News ISLAM

SABATO 06 APRILE 2019, IN TERRIS

I veri interessi fra Italia e Qatar

GIANNICOLA SALDUTTI
Conte e Al-Thani
L
a visita del premier Conte ha potuto solo confermare ciò che diverse testate giornalistiche avevano già anticipato: i rapporti bilaterali tra Qatar ed Italia si sono notevolmente infittiti negli ultimi 12 mesi, intervallati da un susseguirsi di visite, ufficiali e non. L’incontro tra Conte e l’emiro Al-Thani va a suggellare una serie di appuntamenti partiti in ottobre, con l’inattesa visita di Matteo Salvini nell’emirato affacciato sul golfo arabico,...
MERCOLEDÌ 03 APRILE 2019, IN TERRIS

Da oggi chi è gay rischia la lapidazione

Entrata in vigore la riforma del codice penale. Si applicherà la sharia

LUANA POLLINI
Il sultano del Brunei
P
untuale in Brunei è entrata i vigore la riforma del codice penale, ispirata alla sharia islamica, che prevede la lapidazione per i rapporti omosessuali fra uomini e in caso di adulterio. Proteste La svolta integralista del piccolo regno del sud-est asiatico era stata annunciata nelle scorse settimane provocando condanne internazionali e l'avvio di una campagna di boicottaggio, lanciata dall'attore George Clooney, contro gli alberghi di lusso posseduti in varie parti...
MERCOLEDÌ 03 APRILE 2019, IN TERRIS

Papa: "Fratellanza tra cattolici e musulmani: Dio la vuole"

Il Pontefice torna sul viaggio in Marocco: "Seguite le orme di due santi, Francesco d'Assisi e Giovanni Paolo II"

REDAZIONE
Papa Francesco all'Udienza generale - © Vatican News
I
l dialogo interreligioso tra cattolici e musulmani ha una finalità: giungere alla fratellanza, e ciò costituisce un disegno di Dio. Lo ha detto Papa Francesco stamattina, nel corso dell'udienza generale in piazza San Pietro, a tre giorni dal suo rientro dal Marocco, dove è stato in visita apostolica nel fine settimana incontrando i rappresentanti dell'Islam. "Ringrazio soprattutto il Signore, che mi ha permesso di fare un altro passo sulla strada del...
VENERDÌ 29 MARZO 2019, IN TERRIS

I tre motivi del viaggio del Papa in Marocco

Musulmani, migranti, minoranza cattolica: le tre "m" che caratterizzeranno la visita del Pontefice

SIMONE PELLEGRINI
Papa Francesco al fianco del Grande Imam ad Abu Dhabi
N
ella fitta agenda di viaggi di Papa Francesco per il 2019 c’è spazio anche, in questo ultimo fine settimana di marzo, per il Marocco. La scelta di visitare un altro Paese a maggioranza islamica, dopo gli Emirati Arabi ad inizio febbraio, dà la cifra dell’impegno di questo pontificato a percorrere la strada del dialogo interreligioso con il mondo musulmano. Prima di lui, soltanto un altro Papa era stato in Marocco, Giovanni Paolo II, nell’agosto 1985. Il Papa...
GIOVEDÌ 28 MARZO 2019, IN TERRIS

Gay e adulteri rischieranno la lapidazione

Il regno applicherà le disposizioni più dure della sharia. Amputazione per chi ruba

EDITH DRISCOLL
Lapidazione
D
alla prossima settimana in Brunei l'omosessualità "praticata" e l'adulterio saranno puniti con la pena di morte mediante lapidazione.   Svolta conservatrice Non solo: dal 3 aprile, chi ruba subirà l'amputazione di una mano o di un piede. E' il risultato del nuovo codice penale introdotto nel regno del sud-est asiatico, uno dei più ricchi al mondo, che da anni ha scelto di adottare pratiche e tradizioni dell'islam...
VENERDÌ 15 MARZO 2019, IN TERRIS

Il mondo sconvolto dal massacro

Erdogan: "Islamofobia è un cancro". Juncker: "Orrore". Macron: "Crimini odiosi"

ALBERTO TUNO
Christchurch dopo l'attacco
E'
 unanime la condanna e il cordoglio dei leader mondiali per la strage di Christchurch, in nuova Zelanda, dove un uomo ha aperto il fuoco in due moschee uccidendo almeno 49 persone. Islamofobia Per il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, quanto accaduto è il risultato della "islamofobia crescente" che si sta espandendo "come un cancro". Se, ha aggiunto, i Paesi occidentali non adotteranno le necessarie contromisure massacri come quello avvenuto nella...
MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019, IN TERRIS

