News GUERRA CIVILE

MARTEDÌ 05 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Uganda, torna l’incubo della guerra civile

La polizia ha arrestato il leader dell’opposizione. 300 mila morti e un milione e mezzo di sfollati nel confitto di trent’anni fa

GIACOMO GALEAZZI
Militari dell'Uganda
T
rent’anni fa la guerra civile fu un’ecatombe da 300 mila morti e un milione e mezzo di sfollati. Ora in Uganda torna l’incubo della guerra civile. L'ex presidente del Forum per il cambiamento democratico (Fdc) e un numero non specificato di suoi sostenitori sono stati arrestati a seguito di disordini a Kampala, capitale dell'Uganda, come riporta la testata “The Monitor”, specificando che i problemi sono iniziati dopo che le forze di sicurezza hanno bloccato...
VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica

LORENZO CIPOLLA
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
A
veva preso il largo in cerca della libertà, ma è morto sulla costa nordafricana dove era stato riportato insieme ad altri che insieme a lui avevano intrapreso la traversata. Un migrante di nazionalità sudanese ha persone la vita dopo essere raggiunto da un proiettile, mentre tentava di fuggire dalle guardie libiche giovedì 19 settembre. Inutili i soccorsi. Faceva parte di un gruppo  di 103 persone che era stato ricondotto a terra da uomini della Guardia costiera...
DOMENICA 01 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

In Colombia il dialogo è una strada in salita

Due giorni dopo l'annuncio del riarmo, gli ex-guerriglieri cambiano veste

MARCO GRIECO
L'ex-leader delle Farc, Ivan Marquez (al centro), annuncia il riarmo - Foto © EPA
I
l movimento delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) cambia nome. Lo ha annunciato l'ex-comandante, Ivan Marquez il quale, in una lettera aperta, ha menzionato nuovo potere al posto di nuova guerriglia: "Solo un governo alternativo può aprire la strada a uno scenario di convivenza" ha affermato l'ex-leader armato, sancendo, nei fatti, un maggiore impegno nel dialogo fra le parti, che impedisca un ritorno alle...
MERCOLEDÌ 17 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Gli Stati uniti per il dialogo in Libia

L'Italia e altri cinque Paesi firmano una dichiarazione di cessate il fuoco

MARCO GRIECO
Per molti libici, la guerra a sud di Tripoli sta rappresentando un pesante tributo - Foto © AFP
"P
rofonda preoccupazione" è lo stato che hanno espresso alcuni governi del Vecchio Continente e i Paesi del Golfo davanti alle ostilità senza fine tra le due parti belligeranti in Libia. Ieri, attraverso un comunicato congiunto, Italia, Francia, Regno Unito, Egitto, Emirati e Stati Uniti hanno chiesto una cessazione delle ostilità immediata: condizione necessaria per poter ritornare a un processo politico mediato dalle Nazioni Unite,...
DOMENICA 07 APRILE 2019, IN TERRIS

Genocidio del Ruanda, una strage dei nostri giorni

Venticinque anni fa il massacro dell'etnia Tutsi, una delle pagine più sanguinose dell'età contemporanea

MATTIA DAMIANI
Un memoriale dedicato alle vittime del Ruanda
U
n massacro sistematico, andato avanti dal 6 aprile a inizio luglio del 1994. Almeno mezzo milione di morti ma sono solo stime, le più accurate, quelle di Human rights watch. Il sospetto è che le vittime del genocidio del Ruanda, che portò quasi allo sterminio totale dell'etnia Tutsi e alla grave decimazione di quella parte di etnia Huthi considerata di visione moderate, siano state in realtà molte di più. Una violenza che entrò nella storia con...
SABATO 09 MARZO 2019, IN TERRIS

Beati nove seminaristi uccisi nella guerra civile

Riconosciuto il martirio “in odium fidei" per i giovani. Celebrazione ad Oviedo con il card. Becciu

REDAZIONE
Nove seminaristi martiri della guerra civile beatificati
U
ccisi per la sola colpa di voler diventare sacerdoti. Questa la sorte toccata nel 1934 nelle Asturie, in una Spagna dilaniata dalla guerra civile, a nove giovani seminaristi: vittime dell'odio di anarchici e comunisti come tanti altri in quegli anni di furia anti-cattolica. Ora i nove giovani sono Beati. La cerimonia si è tenuta a Oviedo, con la partecipazione del card. Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Quella dei nove seminaristi - ha detto il...
MARTEDÌ 02 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Grobbelaar, dalla guerra alla porta

L'ex portiere del Liverpool ricorda al Guardian i giorni da soldato nella guerra civile in Rhodesia: "Ho ucciso tanti uomini"

MATTIA DAMIANI
Bruce Grobbelaar ai tempi del Liverpool
T
utti lo ricordano per i suoi virtuosismi sulla linea di porta durante la finale di Coppa dei Campioni del 1984 quando, sul prato dell'Olimpico, le sue esibizioni ai tiri di rigore portarono agli errori di Bruno Conti e Ciccio Graziani. Non proprio due qualsiasi. Ma la vita di Bruce Grobbelaar, ex portiere del Liverpool, non è sempre stata legata al calcio, né l'avversario è sempre stato la Roma. Diciotto anni li ha avuti anche lui, ed essere un giovane uomo nello...
MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Due giornalisti raccontano l’incubo delle carceri

