News INCENDIO

VENERDÌ 14 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Grenfell Tower, due anni fa il tragico incidente

L'incendio causò la morte di 72 persone, tra cui Gloria Trevisan e Marco Gottardi

MANUELA PETRINI
L'incendio alla Grenfell Tower
E
ra il 14 giugno 2017 quando le fiamme iniziarono a bruciare la Grenfell Tower, palazzo situato nel quartiere di North Kensington, incidente nel quale morirono 72 persone. Un dramma infino e una tragedia inspiegabile che ancora oggi, dopo due anni non ha avuto nessuna risposta concreta.  Una giustizia che va a rilento Ad oggi, nessun nome è stato iscritto nel registro degli indagati e non è stata pronunciata nessuna ssentenza. Nei giorni scorsi le autorità...
GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Conca d'Oro, il centro anziani distrutto da un rogo

Ancora nessuna ipotesi sulle cause che hanno scatenato l'incendio

GIUSEPPE CHINA
N
on c'è pace per il centro per gli anziani in via Val d'Ala, in zona Conca d'Oro. La struttura, peraltro, era stata recentemente ristrutturata. Ma stanotte intorno alle 3 un rogo l'ha completamente distrutta. Per fortuna nessuna persona, al momento dell'incendio, era all'interno del centro. Sono andati in fumo i 200 metri quadri che i vigili del fuoco hanno poi dichiarato inagibili. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini dei...
DOMENICA 09 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Londra, palazzo in fiamme nella zona est

L'edificio di Barking completamente avvolto dal fuoco: non si hanno al momento notizie di vittime

DM
L'incendio a Barking
N
on sembrano esserci feriti o vittime ma, al momento, la situazione a Barking, nell'East London ha risvegliato l'incubo della Grenfell Tower, del giugno 2017, una tragedia in cui morirono 72 persone, fra le quali due ragazzi italiani: un palazzo di sei piani è stato vittima di un incendio che, stando a quanto mostrato nelle immagini riprese da cittadini e media locali, lo ha completamente divorato, richiedendo l'intervento di cento vigili del fuoco. Al momento non sono note le...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Colli Albani, appartamento in fiamme: giovane fugge sul cornicione

Il rogo probabilmente dovuto a un corto circuito. Il ragazzo è stato salvato dai Vigili del fuoco

REDAZIONE
Vigili del fuoco in azione
M
inuti di vero terrore in Via Niso, nella zona di Colli Albani, nel quadrante orientale di Roma, dove un ragazzo si è trovato accerchiato dalle fiamme che stavano divorando la sua abitazione, vedendosi costretto a rifugiarsi sul cornicione, a diversi metri di altezza, per mettersi in salvo dal fuoco. Una scena agghiacciante quella a cui si sono travati di fronte residenti e passanti: dall'appartamento fuoriusciva ancora del fumo, mentre il ragazzo era fermo sul cornicione che cinge il...
VENERDÌ 03 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Incendio in casa: 6 intossicati

Due genitori, due bimbi e due anziani: nessuno è grave

MILENA CASTIGLI
Vigili del Fuoco (immagine di repertorio)
P
aura vicino a Bibbiena, comune toscano in provincia di Arezzo. Due nuclei familiari composti in totale da sei persone, tra cui due minori, sono rimasti leggermente intossicati dal fumo a causa di un incendio scaturito all'interno di un'abitazione e che ha riguardato due appartamenti in uno stabile di Casamicciola. Il rogo è divampato intorno alle 4.30 della scorsa notte. Gli intossicati, riportano i quotidinai locali, sembra siano un papà e una mamma con due...
VENERDÌ 26 APRILE 2019, IN TERRIS

Vasto incendio in una discarica abusiva

Il fatto in zona Collatina. Fiamme sotto controllo, opposizione all'attacco della Giunta

REDAZIONE
Rogo sulla Collatina
S
i è alzato un fumo denso e nero la notte scorsa nel quartiere Collatino, periferia est della Capitale. Ad andare in fiamme una discarica abusiva, con le fiamme che si sono propagate tra i rifiuti abbandonati nell'area, in parte già sequestrata nei mesi scorsi, che si trova nei pressi della stazione ferroviaria Palmiro Togliatti. Ignote le cause. I Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti, fanno sapere che il rogo è "sotto controllo" ma...
GIOVEDÌ 18 APRILE 2019, IN TERRIS

Incendio a Notre-Dame, ipotesi cortocircuito

Gli inquirenti starebbero battendo la pista dell'incidente ma, al momento, nessuna versione ufficiale

