News LAVANDA DEI PIEDI

GIOVEDÌ 18 APRILE 2019, IN TERRIS

Perché il sacerdozio è nato il Giovedì Santo

DON CARLO GIUSEPPE ADESSO
Lavanda dei piedi
"Q
uesto è il mio corpo che è per voi". E dopo aver lavato i piedi Gesù aggiunge: "vi ho dato l'esempio, perché come ho fatto io, facciate anche voi". In queste due frasi si situa la natura e il senso del sacerdozio che Gesù ha istituito in quella che noi chiamiamo "l'ultima cena" e che, forse, potremmo anche chiamare la "Prima Messa" di Gesù. "Questo è il mio corpo che è per voi". Una...
MERCOLEDÌ 17 APRILE 2019, IN TERRIS

I segni della Passione

MONS. PAOLO LOJUDICE
I
l Giovedì Santo è il primo giorno del triduo pasquale con il quale noi cristiani entriamo nel cuore della Passione di Gesù. La tradizione vuole che si inizi con la Messa Crismale, celebrata al mattino in ogni diocesi. Noi, qui a Roma la vivremo con il nostro vescovo, Papa Francesco. Ci sarà la consacrazione degli oli e tutti i presbiteri rinnoveranno le promesse fatte nel giorno della loro ordinazione sacerdotale. Il Santo Padre, nel suo primo intervento alla...
MERCOLEDÌ 20 MARZO 2019, IN TERRIS

Ecco il programma delle celebrazioni presiedute dal Papa

Gli appuntamenti in vista della Pasqua

ANGELA ROSSI
L
a Sala Stampa Vaticana ha reso noto il programma delle celebrazioni della Settimana Santa presiedute da Papa Francesco. Il 14 aprile, domenica delle Palme, alle 10, il Pontefice benedirà le palme e gli ulivi e, al termine della processione, celebrerà la messa della Passione in piazza San Pietro. Il 14 aprile è anche la XXXIV Giornata mondiale della Gioventù sul tema "Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola". Il 18...
MARTEDÌ 22 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Chiude il luogo dove il Papa lavò i piedi ai migranti

Serrande giù al Cara. Il segretario del Pd Lazio: "Vittoria dello Stato fascista sui deboli"

REDAZIONE
Papa Francesco fa la lavanda dei piedi a un immigrato
E
ra il 24 marzo 2016 quando Papa Francesco, in occasione del Giovedì Santo che si celebrava in quella data, fece il rito della lavanda dei piedi a undici profughi e un'operatrice. Il Vescovo di Roma si recò al Cara di Castelnuovo di Porto, nei pressi della Capitale. Ora quel luogo sta per chiudere, come annuncia in una nota il segretario del Pd del Lazio, senatore Bruno Astorre. Intanto fuori dal Cara è stato organizzato un presidio per esprimere solidarietà...
GIOVEDÌ 29 MARZO 2018, IN TERRIS

"Chi comanda deve servire"

Per Francesco Messa in Coena Domini e lavanda dei piedi nel carcere romano

REDAZIONE
Lavanda dei piedi di Papa Francesco negli anni scorsi
O
ggi pomeriggio Papa Francesco si è chinato al cospetto di ognuno di dodici detenuti del carcere romano di Regina Coeli. Prima del rito della lavanda dei piedi, nel corso dell'omelia a braccio della Messa in Coena Domini celebrata nella rotonda della casa circondariale, il Pontefice ha ricordato loro che "chi comanda deve servire". L'esempio è quello del Nazareno che "rischia" pur di raggiungere i peccatori e perdonarli: "Sono...
MERCOLEDÌ 28 MARZO 2018, IN TERRIS

Lavanda dei piedi "interreligiosa"

Parteciperanno al rito, oltre a 8 cattolici, due musulmani, un ortodosso e un buddista

