News GUERRA

DOMENICA 05 GENNAIO 2020, IN TERRIS

L'appello del Papa contro i venti di guerra

Nella seconda domenica del Tempo di Natale il Santo Padre chiede di "mantenere accesa la fiamma del dialogo"

DM
Il Papa all'Angelus - Foto © Vatican Media
E'
un appello che riguarda tutti quello che Papa Francesco lancia dalla finestra che affaccia su Piazza San Pietro, invocando la via della pace e del dialogo in tutti quei contesti globali dove infuriano venti di guerra: "In tante parti del mondo - ha detto il Santo Padre - si sente una terribile aria di tensione. La guerra porta solo morte e distruzione. Chiamo tutte le parti a mantenere accesa la fiamma del dialogo e dell’autocontrollo e di scongiurare l’ombra...
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Erdogan si inserisce nella crisi libica

Al Forum mondiale sui rifugiati a Ginevra il presidente turco annuncia: pronti a chiudere basi Usa

REDAZIONE
L
a Turchia si inserisce nel già complicato scacchiere geopolitico che ruota intorno alla Libia. Dietro questa decisione ci sarebbero le riserve di idrocarburi del Mediterraneo. Nel Paese diviso in due tra il presidente Al Serraj a Tripoli e il generale Haftar a Bengasi, si affaccia ora il leader turco Erdogan annunciando due diverse intese con il governo di Al Serraj.  "Daremo un'ulteriore accelerazione al processo turco-libico. Se ci sarà bisogno, abbiamo detto...
MARTEDÌ 22 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Al via attività mediche per chi fugge dalla guerra

Più di 5.300 persone hanno attraversato il confine tra la Siria e l’Iraq dall’inizio del conflitto

MILENA CASTIGLI
Visite mediche degli operatori Msf
P
er assistere le persone in fuga dal conflitto in Siria nord-orientale verso l’Iraq, Medici senza frontiere (Msf) ha avviato attività mediche in un sito di accoglienza lungo il confine e sta valutando i bisogni di salute mentale nel campo di Bardarash, nel Kurdistan iracheno. Più di 5.300 persone hanno attraversato il confine tra la Siria e l’Iraq dall’inizio del conflitto, con oltre 500 nuovi arrivi al giorno negli ultimi sei giorni, la maggior parte da...
SABATO 28 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Marzabotto, 75 anni di un massacro mai dimenticato

Il 29 settembre 1944 i nazisti massacrarono 770 innocenti sulle colline di Montesole come rappresaglia per la resistenza partigiana

GIACOMO GALEAZZI
Particolare del monumento che ricorda l'eccidio di Monte Sole
T
re quarti di secolo da un massacro che ha segnato l’Italia. Sono passati 75 anni dall’eccidio di Monte Sole. Il 29 settembre 1944 a Marzabotto, sulle colline di Bologna, le truppe delle SS si macchiarono di un abominio che in Emilia non è mai stato dimenticato. Per capire quanto diabolico sia stato il nazismo è utile la profondità dell’esperienza di fede. il conflitto mondiale, segnò, invece, la giovinezza di Joseph Ratzinger, che del nazismo...
SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ue: "Priorità a diritti umani, pace, armi, povertà e clima"

La delegazione sarà guidata da Timmermans e dall’Alto rappresentante Federica Mogherini

MILENA CASTIGLI
Elicottero da guerra Usa
L
a prossima settimana una delegazione di alto livello dell’Unione europea presiederà a New York la 74a Assemblea generale delle Nazioni Unite. I rappresentanti dell’Ue - si legge in una nota - parteciperanno a numerosi eventi e incontri con i numerosi leader mondiali che parteciperanno al summit. I temi “L’Ue continua a essere leader nella cooperazione globale: unire le forze con i partner a sostegno del multilateralismo per sostenere e promuovere il diritto...
GIOVEDÌ 15 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Continua a scorrere sangue in Somalia

Lo scontro tra i miliziani e l'esercito si fa più serrato

MARCO GRIECO
Miliziani affiliati ad al Shabaab marciano in una parata nei pressi della loro base militare base ad Afgoye, in Somalia, 17 febbraio 2011 - Foto © Feisal Omar per Reuters
S
ono almeno una decina i militari caduti in seguito a un attacco sferrato dal gruppo jihadista al Shabaab nei pressi della base militare di Awdhegle, nel sud della Somalia. A riferirlo sono stati gli stessi miliziani, che hanno rivendicato l'attacco, specificando di aver colpito cinquanta militari e perso due affiliati. Secondo l'ufficiale dell'esercito, Hussein Ali, nell'attacco sarebbero rimaste ferite decine di persone, mentre il bilancio delle vittime...
LUNEDÌ 12 AGOSTO 2019, IN TERRIS

I cinque Paesi più pericolosi al mondo

Somalia, Afghanistan, Siria. In alcune aree del pianeta, porre fine alle guerre è difficile. Ecco perché.

