News IRAN

MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020, IN TERRIS

L'Iran conferma: aereo ucraino abbattuto da due missili

Il Paese ha chiesto aiuto a Francia e Stati Uniti per decrittare i dati delle scatole nere

MANUELA PETRINI
L'aereo ucraino abbattuto
E'
 arrivata la conferma. Il Boeing ucraino precipitato lo scorso 8 gennaio con 176 persone a bordo è stato abbattuto da due missili. E' quanto emerge da un'inchiesta avviata dall'Iran. Secondo il rapporto dell'Aviazione civile del Paese "due missili M1-TOR sono stati lanciati da nord in direzione del velivolo".  L'analisi delle scatole nere Al momento, l'Iran ha chiesto aiuto a Francia e Stati Uniti per decrittare il contenuto delle scatole...
VENERDÌ 17 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con l'Occidente è un inganno"

DM
Ali Khamenei
E
rano otto anni che Ali Khamenei, guida suprema dell'Iran, non guidava la grande preghiera del venerdì. Torna a farlo in un momento storico di particolare turbolenza per il popolo iraniano ma anche per il governo di Teheran, finito al centro della bufera a seguito dell'incidente che ha provocato il disastro del Boeing con passeggeri iraniani, ucraini e canadesi, abbattuto da un missile Pasdaran. Dal raid che ha ucciso il generale Soleimani alle proteste di piazza contro le bugie...
MERCOLEDÌ 15 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Libia e Golfo: Di Maio riferisce in Parlamento

Il ministro degli Esteri parla al Senato: "Le interferenze esterne hanno destabilizzato lo scenario libico"

DAMIANO MATTANA
L'aula del Senato
S
ono ore cruciali per la Libia, il cui futuro è appeso al buon esito della Conferenza di Berlino, step ancor più fondamentale alla luce del fallimento del tavolo russo-turco che il generale Haftar ha deciso di non sposare, rimandando quasi sicuramente al confronto in terra tedesca il destino dell'escalation militare nel Paese. Un consesso in cui l'Italia dovrà necessariamente dire la sua, non solo come spettatore interessato a garantire la stabilità del...
MERCOLEDÌ 15 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Il punto politico

La strategia di Conte per la Libia, il dibattito nel Pd, i cambiamenti nel M5S: ecco gli ultimi aggiornamenti

MANUELA PETRINI
I
n serata vertice di maggioranza e opposizione a Palazzo Chigi durante il quale il Presidente del Consiglio Conte sulla Libia ribadisce la linea: l’unica soluzione possibile è politica, l’azione militare sarebbe fallimentare. Poi conferma la conferenza di Berlino domenica prossima, nonostante il generale Haftar non abbia ancora firmato la tregua. Il premier illustra la strategia italiana sulla Libia e non solo: si sofferma anche sulla situazione in Iran e Iraq,...
MARTEDÌ 14 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Boeing abbattuto, scattano i primi arresti

Rohani: "Punire tutti i responsabili"

MANUELA PETRINI
S
volta nelle indagini sul Boeing 737-800 ucraino abbattutto non intenzionalmente da parte dell'Iran. Il portavoce della magistratura di Teheran, Gholamhossein Esmaili, infatti, ha riferito che negli ultimi tre giorni si sono svolte indaigni a tutto campo e "alcune persone sono state arrestate" nelle ultime 72 ore. Il portavoce non ha indicato il numero estatto delle persone finite in manette, né la loro identità. "Lo stato maggiore delle forze armate, che...
DOMENICA 12 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Boeing abbattuto, Teheran insorge contro il governo

Le Forze dell'ordine sparano nel tentativo di contenere i manifestanti. Colpita la base Usa di Balad, in Iraq

DM
Proteste a Teheran
D
opo gli attacchi di al-Asad ed Erbil, le scie dei missili tornano a solcare i cieli iracheni con le basi Usa nel mirino: a essere colpita, stavolta, è il presidio militare di Balad, dove sarebbero state presenti truppe americane. Secondo le Forze armate di Baghdad, le prime a dar conto del nuovo raid missilistico, quattro soldati iracheni sarebbero rimasti feriti poiché i soldati statunitensi avrebbero ormai quasi tutti lasciato la base negli ultimi giorni, subito dopo...
VENERDÌ 10 GENNAIO 2020, IN TERRIS

I dem arginano Trump sull'Iran

La Camera vota una risoluzione che limita i poteri di guerra del presidente ma la palla ora passa al Senato repubblicano

DM
Capitol Hill
H
a provocato reazioni contrastanti il discorso alla Nazione di Donald Trump che, se da una parte ha giustificato il raid contro Soleimani etichettando il generale come il maggiore terrorista mondiale, dall'altra ha lanciato un ambivalente messaggio all'Iran, mettendo una pietra sopra all'accordo sul nucleare (e alla corsa di Teheran alla atomica) ma anche invitando gli avversari a mettere da parte i rancori e le ambizioni per sedersi al tavolo della pace. Spiragli di apertura...
GIOVEDÌ 09 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Aereo precipitato, Trudeau: "Abbattuto da un missile"

Il premier canadese parla di prove su un abbattimento non intenzionale da parte dell'Iran del Boeing 737-800 ucraino

DM
A
umentano gli scenari attorno al mistero del Boeing ucraino precipitato ieri poco dopo aver lasciato l'aeroporto di Teheran provocando la morte istantanea delle 176 persone a bordo. Tra queste, 63 erano di nazionalità canadese e, ora, è proprio dal Canada che arriva il più grave dei sospetti fin qui avanzati sulle cause che potrebbero aver provocato il disastro: il premier canadese, Justin Trudeau, ha infatti spiegato che "secondo numerose fonti di...
GIOVEDÌ 09 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Libia, Sassoli: "L'Ue ha un ruolo di mediazione determinante"

Il presidente dell'Europarlamento chiede con forza che l'Iran eviti una spirale di violenza

MANUELA PETRINI
"L'
Ue può giocare un ruolo di mediazione determinante, per consentire ai libici di decidere il loro futuro senza pressioni esterne. Per questo sarebbe molto importante che il viaggio europeo di Haftar si concludesse a Bruxelles". E' quanto ha dichiarato il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, in un'intervista rilasciata a La Stampa. "Non servono le armi: di uomini in armi ce ne sono troppi in Libia. Serve la politica. L'Unione europea è in grado di...
GIOVEDÌ 09 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Iraq in fiamme, quanto incidono le differenze di fede

Luoghi comuni da sfatare sul complesso quadro georeligioso del martoriato Paese da tre decenni al centro dei conflitti internazionali. Una polveriera tribale e politica

GIACOMO GALEAZZI
L
e semplicificazioni non si attagliano al quadro geo-religioso e geopolitico iracheno", spiega a In terris il diplomatico di lungo corso, ben introddotto negli ambienti diplomatici dell'area, che conosce da vicino i complicati equilibri di fede nel paese mediorentale dove ha operato per molti anni e nel quale sono nuovamente divampate le fiamme di un conflitto internazionale che da tre decenni non si sono mai spente del tutto. Autonomia  "E' un errore pensare che la...
NEWS
Roma-Lazio 1-1. Dzeko sovrasta Strakosha e porta in vantaggio i giallorossi - Foto © Twitter
SERIE A

Roma, derby amaro: con la Lazio è solo 1-1

I giallorossi dominano e vanno avanti con Dzeko ma un errore di Pau Lopez regala il pari ad Acerbi
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita

Aprirci all'infinito come il mare

Abitare vicino al mare. È una prospettiva bella: il contatto con l’infinità manifestata nella...