News LAMPEDUSA

GIOVEDÌ 18 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Sea Watch, Carola risponde ai giudici

Si è concluso il primo interrogatorio per la capitana di Sea Watch 3: "Nessun arresto"

MARCO GRIECO
Carola Rackete, ex-capitana della nave Sea Watch 3
S
i è appena concluso l'interrogatorio presso la Procura di Agrigento a Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch 3 indagata per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e ascoltata, per un totale di oltre tre ore, dal procuratore aggiunto Salvatorie Vella e dai sostituti Alessandra Russo e Cecilia Baravelli. Al termine dell'interrogatorio, alla giovane capitana non è stato convalidato alcun arresto, secondo quanto...
VENERDÌ 05 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Alex, altro stallo: attrito fra Viminale e Mediterranea

L'ong rifiuta di andare a Malta: "Impossibile navigare 15 ore". Ma dal Ministero: "Vogliono l'impunità"

GIUSEPPE CHINA
I migranti a bordo del veliero dell'ong
S
embrava in via di risoluzione il caso della Alex, la barca a vela dell'ong italiana Mediterranea che, da alcune ore, staziona al largo di Lampedusa con 54 migranti a bordo: secondo fonti del Viminale, Italia e Malta avrebbero raggiunto l'intesa sulla ripartizione nel pomeriggio, con La Valletta che accoglierà gli imbarcati sulla Alex, mentre nel nostro Paese ne approderanno 55 che effettueranno il percorso inverso. Un accordo che, secondo il governo maltese, "non...
SABATO 29 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sea Watch attracca a Lampedusa, comandante ai domiciliari

Superato il blocco, la nave ormeggia sul molo isolano; Rackete rischia fino a 10 anni di reclusione

DM
Sea Watch
D
opo tre giorni di attesa davanti alle coste dei 17 trascorsi in mare, la Sea Watch 3 guidata dal capitano Carola Rackete e con 40 migranti a bordo, ha deciso di rompere gli indugi e di attraccare al porto di Lampedusa. Questo, nonostante dal governo italiano, così come dalle forze presenti sul posto (Guardia Costiera e Guardia di Finanza), non fosse arrivato alcun permesso in merito: "Basta, dopo 16 giorni entriamo in porto", ha scritto sinteticamente su Twitter l'ong...
GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sea Watch ancora ferma davanti a Lampedusa

La nave aveva provato a raggiungere il porto, la GdF a bordo. Il capitano: "Ci hanno promesso una soluzione rapida"

DM
La Sea Watch. Nel riquadro, il capitano Carola Rackete
"G
ue migranti, un uomo adulto (trasportato in ospedale) e un minorenne, sono stati fatti scendere dalla Sea Watch con l'aiuto della Guardia Costiera. Si è dunque registrato il primo piccolo passo di una vicenda che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha definito di "gravità inaudita", riferendosi alla scelta del capitano Carola Rackete di violare l'alt e varcare la linea di demarcazione fra le acque territoriali e quelle internazionali,...
GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sea Watch. Salvini perentorio: "Equipaggio da arrestare"

L'appello della Comunità Papa Giovanni XXIII: "Conte consenta lo sbarco immediato"

MILENA CASTIGLI
Il vice premier Matteo Salvini sul caso Sea Watch 3
D
opo aver forzato il blocco ed essere entrata nelle acque territoriali italiane, la Sea Watch 3, con 42 migranti a bordo da 14 giorni, è ancora ferma davanti al porto di Lampedusa. In merito, si era espresso ieri anche il vice premier Matteo Salvini: "Barriere fisiche? Non le escludo". "Sulla nave ci sono fuorilegge" Stamattina il ministro dell'Interno è tornato sul tema, nel corso di una diretta a 'Barba&Capelli', in onda su Radio...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sea Watch, l’ira di Salvini: "Barriere fisiche? Non le escludo"

A bordo i controlli dei finanzieri, sul molo dell'isola siciliana sono schierati i carabinieri

GIUSEPPE CHINA
L
a Sea Watch 3, con a bordo 42 migranti e in mare da 14 giorni, forza il blocco navale ed entra nelle acque territoriali italiane. Lo ha comunicato il comandante dell'imbarcazione della ONG tedesca Carola Rackete attraverso un tweet. "Ho deciso di entrare in porto a Lampedusa. So cosa rischio ma i 42 naufraghi a bordo sono allo stremo. Li porto in salvo", così la Rackete su Twitter. Navi della Guardia di finanza e della Guardia Costiera sono andate incontro...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sea Watch chiede soldi: "Aiutateci a difendere i diritti umani"