La testimonianza di Roberto Di Matteo e Filippo Rossi, i due free-lance arrestati la settimana scorsa

FEDERICO CENCI
Si chiamano Roberto Di Matteo, Filippo Rossi e Jesus Medina. La loro recente esperienza ha alzato, per l’ennesima volta, il velo sulla libertà di stampa calpestata in alcuni Paesi. I tre giornalisti, recatisi in Venezuela per realizzare un’inchiesta, sono stati arrestati venerdì scorso, 6 ottobre, e rilasciati quarantotto ore dopo. Il racconto Oggi pomeriggio, presso la sede della Federazione nazionale della stampa italiana,...
VENERDÌ 28 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Venezuela, Maduro sceglie la linea dura: vietate manifestazioni contro l'Assemblea Costituente

MANUELA PETRINI
Venezuela, Maduro sceglie la linea dura: vietate manifestazioni contro l'Assemblea Costituente
Il presidente Nicolas Maduro ha scelto di passare alla linea dura. Infatti, mentre l'opposizione si sta organizzando per lanciare una nuova ondata di proteste, il governo venezuelano ha annunciato che a partire da oggi, tutte le manifestazioni contro l'elezione dell'Assemblea Costituente - previste per la prossima domenica - sono proibite. Chi trasgredirà il divieto, se arrestato, rischia una condanna che va dai cinque ai dieci anni di carcere. La "presa di Caracas" L'annuncio del divieto è...
VENERDÌ 09 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Crisi siriana, Mosca è sicura: "Il conflitto sta per finire. Eliminati 3mila miliziani dell'Isis"

Decisive, secondo la Russia, le 4 zone di de-escalation create durante i colloqui di Astana. Poi l'accusa: "Gli Stati Uniti consentono ai terroristi di lasciare Raqqa"

REDAZIONE
Crisi siriana, Mosca è sicura:
"La guerra civile in Siria si è praticamente fermata" dopo che il 4 maggio ad Astana è stato firmato un memorandum per la creazione delle zone di de-escalation. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento generale operativo dello Stato maggiore russo, generale Serghiei Rudskoi. Da parte sua il generale Serghiei Surovikin, a capo delle truppe russe in Siria, ha spiegato che "oltre 3.000 miliziani dell'Isis sono stati eliminati" in Siria nell'ultimo mese, "tra cui diverse decine di odiosi...
NEWS
La foreign fighter italiana condannata
TERRORISMO

Condannata una foreign fighter italiana

Oggi la Turchia ha iniziato le espulsioni dei miliziani jihaadisti rinchiusi nelle sue prigioni: sono 1.200
Padre Hovsep Petoyan, ucciso in Siria dai miliziani dell'is - Foto © Public Radio of Armenia
SIRIA

Sacerdote cattolico armeno ucciso dai miliziani isis

Morto anche il padre della vittima. La paura di un ritorno del califfato
L'attore LeVar Burton interpreta Kunta Kinte nella prima serie tv
RIEVOCAZIONE

Quando la tv era antidoto al razzismo

Il 40° anniversario della serie televisiva “Radici, le nuove generazioni” e l’esigenza di un impegno etico...
Una scena della vita di San Martino a fumetti, realizzata da Mabel Morri nella Chiesa di San Martino in Riparotta di Viserba Monte, alle porte di Rimini
SANTO DEL GIORNO

San Martino riporta il fumetto in chiesa

A Rimini, l'artista Mabel Morri ripercorre la vita di uno fra i santi più popolari
Polizia di Stato
AOSTA

Sgominata banda di passeur: 6 arresti

L'operazione, coordinata dalla Dda di Torino, è stata denominata "Connecting Europe"
Gli scontri
PROTESTE DI PIAZZA

Hong Kong: polizia spara e ferisce due manifestanti

E' la terza volta in 5 mesi che le forze dell'ordine usano armi da fuoco provocando dei feriti
Operatore sanitario Cuamm
MEDICI CON L'AFRICA CUAMM

Gentiloni, Africa: "40 miliardi dalla Ue nei prossimi 7 anni"

Del Re: "Bisogna costruire insieme l’Africa del futuro dove ogni persona conta"
Il Presidente rumeno Klaus Iohannis
ROMANIA

Elezioni presidenziali: Iohannis vince il primo turno

L'europeista è in testa col 36,6 per cento dei voti. Il ballottaggio si terrà il 24 novembre
Vigili del fuoco australiani all'opera
AUSTRALIA

Incendi: dichiarato lo stato di pericolo "catastrofico"

I roghi interessano più Stati: tre persone sono morte e molte altre risultano disperse
Luiz Inacio Lula da Silva

L’esperienza di Lula, un avvertimento per i democratici

L'esperienza amara di Luiz Inacio Lula da Silva, ex presidente della Repubblica brasiliana, credo che debba essere...
Il presidente della Cei mons. Gualtiero Bassetti
COOPERAZIONE

Bassetti: “La Chiesa dialoga con tutti, non alza steccati”

Il presidente della Cei ribadisce che l’episcopato “non sostiene maggioranze né fa opposizione”
SERIE A

La Roma cade a Parma: Cagliari e Lazio terze

I giallorossi affondano sotto i colpi di Sprocati e Cornelius. Vincono sardi e biancocelesti, successo anche per la Juve