News ISTRUZIONE

DOMENICA 01 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Dispersione scolastica: l’Ue migliora, l’Italia arranca

L’abbandono ha raggiunto il 14,5% e le contromisure non arrivano

GIACOMO GALEAZZI
Scuola
U
na delle principali emergenze della scuola italiana è la dispersione scolastica. L’Italia, soprattutto al Sud,  ha i numeri più alti di tutta Europa. Delle contromisure a lungo invocate (come un’anagrafe degli studenti collegata a Inps e tribunali) non se ne è fatto nulla. Un’emergenza che si compone di centinaia di storie di ragazzi, e dei loro genitori, che quest’estate hanno deciso di non ripresentarsi in classe.   Un problema...
MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Quando i maestri sono papà e mamma

Cresce il numero dei minori che non si avvalgono dell’istruzione pubblica né di quella privata. Negli Usa sono due milioni, in Italia mille e cinquecento

GIACOMO GALEAZZI
Homeschooling
E'
un fenomeno di origine prevalentemente anglosassone, ma si estende lentamente anche un’Italia della scuola “fai da te”. L’homeschooling è partito dagli Stati Uniti e da alcuni anni si sta diffondendo rapidamente anche da noi malgrado le difficoltà burocratiche. Per i bambini che hanno i genitori come loro insegnanti non suona la campanella, non seguono programmi stabiliti e non riempiono di libri gli zainetti. Gli homeschoolers Esistono, in...
MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Oltre 4000 bambini da 43 Paesi: al via il "Children’s global summit"

Sabato l’incontro dei partecipanti con Papa Francesco. Raggi: "Di questo Roma è orgogliosa"

MILENA CASTIGLI
Bimba a Roma
"P
rende il via oggi nella Capitale il primo “Children’s global summit”. Il meeting, promosso dalla Congregazione per l’educazione cattolica della Santa Sede insieme all’Ufficio internazionale dell’educazione cattolica e alla Federazione istituti e attività educative, proseguirà fino al 30 novembre e vedrà la partecipazione di circa 4.000 persone tra bambini e ragazzi (5-18 anni), accompagnatori e genitori provenienti da 43 Paesi....
MARTEDÌ 26 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Maturità 2020, i “ritocchi” del ministro Fioramonti

Daniele Grassucci, Skuola.net: "Il tema di storia soddisferà gli intellettuali, ma quel che va cambiato è il modo in cui si insegna la materia"

MANUEL BARTOLINI
Esame di Maturità
C
ambia, ancora una volta, la maturità. Il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti in realtà li ha definiti dei “ritocchi”, nulla di più. Anche perché il giorno del suo insediamento aveva esordito dicendo che per cinque anni l’Esame di Stato non sarebbe stato modificato. Vediamo allora questi ritocchi: una volta verificata, ai fini dell’ammissione, la frequenza scolastica e il profitto, bisognerà valutare anche il...
GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Un Paese senza cervello

La seconda fuga dei top workers italiani che, rientrati nel nostro Paese, dopo solo pochi anni decidono di lasciare nuovamente l’Italia

REDAZIONE
C
ervelli che vanno, cervelli che tornano. E ripartono. Proprio così! Un report realizzato dal gruppo Controesodo fa sapere circa la metà dei 14mila top workers, ossia le menti brillanti del nostro Paese che insegnano nelle università e fanno ricerca, che sono rientrati in Italia negli ultimi 8 anni, hanno scelto nuovamente di trasferirsi all’estero, in un ateneo nordeuropeo, un laboratorio londinese, una multinazionale con sede lontana sia da Roma sia da...
LUNEDÌ 04 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Aldo Moro e l’educazione civica a scuola

Mercoledì la presentazione del saggio di Mario Caligiuri sul passato e il futuro della disciplina