Colletta dell'ong per le spese legali da affrontare se sbarca in Italia. Salvini: "Nave fuorilegge"

FC
Barchetta di carta con foto di immigrati
I
eri sera, intervistato da Bianca Berlinguer su Raitre, il ministro dell'Interno Matteo Salvini è stato chiaro a proposito della Sea Watch, la nave carica di migranti che da oltre 13 giorni si trova al largo di Lampedusa e chiede di poter sbarcare: "In Italia non arrivano. Non mi faccio dettare leggi italiane dalla Ong tedesca su nave olandese". Per il vicepremier leghista si tratta di una "nave fuorilegge, è la terza volta che fa questo...
SABATO 22 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Bloccata "nave madre" con a bordo 81 persone

E' l'ultima tecnica utilizzata dai trafficanti di esseri umani

GIUSEPPE CHINA
Un peschereccio
E'
arrivato nel porto di Licata il peschereccio intercettato dalla Guardia di Finanza, nei pressi di Lampedusa, che trasportava un gruppo di 81 persone trasbordate su un barchino e poi sbarcati sull'isola delle Pelagie. La "nave madre" è stata scortata in porto dalle motovedette del Reparto operativo aeronavale delle fiamme gialle; ad attenderla a terra i militari del nucleo Pef di Agrigento e del Gico di Palermo. Una volta a terra le forze dell'ordine...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Lampedusa: sbarcano in 45, ancora ferma la Sea Watch

Permane la situazione di stallo per l'imbarcazione della ONG tedesca

GIUSEPPE CHINA
La Sea Watch 3
A
ncora uno sbarco fantasma a Lampedusa. Nell'isola siciliana, a bordo di due piccole imbarcazioni slegate da qualsiasi ONG, sono arrivati 45 migranti. A darne notizia è don Carmelo Lamagra che ai cronisti presenti sull'isola ha dichiarato: "Sono arrivati su due imbarcazioni e soccorsi dalle forze dell'ordine. Adesso si trovano nell'hotspot". Situazione di stallo per la Sea Watch Quest'ultimo arrivo che ha portato sulla...
LUNEDÌ 10 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Migranti, quattro sbarchi fantasma nel fine settimana

Arrivano a bordo di piccole imbarcazioni o velieri. Sono piu di 900 dall'inizio dell'anno

GIUSEPPE CHINA
I
n totale sono 166 i migranti "fantasma" sbarcati in Italia, tra la Calabria e Lampedusa, nel corso delle ultime 48 ore. Ma andiamo con ordine. Il primo degli arrivi, come detto, è avvenuto nella giornata di sabato, quando 60 persone sono state intercettate bordo di una barca a vela da due unità navali della Guardia di finanza, nei pressi di Roccella Ionica (Reggio Calabria). Ieri, invece, ne sono giunti altri 53, anche loro grazie ad una barca a vela...
NEWS
Una foto di Mattia Torre sui social network
CULTURA

Addio allo sceneggiatore Mattia Torre

Famoso per aver scritto la serie tv di culto “Boris”, era malato da tempo
Un'immagine del Santuario di Lourdes
PELLEGRINAGGI

La diocesi del Papa in viaggio verso Maria

Pellegrinaggio mariano a Lourdes dal 26 al 29 agosto organizzato dal Vicariato
Palazzo Chigi
POLITICA

Orsina: "Alleanza Pd-M5s? Ecco quando potrebbe avvenire"

Il direttore della School of Government della Luiss analizza gli scenari a Palazzo Chigi e dintorni: "Situazione...
GRECIA

Terremoto in Grecia, paura ad Atene

Il sisma, di magnitudo 5.3, ha bloccato molti in ascensore
Per il 91% degli italiani, le recensioni di TripAdvisor sono attendibili
OCCHIO AL WEB

Recensione negativa per TripAdvisor

Il Consiglio di Stato ha multato la nota community di recensioni online
Bossoli
CAMORRA

Doppia "stesa" a Napoli: paura nella notte

Due bossoli davanti alla chiesa dove fu ucciso Genny Cesarano