News MANOVRA

LUNEDÌ 15 LUGLIO 2019, IN TERRIS

"Vogliamo fare la manovra ad agosto"

Lo dice il vicepremier Salvini alle parti sociali, alle quali l'ex sottosegretario Siri illusta la flat tax

FC
Salvini incontra le parti sociali al Viminale, alla sua sx Siri e Durigon
"V
ogliamo che la manovra economica sia molto anticipata, vogliamo definirne i punti tra luglio e agosto e vogliamo raccogliere i vostri suggerimenti". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, aprendo il tavolo con le parti sociali al Viminale, secondo quanto riportano fonti sindacali e datoriali che partecipano all'incontro. Salvini - si legge sull'Ansa - avrebbe anche detto che si tratta dell'inizio di un percorso, annunciando un...
DOMENICA 23 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Anticipare la manovra all'estate"

Il vicepremier sfida gli alleati di governo e le istituzioni europee. Di Battista: "Agisce per tornaconto"

GIUSEPPE CHINA
"A
ll'Unione europea gli italiani stanno regalando decine di miliardi (e sangue) da anni, adesso basta. La Lega vuole anticipare la manovra economica all'estate, non c'è tempo da perdere". Lo dichiara il leader della Lega Matteo Salvini. Che già questa mattina aveva fatto sentire la sua voce sulla questione sindacale, rivolgendosi direttamente alle tre principali sigle del Paese: "Entro luglio li inviterò al Viminale, con altri rappresentanti del lavoro,...
VENERDÌ 14 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Correzione o procedura: l'aut-aut di Bruxelles

MARCO FRITTELLA
Commissione europea
A
umenta ogni giorno di più il rischio che scatti per l’Italia la procedura di infrazione per eccesso di disavanzo sulla regola del debito, sostenuta dalla Commissione, già accolta dai responsabili tecnici dei ministeri economici dei paesi europei, discussa ieri a Bruxelles alla riunione dell’Eurogruppo e destinata a venir approvata in definitiva nella prima settimana di luglio. Ieri tutti i maggiori esponenti europei – il presidente Juncker, il vicepresidente...
GIOVEDÌ 06 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Come evitare una manovra “lacrime e sangue”

MATTEO GIANOLA
Giovanni Tria
F
are un’analisi di scenario non è mai facile, esistono mille variabili da tener conto e sicuramente tante informazioni che, anche al migliore analista, possono sfuggire per via di quell’asimmetria informativa tra operatori che caratterizza la realtà. Una cosa, però è certa, che una correzione di rotta, dopo la legge di bilancio dello scorso anno, sarà praticamente obbligatoria se si volesse sterilizzare l’aumento dell’iva, previsto...
MARTEDÌ 23 APRILE 2019, IN TERRIS

Crescita zero: ecco perché

LUCA LIPPI
La sala stampa di Palazzo Chigi
I
l Def sarà al centro del dibattito politico fino alle elezioni europee. L’argomento non ha bisogno di analisi economica dettagliata, lo sanno tutti che la crescita è al lumicino, i numeri sono apolitici e chiunque ne parli è intento solamente all’aspetto ideologico che si traduce nel meno nobile "tengo famiglia". Il punto di caduta verso la soluzione è il cambiamento dei trattati europei; senza siamo destinati a soccombere. Presa visione del...
LUNEDÌ 15 APRILE 2019, IN TERRIS

Un Def che non fa rima con crescita

MATTEO GIANOLA
Giovanni Tria
I
l Def presentato dal governo mostra diversi spunti importanti per giudicare, senza paraocchi ideologici, quello che è stato fatto in questi mesi. Qual è il bilancio, dunque, dell'operato di questa maggioranza? Fondamentalmente, a voler essere buoni, un nulla di fatto. A livello economico e di sistema, le riforme annunciate e che stanno prendendo il via non avranno alcun impatto sulla crescita che si avvia ad essere, ancora una volta, asfittica dopo una lieve ripresa...
DOMENICA 14 APRILE 2019, IN TERRIS

Tria chiude alla patrimoniale e a manovre-bis

Il ministro dell'Economia a "1/2h in più" parla anche di flat tax: "Va bene ma serve una riforma progressiva"

