News INTELLIGENZA ARTIFICIALE

GIOVEDÌ 15 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Facebook spiava le chat audio degli utenti

L’azienda di Menlo Park usava personale umano per ascoltare e trascrivere i file aduredigere testi sui file audio. Ora sostiene di aver terminato questa attività

LORENZO CIPOLLA
A
desso il Gafa è al completo. Dopo Google, Amazon e Apple anche Facebook, svela l’agenzia Bloomberg, faceva ascoltare e trascrivere le chat audio degli utenti che usano i suoi servizi da dei collaboratori a contratto esterni in carne e ossa. Anche in questo caso, il colosso della tecnologia giustifica il proprio operato con la valutazione delle performance dell’Intelligenza artificiale nella trascrizione di file audio. L’azienda di Menlo Park ha confermato...
MARTEDÌ 14 MAGGIO 2019, IN TERRIS

A Ivrea un hub per l'intelligenza artificiale

Se è parlato al Senato presentando il progetto "Innovazione digitale all'interno delle Pmi"

LUCA LA MANTIA
I relatori
U
n porto tecnologico a Ivrea, negli stabilimenti della Olivetti, "dove costruire una piattaforma digitale europea, declinata sui big data, l’e-commerce, la logistica, il digital M&C, i motori di ricerca, insomma un settore digitale innovativo e avanzato che può creare valore per le future generazioni, valorizzando dell’Italia non solo i settori dell’enogastronomia, del fashion, del design, della gioielleria e dell’arredo, ma nella sua totalità il...
MARTEDÌ 09 APRILE 2019, IN TERRIS

L'intelligenza artificiale in aiuto dei malati cronici

Algoritmi in grado di prevedere l'evoluzione delle malattie respiratorie nell'arco di 5/10 anni

MILENA CASTIGLI
L'intelligenza artificiale in aiuto ai malati di asma
G
li ospedali si evolvono, diventano "smart", a favore di un sistema di cure 4.0 per l'assistenza a distanza. E l'intelligenza artificiale (IA) sarà in grado di salvare la vita ai pazienti, in particolare ai malati cronici come chi soffre di asma e malattie respiratorie varie, grazie all'utilizzo congiunto di big data e sensori hi-tech. "L'identikit dei reparti di pneumologia del futuro prevede meno posti letto, meno sale d'attesa e più alta...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'IA che predice stragi e suicidi a scuola

Evitate almeno sedici potenziali sparatorie e salvati centinaia di giovani

MILENA CASTIGLI
La strage alla Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland
U
n algoritmo che prevedere e sventare le "tragedie annunciate" nelle scuole superiori americane, quali sparatorie e suicidi. Non è il sequel del fantascientifico "Minority report", ma il risultato di una strategia di tre distinte compagnie informatiche che hanno messo in campo algoritmi in grado di intervenire prima che la tragedia accada. L'algoritmo salva vite Finora, i dati sembrano confermare: evitate almeno sedici potenziali sparatorie e...
MERCOLEDÌ 06 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Intelligenza Artificiale: ricadute su diritti umani e democrazia

Il Convegno in programma ad Helsinki (Finlandia) i prossimi 26 e 27 febbraio

MILENA CASTIGLI
Intelligenza artificiale: rischi e opportunità
"U
na trasformazione tecnologica sta avvenendo con l’emergere di nuovi strumenti che utilizzano l’intelligenza artificiale come elementi di apprendimento automatico” . E' il commento degli organizzzatori del convegno “Governare il cambio di gioco: impatti dello sviluppo dell’intelligenza artificiale sui diritti umani, la democrazia e lo stato di diritto”. L'intelligenza Artificiale e le sue ricadure sulla società civile è il tema della...
MARTEDÌ 22 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Revotree: alle piante ci pensa l'IA

L'intelligenza artificiale Made in Italy progettata per la gestione ottimizzata dell’irrigazione

MILENA CASTIGLI
L'app di Revotree
A
irrigare i campi ora ci pensa l'intelligenza artificiale, riducendo i costi e gli sprechi d'acqua. Si chiama Revotree ed è il primo sistema decisionale elettronico dotato di un’intelligenza artificiale progettata per la gestione ottimizzata e l'attuazione dell’irrigazione nei frutteti.  3000 metri cubi d'acqua Un’azienda agricola infatti consuma mediamente 3000 metri cubi d’acqua per ettaro all’anno per l’irrigazione dei...
LUNEDÌ 14 GENNAIO 2019, IN TERRIS

L'IA ricompone i frammenti dei reperti

L'algoritmo creato dai ricercatori dell'università israeliana di Haifa

MILENA CASTIGLI
Frammenti di un vaso in ceramica attica
L'
intelligenza artificiale (IA) è in grado di aiutare gli studiosi a ricostruire i reperti archeologici danneggiati. I ricercatori dell'università israeliana di Haifa hanno infatti sviluppato un algoritmo capace di riassemblare automaticamente i frammenti di manufatti antichi al fine di restituirli al loro antico spendore.  Al momento della scoperta, dopo secoli sotto le  macerie, i reperti archeologici - vasellame, ori, pitture murali etc. -...
GIOVEDÌ 10 GENNAIO 2019, IN TERRIS

L'intelligenza artificiale sa scrivere le canzoni

I primi esperimenti sono stati condotti in Canada all'università di Waterloo

MILENA CASTIGLI
Intelligenza artificiale
L'
intelligenza artificiale (Ia) ha imparato a scrivere canzoni. I nuovi "cervelli" elettronici sono in gardo di copiare lo stile dei singoli artisti e di comporre testi di nuove canzoni in totale autonomia, inventando perfino metafore. Lo riporta ArXiv, il sito che traccia gli articoli scientifici prima della revisione in vista della pubblicazione ufficiale. I primi esperimenti sono stati condotti in Canada all'università di Waterloo e - a detta degli stessi...
SABATO 15 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Tecnologia 3.0, rischi e paure dell'uso "duale"

UMBERTO RAPETTO
Computer quantistici, tecnologie avveniriste
C'
è poco da stare tranquilli. Secondo l’intelligence americana, tra le minacce emergenti in potenziale danno alla sicurezza nazionale ci sono i computer quantistici, l’intelligenza artificiale, i veicoli autonomi o comunque senza pilota, l’Internet delle Cose e le biotecnologie. Nell’elenco della paura – in cui appaiono da tempo armi nucleari, terrorismo e cambiamenti climatici – saltano fuori anche rischi imprevedibili per chi scruta...
LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Il canto delle megattere diventa musica

Il progetto firmato da Huawei con la collaborazione scientifica del Wwf Italia

MILENA CASTIGLI
L'applicazione registra e riconosce il canto delle megattere
I
l canto d'amore delle megattere diventa musica grazie all'Intelligenza Artificiale. Il progetto sperimentale - chiamato "The Frequency of Love" - riconoscere le frequenze dei vocalizzi che questi cetacei (le Megaptera novaeangliae) "cantano" nella fase del corteggiamento, e a collegarle a una progressione armonica rendendoli così una melodia comprensibile all'orecchio umano. Il progetto sperimentale, firmato da Huawei con la collaborazione...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro