News INTER

DOMENICA 17 MARZO 2019, IN TERRIS

Derby-spettacolo, l'Inter fa il colpo

Nerazzurri battono rossoneri 3-2. Spalletti torna terzo e respira. Al Milan non basta il cuore

MASSIMO CICCOGNANI
Milan-Inter 2-3. Vecino festeggiato dai compagni dopo il gol del vantaggio - Foto © Twitter
I
l derby numero 170 di Milano è nerazzurro. Lo vince l'Inter col cuore in gola. Primo tempo dominato, vantaggio Vecino, raddoppio De Vrij a inizio ripresa, la riapre il Milan con Bakayoko, poi un tigore di Martinez sembra chiuderla ma Musacchio tiene vivo il Milan che al 96esimo sfiora il pari, con D'Ambrosio che salva su Cutrone a botta sicura. Ma che derby, bello, intenso, ricco di emozioni e gol. L'Inter si riprende il terzo posto e Spalletti tira un sospiro di...
VENERDÌ 15 MARZO 2019, IN TERRIS

Napoli avanti col brivido, l'Inter è fuori

Partenopei k.o. (3-1) a Salisburgo ma vanno ai quarti. I nerazzurri perdono in casa con l'Eintracht (0-1) e vanno a casa

REDAZIONE
Le esultanze di Eintracht e Napoli
P
erdono entrambe, Napoli e Inter, ma con esiti decisamente differenti: i partenopei incassano una brutta sconfitta a Salisburgo (3-1) ma lo 0-3 dell'andata è bastato per accedere ai quarti di finale; va peggio all'Inter di Luciano Spalletti che, dopo aver chiuso il primo match sullo 0-0 a Francoforte, perdono in casa 1-0 contro l'Eintracht uscendo anzitempo dall'Europa League. L'ennesima delusione per un'annata partita con tante (forse troppe) aspettative e con un...
SABATO 02 MARZO 2019, IN TERRIS

Inter, tracollo a Cagliari: terzo posto a rischio

Nerazzurri k.o. 2-1, decidono Ceppitelli e Pavoletti, non basta Lautaro. Ora il Milan gioca per il sorpasso

REDAZIONE
Cagliari-Inter 2-1. Leonardo Pavoletti e Luca Ceppitelli, autori dei gol decisivi - Foto © Twitter
B
rutta botta per l'Inter di Spalletti, k.o. a Cagliari sotto i colpi di Ceppitelli e Pavoletti e, ora, a tiro di Milan e Roma per l'assalto al terzo posto. I nerazzurri capitolano al termine di un match iniziato male e finito peggio: i milanesi vanno sotto, rimontano e poi affondano, forse ancora turbati dal caso Icardi o forse semplicemente in fase calante rispetto a inizio stagione. Fatto sta che la debacle sarda mette fortemente in bilico la terza piazza dei nerazzurri, visti i ritmi...
VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Napoli e Inter sul velluto, ottavi centrati

I partenopei regolano 2-0 lo Zurigo, i nerazzurri ne fanno 4 al Rapid Vienna: attesa per il sorteggio

REDAZIONE
Ivan Perisic e Simone Verdi, entrambi a segno
T
utto facile per Napoli e Inter, che riscattano qualche amarezza di troppo negli ultimi giorni andando a guadagnarsi gli ottavi di finale di Europa League, superando in scioltezza rispettivamente Zurigo (2-0) e Rapid Vienna (4-0). Partenopei senza Hamsik, nerazzurri senza Icardi ma entrambe a bottino pieno e senza subire gol: un risultato che fa morale nonostante la non certo elevata caratura tecnica degli avversari, specie in una settimana che non ha regalato grosse soddisfazioni al calcio...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Inter, esplode il caso Icardi: via la fascia da capitano

Spalletti: "Decisione dolorosa ma condivisa". L'attaccante argentino non parte nemmeno per Vienna: "Ha scelto lui"

REDAZIONE
Mauro Icardi
L
a discontinuità sul campo, il tentennamento sul rinnovo e, non ultimo, qualche parola giudicata eccessiva da chi lo assiste. Esplode imrpovviso e doloroso il caso Mauro Icardi nell'Inter, così repentino e improvviso da sorprendere un po' tutti, nonostante un periodo, quello recente, non proprio di idillio fra l'attaccante argentino e la società nerazzurra. Ora, però, la situazione è giunta a un punto di esasperazione: non solo al numero 9 è...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'Inter riparte con Lautaro, Parma k.o.

