News ILARIA CUCCHI

MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Cucchi, Arma e Difesa chiedono di essere parte civile

Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere. Ilaria Cucchi: "Una cosa senza precedenti"

MATTIA DAMIANI
Manifesto con il volto di Stefano Cucchi
A
rma dei Carabinieri e Ministero della Difesa chiedono di costituirsi parte civile nel processo sul depistaggio successivo alla morte di Stefano Cucchi, istituito nei confronti di otto militari accusati a vario titolo nel procedimento sul depistaggio legato al decesso del geometra romano, avvenuto il 22 ottobre 2009. Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere sull'istanza di costituzione, presentanta anche dai familiari di Cucchi, dal carabiniere Riccardo Casamassima (che...
MERCOLEDÌ 17 APRILE 2019, IN TERRIS

Depistaggio, chiesto il processo per otto carabinieri

La Procura contesta, a vario titolo, i reati di falso ideologico, omessa denuncia, favoreggiamento e calunnia

REDAZIONE
Immagine di Stefano Cucchi
L
a Procura di Roma ha chiesto il processo per otto militari dell'Arma dei Carabinieri in riferimento all'inchiesta sui depistaggi alla morte di Stefano Cucchi, deceduto il 22 ottobre del 2009, sei giorni dopo il suo arresto e il successivo pestaggio. Agli otto militari vengono contestati, a vario titolo, i reati di falso ideologico, omessa denuncia, favoreggiamento e calunnia: fra i soggetti coinvolti ci sono anche alcuni ufficiali, tra i quali il generale Alessandro Casarsa (capo...
MARTEDÌ 16 APRILE 2019, IN TERRIS

Stretta di mano tra il superteste e Ilaria

In aula il carabiniere imputato ha detto alla sorella della vittima: "Mi dispiace"

REDAZIONE
Stretta di mano tra Ilaria Cucchi e Francesco Tedesco
U
n'istantanea che parla più di mille parole. In aula, davanti alla Corte d'Assise, dopo l'interrogatorio appena reso, Francesco Tedesco, carabiniere imputato di omicidio preterintenzionale che ha accusato gli altri due militari coimputati nel processo per la morte di Stefano Cucchi, stringe la mano alla sorella della vittima, Ilaria, e le dice: "Mi dispiace". Tedesco: "Si vedeva che Stefano non stava bene" "Dopo il primo schiaffo, Stefano...
GIOVEDÌ 11 APRILE 2019, IN TERRIS

Ilaria Cucchi: "Vi racconto la mia battaglia per Stefano"

"La verità restituirà dignità a mio fratello. Il generale Nistri mi ha scaldato il cuore"

LUCA LA MANTIA
Ilaria Cucchi. Sullo sfondo, un'immagine del fratello Stefano
"Q
uando tutto sarà finito per prima cosa saluterò mio fratello. Non ho ancora avuto modo di elaborare quel lutto, non mi è stato consentito". L'emozione si fa largo fra le poche fessure della corazza di determinazione che Ilaria Cucchi si è costruita addosso a partire da quel maledetto 22 ottobre 2009. Quella notte la morte del fratello Stefano - in custodia cautelare nel carcere romano di Regina Coeli - apre uno dei casi giudiziari più...
LUNEDÌ 08 APRILE 2019, IN TERRIS

Il comandante dell'Arma scrive a Ilaria

Nistri: "Si faccia piena luce". La sorella del giovane ucciso: "Mi ha scaldato il cuore"

EDITH DRISCOLL
Il generale Nistri
"A
bbiamo la vostra stessa impazienza che su ogni aspetto della morte di suo fratello si faccia piena luce e che ci siano infine le condizioni per adottare i conseguenti provvedimenti verso chi ha mancato ai propri doveri e al giuramento di fedeltà". Lo ha scritto il comandante dei Carabinieri, il generale Giovanni Nistri, in una lettera di quattro pagine inviata quasi un mese fa a Ilaria Cucchi, sorella di Stefano. Lo riporta Repubblica, che allega la prima pagina della missiva,...
LUNEDÌ 22 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Un altro carabiniere indagato

Si tratta del nuovo filone dell'inchiesta in cui si procede per falso

REDAZIONE
Ilaria Cucchi con la foto di Stefano
I
l maggiore dei carabinieri Luciano Soligo, già comandante della compagnia Talenti-Montesacro, è tra gli indagati nella nuova inchiesta del pubblico ministero Giovanni Musarò sui falsi verbali e sui depistaggi legati al pestaggio in caserma cui fu sottoposto Stefano Cucchi poche ore dopo essere stato arrestato per droga. L'indagine L'inchiesta chiama in causa anche il luogotenente Massimiliano Colombo (comandante della Stazione Tor Sapienza) che...
DOMENICA 14 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