GIACOMO GALEAZZI
Aldo Moro
L'
educazione civica a scuola l’ha voluta Aldo Moro. A raccontare la storia di questa disciplina scolastica è il professor Mario Caligiuri, ordinario di Pedagogia della comunicazione all’Università della Calabria, dove dirige il Master in Intelligence. Il libro “Aldo Moro e l’educazione civica. L’attualità di un’intuizione” verrà presentato a Roma mercoledì alle 17 alla Sala Igea di Palazzo Mattei di...
VENERDÌ 18 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

“Sì all’educazione civica in classe, ma non basta”

Per il presidente onorario dell’Associazione pedagogica italiana Giuseppe Serio “oggi la scuola è a un bivio e ognuno deve compiere le sue scelte”

GIACOMO GALEAZZI
E'
 un momento di sfide e opportunità per la scuola. In una lettera aperta al ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti ad analizza le criticità della situazione attuale è un profondo conoscitore del settore come Giuseppe Serio, presidente onorario dall’ Associazione Pedagogica Italiana, direttore scientifico della rivista internazionale di Pedagogia Qualeducazione e autore di numerosi libri sul tema. La lettera inviata a In...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

L'antidoto contro l'istruzione di regime

SUOR ANNA MONIA ALFIERI
Scuola
"T
utela dei beni comuni: scuola pubblica, acqua pubblica, revisione delle concessioni autostradali”. A fronte di questo decimo punto proposto dal Movimento 5 stelle per la trattativa di Governo, si avverte la necessità di un chiarimento di termini. Innanzitutto, “pubblico” non equivale a “statale”. Non è pubblico ciò che è statale, ma ciò che nasce per il popolo: “Publicum est pro populo”. Nel corso degli anni,...
VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

L'insegnamento ai tempi del precariato

L'invasione dei supplenti: 170 in cattedra per il 2019/2020. Ma senza stabilizzazione manca la continuità didattica

LORENZO CIPOLLA
Insegnante al lavoro
U
na malattia affligge la scuola italiana. È in circolo da anni e indebolisce sempre più il corpo che abita. Non si vede una cura in tempi brevi, ma servirebbe una vera terapia d'urto per debellarla. Gli addetti ai lavori, i sindacati, l'hanno ribattezzata "supplentite". La scuola italiana è malata di lavoro precario e le sue condizioni continuano ad aggravarsi. L'ex ministro dell'Istruzione del secondo governo Prodi, Giuseppe Fioroni, raggiunto...
LUNEDÌ 02 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

In Medio Oriente 9,3 milioni di adolescenti non sono scolarizzati

Ecco chi sono i più esclusi e perché

MANUELA PETRINI
Le condizioni di una scuola in Yemen
E'
 emergenza scuola in Medio Oriente e Africa del Nord, dove per milioni di bambini e ragazzi non inizierà il nuovo anno scolastico. E' quanto ha affermato l'Unicef che sottolinea come in queste zone sono 9,3 milioni i giovani fra i 15 e i 17 anni non scolarizzati. Si tratta di un adolescente su tre.  Gli esclusi i più poveri e le bambine L'Unicef, nella sua nota spiega chese "la situazione non fosse quella che è", in Siria, Yemen e Iraq,...
NEWS
MILANO

Scontro bus-camion rifiuti: una donna in coma

Indaga la polizia locale, forse il mancato rispetto della precendeza all'origine dello schianto
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...

Adulti rottamati

Si tende a guardare il mondo dei giovani da parte degli adulti come se questi non fossero mai stati giovani. Se...
Il Papa riceve Joseph e Michelle Muscat in udienza privata nel giugno 2013 - Foto © Clifton Fenech per DOI
SANTA SEDE

Il Papa domani riceve Muscat

La visita del premier maltese sarà in forma strettamente privata.
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Cristiani filippini in preghiera
FILIPPINE

Anno pastorale: "Ecumenismo, dialogo interreligioso e popoli indigeni"

Vescovi: "La Chiesa esorta i fedeli a collaborare con persone di altre religioni e culture per la pace"
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica