News JUAN GUAIDÒ

MERCOLEDÌ 22 GENNAIO 2020, IN TERRIS

L'intelligence irrompe negli uffici di Guaidò

I deputati di opposizione hanno denunciato il rapimento di un parlamentare

MANUELA PETRINI
L'autoproclamato presidente del Venezuela, Juan Guaidò
S
i aggiunge un nuovo capitolo alla faida tra Nicolas Maduro e l'autoproclamato presidente del Venezuela, Juan Guaidò. Infatti, nelle ultime ore, gli agenti del Sebin - l'intelligence venezuelana - avrebbero fatto irruzione negli uffici di Guaidò. La notizia è stata riferita dalla deputata dell'opposizione Delsa Solorzano. "Ci hanno appena confermato la presenza di funzionari della Sebin all'interno dell'ufficio del presidente Guaidò". La...
MARTEDÌ 31 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Ciao 2019: dodici mesi in dodici scatti

Dalle rivolte sudamericane al rogo di Notre Dame e dell'Amazzonia, con la stagione dell'odio che si rinnova a Christchurch

DAMIANO MATTANA
Quattro momenti chiave del 2019
N
on è stato un anno semplice il 2019, quello delle grandi proteste mondiali, di un possibile impeachment per un presidente americano ma anche delle stragi dettate dall'odio, della politica altalenante, dell'avanzamento delle destre, delle lotte per il clima, delle foreste che bruciano e dei ghiacci che si sciolgono. Niente di particolarmente nuovo se non che le lotte proprie di ogni epoca assumono improvvisamente un aspetto globale: l'ondata di rivendicazione democratica...
DOMENICA 29 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Bolivia, Morales accusa Trump: "Colpo di Stato"

Per l'ex presidente boliviano sono "evidenti le complicità degli Stati Uniti" nella sua destituzione

GIACOMO GALEAZZI
Evo Morales
N
ell'anno che si è aperto con l'autoproclamazione di Juan Guaidò come presidente in Venezuela in aperta sfida al socialista Nicolas Maduro, ancora al suo posto, in Bolivia è stato destituito Evo Morales e ora accusa la Casa Bianca. Come ai tempi del piano Condor La complicità degli Stati Uniti nel "colpo di stato" realizzato in Bolivia è "così evidente che l'ambasciata statunitense in Argentina parla a nome dei golpisti e chiede al presidente Alberto Fernandez una limitazione al...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Maduro-Guaidò, dialogo per fermare la guerra civile

In corso in Colombia i negoziati di pace per il Venezuela

GIACOMO GALEAZZI
Nicolas Maduro e Juan Guaidò
N
on c’è più tempo da perdere per fermare un bagno di sangue. Si apre oggi a Medellin, in Colombia, l'Assemblea generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa) a cui parteciperanno i ministri degli Esteri dei Paesi membri da oggi a venerdì. Intanto a causa dell'aggravarsi delle condizioni politiche, economiche, umanitarie riguardo al rispetto dei diritti umani in Venezuela 3,7 milioni di persone sono state costrette a fuggire (dati Unhcr). La...
MERCOLEDÌ 29 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Venezuela, negoziati per scongiurare la guerra civile

La settima prossima a Oslo l’incontro tra le delegazioni di Maduro e Guaidò. Intanto è bufera tra ambasciate e Onu

GIACOMO GALEAZZI
Juan Guaidò e Nicolas Maduro
P
rove tecniche di dialogo per scongiurare un bagno di sangue in un Paese sull’orlo della guerra civile. Mentre la Santa Sede continua il proprio impegno diplomatico per la pacificazione del Venezuela, i delegati del presidente venezuelano Nicolas Maduro e del suo rivale Juan Guaidò terranno il loro primo incontro faccia a faccia a Oslo la settimana prossima. Guaido ha annunciato che i suoi rappresentanti "parleranno sia con il governo norvegese che con i rappresentanti del...
GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Guaidò denuncia: "Arrestato il mio vice, Zambrano"

Il presidente autoproclamato accusa Maduro. Il vicepresidente sarebbe stato sollevato da una gru con tutta l'auto

EDITH DRISCOLL
Edgar Zambrano
C
ontinua a mantenersi tesa la situazione in Venezuela. Dopo il tentativo di mobilitazione dei militari non andato a buon fine di dieci giorni fa, l'autoproclamato presidente e leader dell'Assemblea nazionale, Juan Guaidò, è tornato ad accusare il presidente Nicolas Maduro di atti dittatoriali, pubblicando su Twitter un post in cui avvisa "il popolo del Venezuela e la comunità internazionale che il regime ha sequestrato il primo vicepresidente dell'Assemblea...
SABATO 04 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Venezuela, Human Rights Watch: "Paura di nuove repressioni"

Per la ONG ci sono forti timori che nei prossimi giorni si ripetano le violenze contro i manifestanti

GIUSEPPE CHINA
Una manifestazione
I
l caos politico che da mesi regna nel Paese sudamericano non accenna a diminuire. La comunità internazionale al momento osserva, intanto però, l'organizzazione Human Right Watch denuncia le atrocità subite dalla popolazione. Secondo la ONG le testimonianze di violenze da parte delle forze di sicurezza contro le proteste anti-governative "suscitano timori di diffuse violazioni dei diritti umani contro i sostenitori dell'opposizione" . Un clima che anche per l'immediato futuro non annuncia...
VENERDÌ 03 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Guaidò mobilita le piazze

Il leader dell'opposizione sprona i cittadini a scendere ancora in strada per cacciare Maduro

DANIELE VICE
Juan Guaidò
L'
autoproclamato presidente a intermi del Venezuela, Juan Guaidò, chiede ai cittadini di continuare a scendere in piazza per porre fine all'"usurpazione" di Nicolas Maduro.  L'appello Su Twitter il leder dell'opposizione ha fatto appello alla popolazione affinché, nel fine settimana, continui a mobilitarsi in modo pacifico dopo l'inizio dell'"Operazione libertà". Le proteste di piazza, ha spiegato, sono "l'unico...
GIOVEDÌ 02 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Ordine di arresto per Leopoldo Lopez

Il dissidente e capo di Voluntad Popolar si trova nell'ambasciata di Spagna. Era stato liberato da Guaidò il 30 aprile scorso

MATTIA DAMIANI
Juan Guaidò e Leopoldo Lopez
S
gonfiatasi la rivolta invocata da Juan Guaidò, e in piena bufera politica tra Russia e Stati Uniti, in Venezuela Nicolas Maduro prova a ristabilire il suo ordine. Primo atto, dopo aver dichiarato "fallito" quello che aveva indicato come un vero e proprio golpe, dare la caccia al dissidente Leopoldo Lopez, liberato il 30 aprile scorso dai soldati fedeli al leader dell'opposizione. Lopez, al momento della sua liberazione, stava scontando una pena a 13 anni agli arresti...
MARTEDÌ 30 APRILE 2019, IN TERRIS

Rivolta contro Maduro: blindati sopra i dimostranti

Juan Guaidò chiama alla rivolta: libera un oppositore politico e mobilita i militari. Maduro resiste

MATTIA DAMIANI
Manifestante in Venezuela
M
omenti di altissima tensione e violenza a Caracas, dove alcuni mezzi blindati dell'esercito venezuelano hanno tentato di investire un gruppo di manifestanti riuniti nei pressi della base aerea de La Carlota. Nei filmati diffusi sul web, si vedono chiaramente alcuni mezzi lanciarsi contro il piccolo drappello di dimostranti, puntando letteralmente sulla folla. Una persona è rimasta a terra, immediatamente soccorsa dai suoi compagni. La mossa finale Ora inizia davvero a...
NEWS
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita

Aprirci all'infinito come il mare

Abitare vicino al mare. È una prospettiva bella: il contatto con l’infinità manifestata nella...
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MARIAPOLI - CADINE

Mattarella: "Chiara Lubich un grande segno di speranza nell'abisso della guerra"

Il presidente della Repubblica alle celebrazioni per il centenario della nascita della fondatrice del Movimento dei focolari