News MALTA

VENERDÌ 17 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Caso Caruana Galizia: il capo della polizia si dimette

L'annuncio è stato fatto dal nuovo premier maltese Abela: presto riforma su procedura di nomina. Il commento del figlio della giornalista uccisa

REDAZIONE
Memoriale per Daphne Caruana Galizia
I
l nuovo premier Robert Abela ha annunciato le dimissioni del capo della polizia maltese Lawrence Cutajar che era stato nominato tre anni fa dal premier Joseph Muscat. Su di lui il peso dei ritardi e delle omissioni nell’inchiesta sull’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia. Al momento al posto di Cutajar c’è il suo vice, ma si è in attesa della nomina di un nuovo commissario capo. Anche se il premier, mentre dava la comunicazione su Cutajar, ha detto...
DOMENICA 12 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Malta, ecco il nuovo premier: i laburisti scelgono Abela

Il figlio dell'ex presidente George scelto al posto del dimissionario Joseph Muscat

DM
Robert Abela
D
oppia nomina in una per Robert Abela, 42enne neo-leader del Partito laburista maltese e, di rimando, nuovo occupante della poltrona di primo ministro del Paese, travolto dallo scandalo che ha investito la politica a seguito dell'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia. Abela, avvocato e figlio dell'ex presidente George, ha ottenuto la nomina con 17500 preferenze in una votazione che per ora costituisce un unicum per i laburisti, per la prima volta ritrovatisi a nominare...
LUNEDÌ 02 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Caso Caruana, Muscat assediato in Parlamento

I manifestanti bloccano le uscite e lanciano uova contro i parlamentari laburisti. Il premier si difende:

DM
Manifestazione per Daphne Caruana Galizia
U
n vero e proprio assedio quello messo in atto dai maltesi nei confronti del premier Joseph Muscat, travolto dallo scandalo legato all'omicidio di Daphne Caruana Galizia e, ora, non più sotto pressione esclusivamente da un punto di vista politico. In migliaia, infatti, sono tornati in strada a La Valletta per manifestare contro il premier chiedendone le dimissioni, proprio nel giorno in cui la famiglia della reporter ha presentato un esposto al Tribunale per richiedere un'indagine...
DOMENICA 01 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Caso Caruana, in migliaia in piazza contro Muscat

I lab confermano la fiducia al premier, che ha annunciato le dimissioni il prossimo 18 gennaio. I maltesi premono per l'addio immediato

DM
Un'immagine di Daphne Caruana Galizia
E'
un'onda dirompente il caso Caruana Galizia, che dopo aver colpito alcuni rappresentanti istituzionali, ha iniziato a investire direttamente l'ufficio più alto del governo. Il premier Joseph Muscat ha già fatto sapere che si dimetterà a breve, il 18 gennaio, teoricamente una data simbolo che segnerà il passo indietro definitivo del primo ministro dopo l'esplosione dal raggio sempre maggiore del caso legato all'omicidio della giornalista, avvenuto il 16...
MERCOLEDÌ 20 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Omicidio Caruana Galizia, arrestato il presunto mandante

Si tratta di Yogren Fenech, uno dei principali businessman maltesi: bloccato mentre lasciava il Paese

DM
Immagini di Daphne Caruana Galizia durante una manifestazione
P
ossibile svolta nel giallo della morte di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese assassinata il 16 ottobre 2017 con un'autobomba nascosta nella sua vettura: la polizia isolana ha infatti arrestato Yorgen Fenech, uno dei più noti imprenditori del Paese, nonché titolare del fondo segreto 17 Black di Dubai denunciato dalla stessa Caruana che, come riferito dal Times of Malta, sarebbe sospettato di essere il mandante dell'omicidio della reporter. L'uomo...
MARTEDÌ 19 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Omicidio Caruana Galizia, grazia all'uomo arrestato

La misura potrebbe arrivare in cambio di informazioni vitali. Paolo Borrometi: "Verità e giustizia per Daphne"

MANUEL BARTOLINI
A
rrestato l'uomo accusato di aver fatto da intermediario fra i mandanti e il killer dell'omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia, uccisa nell'isola di Malta con una bomba innescata nella sua auto lo scorso 16 ottobre 2017. Secondo quanto riportato da alcuni media del luogo, come il Times of Malta e Malta Today, l'uomo potrebbe addirittura ricevere una grazia presidenziale in cambio però d'informazioni vitali che porterebbero a sciogliere il caso e...
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, la stampa maltese: "Patto segreto per riportarli in Libia"

Presunto accordo tra l'Afm e la Guardia costiera libica per intercettare i barconi prima del loro ingresso in acque territoriali

DM
Migranti
L'
intesa stipulata a La Valletta con Italia, Francia e Germania non sarebbe l'unico accordo sottoscritto da Malta per risolvere l'emregenza migranti. Secondo quanto riportato dalla stampa locale e anche dal Sunday Times of Malta, infatti, il governo avrebbe stipulato un patto segreto con la Libia, stabilendo un coordinamento tra le forze armate del Paese e la Guardia costiera dello Stato africano, affinché quest'ultima intercetti i barconi dei migranti subito prima del loro...
DOMENICA 27 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, 43 persone soccorse da Open Arms