La sorella: "Non si accusa l'Arma, ma singole persone"

E intanto a Brindisi compare uno striscione offensivo contro il carabiniere Francesco Tedesco

REDAZIONE
Ilaria Cucchi
O
spite della trasmissione tv di Raiuno "Domenica In", Ilaria Cucchi è tornata a parlare del processo sulla morte del fratello. Quella passata è stata la settimana della svolta nella vicenda processuale con l'ammissione di uno dei carabinieri imputati, Francesco Tedesco che ha accusato due suoi colleghi di aver pestato a morte il giovane romano. La sorella del detenuto morto nel 2009, dopo gli sviluppi di questa settimana, ha chiesto pubblicamente le scuse del ministro...
SABATO 13 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Salvini: "Lo Stato chiederà scusa punendo i colpevoli"

Il ministro risponde così alla sorella della vittima Ilaria e ribadisce l'invito per lei e la famiglia al Viminale

REDAZIONE
Matteo Salvini e Ilaria Cucchi
P
rosegue il colloquio a distanza tra Matteo Salvini, ministro dell'Interno, e Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, il giovane romano morto nell'ottobre 2009 durante una custodia cautelare. Subito dopo la pubblicazione del verbale del 9 luglio scorso in cui un carabiniere ha rivelato che il ragazzo sarebbe stato ripetutamente colpito da due suoi colleghi, la sorella di Stefano Cucchi ha chiesto le scuse, per la sua famiglia e per la vittima, da parte dello Stato e in particolare da...
GIOVEDÌ 11 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Colpo di scena sul caso Cucchi: le reazioni

Un carabiniere accusa due colleghi del pestaggio. Salvini invita la famiglia della vittima al Viminale

REDAZIONE
Manifesti di solidarietà per Stefano Cucchi
U
n carabiniere "colpiva Cucchi con uno schiaffo violento in volto" e l'altro "gli dava un forte calcio con la punta del piede". Il verbale dell'interrogatorio del 9 luglio 2018 di Francesco Tedesco, uno dei membri dell'Arma imputati per la morte del giovane romano, sembra imprimere una svolta al caso. Tedesco accusa due suoi colleghi, anche loro imputati come lui di omicidio preterintenzionale, di aver pestato il ragazzo. "Fu...
VENERDÌ 13 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Caso Cucchi, processo rinviato al 20 ottobre

La presidente della III Corte d'Assise di Roma dichiara l'astensione per incompatibilità, in quanto già a capo del primo collegio giudicante

REDAZIONE
Stefano Cucchi
E’ stato rinviato, rispetto alla data prevista (oggi), il processo per la morte di Stefano Cucchi (istituito al termine dell’inchiesta-bis), posticipato al 20 ottobre dopo la dichiarazione di astensione, per incompatibilità, da parte dellla presidente della III Corte d’Assise di Roma. La giudice, Evelina Canale, aveva infatti già presieduto la giuria del primo collegio giudicante e, d’altronde la stessa Corte in questione aveva...
NEWS
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Scoperto giro di prostituzione a Teramo

Le ragazze nigeriane erano costrette a prostituirsi per estinguere il debito di viaggio
Il magistrato Francesco Saverio Borrelli
LUTTO NELLA GIUSTIZIA

Morto Francesco Saverio Borrelli, magistrato di Mani Pulite

Il giudice è stato il volto di importanti inchieste italiane. Bobo Craxi: "Guidò un colpo di Stato"
Una sommità dell'Etna in eruzione
SICILIA

Etna in eruzione, riapre lo scalo di Catania

Dopo la colata della notte, attesi ritardi e disagi
Un agente dell'Arma dei Carabinieri pattuglia piazza San Pietro
ALLERTA ATTENTATO

Roma, rientrato l'allarme terrorismo

Continua l'indagine sul siriano sospettato di preparare un attacco nella Capitale
L'interno della parrocchia di San Giuseppe
CONCERTISTICA

La stagione musicale della parrocchia di Santa Marinella

Interessanti e numerosi gli appuntamenti organizzati nei fine settimana estivi

Oasi d'amore

Ieri sera sono andato a trovare mia zia di 98 anni in una casa-albergo nel mio paese di origine; l’ho...