News LATTE

MERCOLEDÌ 06 MARZO 2019, IN TERRIS

Incendiato un camion cisterna di latte

Torna ad alzarsi la tensione in Sardegna: terzo attacco di questo tipo da quando è iniziata la protesta dei pastori

REDAZIONE
Protesta del latte in Sardegna
A
ncora proteste, ancora fiamme nei cieli della Sardegna. Un camion cisterna che portava latte è stato assalito nei pressi di Irgoli, nel Nuorese: due persone armate hanno bloccato il mezzo e costretto l'autista a scendere e poi incendiato la cisterna. Il blitz è stato compiuto attorno alle 8 di stamane. E' il terzo attacco di questo tipo in Sardegna da quando è scoppiata la protesta per il prezzo del latte. Il primo era stato compiuto il 24 febbraio,...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sassari: assalto armato a un'autocisterna 

Uomini col volto coperto hanno attaccato il mezzo. Salvini: "Criminali"

FRANCESCO VOLPI
Un'autocisterna
U
n'autocisterna è stata assaltata e data alle fiamme alle fiamme nel Sassarese, proprio nel giorno in cui è previsto un incontro in prefettura a Sassari tra pastori e trasformatori sul prezzo del latte. L'assalto Alcuni uomini, con il volto coperto e armati, hanno bloccato il mezzo tra Nule e Osidda attorno alle 6.30 e, dopo aver fatto scendere il conducente, lo hanno dato alle fiamme. Dinamica L'assalto è stato compiuto da due persone armate e con...
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Assalto a una cisterna: il voto non ferma la protesta

Urne aperte ma tensione alta: autobotte bloccata e svuotata del latte nel nuorese da 4 manifestanti a volto coperto

MATTIA DAMIANI
Latte riversato in strada dai pastori in protesta
I
n Sardegna si vota ma la protesta dei pastori non si ferma. Poco dopo l'apertura delle urne, un gruppo di manifestanti incappucciati ha preso d'assalto un'autocisterna, costringendo sembra l'autista a scendere e a riversare in terra il latte che trasportava. Tutto è avvenuto nei pressi di Orune, in provincia di nuoro, dove sono presto intervenuti Polizia e Carabinieri, per un ennesimo episodio di quella tensione tangibile che, ormai da settimane, sta investendo una...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Lacrime di latte sardo sulla globalizzazione

LUCA LIPPI
Protesta dei pastori sardi
L
a protesta dei pastori sardi è il culmine non previsto dagli iper-globalisti. La paventata ‘lentezza a lamentarsi’ cui hanno fatto atto di fede le grandi multinazionali è stata una enorme sottovalutazione dei limiti di sopportazione della gente che lavora. Un antico slogan sindacale della sinistra radicale recitava che per valutare otto ore di lavoro bisogna lavorarle. Gli agricoltori sardi versano per protesta dodici ore di lavoro sulle strade e dai...
MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Pastori sardi verso l'accordo sul prezzo del latte

Si profilano 75 centesimi al litro per i primi tre mesi, da maggio un adeguamento

REDAZIONE
Scritta di sostegno ai pastori sardi
P
otrebbe essere stata trovata una soluzione all'intoppo sul prezzo del latte da riconoscere ai pastori sardi, da ormai dieci giorni sulle barricate. Dall'assemblea dei pastori di stamattina autoconvocata a Tramatza, nell'Oristanese, emerge che i pastori sarebbero disponibili ad accettare un acconto di 75 centesimi al litro, con l'obiettivo di raggiungere in sede di conguaglio il prezzo di un euro a litro. L'acconto dovrebbe essere riconosciuto per i mesi di febbraio,...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Coldiretti: "Acconto di 72 cent non ci soddisfa"

L'associazione: "E' sotto i costi variabili medi". Centinaio: "Arrivare a 1 euro"