REDAZIONE
Idranti al lavoro a Notre-Dame
I
niziano a formulare le prime ipotesi, gli inquirenti, sul terribile incendio che ha devastato la cattedrale di Notre-Dame, a Parigi: i titolari dell'inchiesta, infatti, hanno supposto che alla base della catastrofe possa esserci stato "un cortocircuito elettrico". A riferirlo, citando fonti della Polizia, è l'Associated press: sul tetto della cattedrale, infatti, si stavano svolgendo dei lavori nella zona attorno alla guglia centrale (poi crollata dopo essere stata...
MARTEDÌ 16 APRILE 2019, IN TERRIS

A fuoco la Tontarelli

Il titolare in lacrime: "Abbiamo superato l'alluvione, ricostruiremo"

MILENA CASTIGLI
L'incendio nell'azienda Tontarelli di Castelfidardo (AN)
U
n gigantesco incendio è divampato intorno alle 6 di questa mattina nello stabilimento della Tontarelli spa, azienda leader nella produzione di articoli per la casa in plastica, a Castelfidardo (Ancona) per cause ancora da accertare. Il rogo si è sviluppato in un'ala grande oltre 10mila metri quadri, dove erano stoccati prodotti finiti e semilavorati. Secondo i vigili del fuoco - intervenuti in loco con cinque squadre e due autoscale riuscendo in breve tempo a...
MARTEDÌ 16 APRILE 2019, IN TERRIS

Gli attacchi alle chiese prima dell'incendio di Notre Dame

Polemiche sullo stato di abbandono della cattedrale. Intanto le autorità scartano l'ipotesi dolosa

FEDERICO CENCI
Prime immagini di Notre Dame dopo l'incendio
L
a ferita nel cuore della Francia e dell’Europa cristiana è ancora calda. È il tempo delle lacrime e delle preghiere. Le indagini sono ancora in fase embrionale ed è dunque prematuro avere un’idea un minimo fondata delle cause che hanno generato l’incendio della cattedrale di Notre Dame, a Parigi. Cosa non ha funzionato Le voci si rincorrono, le ipotesi rimbalzano e si gonfiano di bocca in bocca e di tastiera in tastiera. Sicuramente - questo lo si...
MARTEDÌ 16 APRILE 2019, IN TERRIS

La cattedrale che brucia ma risorge

GIACOMO GALEAZZI
L'incendio nelle ore notturne
D
opo settimane di blocchi, scontri di piazza e violente proteste dei gilet gialli, ora Parigi piange per la sua chiesa madre in fiamme. Uno dei simboli della cristianità europea rimasto in piedi per 856 anni, brucia davanti agli occhi attoniti dei parigini, dei turisti, di chi guarda sconvolto le immagini alla Tv e sui siti Internet, nel primo giorno delle celebrazioni della Settimana Santa che portano alla Pasqua. Il Presidente della Repubblica, Emmanuel Macron scandisce con le lacrime...
NEWS
Giuseppe Conte
GOVERNO

Procedura infrazione: cosa ha detto Conte

Il premier alla Camera: "Determinati a evitare iter Ue ma covinti della nostra politica economica"
Vecchio televisore
L'INTERVISTA

Freccero: "Basta propaganda in tv, spazio alla verità"

Il direttore di Raidue conferma il lancio in autunno de "L'ottavo blog", per dar spazio all'informazione...
L'auto dove sono morti i due conoscenti
LITORALE

Giallo di Torvaianica, in un video la svolta

Autopsia e alibi. Il punto sulla morte dei due conoscenti
Morte assistita
AUSTRALIA

Victoria: i malati terminali potranno uccidersi

I moribondi potranno chiedere farmaci letali. Protestano i vescovi: "No alla morte assistita"
PIACENZA

Bimbo di 18 mesi ingerisce cocaina

Sull'episodio sta indagando la Procura piacentina
Alfonso Bonafede
CASO NOMINE

Il governo prepara la riforma della giustizia

Oggi vertice a Palazzo Chigi. Conte: "Recidere contaminazione fra politica e magistratura"
Un'edizione de
MATURITÀ 2019

Ecco "Il Porto sepolto" di Ungaretti

La poesia, confluita nel 1942 nella raccolta L'allegria, è la prova di analisi del testo
Carabinieri in azione
LICATA

Mafia: 31 arresti, c'è anche un consigliere comunale

Tra i fermati c'è il boss licatese Angelo Occhipinti, presunto reggente della cosca