News INTOSSICAZIONE

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Bimba muore intossicata, grave il fratellino

Per il monossido di carbonio sprigionato da una stufetta in camera

MILENA CASTIGLI
I soccorsi
T
ragedia a Sassoferrato, piccolo comune sotto gli Appennini marchigiani in provincia di Ancona. Stanotte, in una casa nella frazione di Aspro, una bambina di 11 anni è morta a causa di intossicazione da monossido di carbonio. Il fratellino di 7 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Fabriano. Le esalazioni sarebbero partite da una stufetta nella camera dei due ragazzi. I soccorsi Ad accorgersi della tragedia, la mamma dei due bambini che, questa mattina,...
SABATO 06 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Cena a base di cannabis: 6 intossicati

Tre uomini e tre donne sono state ricoverate d'urgenza in ospedale

MILENA CASTIGLI
infiorescenza di cannabis
I
ntossicazione da cannabis. E' quanto avvenuto a sei persone, tre uomini e tre donne, che sono state ricoverate d'urgenza all'ospedale Prestianni di Bronte (in provincia di Catania) perché accusavano sintomi da grave intossicazione, come dolori addominali, torpore agli arti superiori ed inferiori e difficoltà nel deambulare. Dalla prima anamnesi dei medici, è risultato che la sera precedente avevano cenato insieme ingerendo alimenti preparati in casa...
LUNEDÌ 24 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Dipendenti morti ad Arezzo: 5 indagati

Disposta l'autopsia sui corpi dei due dipendenti deceduti a causa dell'intossicazione da argon

REDAZIONE
I soccorsi davanti l'archivio di Stato ad Arezzo il giorno della tragedia
S
ono cinque gli avvisi di garanzia che il sostituto procuratore di Arezzo, Laura Taddei, ha inviato ad altrettante persone nell'ambito delle indagini sulla morte di Filippo Bagni e Piero Bruni, i due dipendenti dell'Archivio di Stato che nella giornata di giovedì scorso sono stati uccisi da una fuga di gas argon. Chi sono gli indagati Tra gli indagati ci sono il direttore dell'Archivio di Stato di Arezzo, Claudio Saviotti, e il responsabile della ditta di manutenzione...
GIOVEDÌ 08 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Intossicati 35 bimbi dopo pasto in mensa a scuola

Indagano i Nas anche su una caserma, dove si sono registrati diversi casi tra i militari

REDAZIONE
Bambini a mensa
L'
Istituto comprensivo "Pitrè Manzoni" di Buseto Palizzolo (Tp) è sotto i riflettori, dopo che 35 piccoli alunni sono rimasti intossicati a seguito del pasto nella mensa della scuola. I Nas dei carabinieri hanno già provveduto a prelevare del cibo per eseguire gli esami tossicologici. Alcuni intossicati si registrano anche tra i militari della caserma dell'Esercito "Giannettino" di Trapani. L'Azienda sanitaria locale ha avviato delle...
SABATO 20 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta

REDAZIONE
U
na tragedia quella avvenuta nell'istituto "Don Orione" di Genova, struttura adibita per ospitare anziani e persone affette da disabilità: un uomo di 49 anni, paziente psichiatrico costretto su una sedia rotelle, è morto a seguito di un rogo che si sarebbe sviluppato in uno dei bagni dell'istituto dove si era recato, come faceva abitualmente, per fumare una sigaretta. Secondo una prima ricostruzione, potrebbe essere stata proprio la cicca a provocare...
MARTEDÌ 16 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Milano, tre operai morti intossicati in fabbrica

Si aggrava il bilancio dell'intossicazione nello stabilimento metalmeccanico: gravissimo il quarto lavoratore

REDAZIONE
Milano, i Vigili del fuoco sul luogo della tragedia
D
re operai morti e un altro ricoverato in gravissime condizioni: questo il tragico bilancio del grave incidente avvenuto nello stabilimento di un'azienda impegnata nella produzione di lamine di acciaio e titanio, a Milano. Attorno alle 17, all'interno della fabbrica situata in Via Rho, quattro lavoratori sono stati rinvenuti privi di sensi da alcuni colleghi i quali, immediatamente, hanno avvisato il 118: al loro arrivo, i sanitari (giunti sul posto con 6 ambulanze e 4...
GIOVEDÌ 04 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Iran, esplosione in una miniera di carbone: almeno 35 morti

I soccorritori hanno proseguito le ricerche dei dispersi e hanno iniettato ossigeno nelle gallerie per impedire che una nuova concentrazione di gas possa causare un'ulteriore esplosione

