News GERMANIA

SABATO 12 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

L'appello dei curdi: "L'Europa intervenga presto"

La comandante curda Abdalla in un'intervista afferma che i turchi stanno colpendo le prigioni per liberare i prigionieri dell'Isis

MANUELA PETRINI
Militari turchi in Siria
Q
uando oramai da quasi cinque giorni è iniziata l'operazione militare Frontiere di Pace messa in atto dalla Turchia, la comandante curda dell'Unità di protezione popolare delle donne dell'Ypg, Nessrin Abdalla, in un'intervista a La Stampa lancia un'appello all'Europa affinché intervenga presto per porre fine al conflitto. Abdalla ha affermato che l'esercito turco sta cercando di colpire le prigioni dove sono rinchiusi i prigionieri dell'Isis...
VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Balliet interrogato per 5 ore

E' poi stato portato in un carcere non precisato dove aspetterà il rinvio a giudizio

MILENA CASTIGLI
Stephan Balliet
E'
durato cinque ore l'interrogatorio di Stephan Balliet: lo scrive Ansa riprendendo l'emittente N-Tv. L'uomo è stato portato in un carcere non precisato dove aspetterà il rinvio a giudizio, ha riferito la tv prevedendo che le indagini potrebbero durare "alcuni mesi". Balliet è l'estremista di destra che ha cercato invano di compiere un massacro nella sinagoga di Halle e poi ha ucciso due passanti e ferito altre due persone, sembra due...
GIOVEDÌ 10 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

L'antisemitismo che soffia in Europa

ENRICO PAOLI
La sinagoga dove si è verificata la sparatoria
C
erto, il dolore, la commozione, la solidarietà. Ma pure la rabbia e l’incredulità. Tutto lecito, legittimo per i drammatici fatti avvenuti in Germania, dove sangue innocente è tornato a scorrere per le strade. Ma per l’attacco alla comunità ebraica c’è anche lo stupore fra le tante reazioni. Ma è proprio quest’ultimo sostantivo che ci stupisce. Incredulità per cosa? Per quello che non vogliamo vedere e sentire sicuramente....
MERCOLEDÌ 09 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Halle, raid in sinagoga: l'autore è un neonazista

Due morti, fermato un 27enne: come a Christchurch, il killer filma la sua azione con una webcam

DM
Polizia in azione ad Halle sul luogo della sparatoria
E
ra Halle, nella Sassonia-Anhalt, ma per un attimo è sembrato di rivivere quanto accadde nel marzo scorso a Christchurch, in Nuova Zelanda. Webcam, fucile e teorie folli, quelle di Stephan Baillet, un tedesco di 27 anni indicato come il responsabile dell'attacco alla sinagoga cittadina, davanti alla quale si è presentato in tuta mimetica, mitra alla mano e qualche granata, lanciata verso il cimitero ebraico e in un negozio di kebab distante circa 600 metri: entrambe le...
MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Iran, accordo sul nucleare: ecco le ultime novità

Macron sprona Teheran e Washington a proseguire i negoziati

MANUELA PETRINI
Un sito nucleare in Iran
A
 sole poche ore dalla dichiarazione congiunta con cui la Francia, la Gran Bretagna e la Germania si sono schierate con gli Stati Uniti, puntando il dito contro l'Iran per gli attacchi alle raffinerie petrolifere di Riad, il presidente francese Emmanuel Macron ha incontrato il leader iraniano Hassan Rouhani, a New York, dove entrambi si trovavano per l'assemblea generale dell'Onu. Dal palco dell'assemblea delle Nazioni Unite, Macron ha chiesto agli Usa e all'Iran di...
MARTEDÌ 24 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Storia di Golzow, il paese che dà lezioni d'integrazione

Simbolo della Germania Est, il centro è stato "salvato" con il ripopolamento dei profughi siriani

MARCO GRIECO
Il villaggio di Golzow, nella Germania orientale - Foto © Laetitia Vancon per The New York Times
S
ono lontani i tempi in cui Golzow era un villaggio modello della Germania Est, tanto da essere al centro di un documentario di matrice sovietica, che presentava i suoi bambini come il fiore all'occhiello di un'altra Germania oltre la cortina di ferro. Oggi quella risorsa non esiste più e Golzow non è altro che un piccolo centro soggetto allo spopolamento come tanti villaggi dell'entroterra rurale tedesco.  Inizio del declino Con la caduta del muro...
LUNEDÌ 23 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Thomas Cook in bancarotta: 600mila turisti bloccati

A rischio 21mila posti di lavoro nel mondo. Johnson: "Aiuto di stato un azzardo morale. Faremo tornare tutti"

LORENZO CIPOLLA
Un aereo della compagnia turistica
N
essun buen retiro per Thomas Cook. Non potrà andare in vacanza dopo 178 anni di lavoro. L'agenzia turistica britannica è fallita nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 settembre, mentre cercava di raggiungere un accordo per il salvataggio e raccogliere finanziamenti per 200 milioni di sterline. L'obiettivo non è stato raggiunto e la società è entrata in bancarotta. L'effetto è stato duplice: sono state sospese le azioni sul...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, Berlino e Parigi: "Serve un accordo efficace"

