News HOUTI

GIOVEDÌ 06 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Al via i negoziati sullo Yemen

L'inviato Onu Griffiths: "Lavoriamo per un accordo". Ma il dialogo tra le parti è difficile

LUANA POLLINI
Martin Griffiths, inviato Onu in Yemen
A
l via in Svezia i negoziati per la pace in Yemen. "Non è stato facile portare tutte le parti al tavolo", ha detto l'inviato delle Nazioni Unite nel Paese arabo, Martin Griffiths, aprendo i lavori in cui è stato definito l'accordo sullo scambio di prigionieri tra le forze filo-governative e i ribelli houthi. Al lavoro "Lavoreremo nei prossimi giorni per raggiungere un accordo che allevi la sofferenza degli yemeniti", ha aggiunto il...
GIOVEDÌ 06 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

A rischio i colloqui di Ginevra

Delegazione sciita non ancora partita da Sanaa. Quella governativa minaccia di andarsene

EDITH DRISCOLL
La guerra in Yemen
L
a delegazione dei ribelli sciiti Houti che dovrebbe partecipare ai colloqui di pace di Ginevra non è ancora partita da Sanaa e ora anche i rappresentanti del governo yemenita stanno valutando la loro partecipazione al vertice.  Accuse I ribelli hanno accusato la coalizione araba a guida saudita di ostacolare il trasferimento della propria delegazione a Ginevra e hanno parlato "una presa in giro della soluzione politica", accusando le Nazioni Unite di non essere...
MARTEDÌ 19 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

Razzo Houti intercettato da Riad

Secondo i ribelli sciiti il missile doveva colpire il palazzo reale. Nessun ferito

ALBERTO TUNO
Un razzo lanciato dagli Houti (repertorio)
N
uove tensioni nella penisola araba. I ribelli yemeniti filo-iraniani Houti hanno annunciato di aver lanciato un missile balistico contro il palazzo reale saudita a Riad, riferisce l'Ap. Il razzo è però stato intercettato a sud della capitale saudita.  Nessun ferito Frammenti del missile sono caduti "in diversi quartieri" della città, ma "non sono segnalati feriti o danni". Lo sottolinea il sito della televisione panaraba Al Arabiya,...
LUNEDÌ 04 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

Raid sauditi a sostegno delle truppe di Saleh

Bombardate le postazioni Houti a Sanaa. L'ex presidente nei giorni scorsi ha rotto con gli sciiti

DANIELE VICE
Raid sauditi in Yemen (repertorio)
P
ostazioni dei ribelli Houti a Sanaa sono state bombardate nella notte dagli aerei della Coalizione a guida saudita. L'operazione ha fornito sostegno alle truppe dell'ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh, che negli ultimi giorni ha rotto la sua alleanza con gli stessi Houthi. Lo riferiscono fonti locali citate dai siti dei giornali arabi. Suse van Meegen, una dirigente dell'organizzazione umanitaria Norwegian Refugee Council, presente a Sanaa, ha detto all'agenzia Ap...
VENERDÌ 21 APRILE 2017, IN TERRIS

Disastro umanitario in Yemen, le ong accusano Riad: "Diritti violati, sia reinserita nella blacklist Onu"

Un rapporto Save the Children e le Ong di Watchlist on Children and Armed Conflict racconta la tragedia quotidiana dei tanti bambini coinvolti nel conflitto e punta il dito contro la coalizione a guida saudita

EDITH DRISCOLL
Disastro umanitario in Yemen, le ong accusano Riad:
Save the Children e le Ong di Watchlist on Children and Armed Conflict chiedono alle Nazioni Unite di reinserire l'Arabia Saudita, e gli altri Paesi della coalizione impegnata nella guerra civile in Yemen, nella blacklist degli Stati che violano i diritti dell'infanzia. Accuse nuovamente respinte al mittente da Riad la quale sostiene - si legge nel rapporto, cui ha contribuito anche con lavoro sul campo la giornalista italiana Laura Silvia Battaglia - che la propaganda dei ribelli Houthi...
LUNEDÌ 27 MARZO 2017, IN TERRIS

Yemen, Teheran chiede lo stop dei bombardamenti sauditi: "Finiscano guerra e povertà"

Appello del ministero degli Esteri iraniano alla comunità internazionale: "Morti migliaia di civili". L'Unicef: "Oltre 1.500 le vittime tra i bambini"

AUTORE OSPITE
Yemen, Teheran chiede lo stop dei bombardamenti sauditi:
Il ministero degli Esteri iraniano ha chiesto la fine delle operazioni dell'Arabia Saudita nello Yemen e sollecitato l'intervento della comunità internazionale "per alleviare le sofferenze del popolo yemenita, in particolare di donne e bambini". La posizione di Teheran, annunciata con un comunicato, fa seguito alla ripresa di massicci attacchi aerei in varie zone dello Yemen da parte della coalizione a guida saudita. "Guerra e spargimento di sangue devono finire immediatamente...
LUNEDÌ 06 FEBBRAIO 2017, IN TERRIS

