News INTER

LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Scudetto 2006, inammissibile il ricorso della Juventus

La decisione è arrivata dal Collegio di Garanzia: respinta la richiesta juventina contro Inter, Coni e Figc

REDAZIONE
I festeggiamenti juventini per lo scudetto 2005-2006, poi revocato
N
on ci sarà alcuna revisione della decisione di assegnare all'Inter lo scudetto del 2006, quello revocato ai vincitori sul campo della Juventus per la vicenda Calciopoli. Il Collegio di Garanzia dello Sport, infatti, ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla squadra torinese contro la società nerazzurra, la Figc e il Coni. Non solo: il Collegio ha anche estromesso il Coni dal giudizio, condannando infine la società bianconera al pagamento delle spese...
SABATO 20 APRILE 2019, IN TERRIS

ElSha, poi Perisic: Inter-Roma è pari

Nella giornata dell'ottavo scudetto consecutivo bianconero, la lotta Champions si accanisce: 1-1 a San Siro

MASSIMO CICCOGNANI
Inter-Roma 1-1. Un contrasto fra Nainggolan e Dzeko
N
el weekend che sancisce la conquista dell'ottavo titolo nazionale di fila della Juventus, vincente contro la Fiorentina, a San Siro finisce in parità, con l'Inter che mantiene saldo il terzo posto e con la Roma che rimane agganciata al treno Champions, fallendo però l'occasione per scavalcare il Milan e prendersi il quarto posto. Meglio la Roma nel primo tempo, brava a trovare il gol del vantaggio con El Shaarawy. Inter più tonica nella ripresa, bravi a...
VENERDÌ 29 MARZO 2019, IN TERRIS

Dilemma San Siro: quale futuro per la Scala del calcio?

Demolirlo e risollevarlo in chiave moderna? Il presidente milanista Scaroni: "Dobbiamo fare come i grandi club"

MATTIA DAMIANI
San Siro
E
se un giorno su San Siro, per parafrasare una storica canzone di Vecchioni, le luci si spegnessero? Letterlamente, nel senso che lo storico stadio di Milano, il Meazza, la Scala del calcio e via discorrendo, non diventasse altro che un ricordo d'annale? Uno scenario tutt'altro che da escludere, seppure in fase di discussione. Il punto è semplice, e risponde alle logiche del calcio moderno: alzare un fatturato che, nel caso del Milan, non tiene il passo con quello della Juventus....
DOMENICA 17 MARZO 2019, IN TERRIS

Derby-spettacolo, l'Inter fa il colpo

Nerazzurri battono rossoneri 3-2. Spalletti torna terzo e respira. Al Milan non basta il cuore

MASSIMO CICCOGNANI
Milan-Inter 2-3. Vecino festeggiato dai compagni dopo il gol del vantaggio - Foto © Twitter
I
l derby numero 170 di Milano è nerazzurro. Lo vince l'Inter col cuore in gola. Primo tempo dominato, vantaggio Vecino, raddoppio De Vrij a inizio ripresa, la riapre il Milan con Bakayoko, poi un tigore di Martinez sembra chiuderla ma Musacchio tiene vivo il Milan che al 96esimo sfiora il pari, con D'Ambrosio che salva su Cutrone a botta sicura. Ma che derby, bello, intenso, ricco di emozioni e gol. L'Inter si riprende il terzo posto e Spalletti tira un sospiro di...
VENERDÌ 15 MARZO 2019, IN TERRIS

Napoli avanti col brivido, l'Inter è fuori

Partenopei k.o. (3-1) a Salisburgo ma vanno ai quarti. I nerazzurri perdono in casa con l'Eintracht (0-1) e vanno a casa

REDAZIONE
Le esultanze di Eintracht e Napoli
P
erdono entrambe, Napoli e Inter, ma con esiti decisamente differenti: i partenopei incassano una brutta sconfitta a Salisburgo (3-1) ma lo 0-3 dell'andata è bastato per accedere ai quarti di finale; va peggio all'Inter di Luciano Spalletti che, dopo aver chiuso il primo match sullo 0-0 a Francoforte, perdono in casa 1-0 contro l'Eintracht uscendo anzitempo dall'Europa League. L'ennesima delusione per un'annata partita con tante (forse troppe) aspettative e con un...
SABATO 02 MARZO 2019, IN TERRIS

Inter, tracollo a Cagliari: terzo posto a rischio

Nerazzurri k.o. 2-1, decidono Ceppitelli e Pavoletti, non basta Lautaro. Ora il Milan gioca per il sorpasso