Germania e Francia sulla stessa linea: "Senza una procedura adeguata vincono i populisti"

DM
C
ontinua a tenere banco il tema della ripartizione dei migranti che sbarcano sul suolo europeo, finito sul tavolo di Bruxelles come prima e più urgente questione da risolvere nell'ambito del nuovo corso dell'Unione a marca Von der Leyen. Del resto, anche il governo italiano ha posto la crisi migratoria al centro delle politiche che verranno, intento a ricercare proprio con l'Europa una soluzione comune in grado di sciogliere i nodi sugli accordi di redistribuzione....
SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ocean Viking, in 24 in Italia

I migranti sbarcati a Lampedusa: in 58 andranno in altri 4 Paesi Ue

LORENZO CIPOLLA
La nave umanitaria Ocean Viking
L
a discontinuità tanto invocata dal nuovo esecutivo sembra essere arrivata. L'Italia ha assegnato Lampedusa come porto sicuro per la nave Ocean Viking e le 82 persone che sono a bordo da giorni. L'imbarcazione di Sos Mediterraneé e Medici senza Frontiere non entrarà nello scalo marittimo dell'isola, i migranti saranno portati a terra dopo le operazioni di trasbordo sulle motovedetta della Guardia costiera italiana. Germania e Francia ne...
SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Migranti, la Germania apre sulla redistribuzione

Il ministro dell'Interno Seehofer conferma il possibile accordo: "Disposti ad accoglierne il 25%". Nel programma anche Francia e Malta

DM
La nave Ocean Viking, al centro di una politica di redistribuzione
L
a nuova linea sul tema migranti adottata dal governo italiano sembra incontrare i primi riscontri positivi in Europa anche da parte di chi, finora, ha rappresentato una delle parti più complicate sul piano del dialogo. Ad aprire sull'insistenza di Conte in merito alla politica di redistribuzione, infatti, sarebbe stata la Germania che, stando alle parole del ministro dell'Interno Horst Seehofer, si sarebbe detta favorevole a partecipare al piano di ripartizione dei migranti...
NEWS
FILMOTECA VATICANA

La settima arte all’ombra del Cupolone

Settanta anni di cinema sulla Cattedra di Pietro. Il racconto inedito della fede in celluloide
Il Servo di Dio, Giulio Salvadori, verso la beatificazione
MAESTRO DI SPIRITUALITÀ

130 anni fa il letterato Giulio Salvadori tornò alla fede

Uomo del dialogo e cultore dell'incontro, ebbe come allievi alla Cattolica il cardinale Colombo e Fanfani
Alberto Sordi - Nando Moriconi in una scena del film
FALSI MITI

L'esterofilia nel calendario

Boom di nomi esotici e feste che non hanno radici nella cultura italiana
Ex Ilva al capolinea?
TARANTO

Ex Ilva: cancellato lo "scudo penale"

Mons. Santoro: "No al licenziamento di 5mila persone, la politica intervenga"
Marco Simoncelli
MOTOCICLISMO

Marco Simoncelli: a 8 anni dalla morte il mito continua

Il ricordo del Sic, scomparso il 23 ottobre 2011, resta indelebile grazie a papà Paolo
La vittima, Angela Stefani e l'ex compagno, Vincenzo Caradonna
SALEMI | TRAPANI

Morte di Angela Stefani: arrestato l'ex compagno

L'uomo è accusato di omicidio volontario e distruzione e occultamento di cadavere
Fabbrica tessile
ACLI - UNIONCAMERE

Potenziato l'Osservatorio dei mestieri

Ha l’obiettivo di analizzare l’andamento dei "mestieri popolari" valutandone le prospettive...
La sede bolognese della Bio-on
OPREZIONE

Tsunami Bio-on: arrestato manager e sequestrati 150 milioni

A rischio centinaia di posti lavoro negli stabilimenti di Bologna, Bentivoglio, Minerbio e Castel San Pietro
Il Villaggio della Gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII a Forlì
CESENA

Ecco il Villaggio della Gioia sognato da don Benzi

"Se offri a una persona la possibilità di vivere diversamente, può essere che cambi"
Pos

Contante? Si coglie nel segno

La polemica sulle misure per limitare l’uso del contante è difficile da capire. Premesso che nel...
Mondo di mezzo
MONDO DI MEZZO

La Cassazione ha deciso: non fu Mafia Capitale

Con la sentenza dei giudici della Corte Suprema decade l'aggravante del 416 bis
L'ambulanza ha terminato la sua corsa contro un muro
PAURA IN NORVEGIA

Oslo, ruba un'ambulanza e si lancia sulla folla

Cinque feriti, tra i quali due gemellini di sette mesi. Fermati un uomo e una donna: sospetti sugli ambienti di estrema destra