REDAZIONE
Padre Vittorio Trani
P
rovengono da sette Paesi diversi i detenuti scelti per partecipare domani al rito della Lavanda dei piedi nel carcere di Regina Coeli durante la Messa in Coena Domini presieduta da Papa Francesco. I detenuti, tutti uomini, sono 4 italiani, 2 filippini, 2 marocchini, un moldavo, un colombiano, un nigeriano e uno proveniente dalla Sierra Leone. Otto sono di religione cattolica; due musulmani; uno è ortodosso e uno buddista. La visita prevede...
MARTEDÌ 20 MARZO 2018, IN TERRIS

Giovedì Santo il Papa a Regina Coeli

Farà la lavanda dei piedi a dodici detenuti nella "Rotonda"

ANDREA ACALI
Il carcere di Regina Coeli
S
arà il carcere romano di Regina Coeli a ospitare quest'anno la Messa in Coena Domini celebrata da Papa Francesco, che ogni anno sceglie una struttura diversa per condividere con "emarginati" e "scartati" la celebrazione che ricorda l'istituzione dell'Eucarestia e del sacerdozio, con il gesto d'amore di Gesù della lavanda dei piedi ai suoi apostoli. Il Santo Padre si recherà in visita alla Casa Circondariale di via della Lungara alle...
VENERDÌ 14 APRILE 2017, IN TERRIS

Il servizio al prossimo alla luce della Lavanda dei Piedi nell’Ultima Cena

MONS. PAOLO LOJUDICE
Il servizio al prossimo alla luce della Lavanda dei Piedi nell’Ultima Cena
Tutti sappiamo che i due racconti evangelici dell’Istituzione dell’Eucaristia, il racconto della cena dei tre vangeli sinottici e di S.Paolo e la lavanda dei piedi raccontata da Giovanni al cap.13, per quanto apparentemente diversi, esprimono in realtà lo stesso contenuto, quello di una vita offerta, donata, messa “in gioco”. Quando Gesù istituisce l’eucaristia lo fa perché l’incontro profondo con lui, chè è il vero obiettivo della vita cristiana, non fosse solo simbolico ma...
GIOVEDÌ 13 APRILE 2017, IN TERRIS

Il Papa nel carcere di Paliano: "La lavanda dei piedi non è folklore"

FABIO BERETTA
Il Papa nel carcere di Paliano:
Quella che si celebra la sera del Giovedì Santo "non è una cerimonia folkloristica", ma un "gesto per ricordare quello che ha dato Gesù", ovvero il suo corpo e il suo sangue. Il rito della "lavanda dei piedi" è un segno dell'amore di Dio "ci ama fino alla fine”, nonostante i nostri peccati. Così Papa Francesco si è rivolto ai 70 detenuti presenti nella Casa di Reclusione di Paliano, dove ha celebrato la Messa in Coena Domini. Nell'omelia, pronunciata a braccio, il Pontefice sottolinea...
GIOVEDÌ 13 APRILE 2017, IN TERRIS

Il Pontefice: "Viviamo una guerra mondiale a pezzi. A farne le spese sono gli ultimi"

In un'intervista concessa a "Repubblica", il Santo Padre chiede di fermare "i signori della guerra" e le diverse forme di violenza: "E' Gesù che indica il percorso"

REDAZIONE
Il Pontefice:
In un mondo che continua a combattere e a combattersi, si leva un nuovo appello di Papa Francesco che, nel periodo di avvicinamento alla Pasqua, invoca la cessazione di violenze inutili e senza scopo, delle quali "a farne le spese sono sempre gli ultimi, gli infermi". In un'intervista concessa al quotidiano "Repubblica" (apparsa in versione cartacea), il Pontefice riflette sulla contemporaneità, sulla necessità primaria di "uscire" e agire fra i deboli, gli oppressi, consapevoli che tutti, in...
NEWS
La parrocchia di don Jacques Hamel
ANNIVERSARIO

Saint-Étienne ricorda Padre Jacques Hamel

Il calendario delle iniziative per commemorare il sacerdote ucciso dai terroristi
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti