News ISTRUZIONE

MARTEDÌ 20 AGOSTO 2019, IN TERRIS

A rischio il ritorno dell'educazione civica a scuola

La legge non è ancora in Gazzetta ufficiale. La soluzione in extremis, pubblicarla e farla valere dalla riapertura effettiva delle scuole

LORENZO CIPOLLA
L'
educazione civica rischia di non poter tornare a scuola quest’anno. Doveva essere il suo grande ritorno, più probabilmente invece è tutto rinviato al prossimo anno scolastico. Con il concorso di colpa delle vacanze dei parlamentari e dell’apertura della crisi balneare di governo, la legge approvata lo scorso primo agosto in Senato con 193 voti a favore non è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale, compito che spetta al ministro della Giustizia. Una legge...
VENERDÌ 02 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Torna l'Educazione civica: i pro e i contro secondo il segretario Cisl Scuola

Reintrodotto lo studio di Costituzione, ambiente ed Europa. Maddalena Gissi: "Bene ma rischia una scarsa centralità"

LORENZO CIPOLLA
Maddalena Gissi (Foto - scuolaedocenti.it)
"B
en venga questo ritorno spinto da un movimento partito dal basso”. Il segretario generale Cisl Scuola, Maddalena Gissi, saluta così l’approvazione della legge che reintroduce l’insegnamento di educazione civica dal prossimo primo settembre e le novità come i temi ambientali e digitali. Ma espone anche i suoi dubbi sulla scarsa centralità della materia – il cui valore supera le quattro pareti scolastiche – e sulle poche risorse stanziate. E...
GIOVEDÌ 11 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Tante decisioni per complicare cose semplici

RAFFAELE BONANNI
G
iuseppe Bono, amministratore di Fincantieri, azienda italiana di costruzioni navali tra le più importanti del mondo, in un convegno della Cisl dichiara che la sua impresa nei prossimi 2-3 anni avrebbe bisogno di 5-6 mila persone da assumere, ma in Italia non si trovano le professionalità che occorrerebbero. In effetti la Fincantieri ha importanti commesse per costruire grandi navi e programmando le assunzioni nel mercato del lavoro non si trovano le figure occorrenti. Bono,...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Studenti più bravi o scuole più facili?

Un viaggio tra le cifre dell’Istat e le riflessioni dei dirigenti scolastici

WILLIAM VALENTINI
Una classe impegnata nel lavoro quotidiano
M
ezzo milione di studenti sostiene la prima prova dell’esame di Maturità. Ma c’è una buona notizia per i maturandi: la scuola italiana boccia di meno. Secondo il Ministero dell’Istruzione, infatti, nell’anno scolastico appena concluso gli studenti dei licei e degli istituti tecnici hanno fatto registrare un dato positivo, in linea con la diminuzione degli anni scorsi: solo il 7,1% degli alunni dovrà ripetere la classe. Una lieve flessione...
GIOVEDÌ 30 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Triplicato il numero dei "cervelli in fuga"

La rilevazione Osce spiega anche quali sono le maggiori mete e perché

GIACOMO GALEAZZI
Cervello in fuga
N
egli ultimi dieci anni è triplicata la fuga dei cervelli dall’Italia. I giovani arrivano sul mercato del lavoro sempre più istruiti: uno su quattro ha in tasca un titolo superiore a quello richiesto. Ma poi, con una laurea o un dottorato, si finisce per emigrare, tanto che gli espatri sono triplicati tra il 2008 e il 2018. Australia, Svezia, Svizzera, Nuova Zelanda e Canada sono i Paesi più attraenti per i lavoratori immigrati altamente qualificati. L'Italia,...
GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Appello ai candidati europei: "Salvate la scuola paritaria"

A lanciarlo è suor Anna Monia Alfieri, rivolgendosi a quanti correranno alle Europee

