News GENOVA

GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Conte: "Nulla giustifica il femminicidio"

Il premier sulle attenuanti per un uomo che aveva ucciso la compagna: "Le reazioni emotive non attenuano la gravità"

REDAZIONE
Giuseppe Conte
C
ontinua a tenere banco la discussione sulla sentenza arrivata a Genova due giorni fa, con la quale i giudici concedevano le attenuanti generiche a un uomo che aveva ucciso la sua compagna perché spinto "da un misto di rabbia e di disperazione, profonda delusione e risentimento". Una vicenda su cui è interventuo anche il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: "Dobbiamo chiarire, con forza, che nessuna reazione emotiva, nessun sentimento, pur intenso può...
MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019, IN TERRIS

Uccise la moglie, pena dimezzata: "Era stato illuso"

Riconosciute le attenuanti: l'uomo ha agito spinto "da un misto di rabbia e di disperazione, profonda delusione e risentimento"

REDAZIONE
Tribunale di Genova
F
a discutere la sentenza arrivata a Genova nei confronti di un uomo che, un anno fa, uccise sua moglie con diverse coltellate, dopo aver scoperto che, contrariamente a quanto aveva promesso, non aveva lasciato il suo amante. La richiesta nei suoi confronti da parte del pm era stata di 30 anni ma il giudice, dopo aver riconosciuto le attenuanti generiche, lo ha condannato a soli 16 anni. A scatenare la polemica sono però le motivazioni che hanno spinto il magistrato al riconoscimento...
VENERDÌ 08 MARZO 2019, IN TERRIS

Cadavere murato: 4 fermi

La vittima è un cittadino albanese, Lamaj Astrit: era scomparso nel 2013

MILENA CASTIGLI
Il luogo del ritrovamento e il trasporto del cadavere
U
cciso come vendetta per un furto di gioielli. E' quanto emerso dalle indagini condotte dai carabinieri dei nuclei investigativi di Monza e Caltanissetta che stamattina hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dalla procura di Monza, nei confronti di 4 italiani accusati di omicidio e occultamento di cadavere. I fermi sono stati eseguiti a Muggiò (Monza), Enna e Genova. La vittima,...
VENERDÌ 08 MARZO 2019, IN TERRIS

Ponte Morandi: 40 nuovi indagati per il crollo

Tra le ipotesi di reato: omicidio colposo plurimo, disastro colposo e falso ideologico

MILENA CASTIGLI
Il ponte Morandi a Genova
Q
uaranta nuovi indagati per il crollo del ponte Morandi, a Genova. La Guardia di Finanza ha notificato da stamattina i nuovi avvisi di garanzia alle persone interessate, che sarebbero in tutto una quarantina, come scrive il Corriere della Sera. Le nuove notifiche si vanno così ad aggiungere ai 21 già presenti nel fascicolo aperto dalla Procura di Genova subito dopo la tragedia, avvenuta lo scorso 14 agosto. Diritto di difesa I nuovi nomi sarebbero emersi...
LUNEDÌ 04 MARZO 2019, IN TERRIS

Ponte Morandi: smontata la trave con 12 ore di anticipo

Oggi in Prefettura la definizione per la demolizione della “pila 8" con l'esplosivo

MILENA CASTIGLI
Demolizione del Ponte Morandi a Genova
S
i è concluso nella notte - con un anticipo di ben 12 ore rispetto al cronoprogramma - lo smontaggio della trave tampone numero 6 del del troncone di Ponente del ponte Morandi, a Genova. L'Associazione temporanea di imprese (ATI) dei demolitori - formata da Omini, Fagioli, Ipe Progetti e Ireos - aveva anticipato il taglio con la fune diamantata alle 13:10 di ieri perché il meteo aveva previsto per la giornata di oggi vento forte con pioggia. L'impalcato,...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sequestrata e violentata a San Valentino: 4 arresti

Picchiata da un italiano e tre marocchini, è stata salvata dal vicino

MILENA CASTIGLI
Violenza sulle donne
S
equestrata, violentata da quattro persone e massacrata di botte a bastonate la notte di San Valentino. È l'incubo vissuto da una donna in via Martiri del Turchino nel quartiere popolare del Cep di Genova proprio la notte dedicata agli innamorati. Per sequestro e violenza carnale multipla, gli uomini della squadra mobile hanno arrestato quattro persone: un italiano di 50 anni e tre marocchini, due di 25 anni e il terzo di 30. La fuga disperata Come riporta La Nazione, la...
GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Truffa sulle auto di lusso: 10 arresti