DANIELE VICE
La protesta degli allevatori
L'
acconto iniziale di 72 centesimi al litro "è motivo di insoddisfazione perché si trova sotto i costi variabili medi di produzione certificati dal recente studio Ismea elaborato per far luce sulla crisi del settore". Lo sostiene la Coldiretti nel sottolineare che è anche necessario che sulla bozza di accordo sul prezzo del latte ovino in Sardegna venga inserita una clausola che garantisca di raggiungere l'obiettivo di un euro per il prezzo del latte pagato ai...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il popolo sardo solidarizza con i pastori

L'isola è spezzata in due dalla protesta: in piazza anche studenti e persone comuni

REDAZIONE
Protesta dei pastori sardi
S
ardegna spezzata in due per la protesta dei pastori contro il crollo del prezzo del latte. Oltre al blocco stradale che va avanti sulla Statale 131 dcn a Lula tra Nuoro e Siniscola, si registrano altre interruzioni sull'arteria principale dell'Isola, la 131 "Carlo Felice" che collega Cagliari a Sassari. Al chilometro 135 la strada è chiusa in entrambe le direzioni all'altezza del Comune di Borore (Sassari), mentre al km 107 è stata interrotta la...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

La sfida degli agricoltori italiani alla globalizzazione

Produttori di olio pugliesi e pastori sardi a Montecitorio. Prandini (Coldiretti): "Ecco cosa abbiamo ottenuto"

FEDERICO CENCI
Manifestazione di Coldiretti a Montecitorio
L
a Puglia chiama, la Sardegna risponde. La protesta degli agricoltori italiani arriva fin sotto i palazzi del potere. Problemi diversi, stesso nemico: la globalizzazione che mina il modello distintivo di agricoltura italiana. È per questo che si chiede una risposta concreta di tutela da parte delle istituzioni. Gli agricoltori pugliesi dell’ovicoltura, guidati da Coldiretti, chiedono sostegno per i danni subiti dalla Xylella, dalle gelate del febbraio-marzo 2018 e dalla concorrenza delle...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Centinaio con i pastori: "No al pecorino con latte romeno"

Sostegno a che da Salvini e Meloni. Ma i produttori strigliano il governo: "Servono 20milioni, non demagogia"

REDAZIONE
Protesta dei pastori sardi
S
ardegna in ebollizione. Prosegue la protesta dei pastori sull'isola, dopo il mancato accordo sul prezzo del latte ovino e la conseguente protesta dei numerosi allevatori che hanno bloccato alcune strade versando centinaia di litri di latte. E mentre la Lega e Fratelli d'Italia esprimono appoggio per la loro battaglia, i manifestanti chiedono fatti concreti a Palazzo Chigi. Centinaio: "Presto sarò in Sardegna" Ieri il ministro dell'Agricoltura, Gian Marco...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Crollo del latte, protesta furiosa dei pastori

Tir bloccato al porto, carne di suino gettata a terra. Nei giorni scorsi latte gettato in strada. Centinaio: "Hanno ragione"

REDAZIONE
Il tir preso d'assalto a Porto Torres
T
ra poco la Sardegna vota per le regionali ma il clima di tensione per il crollo del prezzo del latte sta montando in modo sistematico e, in mattinata, è esploso a Porto Torres, dove i pastori sardi hanno fermato i tir frigo carichi di carne suina imbarcati a Genova e provenienti dalla Francia. I mezzi sono stati attesi allo scalo portuale, bloccati, circondati e in parte svuotati, con il carico buttato a terra e mostrato alle telecamere, mostrando "le pessime condizioni della merce...
NEWS
Il gioco dei rulli
ROMA

Grave incidente per un concorrente di "Ciao Darwin"

L'uomo rischia la paralisi, il cugino: "Hanno continuato a registrare". Trasmissione spostata al 3 maggio per...
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Una delle chiese attaccate
SRI LANKA

Stragi di Pasqua: l'Isis rivendica

La notizia diffusa dall'agenzia Amaq. Sale a 310 morti il bilancio delle vittime, 40 gli arresti. Ieri nuova esplosione a...