REDAZIONE
Cagliari-Inter 2-1. Leonardo Pavoletti e Luca Ceppitelli, autori dei gol decisivi - Foto © Twitter
B
rutta botta per l'Inter di Spalletti, k.o. a Cagliari sotto i colpi di Ceppitelli e Pavoletti e, ora, a tiro di Milan e Roma per l'assalto al terzo posto. I nerazzurri capitolano al termine di un match iniziato male e finito peggio: i milanesi vanno sotto, rimontano e poi affondano, forse ancora turbati dal caso Icardi o forse semplicemente in fase calante rispetto a inizio stagione. Fatto sta che la debacle sarda mette fortemente in bilico la terza piazza dei nerazzurri, visti i ritmi...
VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Napoli e Inter sul velluto, ottavi centrati

I partenopei regolano 2-0 lo Zurigo, i nerazzurri ne fanno 4 al Rapid Vienna: attesa per il sorteggio

REDAZIONE
Ivan Perisic e Simone Verdi, entrambi a segno
T
utto facile per Napoli e Inter, che riscattano qualche amarezza di troppo negli ultimi giorni andando a guadagnarsi gli ottavi di finale di Europa League, superando in scioltezza rispettivamente Zurigo (2-0) e Rapid Vienna (4-0). Partenopei senza Hamsik, nerazzurri senza Icardi ma entrambe a bottino pieno e senza subire gol: un risultato che fa morale nonostante la non certo elevata caratura tecnica degli avversari, specie in una settimana che non ha regalato grosse soddisfazioni al calcio...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Inter, esplode il caso Icardi: via la fascia da capitano

Spalletti: "Decisione dolorosa ma condivisa". L'attaccante argentino non parte nemmeno per Vienna: "Ha scelto lui"

REDAZIONE
Mauro Icardi
L
a discontinuità sul campo, il tentennamento sul rinnovo e, non ultimo, qualche parola giudicata eccessiva da chi lo assiste. Esplode imrpovviso e doloroso il caso Mauro Icardi nell'Inter, così repentino e improvviso da sorprendere un po' tutti, nonostante un periodo, quello recente, non proprio di idillio fra l'attaccante argentino e la società nerazzurra. Ora, però, la situazione è giunta a un punto di esasperazione: non solo al numero 9 è...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'Inter riparte con Lautaro, Parma k.o.

Una rete dell'argentino consegna a Spalletti il primo successo del 2019. Nel pomeriggio 0-0 tra Fiorentina e Napoli

MASSIMO CICCOGNANI
Parma-Inter 0-1. L'esultanza di Lautaro Martinez dopo il gol-vittoria
V
oleva il riscatto Spalletti e lo ha ottenuto. L'Inter passa al Tardini con una partita di sofferenza. Decide al tramonto del match il neo entrato Lautaro Martinez che fa respirare Spalletti e fa riprendere la corsa nerazzurra. Generoso il Parma, si difende con ordine, va vicino al gol in un paio di occasioni, Gervinho centra la traversa, per poi calare vistosamente nella ripresa. E quando ti difendi a oltranza, il gol prima o poi lo prendi anche se c'è voluta una giocata pazzesca...
NEWS
Sea Watch
MIGRANTI

Il comandante della Sea Watch ai pm: "Rifarei tutto"

Arturo Centore, interrogato alla Procura di Agrigento, si sarebbe assunto la piena responsabilità di quanto accaduto
Migranti
GOVERNO

Sicurezza bis, via il riferimento al soccorso dei migranti

Nuova bozza che punta a risolvere le criticità palesate dal Colle. Il Viminale: "Ora l'approvazione"
Manifesto con il volto di Stefano Cucchi
IL PROCESSO

Cucchi, Arma e Difesa chiedono di essere parte civile

Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere. Ilaria Cucchi: "Una cosa senza precedenti"
Incendio doloso alla sede della municipale di Mirandola (MO)
MIRANDOLA

Rogo nella sede dei vigili: due morti. Arrestato un uomo

Le fiamme di origine dolosa: fermato un nordafricano. Salvini: "Azzerare immigrazione clandestina"
Niki Lauda
F1

Lauda, il pilota che capiva la macchina

Un campione discreto, con l'orecchio assoluto per l'automobile
Ambulanza (immagine di repertorio)
MORTI BIANCHE

Piacenza, operaio muore sotto una lastra d'acciaio

La tragedia in un'azienda meccanica, la vittima aveva 68 anni
Isaias Rodriguez
L'ANNUNCIO

Venezuela: si dimette l'ambasciatore in Italia

Il diplomatico ha spiegato la sua decisione in una lettera a Maduro
Don Buonaiuto a
PROSTITUZIONE

Don Buonaiuto: "Basta proteggere gli schiavisti"

Il prete di strada a "Storie Italiane": "Clienti pensano di poter comprare corpi"