News GERMANIA

LUNEDÌ 12 AGOSTO 2019, IN TERRIS

"Migranti in Italia su ordine della Germania"

Carola Rackete (comandante della Sea-Watch): "Il governo tedesco mi disse di sbarcarli a Lampedusa"

CHIARA FRATTALI
Carola Rackete in un frame dell'intervista di Dunya Hayali per la tv tedesca Zdf - Foto © Jörg Carstensen per dpa
L
a comandante della Sea Watch, Carola Rachete racconta in tv come sono andate veramente le cose. Fu il ministero dell'Interno tedesco a chiederle "di far registrare e portare tutti i clandestini a Lampedusa", afferma.  "È il collegamento che mancava per ricostruire l'assalto sferrato dalla Sea Watch al governo italiano che le aveva intimato il divieto di ingresso nelle nostro acque territoriali e di attracco nel porto dell'isola siciliana - commenta il...
VENERDÌ 05 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Gender e politiche familiari: ecco chi è von der Leyen

Favorevole a matrimoni ed adozioni gay e sostenitrice della conciliazione famiglia e lavoro: un profilo del prossimo presidente della Commissione Ue

FEDERICO CENCI
Ursula von der Leyen
D
onna, sette figli, luterana praticante. Bastano questi tre aspetti del profilo di quello che si appresta a diventare il nuovo presidente della Commissione europea, la tedesca Ursula von der Leyen, per aspettarsi a Bruxelles una svolta a favore di vita e famiglia e una riscoperta delle radici cristiane dell’Europa? La risposta da parte dell’associazionismo pro-life italiano è netta: no, anzi. L'allarme di Pro Vita e Famiglia L’associazione Pro Vita e Famiglia e...
DOMENICA 30 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Caso Sea Watch, ora lo stallo diventa europeo

Appelli di Francia, Germania e Lussemburgo per Carola Rackete. La comandante al Corsera: "Temevo suicidi a bordo"

DM
L'arresto della comandante Carola Rackete
F
rancia, Finlandia, Germania, Lussemburgo e Portogallo: sono i Paesi, in rigoroso ordine alfabetico, che si sono fatti avanti per prendere parte al piano di ripartizione dei 42 migranti imbarcati sulla Sea Watch 3, arrivati a Lampedusa dopo la forzatura del blocco navale operato dal capitano Carola Rackete, che ha deciso di oltrepassare lo sbarramento per porre fine all'attesa (durata 17 giorni) in mare del suo equipaggio e del gruppo di persone salvate nel Sar libico a inizio mese. Ora,...
GIOVEDÌ 20 GIUGNO 2019, IN TERRIS

La Germania ci restituisce una testa romana

"Piena adesione dei due paesi alla tutela del patrimonio culturale comune"

WILLIAM VALENTINI
Alcuni archeologi a lavoro su uno scavo.
"S
i tratta di un gesto dall’alto valore simbolico”, con queste parole il i ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha "accolto" la testa di marmo, risalente al II secolo d.C., che la Germania ha restituito al nostro Paese. La cerimonia si è tenuta presso la residenza dell'ambasciatore tedesco a Roma. Questo impegno di Berlino, ha spiegato il ministro, testimonia “la piena adesione dei due paesi a principi e valori di carattere universale e il...
GIOVEDÌ 20 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Borghi: "La Bce segue una strategia che aiuta l’Italia”

Per il responsabile economico della Lega "occorre un piano europeo degli investimenti"

WILLIAM VALENTINI
Borghi in una foto presa dal suo profilo Facebook
C
lasse 1970, operatore finanziario prima, poi professore all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Claudio Borghi Aquilini è il responsabile economico della Lega e da poco più di un anno è a capo della Commissione Bilancio di Montecitorio. Autore nel 2014 del libro “Basta Euro” è una delle figure più euroscettiche del panorama politico nazionale. In Terris lo ha intervistato in esclusiva, chiedendo un commento sulle...
DOMENICA 16 GIUGNO 2019, IN TERRIS

"Io, cronista tedesco, vi dico come vedo l'Italia"

Udo Gumpel (Ntv): "Roma isolata a Bruxelles. Conte credibile ma è generale senza truppe"

LUCA LA MANTIA
Udo Gumpel
"I
n questo momento l'Italia è il Paese politicamente più isolato dell'Unione europea". La vede così Udo Gümpel, dal 1997 corrispondente dall'Italia per la tedesca Ntv e dal 2009 per l'intero gruppo della Tv teutonica Rtl. Due decenni di lavoro che gli cosentono di avere una conoscenza profonda del nostro Paese e delle sue dinamiche politiche ed economiche. A In Terris ha tracciato un quadro della fase storica attraversata dall'Italia...
SABATO 15 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Asse tra Verdi e Chiesa cattolica tedesca

Incontro tra il leader del partito rivelazione alle Europee e il card. Marx: "Al centro della politica l'uomo"

FC
Robert Habeck e il card. Reinhard Marx
S
e in Italia l'indirizzo politico della Conferenza episcopale è stato motivo di polemica nonostante non ci sia stato alcun sostegno esplicito da parte dei vertici ecclesiastici, diversa è la situazione in Germania. Ieri a Berlino è avvenuto un incontro tra il co-leader dei Verdi, Robert Habeck, e il cardinale Reinhard Marx, presidente dei vescovi tedeschi, nel corso del quale è stato tracciato un asse tra il partito rivelazione delle scorse Europee...
MARTEDÌ 11 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Ondata straordinaria di maltempo in Germania

I testimoni parlano di chicchi di grandine come palle da tennis

WILLIAM VALENTINI
Chicchi di grandine a Monaco
P
ioggia, grandine e vento, continua la straordinaria ondata di maltempo che sta interessando la Germania sudorientale e, in particolare, la Baviera. Per tutta la giornata di lunedì violente precipitazioni hanno causato grossi danni ai tetti e alle strutture delle case. Impressionanti soprattutto le fortissime grandinate che hanno ferito anche alcune persone, incluso un bambino di 7 anni. #show_tweet# I danni Come riporta il sito specializzato Meteo Web, i meteorologi...
MERCOLEDÌ 05 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Conti pubblici: l'Ue "grazia" la Francia

Promossa la Spagna, richiamata la Germania. Tutti i giudizio della Commissione

L.L.M
Pierre Moscovici
N
on c'era solo l'Italia fra i Paesi monitorati dalla Commissione europea sul fronte dei conti pubblici. A esprimere la valutazione è stato il commissario agli affari economici Pierre Moscovici. Il giudizio Buone notizie per Francia e Spagna. La prima viene graziata, visto che lo sforamento del deficit oltre il 3% è stato giudicato come "limitato e temporaneo". Promossa, invece, la seconda, che si avvia a uscire dopo anni, dalla procedura per deficit...
MARTEDÌ 04 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Ucciso il politico cristiano che voleva i migranti

Walter Lübcke era il presidente del governo regionale di Kassel

WILLIAM VALENTINI
Walter Lübcke
N
el 2015, durante la crisi dei migranti, era passato alle cronache per le sue posizioni sull’accoglienza entrando in rotta di collisione con i movimenti di estrema destra tedeschi. Domenica notte, Walter Lübcke, presidente del governo regionale di Kassel ed esponente del partito Unione Cristiano-Democratica di Germania (Cdu) è stato ucciso sul terrazzo della sua abitazione.  I fatti Il corpo del politico sessantacinquenne è stato ritrovato nella sua casa a...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...