News KIM JONG-UN

SABATO 17 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Rivolta a Hong Kong: come saltano gli equilibri in Estremo Oriente

La Cina a un passo dall'intervento per sedare le proteste in città. Ma la tensione sale anche più a est

DAMIANO MATTANA
Scontri in strada a Hong Kong
N
on ha ancora deciso nulla Pechino, né se né come intervenire a Hong Kong, a quasi duemila chilometri di distanza. Come sicure, la Cina ha dato solo due cose: che l'uso della forza "è un'opzione chiaramente a disposizione", e che non si ripeterà niente di simile a quanto accaduto trent'anni fa a Piazza Tienanmen. Questa perlomeno è la promessa del governo cinese che, nella prima delle due variabili finora fornite, riportata nella...
VENERDÌ 16 AGOSTO 2019, IN TERRIS

I missili di Kim che dividono la Penisola Coreana

Stop dei colloqui tra Pyongyang e Seul. Il governo nordcoreano: "Gli Usa ci sostengono"

MARCO GRIECO
Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-Un assiste al lancio del missile Hwasong-12 il 15 settembre 2017 - Foto © North Korea's Korean Central News Agency
F
erragosto di tensione nella penisola coreana. Questa mattina (ora locale) il ministero della Difesa della Corea del Sud ha annunciato il lancio di due missili nel Mar del Giappone da parte della Corea del Nord. Gli ordini - stando a fonti locali due missili balistici a corto raggio - sarebbero stati lanciati dalla contea di Tongcheon, nella provincia di Gangwon. Per Seul, l'operazione anticipa nuovi lanci previsti dal governo di Pyongyang. A partire...
SABATO 10 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Corea del Nord, altro test missilistico di Kim

Due tesate non identificate segnalate da Seul. I dialoghi distensivi proseguono su posizioni ancora radicali

DM
Test missilistico nordcoreano
A
ppare sempre più in salita la via diplomatica tra Washington e Pyongyang. Pur se lontani i giorni dei botta e risposta a distanza fra i due leader nazionali, il fallimento del vertice di Hanoi ha rappresentato un punto di svolta in negativo nelle trattative di distensione che nemmeno la visita di Donald Trump a Panmunjon sembra essere riuscita a raddrizzare. Dalla Corea del Nord, infatti, si continua a sparare missili sul Mar del Giappone, perlomeno stando a quanto riferito...
VENERDÌ 26 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Kim: "I missili? Un solenne avvertimento"

Così il leader nordcoreano avvisa i vicini di Seul all'indomani dell'ultimo lancio

GIUSEPPE CHINA
Il leader nordcoreano Kim Jong Un
D
opo aver sfidato l'intera comunità internazionale, con il lancio di due missili a corto raggio terminati nel Mar del Giappone, il leader nordcoreano Kim Jong Un attraverso l'agenzia Kcna spiega cosa ha motivato l'ultimo test. "Sono una dimostrazione di forza e un solenne avvertimento" nei confronti della Corea del Sud. Il vicino con cui è ancora formalmente in guerra dal 1950. Ma c'è di più. I due vettori erano "nuovo tipo di arma...
DOMENICA 30 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Trump e Kim, incontro storico al confine fra le Coree

Il Tycoon a Panmunjon dopo l'invito lanciato da Osaka. E diventa il primo presidente a oltrepassare la frontiera del Nord

DAMIANO MATTANA
La stretta di mano fra Donald Trump e Kim Jong-un
E'
paradossalmente bastato un tweet laddove mesi di incontri diplomatici fra delegazioni apposite avevano portato a un risultato fallimentare: Donald Trump e Kim Jong-un si incontrano di nuovo dopo che il presidente americano, dal G20 di Osaka, aveva fatto sapere via Twitter che non avrebbe disprezzato la possibilità di incontrare Kim. Detto fatto: superato lo stupore iniziale, il leader nordcoreano predispone il tutto, Trump lo raggiunge e non in un posto qualsiasi, bensì nella...
VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Giappone e Corea del Nord, storico vertice per la pacificazione

