News LAMPEDUSA

DOMENICA 24 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Nuova strage davanti Lampedusa

Sette corpi recuperati dal naufragio di ieri sera: 149 i superstiti. Il sindaco di Lampedusa: "Contiamo i morti"

DM
Vedetta della Guardia Costiera
S
i stanno delinando i contorni di una nuova strage nelle acque del Mediterraneo dove, nella serata di ieri, un barcone con circa 180 persone a bordo è affondato al largo dell'Isola dei Conigli, nei pressi di Lampedusa. L'intervento della Guardia Costiera ha consentito il salvataggio di 149 persone, tra le quali 13 donne e 3 bambini ma, secondo i superstiti, sul natante c'erano almeno altre 20 persone. Sette di loro, già prive di vita, sono state recuperate in...
GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Lampedusa, le strazianti immagini dal fondo del mare

Corpi senza vita dei migranti e relitti adagiati sul fondale: il volto della tragedia a 60 metri di profondità

DM
Un'immagine del barchino affondato
U
na scena straziante, nel silenzio di un abisso di 60 metri che separa il fondale marino dalla cresta dell'acqua: ci sono una donna e un bambino, ancora abbracciati, come ultimo gesto di amore e speranza; ci sono altre donne e uomini, qualcuno con le braccia rigide e tese verso l'alto, quasi a implorare che il suo corpo venga portato via per poter riposare lontano da quelle acque. Sono immagini che feriscono quelle girate dai sommozzatori della Guardia Costiera a qualche miglio da...
GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Abbracciati alla speranza

DON ALDO BUONAIUTO
Un'immagine dei resti del relitto affondato a Lampedusa
C'
è un abbraccio commovente che i media ci hanno descritto in questi giorni. Una piccola creatura che si stringe, in fondo al mare, con la sua mamma. Questo gesto è così toccante che non può essere sottaciuto da chiunque veramente tenga alla vita di questi nostri fratelli e sorelle, dei neonati e bambini colpevoli di aver sperato in una vita migliore e di aver creduto ai trafficanti di essere umani. Questo dramma non si arresta, anzi, trova terreno fertile nelle deboli...
MARTEDÌ 15 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Naufragio a Lampedusa, localizzati dodici corpi

Il barchino affondato la scorsa settimana è a 60 metri di profondità. Tra i corpi, anche un bimbo abbracciato alla mamma

DM
La corona di fiori gettata in acqua da Paa Francesco
E'
adagiato sul fondo, a 60 metri della superficie, con alcuni di coloro considerati dispersi, compresi una mamma con il suo bambino, ancora abbracciati. E' una scena straziante quella che si è palesata ai sommozzatori della Guardia Costiera, che nelle scorse ore hanno individuato il barchino affondato lunedì scorsa a poca distanza dalla costa di Lampedusa. Erano 17 le persone ancora disperse, 12 di queste erano ancora lì, dentro o a ridosso di quell'imbarcazione nella...
LUNEDÌ 07 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Naufragio nella notte, almeno 13 morti

Fra i dispersi anche 8 bambini. Il sindaco di Lampedusa: "Tragedia inaccettabile, servono provvedimenti"

MILENA CASTIGLI
Le operazioni di soccorso
S
ontinua ad aggravarsi il bilancio del naufragio avvenuto questa notte a largo di Lampedusa: sono al momento 13 i corpi recuperati in mare dalle motovedette della Guardia Costiera, mentre un'altra persona è ricoverata in come, in gravissime condizioni. Gli inquirenti hanno confermato che i dispersi sarebbero almeno una ventina, fra questi ci sarebbero almeno 8 bambini. Il numero dei minori a bordo sarebbe stato riferito dai sopravvissuti agli uomini della Guardia costiera e...
GIOVEDÌ 03 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Sea Watch, Rackete contro l'Ue: "Dove eravate? Mi avete lasciata sola"

L'intervento della comandante alla Commissione libertà civili dell'Europarlamento nel giorno in cui si commemorano le 368 vittime della strage di Lampedusa

MARCO GRIECO
Carola Rackete al Parlamento europeo - Foto © Ansa
"D
ove eravate quando chiedevo aiuto?": una domanda lapidaria è quella che Carola Rackete, comandante della Sea Watch 3, ha rivolto alla Commissione libertà civili dell'Europarlamento, che l'ha ascoltata nel giorno in cui si commemora la strage del 3 ottobre 2013, quando al largo di Lampedusa morirono 368 migranti. Nell'intervento, la comandante tedesca ha sottolineato come il suo ingresso nel porto italiano sia stato dettato da...
LUNEDÌ 30 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, altri due barchini arrivano a Lampedusa

In poco più di 24 ore sono stati registrati 11 approdi

MANUELA PETRINI
Un'imbarcazione con migranti a bordo
S
embrano non avere soluzione di continuità gli approdi di imbarcazioni di migranti a Lampedusa. Infatti, nella mattinata del 30 settembre, due barchini con a bordo 15 e 16 tunisini, sono stati avvistati da una motovedetta della Gurdia di Finanza che li ha scortati in porto. In poco più di 24 ore, a partire da sabato sera, sono stati registrati complessivamente 11 approdi di migranti sull'isola.  Hotspot al limite I continui sbarchi stanno portando l'hotspot di...
SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ancora sbarchi a Lampedusa: 108 persone nella notte

Hot spot al collasso con circa 300 migranti ospiti, duecento in più della capienza prevista

MILENA CASTIGLI
Ancora sbarchi a Lampedusa
A
ncora sbarchi in nottata a Lampedusa, dove sono approdati complessivamente 108 migranti. Intorno alle 23:00 un barcone con a bordo 92 persone è stato intercettato a poche miglia dall'isola da una motovedetta della capitaneria di porto. Altri 16 migranti, a bordo di un barchino, sono giunti direttamente a terra. L'hot spot, dove in questo momento si trovano circa 300 extracomunitari a fronte di una capienza massima di un centinaio di ospiti, resta al collasso e i trasferimenti...
MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Nuovi sbarchi a Lampedusa, hotspot in emergenza

Un centinaio di persone arriva direttamente in porto, il centro è sovraffollato. Altre 109 a bordo di Ocean Viking

DM
Migranti
C
ontinua l'emergenza migranti e il porto di Lampedusa è ormai da giorni pienamente operativo, tanto che l'hotspot presente sull'isola ha ormai raggiunto livelli di sovraffollamento. A contribuire al peggioramento della situazione, anche l'ultimo sbarco avvenuto nel porto isolano, dove 102 persone hanno messo piede dopo essere state scortate, con la loro imbarcazione, da alcune motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. Anche loro (in tutto 48...
MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Guardia costiera italiana salva migranti nelle acque di Malta

L'intervento su richiesta de La Valletta, poi i maltesi non hanno più risposto. Nella notte nuovo sbarco a Lampedusa

LORENZO CIPOLLA
Un'imbarcazione della Guardia costiera italiana
U
na notte agitata per i migranti in fuga, ma con due lieto fine. È in viaggio verso La Valletta l'imbarcazione della Guardia costiera italiana che ha recuperato poco meno di cento persone da un barchino di legno che si trovava in zona Sar (Search & rescue) di Malta. L'operazione di trasbordo si è conclusa prima dell'alba. Sempre nella notte, dieci migranti sono sbarcati autonomamente a Lampedusa e ricoverati nell'hotspot dell'isola. Italia chiama, Malta...
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Jeremy Corbyn
LO SCONFITTO

Corbyn, la caduta del leader ombra

I laburisti colano a picco e puntano il dito contro il loro presidente, accusato di troppe incertezze sul fronte Brexit
I sofficini - screenshot di uno spot pubblicitario
PALERMO

Quando la cena si trasforma nel pomo della discordia

Un antico proverbio recita: "Tra moglie e marito non mettere il dito", ma ci sono alcuni casi in cui è...
Scritta contro la mafia a Capaci

Mafia e razzismo, voci dolenti della povertà morale

Mafia, razzismo e povertà sono le manifestazioni più tragiche ed inquietanti della società...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora