News MASSIMO GANDOLFINI

MARTEDÌ 26 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Un medico è per la vita, mai per la morte

MASSIMO GANDOLFINI
Suicidio assistito
L
e motivazioni della sentenza 242/19 della Corte costituzionale sul "suicidio assistito" permettono di meglio chiarire alcuni punti già preannunciati con il comunicato stampa di un mese fa circa. Innanzitutto si conferma che la decisione presa è in continuità perfettamente coerente con quanto il legislatore aveva stabilito con la legge 219/17 sul consenso informato e Dat. I giudici costituzionali parlano esplicitamente di "riempimento costituzionalmente...
MERCOLEDÌ 23 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Le ragioni del "no" alle due mamme

MASSIMO GANDOLFINI
L
a decisione della Corte Costituzionale è motivo di grande soddisfazione per due motivi principali. Ha, infatti, sancito e ribadito il diritto del bambino di avere un padre e una madre, bocciando l'ipotesi di avere due genitori dello stesso sesso. Questo avrà una notevole influenza anche sul legislatore. Ma non basta. Come Family day rivolgiamo un invito a tutti i partiti e al Parlamento perché si legiferi in maniera coerente alle due ultime: quella odierna della Corte...
VENERDÌ 19 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Gandolfini: "Legalizzare l'eutanasia? Meglio che cada il governo"

Il leader del Family Day chiama a raccolta le associazioni e i movimenti cattolici per una manifestazione di piazza a settembre

MARCO GUERRA
Massimo Gandolfini
"L'
eutanasia e il suicidio assistito saranno il banco di prova dei pro life che sono in maggioranza. Meglio che cada il governo che una legge ingiusta”, parlando ad In Terris il leader del Family day Massimo Gandolfini chiede che la difesa della vita sia portata fino all’estrema conseguenza di un'eventuale caduta dell’esecutivo. Intanto prosegue il lavoro per portare in piazza tutte le sigle cattoliche italiane. Vita, famiglia e libertà educativa sono i tre principi...
VENERDÌ 03 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Ecco quanti soldi l'Inps non ha dato alle famiglie

Miliardi di assegni familiari negati: la denuncia dell'Associazione famiglie numerose. Gandolfini: "Vengano restituiti"

SIMONE PELLEGRINI
Euro
I
n Italia da tempo le famiglie lamentano un sostegno fin troppo lieve da parte dello Stato. Se poi viene a sapersi che una cifra non irrisoria destinata alle famiglie non è stata erogata da parte dell'Inps, è lecito attendersi un surplus di amarezza. L'ammanco Un'inchiesta della trasmissione Le Iene ha messo in luce che sei miliardi di euro destinati al fondo per gli assegni familiari non sono stati erogati. Gli inviati della trasmissione di Mediaset hanno...
DOMENICA 31 MARZO 2019, IN TERRIS

Gandolfini: "Così rinasce l'Europa della famiglia"

Il presidente del Family Day traccia un bilancio del Congresso che si va concludendo a Verona

FEDERICO CENCI
Massimo Gandolfini al Congresso Mondiale della Famiglia
C
ala il sipario sul Congresso Mondiale delle Famiglie. Quello di Verona che si conclude oggi con la Marcia della Famiglia è il tredicesimo, probabilmente il più discusso che vi sia mai stato. Sono stati spesi fiumi d’inchiostro per parlarne, spesso a sproposito. Ma l’enfasi mediatica è servita anche ad accendere i riflettori sui temi della kermesse, quelli veri e non quelli agitati come spettri da una certa stampa "partigiana". A trarne un bilancio...
VENERDÌ 29 MARZO 2019, IN TERRIS

Il Congresso delle Famiglie inizia col botto

Saluti di mons. Zenti, del sindaco Sboarina e del presidente Zaia. E poi un sostegno a sorpresa...

FEDERICO CENCI
Palazzo della Gran Guardia, Verona
F
inita la fase previa delle polemiche che hanno accompagnato l’evento, finalmente si inizia. A Verona, nel cuore di uno dei tanti stupendi scrigni dell’Italia medievale (e moderna), è partito con puntualità il Congresso Mondiale delle Famiglie. Nel Palazzo del Gran Guardia della città scaligera c’è una vera e propria ressa di giornalisti e ospiti provenienti da ogni parte del mondo, con la zona circostante sorvegliata a vista dalle forze...
VENERDÌ 01 MARZO 2019, IN TERRIS

"Appendiamo Gandolfini": striscione choc delle antifasciste

Il presidente del Family Day preso di mira per la sua partecipazione a una conferenza in città

REDAZIONE
Striscione contro Gandolfini a Firenze
S
ono contro quella che definiscono "violenza di genere", ma sembrano tutt'altro che contrarie ad utilizzare toni estremamente violenti nei confronti di chi non la pensa come loro. Si tratta delle "transfrocie antifasciste", così si sono firmate le autrici di una scritta su un lenzuolo affissa ieri a Firenze per attaccare il neurochirurgo bresciano Massimo Gandolfini, presidente del Family Day, che si trovava nel capoluogo toscano per partecipare a una...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il "no" del leader del Family Day

Gandolfini: "Si istruiscano azioni più decise di prevenzione e condanna"

REDAZIONE
Prostituzione su strada
F
a discutere la recente proposta di legge sulla regolamentazione della prostituzione, all'esame della Quinta commissione dell'assemblea regionale veneta. La proposta che arriva dalla Regione Veneto mirerebbe all’istituzione di un albo professionale delle prostitute in ogni Comune, con tanto di obbligo di aprire una partita Iva ed emettere fattura. Praticamente, il meretricio diventerebbe un "lavoro regolare" a tutti gli effetti. A...
LUNEDÌ 26 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Il Comune difende il diritto dei bambini ad avere padre e madre"

Il Family Day si congratula con il sindaco Bucci: negata la registrazione di una bambina come figlia di due madri

REDAZIONE
Palazzo Tursi, Comune di Genova
"S
iamo grati al Comune di Genova e al sindaco Marco Bucci che si sono opposti alla registrazione di un atto di nascita di una bambina come figlia di due madri. Facendo ricorso, l’amministrazione del capoluogo ligure ha ricordato a chi fa una certa giurisprudenza creativa che si tratta di un falso in atto pubblico perché qualsiasi essere umano ha una sola madre e un solo padre. Ancora una volta viene infatti negata l’esistenza del padre per via amministrativa e vengono...
GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Arriva il consenso informato: più potere ai genitori

Il Miur approva una delle richieste delle piazze del Family Day: ora le famiglie potranno esonerare i figli da corsi gender

REDAZIONE
Studentessa cancella alla lavagna
U
na vittoria delle piazze del Family Day. Così può essere interpretata la circolare del Ministero dell'Istruzione (Miur) che approva il consenso informato. Ora i genitori potranno decidere di esonerare i propri figli da attività non condivise che rientrano nel curricolo obbligatorio delle discipline. Inoltre, ai loro figli verranno offerti corsi alternativi. D'Amico: "Viene riconosciuto il primato educativo dei genitori" Raggianti le associazioni...
NEWS
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Cristiani filippini in preghiera
FILIPPINE

Anno pastorale: "Ecumenismo, dialogo interreligioso e popoli indigeni"

Vescovi: "La Chiesa esorta i fedeli a collaborare con persone di altre religioni e culture per la pace"
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
La polizia circonda il furgone Ups dopo l'inseguimento
FLORIDA

La rapina finisce in tragedia: 4 morti a Miami

I banditi fermati dopo un lungo inseguimento: due "vittime collaterali" e una donna ferita alla testa
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vivono in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....