Una rete dell'argentino consegna a Spalletti il primo successo del 2019. Nel pomeriggio 0-0 tra Fiorentina e Napoli

MASSIMO CICCOGNANI
Parma-Inter 0-1. L'esultanza di Lautaro Martinez dopo il gol-vittoria
V
oleva il riscatto Spalletti e lo ha ottenuto. L'Inter passa al Tardini con una partita di sofferenza. Decide al tramonto del match il neo entrato Lautaro Martinez che fa respirare Spalletti e fa riprendere la corsa nerazzurra. Generoso il Parma, si difende con ordine, va vicino al gol in un paio di occasioni, Gervinho centra la traversa, per poi calare vistosamente nella ripresa. E quando ti difendi a oltranza, il gol prima o poi lo prendi anche se c'è voluta una giocata pazzesca...
VENERDÌ 28 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Razzismo e violenza negli stadi, siamo tutti colpevoli

Notte folle a San Siro: il calcio deve cambiare, non solo a parole

MASSIMO CICCOGNANI
Icardi e Koulibaly, un momento degli scontri e una delle
V
abbè, abbiamo scherzato. Boxing day per rilanciare il calcio italiano, per avvicinare le famiglie e i bambini allo stadio in un giorno di festa, come andare al circo o al cinema per vedere l'ultimo film di Natale. Abbiamo scherzato perché il boxing day non fa proprio per noi, maledetti beceri. Tutti, nessuno escluso, perché nessuno fa nulla per cambiare il corso di una storia triste, la peggiore del calcio italiano che, in un giorno di festa, esce con le ossa rotte...
GIOVEDÌ 27 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Tifoso morto: il campionato non si ferma

Gravina: "Risposta ai violenti". Giorgetti: "Chiudere le curve. Club collaborino"

REDAZIONE
Lo stadio Giuseppe Meazza
N
on è stato solo calcio quello messo in mostra a San Siro, prima, durante e dopo il big match conclusivo del Boxing day fra Inter e Napoli. Per la cronaca, il match è stato deciso da una rete allo scadere di Lautaro Martinez, che ha impedito agli azzurri di approfittare della frenata della Juventus a Bergamo, con i bianconeri che anzi si ritrovano con un ulteriore punto in più dei partenopei. La parentesi calcistica, però, si chiude presto lasciando spazio a una...
MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Italiane, serata da incubo: Napoli e Inter fuori

Gli Azzurri cadono a Liverpool (1-0), i nerazzurri impattano sul Psv (1-1): entrambe in Europa League

REDAZIONE
La disperazione di Icardi e la parata super di Alisson su Milik
E
ra una vita che quattro squadre italiane non accedevano tutte insieme agli ottavi di finale di Champions League. E, purtroppo, il trend è destinato a proseguire almeno un altro anno: né Napoli né Inter, infatti, sono riuscite a passare il turno, incappando rispettivamente in una sconfitta (a Liverpool, per 1-0) e in un pareggio (a Milano col Psv, 1-1) che, uniti ai risultati degli altri match dei gironi d'appartenenza, significano un'eliminazione choc dalla corsa...
NEWS
Il piatto finito
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pennette panna e gamberetti: giocare facile a tavola

Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto da consumare da soli o in famiglia
Rafi Eitan
ISRAELE

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS
Italia-Finlandia 2-0. L'esultanza degli Azzurri dopo la rete di Barella
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

La giovane Italia parte forte: Barella-Kean, Finlandia k.o.

Gli Azzurri s'impongono 2-0 alla Dacia Arena. Qualcosa da sistemare ma la strada è giusta. Esordio per Zaniolo
Urna elettorale
REGIONALI

Basilicata al voto: tutto quello che c'è da sapere

In tre sfidano il centrosinistra, che governa ininterrottamente dal 1995
La nave in difficoltà
NORVEGIA

Nave da crociera in avaria al largo della costa

In corso l'evacuazione dei 1.300 passeggeri. Non ci sono i feriti
Ousseynou Sy
TERRORE BUS MILANO

Gip: "Sy deve restare in carcere"

Confermati anche gli altri reati di sequestro di persona, resistenza e incendio