News LIBIA

MARTEDÌ 24 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ocean Viking approda a Messina, sbarcano i migranti

A bordo ci sono 182 persone, scesi a terra per i primi i 14 minori. Allestito hotspot in caserma Gasparro

LORENZO CIPOLLA
La nave umanitaria Ocean Viking
S
ono i bambini e le loro madri i primi dei 182 migranti a bordo della Ocean Viking a metter piede sul molo Norimberga nel porto di Messina, dove ad aspettarli ci sono le ambulanze per le prime cure. La nave umanitaria di Sos Mediterraneé e Medici senza frontiere è arrivata nello scalo marittimo siciliano intorno alle 8:30 del mattino di martedì 24 settembre. Il Ministero dell'Interno italiano aveva accolto la richiesta di un porto sicuro fatte pervenire...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Giulio Lolli condannato all'ergastolo in Libia

E' accusato di terrorismo per il supporto fornito a un gruppo estremista separatista

MILENA CASTIGLI
Giulio Lolli
"I
l pirata delle truffe" Giulio Lolli, ex patron della società Rimini Yacht, è stato condannato all'ergastolo in Libia per terrorismo e fiancheggiamento del gruppo estremista separatista. La sentenza, come riporta la stampa locale romagnola, è della Corte penale di Tripoli. E' accusato di terrorismo per il supporto fornito a un gruppo estremista separatista, la Shura di Bengasi. Secondo i giudici libici Lolli avrebbe fiancheggiato i separatisti fornendo loro...
VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica

LORENZO CIPOLLA
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
A
veva preso il largo in cerca della libertà, ma è morto sulla costa nordafricana dove era stato riportato insieme ad altri che insieme a lui avevano intrapreso la traversata. Un migrante di nazionalità sudanese ha persone la vita dopo essere raggiunto da un proiettile, mentre tentava di fuggire dalle guardie libiche giovedì 19 settembre. Inutili i soccorsi. Faceva parte di un gruppo  di 103 persone che era stato ricondotto a terra da uomini della Guardia costiera...
MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Macron a Conte: "L'amicizia con l'Italia è indistruttibile"

Tra le intese confermate, quella sul dossier libico: "Convergenza franco-italiana"

MILENA CASTIGLI
Emmanuel Macron e Giuseppe Conte
"S
e sono qui oggi, caro Giuseppe, è in primis per indicare chiaramente intenzione di lavorare insieme per il progetto europeo, lanciare un messaggio di amicizia forte e chiaro al popolo italiano dal popolo francese, l'amicizia franco italiana è indistruttibile, talvolta non siamo d'accordo può capitare che si litighi e non ci si capisca, ma ci si ritrova insieme sempre". Sono le parole del presidente francese Emmanuel Macron, incontrando a Palazzo Chigi il...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti torturati in Libia: 3 fermi a Messina

Gestivano per conto di una organizzazione criminale un campo di prigionia a Zawyia

MILENA CASTIGLI
Campo di prigionia in Libia
L
a Dda di Palermo ha disposto il fermo a Messina di tre persone accusate di sequestro di persona, tratta di esseri umani e tortura. Si tratta di Mohammed Condè, detto Suarez, originario della Guinea, 27 anni, Hameda Ahmed, egiziano, 26 anni e Mahmoud Ashuia, egiziano, 24 anni. Al momento del fermo si trovavano nell'hot-spot di Messina. I tre gestivano per conto di una organizzazione criminale un campo di prigionia a Zawyia, in Libia, dove i profughi pronti a partire per l'Italia...
MERCOLEDÌ 11 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Cinque rifugiati africani all'università di Bologna

Firmato memorandum d’intesa per l’evacuazione dei centri di detenzione in Libia

MILENA CASTIGLI
Gli studenti dell'università di Bologna
C
inque rifugiati di origine eritrea, rifugiati in Etiopia, proseguiranno gli studi universitari all'ateneo di Bologna. Biniam, Awet, Hadish, Sami e Yohannes, rifugiati in Etiopia, sono arrivati da qualche giorno in Italia con un corridoio umanitario e hanno già iniziato a frequentare le lezioni in aula grazie al progetto promosso dall'Alma Mater e da Unchr Italia con la collaborazione di un'ampia rete di partner. Quattro di loro resteranno sotto le Due Torri per seguire...
MARTEDÌ 10 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Donne nigeriane schiave del sesso: tre arresti in Lombardia

Individuata una quarta persona in Nigeria. Le vittime erano costrette a chiedere status di rifugiato

LORENZO CIPOLLA
Una donna vittima della tratta della prostituzione
T
re persone di nazionalità nigeriana sono state arrestate dalla polizia di Brescia per tratta di esseri umani e sfruttamento della prostituzione. Un quarto componente dell'organizzazione è stata individuato in Africa grazie alla cooperazione con le autorità nigeriane. Si tratta di una un uomo e una donna, che svolgevano il ruolo di terminali del gruppo, residenti nel bresciano e una donna, che operava a Torino e risulta domiciliata in provincia di Mantova. La...
MERCOLEDÌ 28 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Naufragio migranti a Khoms: i commenti delle Ong