L’inchiesta nata dalla denuncia di un compratore che ha subito una serie di raggiri

MILENA CASTIGLI
Auto di lusso
T
ruffavano sulle auto di lusso. Dalle prime ore dell'alba, i carabinieri del comando provinciale di Genova hanno dato esecuzione, in diverse province del Nord Italia, a una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci persone nell'ambito di una inchiesta su una associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni di proprietari di auto di lusso. Nello specifico, i soggetti sono accusati, a vario titolo, di truffa, riciclaggio e contraffazione di...
LUNEDÌ 04 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Ecco il focus dell'Arcidiocesi sui migranti

Il documento è stato realizzato per capire e conoscere meglio il fenomeno su impulso di Migrantes e Caritas

REDAZIONE
Migranti
I
l caso Sea Watch 3 ha messo in evidenza ancora una volta che quello dei migranti è il tema di maggiore attualità nell'Italia e nell'Europa contemporanea. Il documento Qual è l'approccio da adottare di fronte ad una sfida di questa portata? Alcune linee guida per quanto riguarda una risposta sul territorio viene fornita dall'Arcidiocesi di Genova che, tramite Migrates e Caritas, ha proposto un documento dal titolo "Persone straniere residenti...
GIOVEDÌ 31 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Sequestro record di cocaina

Oltre due tonnellate contenute in 60 borsoni. Erano dirette a Barcellona, un arresto

REDAZIONE
Un'auto della Guardia di Finanza
P
er la Guardia di Finanza si tratta del più ingente sequestro di droga degli ultimi 25 anni. Oltre 2 tonnellate di cocaina - provenienti dalla Colombia e dirette a Barcellona - contenute in 60 borsoni sono state rinvenute dalla Fiamme Gialle nel porto di Genova. Arrestato, un cittadino spagnolo.  Cooperazione Le attività, dirette dalla Dda del capoluogo ligure, sono state svolte dal Nucleo di polizia economica e finanziaria e dal II Gruppo su input informativo...
MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Mattarella: "Non smettere di cercare i terroristi fuggiti"

Il Capo dello Stato commemora Guido Rossa. E sui muri compaiono scritte di insulti

REDAZIONE
Immagine di Guido Rossa
D
omani ricorrono quarant'anni dall'uccisione da parte delle Brigate Rosse del sindacalista Guido Rossa, operaio dell'ex Ilva di Genova. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato stamattina nel capoluogo ligure per la cerimonia di commemorazione che si è tenuta nell'ex stabilimento Ilva di Cornigliano. Mattarella a Genova Arrivato all'aeroporto Colombo, il capo dello Stato è stato accolto dalla prefetto Fiamma Spena, dal...
NEWS
Film La mia seconda volta
CINEMA

“La mia seconda volta”: un film... stupefacente

Una pellicola per sensibilizzare i giovani contro l’uso delle droghe: parla Federica Picchi, della casa di distribuzione
Imane Fadil
GIALLO IMANE FADIL

La Procura: "Cadmio e animonio nel sangue"

Il pm Francesco Greco: "Valori di cromo e molibdeno molto superiori alla norma". Ascolato il direttore...
MOZAMBICO

Ciclone Idai: le vittime potrebbero essere più di mille

Alluvioni anche nel sud del Malawi e in alcune zone dello Zimbabwe
Lorenzo Orsetti
SIRIA

Annuncio di Daesh: "Ucciso un crociato italiano"

Si tratterebbe del fiorentino Lorenzo Orsetti, volontario fra le forze curde. Pubblicata una foto e un documento
Mohammed bin Salman
ARABIA SAUDITA

Bin Salman creò un team contro i dissidenti?

Il Nyt: "Squadra formata un anno prima dell'omicidio di Jamal Khashoggi"
INDONESIA

Le alluvioni devastano Papua: almeno 80 morti

Combinazione di acquazzoni, frane e anche scosse sismiche