News GIRO D'ITALIA

VENERDÌ 16 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli leggendari

DM
Felice Gimondi
P
er descrivere la carriera di Felice Gimondi basti pensare che si incrociò con quella di un fuoriclasse di nome Eddy Merckx. E che riuscì a non esserne oscurata, anzi. Con la morte del ciclista di Sedrina, avvenuta improvvisamente a 76 anni di età, il mondo dello sport italiano perde tanto, uno di quegli atleti in grado di segnare un'epoca sportiva non solo per le sue capacità ma perché capace di trasformare una rivalità in leggenda. Unico, a cavallo...
VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Giro d'Italia, lancia la bici in mezzo alla strada

Sfiorato il tragico incidente nella 18esima tappa della corsa più famosa del Paese

GIUSEPPE CHINA
A
vrebbe potuto causare un incidente da record, praticamente senza precedenti nella corsa ciclistica più famosa d'Italia. Siamo a Conegliano durante la 18esima tappa e in quel punto i professionisti sfrecciano sfiorando i 50 km/h. Un uomo, anzi un pazzo, scaglia con veemenza la sua bicicletta per strada, proprio mentre stavano per passare i corridori in gara. Secondo le prime indiscrezioni l'autore del gesto avrebbe voluto prendere parte alla corsa. Inoltre a quanto pare...
GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Pantani, l'epoca d'oro dell'uomo delle salite

Quindici anni fa se ne andava uno degli sportivi più amati di sempre, che unì il Paese all'ombra della sua bici

MATTIA DAMIANI
Marco Pantani
L
a sua favola fu breve e intensa, come un'alba o un tramonto. Ma, allo stesso modo, fu bella, mozzafiato, capace di tenere incollati gli sguardi degli osservatori. A 15 lunghi anni dalla sua morte, la storia di Marco Pantani continua ad appassionare e commuovere, così come il ricordo delle sue vittorie, di quel meraviglioso 1998 in cui unì tutta Italia all'ombra della sua bici, prima sulle salite del Giro d'Italia, poi sulle curve del Tour de France. Se li portò...
VENERDÌ 04 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Crono a Dumoulin: sua la prima Maglia rosa

Il campione in carica fa centro nella prima tappa, corsa a Gerusalemme: staccati Dennis e Campenaerts. Solo 47° Aru

REDAZIONE
Tom Dumoulin
I
l Giro d'Italia 2018 riparte da dove era finito quello dello scorso anno: con Tom Dumoulin in Maglia rosa. Il ciclista neerlandese, campione del mondo in carica nella Crono di Bergen 2017, si aggiudica la prima tappa della nuova Corsa tricolore (la numero 101), partita quest'anno da Gerusalemme. Non indifferente il successo ottenuto dal fuoriclasse di Maastricht: con la conquista della cronometro di apertura, Dumoulin va a centrare il successo nella prima tappa della storia del Giro...
GIOVEDÌ 30 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Israele, caso rientrato: si parte da Gerusalemme

Due ministri avevano protestato per la dicitura "West Jerusalem" per il luogo del via

REDAZIONE
Giro d'Italia 2018
C
aso rientrato e partenza da Gerusalemme definitivamente stabilita per il 4 maggio prossimo. La pronta rimozione della dicitura "West Jerusalem" utilizzata per indicare il luogo di partenza del 101esimo Giro d'Italia, ha smorzato le polemiche e garantito la regolarità del percorso della Corsa rosa. I due ministri che avevano sottolineato l'errore (Miri Regev, dello Sport e Yariv Levin, della Cultura) hanno preso atto dell'avvenuta modifica, dicendosi rallegrati...
MERCOLEDÌ 29 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Svelato il percorso: c'è lo Zoncolan

Tracciato durissimo: sette arrivi in salita, due cronometro e arrivo a Roma. Froome: "Ci sarò"

REDAZIONE
Giro d'Italia 101
L
a notizia è che Chris Froome ci sarà: il ciclista britannico, autore della straordinaria doppietta Tour-Vuelta nel 2017, si presenterà al vi del 101esimo Giro d'Italia, il percorso del quale è stato presentato oggi a Milano, alla presenza di gente come Moser, Simoni e Basso, ma anche di Aru, Contador e Dumoulin, il campione in carica. Una corsa per veri duri quella che partirà da Gerusalemme il prossimo 4 maggio in direzione di Roma: due cronometro...
DOMENICA 28 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Tom Dumoulin è il re del Giro 100: l'olandese fa festa all'ombra del Duomo

Vittoria meritatissima per il primo ciclista dei Paesi Bassi a trionfare nella Corsa rosa. Quintana secondo, Nibali terzo

REDAZIONE
Tom Dumoulin è il re del Giro 100: l'olandese fa festa all'ombra del Duomo
Ha saputo combattere e migliorarsi proprio per prepararsi al meglio a questo appuntamento. E, alla fine, Tom Dumoulin non ha deluso: l'olandese diventa il re del Giro d'Italia, quello del centenario, andando a sfoderare una prestazione super nella crono conclusiva Monza-Milano e strappando nuovamente la maglia rosa al colombiano Nairo Quintana, che si ritrova a giocarsi il Giro su un terreno a lui non congegnale. La vittoria, però, Dumoulin l'ha costruita prima, proprio sui monti, migliorando...
VENERDÌ 05 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Doping al Giro d'Italia, sospesi due italiani alla vigilia della centesima edizione

I corridori Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni eliminati dalla competizione dall'Uci

ANTONIO DI MOLA
Doping al Giro d'Italia, sospesi due italiani alla vigilia della centesima edizione
A poche ore dall'inizio del Giro d'Italia, che quest'anno raggiunge la centesima edizione, l'ombra del doping si estende sui ciclisti italiani: i due corridori italiani, Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, del team Bardiani-Csf, wild card al Giro in quanto vincitore della Coppa Italia, sono risultati non negativi ai controlli anti-doping. Uno choc inatteso, soprattutto dopo una giornata di festa per i preparativi dell'edizione del centenario che scatterà quest'oggi nel ricordo di Michele...
VENERDÌ 05 MAGGIO 2017, IN TERRIS

IL GIRO D'ITALIA E L'ALTRO LATO DEL CICLISMO

DAMIANO MATTANA
IL GIRO D'ITALIA E L'ALTRO LATO DEL CICLISMO
Questa è l'edizione numero 100 ma, in realtà, potrebbe essere la 108. Se resta qualche spazio vuoto nell'albo d'oro, il motivo è esclusivamente bellico. Sì, perché quando il Giro d'Italia debuttò, in quel lontano 1909, le interruzioni 1915-18 e 1941-45 non potevano ancora essere preventivate. E allora, con qualche anno di ritardo, ecco giungere la cifra tonda di una competizione che, nonostante tutto, continua a mantenere inalterato il suo alone leggendario: il Giro d'Italia è e resta la...
MARTEDÌ 25 APRILE 2017, IN TERRIS

Filottrano, in 5 mila per l'ultimo saluto a Michele Scarponi

Il feretro è stato accolto fra gli applausi di parenti, amici e personalità del mondo del ciclismo e dello sport. Il cardinal Menichelli: "Michele, un esempio dell'essere squadra"

MATTIA DAMIANI
Filottrano, in 5 mila per l'ultimo saluto a Michele Scarponi
Lacrime, applausi e poi silenzi commossi: il feretro di Michele Scarponi, il ciclista morto tragicamente il 22 aprile scorso investito da un furgone durante un allenamento, è stato accolto da oltre 5 mila persone nel campo sportivo di Filottrano, in provincia di Ancona, dove è stato celebrato il suo funerale. L'ultima tappa per lo scalatore dell'Astana, trionfatore nel Giro d'Italia del 2011 e grandissimo protagonista nel successo dell'ex compagno di squadra, Vincenzo Nibali, nella corsa...
NEWS
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Il Papa prega per l'Amazzonia: "E' vitale per il nostro Pianeta"

Il Pontefice lancia un appello affinché "con l'impegno di tutti" siano domati gli incendi che devastano la...
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti
Religioni per la pace
ECUMENISMO

Sostenere la campagna per l’abolizione delle armi nucleari

La dichiarazione finale della X Assemblea mondiale delle religioni per la pace di Lindau