Arabia Saudita: missile dei ribelli yemeniti contro una base militare

Lo Scud modificato, conosciuto come Borkan, doveva colpire nella regione di Riad

FRANCESCO VOLPI
Arabia Saudita: missile dei ribelli yemeniti contro una base militare
Un missile delle forze ribelli dello Yemen ha colpito Riad, capitale dell'Arabia Saudita. Lo ha riferito l'emittente iraniana PressTv precisando che "l'annuncio del primo attacco mai avvenuto finora alla città saudita è stato dato con un comunicato dall'esercito yemenita". Nella dichiarazione viene riferito che "il missile ha colpito una base militare saudita a Ovest della capitale" e "dimostra che Riad è ben all'interno della gamma di azione dei missili dello Yemen". Il razzo lanciato...
MERCOLEDÌ 16 NOVEMBRE 2016, IN TERRIS

Yemen: Kerry annuncia l'accordo per la tregua, Aden smentisce

Il segretario di Stato: "Cessate il fuoco di 72 ore". Il governo filo saudita: "Non ne sappiamo nulla"

REDAZIONE
Yemen: Kerry annuncia l'accordo per la tregua, Aden smentisce
John Kerry ha annunciato di aver raggiunto un accordo tra le parti in guerra in Yemen, ma è stato poco dopo smentito dallo stesso governo filo-saudita di Aden che ha respinto l'intesa proclamata da Kerry alla fine della sua visita di nel Golfo. Dopo aver incontrato a Mascate, in Oman, una delegazione degli insorti yemeniti Huthi, vicini all'Iran, Kerry ha detto che questi sono d'accordo nel metter fine alle ostilità a partire da dopodomani a patto che le forze governative del presidente Abed...
DOMENICA 30 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Yemen, il presidente Hadi rifiuta la proposta di pace dell'Onu

In una nota dell'agenzia governativa Saba il presidente Hadi ha dichiarato che la proposta dell'Onu "aprirebbe solo la porta a ulteriori sofferenza e guerra e non è un piano di pace"

REDAZIONE
Yemen, il presidente Hadi rifiuta la proposta di pace dell'Onu
Il presidente dello Yemen, Abedrabbo Mansour Hadi, ha respinto una proposta di pace delle Nazioni Unite per il suo Paese, in preda da oltre due anni a una sanguinosa guerra civile e impoverito fino allo stremo. La proposta conteneva una "roadmap" per la condivisione del potere con i ribelli sciiti Houthi, appoggiati dall'Iran, che da parte loro hanno già accettato il documento. L'inviato dell'Onu Ould Cheikh Ahmed, scrive il Guardian, è stato ricevuto da Hadi e informato del diniego. Il...
MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Tregua di 72 ore in Yemen per favorire l'arrivo degli aiuti alla popolazione

L'inviato Onu Ahmed: "Il cessate il fuoco risparmierà alla popolazione ulteriori spargimenti di sangue"

AUTORE OSPITE
Tregua di 72 ore in Yemen per favorire l'arrivo degli aiuti alla popolazione
Un minuto prima della mezzanotte è entrato in vigore nello Yemen un cessate il fuoco di 72 ore che riprende le condizioni della tregua temporanea di aprile: lo ha annunciato in un comunicato l'inviato speciale delle Nazioni Unite Ismail Ould Cheikh Ahmed. Il previsto cessate il fuoco, ha sottolineato l'inviato, "risparmierà alla popolazione dello Yemen ulteriore spargimento di sangue e permetterà una più estesa distribuzione dell'assistenza umanitaria". La tregua, ha aggiunto, potrà...
NEWS
La mappa Gem
PAVIA

Realizzate le mappe dei terremoti mondiali

Sono tre: pericolosità (“Hazard Model”), esposizione (“Global Exposure”) e rischio (“Risk...
La Bce

C'è del marcio

"L'appartenenza alla moneta unica gioca un ruolo fondamentale" per i paesi europei, anche perché...
Regali natalizi da internet
ECONOMIA

Natale: crescono gli acquisti online

In due mesi veduti 6,8 mld di prodotti, al top tecnologia e giocattoli
Recep Tayyip Erdogan
TURCHIA

Erdogan: "Lotta senza tregua al terrore"

Il presidente ha aperto la campagna elettorale per le amministrative
Di Maio, Conte e Salvini
MANOVRA

Nuovo vertice per sciogliere i nodi

Riunione di governo a Palazzo Chigi. Sul testo, intanto, piovono gli emendamenti
Il metropolita di Kiev, Epifanio
ORTODOSSI

E' scisma: nasce la Chiesa di Kiev

Proclamata l'indipendenza da Mosca. Poroshenko: "Giorno storico"