Save the Children: "Ripristinare sistema di ricerca e soccorso nel Mediterraneo"; MsF: "Disastro umanitario"

MILENA CASTIGLI
Naufragio in mare
A
lmeno 40 persone sono morte annegate la scorsa notte tentando di lasciare la Libia via mare. Verso le 3.30 Alarm Phone ha ricevuto la segnalazione di una barca al largo della Libia "con un massimo di 100 persone a bordo" che avevano lasciato Al Khums circa 3 ore prima: "Erano in grande angoscia, piangevano e urlavano, dicendoci che la gente era già morta. Abbiamo cercato di ottenere la loro posizione Gps ma le persone erano così in preda al panico che non sono...
MARTEDÌ 27 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Lifeline salva 101 migranti: "La guardia costiera libica ci minacciava"

Soccorso in acque libiche per un gommone in avaria

MARCO GRIECO
Le operazioni di salvataggio del gommone con a bordo 101 migranti
È
avvenuto nella serata di ieri. Mentre tutt'intorno calava la notte, la nave Eleonore di LifeLine ha soccorso 101 migranti che stavano affondando a 43 miglia da Al-Khoms. Il gommone non è stato in grado di contenere così tante persone e, così, ha imbaracato acqua. Ad aiutare nelle operazioni di soccorso è intervenuta anche la nave mare Jonio, come rende noto, sul profilo Twitter, la Ong Mediterranea Saving...
MARTEDÌ 06 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Per l’Italia la Libia in pace vale 30 miliardi

Dalla stabilizzazione sono previsti benefici per le imprese del nostro Paese. Le stime di Confindustria

GIACOMO GALEAZZI
I
l Centro studi degli industriali stima che le imprese italiane potrebbero prestare opere di ricostruzione per un ammontare di circa 30 miliardi in dieci anni. “L'avvio di un programma di stabilizzazione in Libia porterebbe benefici alle imprese italiane stimabili in 4 miliardi l'anno per il prossimo decennio. Soprattutto, porterebbe vantaggi inestimabili per l'Italia, l'Europa e la comunità internazionale, derivanti da un maggiore controllo in un paese chiave...
NEWS
Sampdoria-Roma 0-0. Nicolò Zaniolo contrastato da Bertolacci - Foto © Twitter
SERIE A

Ranieri, buona la prima: la Roma sbatte sulla Samp

Pareggio a reti bianche a Marassi. Il Genoa crolla col Parma, l'Inter soffre ma stende il Sassuolo
Carabinieri
LA TRAGEDIA

Firenze, 19enne muore in discoteca: sospetta overdose

I soccorsi allertati alle 4.15 del mattino: la ragazza avrebbe assunto un mix di alcol e droghe
Boris Johnson

La buona battaglia per fare grande l’Europa

Nuova difficoltà di Boris Johnson in Parlamento, dopo che aveva già trovato l’accordo con le...

La negazione dei peccati, un inganno a sé stessi

Due uomini salirono al tempio a pregare. Questi due erano, ufficialmente, il migliore (il fariseo), e il peggiore (il...
Da sinistra, i tre leader del centrodestra, Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, sul palco in piazza San Giovanni - Foto © Ansa
LA MANIFESTAZIONE

La voce del centro-destra in piazza: "Mandiamoli a casa"

I leader Berlusconi, Salvini e Meloni studiano un'alleanza contro il Governo
Bottiglia rotta
TORINO

Tenta di sgozzare la fidanzata, 9 anni fa uccise la compagna

Il tunisino era stato ammesso due anni fa al lavoro esterno dal carcere delle Vallette
Papa Benedetto XVI passeggia in un bosco - Foto © Vatican Media
RADICI TEOLOGICHE

Padre Lombardi: "Ratzinger papa verde"

Il presidente della Fondazione Benedetto XVI ricorda che il Pontefice teologo "parlava spesso di questioni ambientali"
Natura viva
LEGAMBIENTE

Sei milioni di alberi in tre anni

Presentato il Progetto Ossigeno promosso dalla Regione Lazio
REGNO UNITO

Brexit, colpo di scena: il Parlamento boccia l'accordo Johnson-Ue

Johnson non vuole fermarsi, ma l'opposizione frena: "Ne prenda atto"
Il passaporto per conoscere il quartiere milanese di Brera
IDENTITÀ ARTISTICHE

Brera nel Dna di Milano

La prestigiosa Pinacoteca lombarda inaugura il “passaporto” della pittura. Le radici di un primato
Il presunto killer, Stefano Barotto
PINASCA | TORINO

Finisce la fuga di Barotto: arrestato a pochi passi da casa

L'anziano è il presunto assassino del vicino di casa, Assuntino Mirai, freddato a fucilate
Immagine di repertorio
STATI UNITI

Leticia, 15enne vittima della tratta: liberata, si suicida

La storia della studentessa texana rapita e costretta a prostituirsi. La famiglia: "Al ritorno non era più la...