REDAZIONE
Giovanni Tria
N
on chiude ma resta comunque guardingo sugli effetti della flat tax Giovanni Tria: il ministro dell'Economia, intervenuto a "1/2h in più" di Lucia Annunziata, su Rai Tre. Un provvedimento, quello fortemente voluto all'interno del Def (pur se presente non in massima parte), che per il capo del Mef "concettualmente va bene" ma che pone il problema di "agire attraverso una riforma progressiva". Sul suo essere favorevole alla flat tax il ministro...
DOMENICA 31 MARZO 2019, IN TERRIS

Tria: "Banche?
Chi le attacca mina il Paese"

Il ministro lancia l'allarme da Firenze: "La nostra economia è vicina allo zero. Pesa il rallentamento tedesco"

REDAZIONE
Giovanni Tria
N
on ci saranno manovre restrittive e correttive, torna a ripetere il ministro dell'Economia Giovanni Tria, ma qualche dato di cui tenere conto c'è e nemmeno di secondo piano. L'allarme, potenziale, lo lancia da Firenze, nel corso del Festival nazionale dell'Economia civile: "Siamo di fronte a un rallentamento della crescita in Europa. Si è fermato il motore, la Germania, di conseguenza si è fermata la parte più produttiva dell'Italia, quella...
MERCOLEDÌ 27 MARZO 2019, IN TERRIS

Economia italiana: allarme di Confindustria

Indice puntato sulla manovra. E sull'accordo con la Cina l'avviso: "Fare attenzione"

REDAZIONE
Serranda di negozio italiano tirata giù
L'
Italia è "ferma" e le previsioni per il Pil 2019 (già ribassate a ottobre al +0,9%) sono azzerate. Questo il sinistro scenario tracciato dal Centro studi di Confindustria, che attribuisce la situazione anche a "una manovra di bilancio poco orientata alla crescita", "all'aumento del premio di rischio che gli investitori chiedono" sui titoli pubblici italiani, "al progressivo crollo della fiducia delle imprese" rilevato "da marzo,...
GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Ue contro il Governo: "Il debito non scenderà"

Così la Commissione nel Country Report: "Lo spread pesa sul Pil e credito all'economia"

REDAZIONE
Insegna rappresentanza Commissione Ue di Roma
Q
uasi non passa giorno senza che il governo italiano non riceva qualche critica da organi sovranazionali. Poche ore fa è stato il turno della Commissione Ue, che nel Country Report sul nostro Paese, ha sottolineato che l'Italia ha ancora squilibri economici "eccessivi". In particolare "il debito alto e la protratta scarsa produttività implicano rischi con rilevanza transnazionale, in un contesto di alto livello di npl e di disoccupazione". Secondo...
NEWS
Giovani universitari - foto di repertorio
ROMA

A scuola di politica nella diocesi del Papa

Da giovedì a sabato la “Summer School” del Vicariato di Roma. La “lectio magistralis” sarà...
TUTELA MINORI

Ostia: foto a bimbi in costume, arrestati

Nei confronti dei due indagati sono stati disposti ulteriori accertamenti
Maria Antonietta Rositani e l'ex marito
BARI

Si aggravano le condizioni di Maria Antonietta Rositani

La donna, bruciata dall'ex marito mesi fa, è stata operata d'urgenza all'intestino
CLIMA

Meteo: caldo in ripresa al Centro-Sud

Le ultime analisi degli esperti fanno temere anche temperature sopra la media
Saracinesche abbassate
CONFESERCENTI

Commercio in tilt: chiudono 14 negozi al giorno

Una "emorragia che ha bruciato almeno 3 miliardi di euro di investimenti delle imprese"
Vittima di sparatoria in Messico
MESSICO

Sparatoria in un bar di Acapulco: 5 morti

Anche 6 feriti, le vittime sarebbero tutte persone del luogo
I soccorsi
ALPINISMO

Recuperato l'alpinista piemontese ferito in Pakistan

"Francesco Cassardo è sull'elicottero verso Skardu" ha detto il compagno di cordata

Cosa sta accadendo alla Deutsche Bank?

C'era una volta la banca. Qualcuno inizierebbe così la narrazione di quello che è successo al...
Sacerdoti africani si preparano a una funzione liturgica a Glasgow, in Scozia
MISSIONE VANGELO

Il lato cattolico d'Africa

In occasione dei 50 anni del Secam, il punto su un Continente con la popolazione cattolica in più rapida crescita
Un incendio esteso nello Stato di Alberta, Canada
OCCHIO SULL'ARTICO

In fiamme l’ex regno dei ghiacci perenni

Il Circolo Polare brucia, oltre 100 incendi da giugno