Dagli Emirati al Marocco, la via ecumenica di Papa Francesco

Continuo l'appello al rispetto delle differenze. Il professor Haidar a In Terris: "Il suo messaggio, uno schiaffo al fondamentalismo"

DAMIANO MATTANA
Papa Francesco con il Grande Imam ad Abu Dhabi
"Q
uando il saggio segnala il sole con il dito, l’idiota guarda il suo dito, dice un proverbio. Il Papa non è il sole, lui è il dito. Guardiamo il sole, che è Cristo, e non il dito”. Parole con un messaggio ben preciso quelle dell'arcivescovo di Rabat, monsignor Cristobal Lopez, che richiamano non tanto a Papa Francesco come figura quanto piuttosto alla sua rappresentanza: quando il Santo Padre si recherà in Marocco, alla fine del mese,...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il leader islamico: "L'Europa deve sfidare il radicalismo"

L'appello del segretario generale del movimento sunnita Nahdlatul Ulama

REDAZIONE
Yahya Staquf
K
yai Haji Yahya Staquf è il segretario generale del movimento sunnita Nahdlatul Ulama ed è una delle figure religiose più autorevoli dell'Indonesia. Il leader religiosi si sta facendo promotore in patria e all'estero di un'interpretazione più liberale dell'Islam, chiedendo alle società musulmane di eliminare i passaggi del Corano e gli hadith che condonano la violenza verso chi professa un'altra fede.  Il...
VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il docente islamico: "Combattere gli ebrei è obbligatorio"

Le parole di odio religioso di Muhammad Al-Farra, professore all'Università di Gaza

REDAZIONE
Muhammad Suleiman Al-Farra
"I
sraele è un campo di battaglia tra noi e gli ebrei". Parola di Muhammad Suleiman Al-Farra, docente presso lo Shari'a e  Law College dell'Università Islamica di Gaza.  L'intervista Le dichiarazioni shock sono state rilasciate nel corso di un'intervista concessa ad Al-Aqsa TV. Il docente ha utilizzato parole di odio riferendosi agli ebrei, dicendo che bisogna "sforzarsi di combatterli, usando qualsiasi mezzo che ci...
SABATO 09 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Moschea al posto di un negozio: è rivolta popolare

Fratelli d'Italia in trincea. Lanciata una petizione, oggi convegno alla presenza dell'eurodeputato Borghezio (Lega)

REDAZIONE
Uomini pregano in moschea
L
a presenza di moschee in territorio italiano continua a far discutere. Stavolta le polemiche investono il quartiere di Barriera, periferia nord di Torino. Qui i vecchi negozi, per via della crisi galoppante, hanno abbassato le saracinesche, che sempre più spesso vengono rialzate da esercizi "halal" (rivenditori di prodotti coerenti con i precetti islamici, ndr) e centri culturali che, in realtà, si rivelano vere e proprie moschee abusive. "Già in passato, qui...
NEWS
Sea Watch
MIGRANTI

Il comandante della Sea Watch ai pm: "Rifarei tutto"

Arturo Centore, interrogato alla Procura di Agrigento, si sarebbe assunto la piena responsabilità di quanto accaduto
Migranti
GOVERNO

Sicurezza bis, via il riferimento al soccorso dei migranti

Nuova bozza che punta a risolvere le criticità palesate dal Colle. Il Viminale: "Ora l'approvazione"
Manifesto con il volto di Stefano Cucchi
IL PROCESSO

Cucchi, Arma e Difesa chiedono di essere parte civile

Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere. Ilaria Cucchi: "Una cosa senza precedenti"
Van der Bellen e Kurz
AUSTRIA

Governo: c'è l'ok di Van der Bellen ai tecnici

Nelle prossime ore Kurz dovrebbe presentare la lista dei nuovi ministri
Incendio doloso alla sede della municipale di Mirandola (MO)
MIRANDOLA

Rogo nella sede dei vigili: due morti. Arrestato un uomo

Le fiamme di origine dolosa: fermato un nordafricano. Salvini: "Azzerare immigrazione clandestina"
Niki Lauda
F1

Lauda, il pilota che capiva la macchina

Un campione discreto, con l'orecchio assoluto per l'automobile