FEDERICO CENCI
Una lavagna
D
ifendere le scuole paritarie. È da tempo che suor Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche, lancia un disperato appello contro quella che ritiene una situazione gravissima. Se le scuole paritarie periscono – sostiene – viene meno la libertà di scelta educativa dei genitori e si impoverisce l'offerta formativa. Coautrice del libro “Il diritto di apprendere. Nuove linee di investimento”, ora suor Alfieri ha lanciato un appello ai candidati al...
GIOVEDÌ 25 APRILE 2019, IN TERRIS

I meno pagati

RAFFAELE BONANNI
Classe elementare
I
   Sindacati della Scuola hanno revocato lo sciopero programmato per il 17 maggio, a fronte della promessa del Governo di trovare risorse per un “congruo” aumento degli stipendi per insegnanti e dipendenti tutti del Ministero dell'Istruzione. Per il Sindacato, comunque vada, è un successo, dopo una tribolazione decennale con tutti i governi succedutisi, per mancanza di risorse statali. Va detto che la promessa è stata fatta sotto campagna...
SABATO 20 APRILE 2019, IN TERRIS

Unicef: istruzione a rischio per 300mila bambini

Il ciclone Idai si è abbattuto nell'Africa centro-orientale in marzo provocando oltre 400 morti

MILENA CASTIGLI
Il passaggio del ciclone Idai in Mozambico
I
struzione a rischio per oltre 305mila bambini in Mozambico a causa dei danni causati dal ciclone Idai. Lo rende noto l’Unicef in un comunicato stampa. Nel Paese africano, meno del 20% dei bambini in età scolare è attualmente iscritto a scuola, e la percentuale di abbandono scolastico potrebbe aumentare se le famiglie con proprietà o mezzi di sussistenza colpiti dal ciclone saranno costrette a mandare i loro figli a lavorare per arrivare a fine...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gli insegnanti non potranno più dire "padre" e "madre"

Approvato un emendamento voluto dal partito di Macron contro termini definiti "obsoleti"

REDAZIONE
Emmanuel Macron
L
a Francia vuole "aprire" le scuole del Paese alla "mutata realtà sociale". Perciò l'Assemblea nazionale nei giorni scorsi ha votato a favore di un emendamento, promosso da En March, il partito del presidente Emmanuel Macron, che vieta al corpo docente, durante le ore di lezione, l’utilizzo delle parole “padre” e “madre”. I termini vengono definiti “obsoleti”, pertanto da sostituire con i...
VENERDÌ 23 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Il trionfo del Family Day

GIUSY D'AMICO
Family Day del giugno 2015 - P.zza San Giovanni, Roma
L
a circolare del Ministero dell'Istruzione che obbliga tutte le scuole d'Italia a garantire ai genitori degli studenti il consenso informato preventivo è una grande notizia, che riafferma il principio di democrazia e il diritto costituzionalmente riconosciuto della famiglia ad istruire ed educare i propri figli. Ora tutte le scuole dovranno informare e chiedere preventivamente il consenso ai genitori su tutte le attività e progetti scolastici che non...
NEWS
La nave Ocean Viking
MIGRANTI

Intesa raggiunta: Ocean Viking attracca a Malta

Il premier maltese ne dà l'annuncio via Twitter: i 356 naufraghi saranno redistribuiti in altri 6 Paesi
Pupi Avati
CINEMA

Ecco “Il signor diavolo” di Pupi Avati

Il regista cattolico trasforma in film il suo libro sulla presenza del male
SPAZIO

Nella Via Lattea fino a 10 milioni di "gemelli" della Terra

Lo ha calcolato l’università della Pennysilvania con i dati del telescopio Kepler. La prossima missione spaziale...
 Alexei Navalny
RUSSIA

Mosca: rilasciato il dissidente Alexei Navalny

Era stato arrestato sotto casa lo scorso 24 luglio
Il viadotto crollato
ANCONA

Crollo cavalcavia A14: Procura, 22 a processo

Richiesta per 18 persone e 4 società; l'udienza preliminare si terrà il 9 dicembre
Sacedote esorcista
MEETING RIMINI

Esorcisti: “Esistenza reale del diavolo è verità di fede”

"La Chiesa mette in guardia da coloro che lo ritengono solo un simbolo"