ANDREA CARBONARI
Un ranger nel Parco Nazionale di Gorongosa, in Mozambico - Foto © Croce Rossa Internazionale
S
e si potesse creare il time-lapse di una mappa geopolitica globale, nell'ultimo decennio risulterebbero diverse trasformazioni nei confini fra i vari Stati. Gli anni alle nostre spalle, infatti, sono stati caratterizzati da conflitti di ogni sorta, ampi o intessuti a livello locale. Spesso, i contesti più fragili ereditano un passato altrettanto difficile dove, come spesso accade, lo status bellico coincide con decenni di divisioni e ingerenze. Per questo, tracciare una mappa dei...
DOMENICA 11 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Guerra e terrorismo, la grande sconfitta umana"

Il Santo Padre ricorda il 70esimo anniversario delle Convenzioni di Ginevra

DM
Il Papa all'Angelus
A
lla vigilia del settantesimo anniversario delle Convenzioni di Ginevra, arriva un accorato appello di Papa Francesco che, dalla finestra affacciata su Piazza San Pietro per l'Angelus domenicale, invita gli Stati a essere "sempre più consapevoli della necessità imprescindibile di tutelare la vita e la dignità delle vittime dei conflitti armati". L'augurio del Santo Padre è che gli "importanti strumenti giuridici internazionali che impongono...
GIOVEDÌ 01 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Raggiunta la pace in Mozambico

L'accordo tra le due parti firmato a 27 anni dalla guerra civile

MARCO GRIECO
Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, e il capo della Resistenza nazionale mozambicana, Ossufo Momade, si abbracciano dopo aver firmato l'accordo di pace a Gorongosa - Foto © Associated Press
È
di qualche ora fa l'accordo di pace raggiunto fra il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, e il capo della Resistenza nazionale mozambicana (ReNaMo), Ossufo Momade. Stando a quanto riferito dal quotidiano Publico, le due parti, riunite oggi presso la base militare di Renamo, a Gorongosa, hanno trovato una soluzione di pace più lunga, che verrà firmata formalmente il prossimo 6 agosto a Maputo, capitale del Paese, alla presenza delle alte...
MERCOLEDÌ 31 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Israele bombarda in Iraq, per colpire l'Iran

Negli ultimi dieci giorni caccia F-35l "Adir" hanno colpito due volte obiettivi iraniani

FC
F-35 israeliano
I
l raggio d'azione dei caccia israeliani si allarga in Medio Oriente. Dopo aver colpito, diverse volte negli ultimi mesi, obiettivi di Hezbollah e milizie sciite in Siria, negli ultimi dieci giorni Israele ha bombardato obiettivi iraniani in Iraq. Ne danno notizia Asharq Al-Awsat, quotidiano saudita con sede a Londra, e Al-Jarida, quotidiano del Kuwait. Secondo un diplomatico occidentale citato dal quotidiano, l’obiettivo dell’azione era un deposito di missili...
NEWS
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Il blitz nel quartiere romano di San Basilio
SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Maxi blitz anti droga a San Basilio: 21 arresti

Legami anche con la 'ndrina calabrese Marando di Platì
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Cyberbullismo
PIEMONTE

Cyberbullismo: al via una ricerca pilota in 48 scuole

Si tratta della prima ricerca sul campo per studiare il fenomeno delle molestie tra minori in rete
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Aerei Alitalia

Alitalia, il nodo irrisolto dell'economia italiana

Quella di Alitalia, ormai, più che una vicenda industriale sembra sempre più un romanzo a puntate, tipico...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
I leader presenti al summit di Berlino
IL SUMMIT

Libia, tutti d'accordo a Berlino: sì alla soluzione politica

Approvata la risoluzione finale della Conferenza: ok all'embargo sulle armi e al monitoraggio
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Libia, l'appello del Papa: "Dopo Berlino cessi la violenza"

Il Santo Padre auspica "un cammino verso la cessazione delle violenze e una soluzione negoziata" verso la pace
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...