News MALE

MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"La presenza del male non è opera di Dio"

Sulla papamobile insieme a Francesco otto bimbi arrivati con il corridoio umanitario dalla Libia il 29 aprile scorso

ANGELA ROSSI
Papa Francesco fa salire 8 bimbi sulla papamobile - ©Vatican News
L
a presenza del male nel mondo, che si infila nelle pieghe della storia e, a volte anche nei nostri stessi cuori. Un male che non è opera di Dio, ma esiste ed ha "larghe falde che tiene sotto il suo obrello le esperienze più diverse: i lutti dell'uomo, il dolore innocente, la schiavitù, la strumentalizzazione dell'altro, il pianto dei bambini innocenti. Tutti questi eventi protestano nel cuore dell'uomo e diventano voce nell'ultima parola della preghiera...
GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il diavolo non è biodegradabile

RAFFAELE BONANNI
Particolare della statua di Lucifero dell'artista belga Guillaume Geefs
M
i sono chiesto più di una volta chi fosse il diavolo. Questa presenza ingombrante ed inquietante nella vita di ciascuno. Del demonio si parla poco; nell’immaginario della maggior parte delle persone, appartiene a miti e leggende, al pari dei vampiri, delle sirene, dei maghi. Per i Cristiani praticanti, una figura temibile, da rifuggire, nemico della fede, ma dai contorni poco definiti. Poi ci sono i satanisti, che lo sostituiscono a Dio, con riti oscuri e orripilanti. Ma io...
DOMENICA 18 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

"Soltanto Dio ci può donare la vera felicità"

Il Papa: "La Quaresima è un tempo di 'agonismo' spirituale: siamo chiamati ad affrontare il male con la preghiera"

FABIO BERETTA
Papa Francesco in piazza San Pietro per la preghiera dell'Angelus
"S
oltanto Dio ci può donare la vera felicità: è inutile che perdiamo il nostro tempo a cercarla altrove, nelle ricchezze, nei piaceri, nel potere, nella carriera". Così Papa Francesco si rivolge ai tanti fedeli che affollano piazza San Pietro per la consueta preghiera domenicale dell'Angelus. Sotto un cielo plumbeo, il Pontefice commenta il brano evangelico delle "tentazioni" (cfr. Mc 1,12-15), testo che caratterizza la liturgia della prima domenica...
VENERDÌ 16 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Riscoprire il bene fra tanti orrori

ITALO D'ANGELO
Strage in Florida
L
a strage in Florida sembra confermare una triste realtà: l'uomo è il peggiore animale in natura. Gravi fatti come quello avvenuto negli Stati Uniti fanno pensare che sia il lato più oscuro del nostro essere ad avere il sopravvento. Che in fondo il vero vincitore sia lui: l’inquilino del piano di sotto. E invece non è vero. Ci sono milioni di mamme e papà che al mattino si alzano al sorgere del sole per assicurare un pasto ai propri figli,...
MARTEDÌ 06 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Arrestato l'ex presidente Gayoom

Tensione alta dopo la dichiarazione dello stato di emergenza: arrestati anche due giudici della Corte Suprema

REDAZIONE
Maldive, proteste a Malé
C
ontinua a mantenersi elevata la tensione nelle Maldive, dove nelle scorse ore è stato dichiarato lo stato di emergenza dall'attuale presidente, Abdulla Yameen, a fronte di una grave crisi politica che sta sconvolgendo l'intero Paese e soprattutto la sua capitale, Malé. Nei giorni scorsi, a seguito della decisione della Corte Suprema di liberare i leader dell'opposizione (fra i quali l'ex presidente Mohamed Nasheed e l'ex vicepresidente Ahmed Adeeb),...
DOMENICA 23 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Il Papa all'Angelus: "Il confine tra bene e male è nel cuore dell'uomo"

L'appello del Pontefice per la pace in Terra Santa: "Il Signore ispiri propositi di riconciliazione"

FABIO BERETTA
Il Papa all'Angelus:
"Gesù ci dice che in questo mondo il bene e il male sono talmente intrecciati, che è impossibile separarli ed estirpare tutto il male. Egli ci dice che la linea di confine tra il bene e il male passa nel cuore di ogni persona". Così Papa Francesco commenta il brano del Vangelo proposto dalla liturgia odierna, quello della parabola del "grano buono e della zizzania". Affacciandosi in una rovente piazza San Pietro, il Pontefice parla del discernimento che ciascun cristiano deve compiere,...
LUNEDÌ 26 GIUGNO 2017, IN TERRIS

La società dell'incertezza

ELEONORA MOSTI
La società dell'incertezza
Tutti i popoli hanno il diritto di vivere in una società sicura, libera da ogni paura, nella certezza di un domani sempre migliore, al passo con i tempi e per questo sempre in crescita in termini di sviluppo economico, sociale e valoriale. Eppure, ad intervalli epocali, si ritorna a vivere conflitti, a parlare di guerre più o meno silenziose, più o meno dichiarate, più o meno vissute come tali con la differenza però che tra la nostra e le generazioni trascorse, oggi tutti ne siamo...
GIOVEDÌ 22 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Omelia a Santa Marta, il Papa: "Come don Milani, i preti sappiano aiutare il prossimo e denunciare il male"

Le caratteristiche del "vero pastore" secondo il Pontefice: "Zelante, condanna le cose che fanno male alle sue pecore"

FABIO BERETTA
Omelia a Santa Marta, il Papa:
Un prete sa essere un vero pastore quando sa prendersi cura del prossimo, come don Milani, quando sa discernere e denunciare il male. All'indomani della sua visita a Barbania, Papa Francesco ricorda la figura del parroco fiorentino nell'omelia, pronunciata a braccio, durante la celebrazione mattutina nella Domus Santa Marta, in Vaticano. Dapprima si sofferma sulla figura dell'apostolo Paolo, per poi sottolineare l'impegno di don Milani nel dedicarsi agli ultimi "senza buonismi ingenui". Essere...
DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017, IN TERRIS

Angelus, Bergoglio: "La vendetta non è mai giusta"

In piazza San Pietro, Papa francesco condanna la "tragedia" dei bambini soldato

FABIO BERETTA
Angelus, Bergoglio:
"Quello che Gesù ci vuole insegnare è la netta distinzione che dobbiamo fare tra la giustizia e la vendetta. La vendetta non è mai giusta". Così Papa Francesco si rivolge alle centinaia di fedeli che affollano una piazza San Pietro baciata da un sole quasi primaverile. Partendo dalla liturgia odierna, il Pontefice ricorda che questa pagina del Vangelo è una di quelle "che meglio esprimono la 'rivoluzione' cristiana", ovvero: "Gesù mostra la via della vera giustizia mediante la legge...
MARTEDÌ 27 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

"Il male non avrà l'ultima parola", il messaggio di Bergoglio ai giovani di Taizé

A Riga l'incontro europeo promosso dalla comunità ecumenica sul tema "Insieme per aprire strade di speranza"

REDAZIONE
“Manifestare a parole e con azioni che il male non ha l’ultima parola della nostra storia”. Sono le parole che Papa Francesco rivolge ai giovani che dal 28 dicembre al 1 gennaio saranno a Riga, in Lettonia, per il 39.mo Incontro europeo promosso dalla comunità ecumenica di Taizé sul tema: ”Insieme per aprire strade di speranza”. Un appuntamento a cui guardano con fiducia i leader religiosi e politici d’Europa e del mondo. Infatti, sono migliaia i giovani giunti nel nord del...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...