News IMMIGRAZIONE

GIOVEDÌ 25 LUGLIO 2019, IN TERRIS

"Governare i flussi migratori? Ecco come fare"

Parla il presidente della Sezione parlamentare di amicizia tra Italia e Africa occidentale, il sen. Fazzolari

FEDERICO CENCI
Migranti su un gommone
G
uardare il continente africano con occhi diversi. Più che un’enorme fucina di problemi, considerarlo un gigante che può offrire opportunità, se si instaura con esso una salda collaborazione. È questa la sfida che sta alla base della Sezione parlamentare di amicizia tra Italia e Africa occidentale, riunitasi martedì scorso in Senato. “L’obiettivo - come ha spiegato all’apertura dei lavori il presidente della Sezione, Giovanbattista Fazzolari,...
MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019, IN TERRIS

"Io, medico italiano, aiuto gli africani a non emigrare"

Intervista a Claudio Crescini, ginecologo che forma personale sanitario africano: "Lo spopolamento giova a chi sfrutta"

FEDERICO CENCI
Migranti in cammino
S
ulla cartina geografica il mar Mediterraneo è una striscia azzurra tra l’Europa e l’Africa. È uno spazio ridotto rispetto alla vastità del continente africano. Un luogo che negli anni, attraverso le immagini di imbarcazioni cariche di migranti, è diventato simbolo della disperazione. Ma quanto avviene tra le onde di quello che un tempo era chiamato Mare Nostrum, non è che un sintomo di un malessere che cresce e matura più a sud, tra lande...
MERCOLEDÌ 17 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Da Parigi a Barcellona: premi per Carola Rackete

Anche il Parlamento della Catalogna le assegna una medaglia. Prossima a farlo sarà la Toscana?

FC
Carola Rackete
M
entre la Procura di Agrigento è ricorsa contro il provvedimento di scarcerazione per Carola Rackete, comandante della nave Sea Watch 3 arrestata a Lampedusa dopo aver forzato il blocco ed essere entrata in acque territoriali italiane, l'attivista tedesca della ong raccoglie onorificenze in giro per l'Europa. Nei giorni scorsi ha fatto discutere la cittadinanza onoraria che le ha concesso il comune di Parigi, ora le giunge anche la Medaglia d'Onore, nella categoria oro, da...
MARTEDÌ 16 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Iwobi: "Una legge per aiutare gli africani a non emigrare"

Il senatore della Lega ad In Terris: "Incentivare la cooperazione. Questa non è immigrazione, ma schiavismo"

FEDERICO CENCI
Toni Iwobi
S
e non si sradicano le ragioni di indigenza alla base del fenomeno migratorio, ogni tentativo di arginarlo risulta un palliativo, utile a mitigare il problema, ma non a sconfiggerlo. È da questa considerazione che prende le mosse la proposta di legge depositata in Senato, il cui primo firmatario è il senatore della Lega Toni Iwobi. L’obiettivo è implementare il sostegno ai Paesi da cui provengono i migranti, per favorirne lo sviluppo ed eliminare così gran parte delle...
LUNEDÌ 15 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Un dovere difendere la dignità umana

BIAGIO MAIMONE
Migranti
Q
uando si difendono i diritti umani non ha senso essere considerati  buoni o "buonisti", di destra o di sinistra, come fanno alcuni giornali ed alcuni partiti politici, in quanto è, senza alcun dubbio, un dovere di natura morale e spirituale difendere la dignità umana di chi diviene oggetto di sopraffazione e di ingiustizie. Tale dovere è certo che alberga nel cuore delle persone guidate dal senso di giustizia e dai sentimenti umani verso il prossimo e non...
GIOVEDÌ 11 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Conte: "Perseguire una gestione europea dei flussi"

"L'immigrazione è un fenomeno complesso, nessuno può fare da solo"

MILENA CASTIGLI
Giuseppe Conte
L'
immigrazione è un fenomeno complesso, nessuno può pretendere di avere l’idea risolutiva” e, soprattutto, “nessuno può fare da solo” ma, semmai, è necessario “perseguire l’obiettivo di una gestione europea dei flussi”. Così il premier Giuseppe Conte in un colloquio pubblicato stamane sul Corriere della Sera. “Il problema – aggiunge – non si limita solo...
MERCOLEDÌ 03 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Carola Rackete non sarà espulsa

Lo ha deciso il pm di Agrigento. L'attivista tedesca portata in luogo segreto

FC
Carola Rackete
S
econda beffa in due giorni per il ministro dell'Interno, Matteo Salvini: Carola Rackete, il capitano della Sea Watch 3, non sarà espulsa dal nostro Paese. Come spiega Il Corriere della Sera, il pubblico ministero di Agrigento ha già negato il nulla osta al provvedimento e lo ha notificato al Viminale. La decisione arriva dopo che ieri sera il gip di Agrigento aveva deciso di lasciare libera la Rackete. Così aveva reagito Salvini: "Per la...
MARTEDÌ 02 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Patronaggio: “Il pericolo sono gli sbarchi fantasma”

Il procuratore di Agrigento non ha risparmiato critiche al decreto sicurezza bis voluto da Salvini

WILLIAM VALENTINI
Il procuratore Luigi Patronaggio e una collega
U
n “ufficio di frontiera che ha svolto il ruolo di bastione della legalità”, controllando “per quanto riguarda Lampedusa una delle porte d'accesso dell'Europa”. Luigi Patronaggio, procuratore di Agrigento descrive così il ruolo che ha svolto negli ultimi anni nella procura siciliana. Chiamato a riferire alla commissione Affari costituzionali e Giustizia della Camera dei deputati, il procuratore agrigentino ha snocciolato una ad una tutte le sue...
MARTEDÌ 02 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Vola la colletta per Carola: record di soldi raccolti

Oltre un milione d'euro per la comandante tedesca. E sui social è un profluvio di insulti

FC
Carola Rackete
L'
arresto, la raffica di insulti, ma anche un notevole gruzzolo di denaro raccolto. Ha il sapore agrodolce l'avventura della Sea Watch 3 nelle acque del Mediterraneo. Dopo l'attracco al porto di Lampedusa e lo sbarco dei 43 migranti che erano sull'imbarcazione nella notte dei Santi Pietro e Paolo, ha avuto un'impennata la raccolta fondi lanciata su internet dalla ong per sostenere le spese legali di Carola Rackete, la comandante 31enne della nave arrestata dopo aver violato...
LUNEDÌ 01 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Putin contro l'ideologia gender nelle scuole

Il presidente russo attacca il liberalismo su migranti e diritti lgbt: "Non si possono eclissare i valori tradizionali"

FEDERICO CENCI
Vladimir Putin, di sfondo bandiere russe
D
al 30 giugno 2013 c'è una legge in Russia che si prefigge "lo scopo di proteggere i bambini dalle informazioni che promuovono la negazione dei valori tradizionali della famiglia". Nota in Occidente come legge contro la propaganda gay, essa punisce con delle ammende quanti pubblicizzano rapporti sessuali "non tradizionali" tra i minori. Le critiche alle legge russa Tale misura ha suscitato fin da subito un vespaio di polemiche in Occidente: da...
NEWS

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...
Felice Gimondi
CICLISMO

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli...
ROMA

Un secolo e mezzo al servizio dell’infanzia

Il 20 novembre a Roma la serata per i 150 anni del Bambino Gesù. L’evento di solidarietà condotto da Amadeus...
La Luna
SPAZIO

La sonda indiana Chandrayaan 2 si avvicina all’orbita lunare

L’allunaggio è previsto per il 7 settembre. L’India sarà il primo paese sul Polo Sud della Luna

La presidente del Senato, Casellati apre domenica il 40° Meeting di Rimini

Tra i temi dell’edizione 2019 le prospettive dell’Europa, il dialogo tra fede e scienza, le persecuzione dei...
Jesolo
VENEZIA

Jesolo, trovato il corpo del giovane scomparso in mare

I soccorritori lo hanno ritrovato vicino al luogo del tuffo dal pedalò. Il Comune di Jesolo ha rimandato a oggi i fuochi...
SPORT E VITA

Il surf metafora della vita

La giornalista Ellis Avery (The New York Times) sonda il mistero della sofferenza umana attraverso lo sport