per la prima fase bastano tra i 12 e i 15 miliardi di euro per un abbattimento fiscale a tante persone". Così a Rtl il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Tasse "L'ultima cosa da fare - ha aggiunto - è aumentare le tasse, anche se lo chiede l'Europa. Sulle clausole di salvaguardia una riflessione va fatta, noi non abbiamo nessuna...
SABATO 16 MARZO 2019, IN TERRIS

Dal Viminale direttive anti emulazione

Salvini: "Nessun legame tra l’attentatore Brenton Tarrant e l’Italia"

REDAZIONE
Strage in due moschee in Nuova Zelanda
S
tretta contro il rischio emulazione in Italia. Dopo gli attentati avvenuti in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda - dove un commando di quattro persone guidate da un ventottenne australiano, Brenton Tarrant, ha assassinato durante la preghiera del venerdì 41 fedeli musulmani, mentre altre otto sono morte in una seconda moschea poco lontana - il Viminile ha riunito oggi in via straordinaria il Comitato di analisi strategica antiterrorismo. Fonti del ministero...
GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Una legge per difendere il Made in Italy

La Lega chiede un albo per tutti i marchi storici. Salvini: "Dopo il 26 maggio, sarà la nostra battaglia"

REDAZIONE
Cibo italiano
T
utti i marchi storici facciano parte di un albo al Ministero dello Sviluppo economico: non è possibile acquistare marchi Made in Italy e poi produrre all'estero. No a delocalizzazione selvaggia. E' quanto propone una pdl della Lega presentata a Montecitorio dal segretario Matteo Salvini, il capogruppo Riccardo Molinari e Barbara Santamartini. "Vogliamo difendere con le unghie e con i denti e con leggi di buon senso le aziende italiane e i marchi...
GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Ue approva l'estradizione di Casimirri

L'ex brigatista è stato condannato in via definitiva a sei ergastoli per il sequestro Aldo Moro

MILENA CASTIGLI
Alessio Casimirri
D
opo Cesare Battisti, è possibile una prossima estradizione di un altro ex brigatista, Alessio Casimirri. E' quanto chiesto durante l’ultima giornata di plenaria oggi a Strasburgo al Parlamento europeo. La risoluzione non vincolante è stata approvata con 322 voti a favore, 25 contrari e 39 astensioni e chiede l’immediata estradizione in Italia di Casimirri, residente in Nicaragua da anni. L'uomo, ex brigatista, è stato condannato in via...
NEWS
Dorothea Wierer
COPPA DEL MONDO

Biathlon, trionfo per Dorothea Wierer

L'altoatesina conquista la Coppa generale, è la prima in assoluto per l'Italia. Lisa Vittozzi (2a) completa il...
La Viking Sky in balia delle onde
NORVEGIA

La Viking Sky attracca a Molde

Incubo finito: tutti in salvo i 1300 passeggeri, 460 evacuati con gli elicotteri
Xi Jinping
LA VISITA

Xi a Palermo, un'eredità reciproca

Il presidente cinese vola nel Principato di Monaco dopo una giornata intensa in Sicilia: "Aumenteranno i turisti...
Il piatto finito
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pennette panna e gamberetti: giocare facile a tavola

Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto da consumare da soli o in famiglia
Rafi Eitan
ISRAELE

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS
Italia-Finlandia 2-0. L'esultanza degli Azzurri dopo la rete di Barella
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

La giovane Italia parte forte: Barella-Kean, Finlandia k.o.

Gli Azzurri s'impongono 2-0 alla Dacia Arena. Qualcosa da sistemare ma la strada è giusta. Esordio per Zaniolo