Il salvataggio è avvenuto nel Sar maltese. Ora l'ong attende indicazioni da La Valletta

DM
La nave di Open Arms
A
ncora un soccorso in mare per Open Arms che, in nottata, ha riferito di aver preso a bordo 43 persone da "un'imbarcazione in legno in precarie condizioni", segnalata come "alla deriva in acque internazionali". Un messaggio arrivato su Twitter e che indica la presenza del barcone a 30 miglia in direzione sud dalle coste di Lampedusa, con il motore in avaria e danni piuttosto evidenti sull'intero scafo. Sembra che le persone imbarcate, fra le quali 13 minorenni e 2...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, intesa sulla redistribuzione

Accordo fra i ministri dell'Interno di Malta, Italia, Germania e Francia: ecco cosa cambia

DM
Il ministro Lamorgese a Malta
U
na trasferta positiva, a Malta, per il neo-ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, volata a La Valletta per il summit sulla questione migratoria che, oltre all'Italia, vedeva coinvolti anche i corrispettivi di Francia, Germania, Finlandia e naturalmente Malta. Il vertice, infatti, ha prodotto una prima intesa sul tema degli sbarchi e della redistribuzione, stabilendo un paio di principi fondamentali sui flussi migratori: innanzitutto "la ripartizione su base...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

L'Ocean Viking attraccherà a Messina

Ok del Viminale: i 182 a bordo toccheranno terra in Sicilia. Tutto pronto, intanto, per il summit a La Valletta

DM
Ocean Viking
E'
quello di Messina il porto sicuro concesso alla nave Ocean Viking e ai suoi 182 migranti a bordo, soccorsi nell'ambito di tre interventi davanti alle coste libiche negli scorsi sei giorni. Un'autorizzazione che, a quanto sembra, sarebbe arrivata nel pomeriggio di ieri da parte del Ministero dell'Interno, che ha concesso alla nave di Sos Mediterranée e Medici senza frontiere di far rotta verso la città siciliana, rispondendo così alle richieste di place of...
NEWS
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato
Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi
POLITICA

Il piano di Renzi per l'Italia. Presto l'incontro con Conte

Il leader di Iv pensa a come rilanciare il Paese. Timore per una destabilizzazione del governo
Panetto di cocaina
OPERAZIONE ANTIDROGA

Roma: sequestrata cocaina per un valore di 35mila euro

Cinque arresti, il commento del capitano Passaquieti della Compagnia di Frascati
Il bacio dell'uomo disabile a Papa Francesco - Foto © Andrew Medichini per AP
GESTI DI MISERICORDIA

Quel bacio al Papa che ha commosso il mondo

Ieri in udienza il Pontefice ha ricevuto un "regalo" inaspettato
MEDIO ORIENTE

In soccorso del Libano sull'orlo della bancarotta

Beirut chiede aiuto al Fondo Monetario internazionale. La drammatica situazione economica e finanziaria del Paese con più...
Il cantiere navale di Taranto
TARANTO

Tangenti per appalti della Marina Militare: 12 arresti

Il totale degli importi relativi alle gare veniva equamente diviso fra gli indagati
Rifugiati siriani in un punto di raccolta degli approvvigionamenti - Foto © The New York Times
EMERGENZA UMANITARIA

In Siria i profughi stanno vivendo la fine del mondo

Da dicembre in 900mila hanno lasciato le case per i bombardamenti. Procedono i negoziati
SOLIDARIETÀ

Pet therapy per l'oncologia pediatrica

Sulla Collina degli Elfi, in provincia di Cuneo, gli animali regalano un sorriso ai bambini malati di tumore. Ora una raccolta...
Il luogo della deflagrazione
CATANIA

Bomba davanti a un distributore, morto il ladro

Il giovane, non identificato, era assieme a un complice che è fuggito
EMERGENZA RAZZISMO

"La strage xenofoba di Hanau nasce dall'ignoranza della storia e dall'odio"

Intervista a Interris.it del vescovo Enrico dal Covolo, Assessore del Pontificio Comitato di Scienze Storiche
Il luogo della strage
GERMANIA

Strage di Hanau: 11 morti. Il cordoglio della Merkel

Il killer è un estremista di destra, Tobias R: "Alcuni popoli vanno annientati". Uccisa anche la madre
La disinfezione delle strade
CORONAVIRUS

Cina: "Gli sforzi per il controllo dell'epidemia stanno funzionando"

Morti due passeggeri della Diamond Princess. Scoperta "l'untrice" della Corea del Sud
Prostituzione minorile
AUDIZIONE

Roma: 31 procedimenti per prostituzione minorile

La pm Monteleone: "In aumeno i reati di pedopornografia e molestie sessuali"
Sandra Sabatini
RIMINI

Il 14 giugno la beatificazione di Sandra Sabattini

Alla Fiera di Rimini per ospitare tutti i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII