News LAGER

VENERDÌ 25 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Ospizi-lager: l’Italia non è un Paese per anziani

Ispezioni dei Nas nelle case di riposo: gli orrori scoperti

GIACOMO GALEAZZI
Il dolore di un'anziana
V
entuno anziani su mille sono ospiti di strutture residenziali socio-assistenziali e socio-sanitarie. “Non è un paese per vecchi” è il titolo di un romanzo dello scrittore premio Pulitzer Cormac McCarthy e di un film premiato con quattro Oscar, ma si attaglia tristemente al resoconto delle ispezioni dei Nas nelle case di riposo italiane. In ogni regione i nuclei antisofisticazioni e sanità dei carabinieri scoprono quotidianamente strutture fatiscenti, scarsa...
GIOVEDÌ 01 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Un cartello indica il "lager per negri"

Apparso a Torino, è stato prontamente rimosso dalle forze dell'ordine. Ignoti gli autori

REDAZIONE
Cartello apparso a Torino
I
ronia di pessimo gusto a Torino. All'angolo tra via Massimo d'Azeglio e via Cellini, in centro città, è apparso un cartello che dalle fattezze sembra proprio un'indicazione turistica, verso un monumento o un altro luogo d'interesse: forma rettangolare e colore marrone con scritte bianche. Ma il contenuto è tutt'altro che istituzionale. L'immagine ricorda quella di Auschwitz e la scritta recita "Lager per negri". A fianco, poi, una...
MARTEDÌ 08 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Giovannino Guareschi, Internato Militare Italiano 6865

Anche il papà di Don Camillo e Peppone fra i 600mila internati militari italiani prigionieri dei nazisti

GIUSEPPE BRIENZA
Giovanni Guareschi in un lager
G
iovannino Guareschi, il papà di Don Camillo e Peppone, fu uno dei 600mila internati militari italiani. Per i tedeschi era il numero di matricola 6865. Catturato il 9 settembre 1943 ad Alessandria, liberato il 16 aprile dagli alleati, tornò in Italia dopo quasi due anni. In seguito all’armistizio del ’43, molti furono i soldati italiani catturati dai tedeschi, perché si rifiutarono da un lato di collaborare con i portatori di un’ideologia...
MARTEDÌ 30 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Teresio Olivelli, il martire partigiano, sarà beato

Il 3 febbraio la cerimonia con il rito presieduto dal cardinal Amato

REDAZIONE
Teresio Olivelli
S
abato 3 febbraio sarà proclamato beato Teresio Olivelli, il martire definito "ribelle per amore". A presiedere il rito il cardinal Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei santi. La celebrazione, in programma alle 10:30 presso il palasport di Vigevano, sarà concelebrato dal vescovo del luogo, mons. Maurizio Gervasoni, assieme ad altri presuli e sacerdoti. Una vita da "ribelle" Nato il 7 gennaio 1916 a Bellagio (Co),...
GIOVEDÌ 25 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Mattarella: "Sbagliato dire che il fascismo ebbe meriti"

Cerimonia al Quirinale. Liliana Segre: "Non ho avuto la forza di tornare nei lager"

SALVATORE CAPORALE
Il Presidente Mattarella
"L
a memoria, custodita e tramandata, è un antidoto indispensabile contro i fantasmi del passato". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso della cerimonia con cui al Quirinale è stata celebrata la Giornata della Memoria. "La Shoah resta unica nella storia d'Europa - ha aggiunto il Capo dello Stato - Il cammino dell'umanità è purtroppo costellato di stragi, uccisioni, genocidi. Tutte le...
LUNEDÌ 24 APRILE 2017, IN TERRIS

SOPRAVVISSUTE ALLE CLINICHE LAGER

FEDERICO CENCI
SOPRAVVISSUTE ALLE CLINICHE LAGER
Picchiate, violentate e detenute in vere e proprie cliniche lager. Tutto ciò per essere “rieducate” dal regime. È accaduto nella Germania dell’Est, fino alla caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989). Frammenti di questa verità taciuta per anni passano oggi dalle fessure della storia grazie al coraggio di alcune sopravvissute. Storie nascoste A svelare questo controverso aspetto della storia del Novecento è stato il Süddeutsche Zeitung, importante quotidiano tedesco. Si stima...
VENERDÌ 27 GENNAIO 2017, IN TERRIS

Shoah, Mattarella: "Auschwitz ci ricordi di cosa può essere capace l'uomo"

Il presidente della Repubblica in occasione della Giornata della Memoria: "Molti italiani si resero complici dei carnefici nazisti"

FRANCESCO VOLPI
Shoah, Mattarella:
"La giornata della Memoria ci impone di ricordare le tante vittime di una stagione lugubre e nefasta. Ma impegna a contrastare, oggi, ogni seme e ogni accenno di derive che ne provochino l'oblio o addirittura la ripetizione. Auschwitz è diventato un monumento contro l'orrore nazista. Ma è, e deve essere, anche la testimonianza consapevole, di quali sciagure sia capace di compiere l'uomo quando abbandona la strada della convivenza e della solidarietà e imbocca la strada dell'odio". Lo ha...
VENERDÌ 27 GENNAIO 2017, IN TERRIS

NELL'INFERNO DEI LAGER

LUCA LA MANTIA
NELL'INFERNO DEI LAGER
"Perché, Signore, hai taciuto? Perché hai potuto tollerare tutto questo?". Se lo chiese Benedetto XVI quando, il 22 maggio del 2006, si recò nell'ex campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau per ricordare le vittime dell'Olocausto. Lui, tedesco, che aveva assistito in prima persona alle atrocità del nazismo, riconobbe: "Prendere la parola in questo luogo di orrore, di accumulo di crimini contro Dio e contro l'uomo che non ha confronti nella storia, è quasi impossibile, ed è...
MERCOLEDÌ 05 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

LA MUSICA SOPRAVVISSUTA AD AUSCHWITZ

ORAZIO LA ROCCA
LA MUSICA SOPRAVVISSUTA AD AUSCHWITZ
Non tutto è stato distrutto ad Auschwitz e dintorni. C'è “qualcosa” che è sopravvissuta nei campi di sterminio nazisti, malgrado la furia omicida delle SS, le camere a gas, le persecuzioni, le atrocità che portarono allo sterminio di circa 6 milioni di ebrei innocenti. Un “qualcosa” uscita miracolosamente dall'oblio e che – dopo oltre 70 anni dalla fine della seconda guerra mondiale – ora si appresta a vivere una nuova vita fatta di insegnamenti, moniti, ricordi per le nuove e...
MARTEDÌ 27 GENNAIO 2015, IN TERRIS

OLOCAUSTO

MAURIZIO PICCIRILLI
OLOCAUSTO
Fantasmi. Stracci a righe avvolti su pelli rinsecchite. Scheletri dagli sguardi assenti. Perduti nel vuoto di un inferno terreno. Settanta anni fa, il 27 gennaio 1945, i primi soldati dell’Armata rossa arrivarono al campo di Auschwitz e si trovarono di fronte l’orrore. Non che la guerra fino a quel momento non fosse stata piena di fatti terribili, ma lo spettacolo che si presentò ai soldati russi fu sconvolgente. Nulla di immaginabile anche per coloro che da quattro anni combattevano una...
NEWS
Milano-Cortina 2026

Milano-Cortina 2026, un'occasione di sviluppo e inclusione

Investimenti importanti per l'appuntamento sportivo, con opere che dovranno essere fruibili a tutti i cittadini

Ecco dove si gioca la vera sfida al cambiamento climatico

"Alle nuove generazioni è affidato il futuro del pianeta, in cui sono evidenti i segni di uno sviluppo che...
Preghiera
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, a Padova scuola di preghiera da casa su YouTube

Alla Basilica di Assisi si è pregato oggi per la fine dell'epidemia
Sala parto
NASCITE

Troppo bisturi in sala parto. All'Italia il record Ue

Negli ultimi 15 anni è raddoppiato il numero dei bambini nati con parto cesareo (1 su 5 nel mondo, 1 su 4 in Italia)
Papa Francesco a Bari - Foto © Vatican Media
CHIESA IN USCITA

Il Papa: "La guerra è il fallimento di ogni progetto umano e divino"

Il Santo Padre al convegno "Mediterraneo frontiera di pace": "Non ci sono vie alternative al dialogo"

Chi riduce il cristianesimo a una regoletta

"Vogliamo pregare anche per quelli che hanno colpito il mio papà perché, senza nulla togliere...
L'EPIDEMIA

Coronavirus, Conte: "Il decreto legge è per tutelare la salute degli italiani"

Nel provvedimento misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
L'EPIDEMIA

Mattarella: "Riconoscenza a quanti si impegnano per fronteggiare il coronavirus"

Un caso sospetto in Umbria. Conte: "Al lavoro senza sosta per reagire all'emergenza
L'EPIDEMIA

Le 10 regole per prevenire il contagio da coronavirus

I consigli del Ministero della Salute per cercare di contenere la diffusione del virus
PRECAUZIONI

La liturgia al tempo della pandemia

No alla stretta di mano per lo scambio della pace e all'ostia in bocca. Le diocesi di Piacenza e Vercelli adottano per le...
Sigarette
TOBACCO CONTROL SCALE 2019

Prevenzione del tabagismo: Italia 16esima in Ue

Primo il Regno Unito; all'ultimo posta la Germania e penultima la Svizzera
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"