Intanto, l'Onu denuncia Pyongyang per corruzione e violazione dei diritti umani e Kim avrebbe fatto giustiziare i negoziatori di Hanoi

GIACOMO GALEAZZI
Kim Jong-un e Shinzo Abe
G
ià nove anni fa il Giappone aveva chiesto scusa ai coreani per gli “enormi danni e delle sofferenze causate negli anni della colonizzazione”. Ad agosto 2010 fu il primo ministro giapponese Naoto Kan a fare “mea culpa” a nome del proprio governo e dell’intera nazione per il periodo di occupazione della Corea iniziato cento anni fa e terminato con la resa del Giappone alla fine della Seconda guerra mondiale. Al momento, però, dalle parti...
GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Pyongyang testa missili a corto raggio

Secondo test di fila in cinque giorni, conferme da Seul. Dopo Hanoi, gli Usa studiano una nuova via diplomatica

MATTIA DAMIANI
Test missilistico in Corea del Nord
O
rmai è chiaro che la deriva presa dopo il naufragio del tentativo diplomatico di Hanoi sia un parziale ritorno al passato. L'incontro fra Kim Jong-un e Donald Trump, il secondo in meno di un anno, avrebbe dovuto sancire qualcosa di più delle rapide promesse fatte a Singapore, anche per via dei giorni a disposizione (di più) e degli argomenti in ballo (sempre gli stessi ma con 8 mesi di lavoro in mezzo). Invece l'incontro si è chiuso addirittura prima del...
SABATO 27 APRILE 2019, IN TERRIS

I risvolti dell'incontro Kim-Putin

GIANNICOLA SALDUTTI
La stretta di mano fra Kim Jong-un e Vladimir Putin
L
a via della Seta cinese si dimostra un'occasione ghiotta per Vladimir Putin, atterrato a Pechino l'altroieri per prendere parte al secondo Forum della “Belt and Road Initiative” insieme a 37 capi di Stato e la partecipazione straordinaria del Presidente dell'Fmi Christine Lagarde. La grande rilevanza mediatica riscossa dall'arrivo del numero uno del Cremlino ha sortito l'effetto di scaturire le più fantasiose reazioni negli occhi dei sostenitori del...
GIOVEDÌ 25 APRILE 2019, IN TERRIS

Cosa si sono detti Kim e Putin

Due ore di vertice fra i due leader. Sul tavolo relazioni bilaterali e non solo

FRANCESCO VOLPI
Kim e Putin
D
ue ore di vertice per fare il punto sulle relazioni bilaterali, ma anche sul dossier della penisola coreana e sul lungo percorso verso il disgelo con gli Stati Uniti.  Vertice L'incontro di Vladivostok fra Vladimir Putin e Kim Jong-un è stato aperto, come di consueto, dalla stretta di mano fra i due leader. Poi il colloquio, cui non hanno partecipato i membri delle delegazioni ma solo gli interpreti. "La situazione nella penisola coreana è di grande interesse...
MERCOLEDÌ 24 APRILE 2019, IN TERRIS

Kim va a Vladivostok da Putin

Il leader nordcoreano atteso da un faccia a faccia con il presidente russo: sullo sfondo, il tema sanzioni

MATTIA DAMIANI
Kim Jong-un in partenza
E'
già in viaggio Kim Jong-un, diretto a Vladivostok dove è previsto un incontro faccia a faccia con il presidente russo Vladimir Putin. Sul suo treno speciale, come riferito dalla Kcna, il laeder nordcoreano viaggia con una delegazione di stretti collaboratori, tra i quali il ministro degli Esteri Ri Yong-ho e la vice ministro Choe Son-hui. Un tragitto di non più di qualche ora, pronto per partecipare al primo evento internazionale dopo il vertice con Trump ad Hanoi del...
NEWS
Un robot in esposizione alla fiera di Roma - Foto © Maker Faire Rome
NUOVE FRONTIERE

Idee per le aziende 4.0

In fiera a Roma l'innovazione tecnologica che cambia l’economia
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Bimbo davanti al pc
FIRENZE

Un "patentino digitale" contro i pericoli del web

Pensato per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e i loro familiari
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”