REDAZIONE
Iran, esplosione in una miniera di carbone: almeno 35 morti
Tragico incidente in Iran, dove un'esplosione in una miniera di carbone nella regione del Golestan, nel nord est dello Stato, ha provocato la morte di 35 minatori. L'esplosione si è verificata intorno alle 12.45 ora locale, quando erano le 10.15 in Italia, nel momento in cui gli operai si davano il cambio di turno. L'esplosione causata da un accumulo di gas In base a quanto riferito dalle agenzie di stampa locali, a causare l'esplosione sarebbe stato un eccessivo accumulo di gas. Sul luogo...
DOMENICA 05 MARZO 2017, IN TERRIS

Senegalese cade dal sesto piano e muore per fuggire all'incendio dell'appartamento

Tragedia a Montesilvano. Il coinquilino, un connazionale di 46 anni, è rimasto intossicato

REDAZIONE
Senegalese cade dal sesto piano e muore per fuggire all'incendio dell'appartamento
"Due ragazzi si lamentavano, mentre due finestre erano piene di fiamme. Chiedevano aiuto, il loro era quasi un lamento. Alcune persone urlavano 'calma!', dicevano di stare fermi, li tranquillizzavano, spiegando che i soccorritori stavano arrivando. Proprio quando stava intervenendo l'autoscala, uno dei due ha perso l'appiglio ed è caduto". Così un testimone ha ricostruito i drammatici momenti dell'incendio che ha distrutto un appartamento in via Isonzo a Montesilvano, in provincia di Pescara,...
MERCOLEDÌ 01 MARZO 2017, IN TERRIS

Agliana, fiamme in un appartamento di via Lavagnini: morta la proprietaria 92enne

L'incendio si è sviluppato durante la notte: in salvo la badante, ricoverata per intossicazione. Predisposta l'autopsia sul corpo della vittima

REDAZIONE
Agliana, fiamme in un appartamento di via Lavagnini: morta la proprietaria 92enne
Un grave incendio è divampato, nella notte tra il 28 febbraio e il primo marzo, all'interno di un'abitazione di Agliana, in provincia di Pistoia, provocando la morte dell'anziana proprietaria dell'appartamento, una pensionata di 92 anni. Il dramma si è consumato in via Spartaco Lavagnini nelle prime ore del mattino, quando le fiamme hanno iniziato a propagarsi per il livello inferiore della casa invadendo, in breve tempo, con una fitta coltre di fumo anche la stanza nella quale la donna...
MERCOLEDÌ 15 FEBBRAIO 2017, IN TERRIS

Incendio in un appartamento di via Gioberti: paura e strade chiuse attorno alla Stazione Termini

Sul posto tre squadre dei Vigili del fuoco. Ancora incerte le cause: 3 intossicati ricoverati in codice rosso

REDAZIONE
Incendio in un appartamento di via Gioberti: paura e strade chiuse attorno alla Stazione Termini
Si è svegliata sotto il fumo di un incendio la Stazione Termini di Roma: durante la mattinata del 15 febbraio, un appartamento posto al terzo piano di uno stabile al civico 10 di via Gioberti (traversa di via Giolitti), è stato interessato da un grave rogo, il quale ha richiesto l'immediato intervento dei Vigili del fuoco per recuperare 3 persone rimaste vittime d'intossicazione: tra queste, il proprietario dell'appartamento e due vicini di casa, tutti trasportati in ospedale in codice...
NEWS
Pagamento bollo auto, 12 persone sanzionate
NAPOLI

Furbetti del bollo auto: sanzionati 12 automobilisti

Pagheranno il triplo del beneficio di cui hanno fruito illecitamente
Marcia per la Vita a Parigi
PARIGI

Migliaia di persone in marcia contro l'aborto

In Francia 200mila interruzioni di gravidanza l'anno. I manifestanti chiedono interventi anche contro la fecondazione...
Kirko Arguello riceve la cittadinanza onoraria a Porto San Giorgio
IL RICONOSCIMENTO

Kiko Arguello cittadino onorario di Porto San Giorgio

Dagli anni '80 sorge nella città marchigiana il Centro Internazionale del Cammino Neocatecumenale
Povertà in Italia
RAPPORTO OXFAM

Disuguaglianza economica nel mondo in crescita

Le fortune dei super-ricchi sono aumentate del 12% lo scorso anno
Migranti
SALVATAGGIO

Oltre 300 migranti in Libia

Ci sono anche i 100 che si trovavano su un barcone in avaria al largo di Misurata
Madre e figlia
LISIERA DI BOLZANO VICENTINO

Gettata a terra dalla madre: muore neonata

La donna ha poi tentato il suicidio ferendosi alla gola con un coltello