News GAY

MERCOLEDÌ 03 APRILE 2019, IN TERRIS

Da oggi chi è gay rischia la lapidazione

Entrata in vigore la riforma del codice penale. Si applicherà la sharia

LUANA POLLINI
Il sultano del Brunei
P
untuale in Brunei è entrata i vigore la riforma del codice penale, ispirata alla sharia islamica, che prevede la lapidazione per i rapporti omosessuali fra uomini e in caso di adulterio. Proteste La svolta integralista del piccolo regno del sud-est asiatico era stata annunciata nelle scorse settimane provocando condanne internazionali e l'avvio di una campagna di boicottaggio, lanciata dall'attore George Clooney, contro gli alberghi di lusso posseduti in varie parti...
GIOVEDÌ 28 MARZO 2019, IN TERRIS

Gay e adulteri rischieranno la lapidazione

Il regno applicherà le disposizioni più dure della sharia. Amputazione per chi ruba

EDITH DRISCOLL
Lapidazione
D
alla prossima settimana in Brunei l'omosessualità "praticata" e l'adulterio saranno puniti con la pena di morte mediante lapidazione.   Svolta conservatrice Non solo: dal 3 aprile, chi ruba subirà l'amputazione di una mano o di un piede. E' il risultato del nuovo codice penale introdotto nel regno del sud-est asiatico, uno dei più ricchi al mondo, che da anni ha scelto di adottare pratiche e tradizioni dell'islam...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Un gay pride a Disneyland?

Evento a tinte arcobaleno il primo giugno a Parigi. ProVita lancia una petizione per chiederne l'annullamento

REDAZIONE
Immagine pubblicitaria del Magical Pride di Disneyland
V
eder sfilare pittoreschi carri di omosessuali nel corso dei Gay Pride è diventato ormai, in tutto l'Occidente, abituale. I primi anni, specie in Paesi più conservatori come l'Italia, simili manifestazioni erano indigeste a larghe fette della popolazione, che si sono poi ridotte con l'incedere del tempo e la propaganda di molti mezzi d'informazione a favore della causa lgbt. Ora, il rischio che viene agitato dall'associazione ProVita Onlus è che...
MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Di Maio contro Libero: "Addio fondi pubblici"

Polemiche per il titolo di oggi del quotidiano. Sottosegretario Crimi: "È omofobo"

REDAZIONE
Prima pagina di Libero del 23 gennaio 2019
I
l tema del taglio ai finanziamenti pubblici ai giornali continua ad aver spazio sull'agenda benché fitta del Governo, o meglio degli esponenti pentastellati di Palazzo Chigi. Lo spunto per tornare sulla questione lo ha offerto stamattina Libero: il quotidiano diretto da Vittorio Feltri ha titolato "Calano fatturato e Pil ma aumentano i gay" con occhiello "C'è poco da stare allegri". Ne sono seguite nuove polemiche. La reazione pentastellata Sugli...
MERCOLEDÌ 02 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Appello a Foa: "No al film con bacio gay"

Il Popolo della Famiglia si rivolge al presidente del servizio pubblico: "E' questo il cambiamento?"

REDAZIONE
Antenne Rai
P
olemiche nei confronti della Rai per due film che dovrebbero andare in onda nei prossimi giorni, i quali affrontano tematiche omosessuali. Mario Adinolfi, presidente del Popolo della Famiglia si rivolge con un video-appello lanciato via social network al presidente della Rai, Marcello Foa: “Dieci milioni di genitori che allevano oltre cinque milioni di bambini under 12 pretendono rispetto dalla Rai a cui pagano il canone, almeno nei giorni delle feste. Chiediamo a Foa e ai nuovi...
GIOVEDÌ 20 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Anche Barbie e Ken diventano gay?

La Mattel pronta a prendere in considerazione l'idea: la celebre coppia di pupazzi potrebbe separarsi

REDAZIONE
Scatola di Barbie con due Ken
L'
agenda lgbt, che si sta imponendo sul mercato, rischia di mandare in soffitta anche una coppia storica nel mondo dei giocattoli. Barbie e Ken potrebbero presto diventare obsoleti, cedendo il passo all'omosessualità dopo 57 anni di storia insieme. Negli anni le sembianze sono cambiate e si sono evolute con il tempo, con le mode, con il politicamente corretto: si è così assistito a versioni delle due bambole con capelli colorati o con la pelle nera, con fisici...
VENERDÌ 05 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Bambini costretti a scrivere una lettera d'amore gay

Succede in una scuola di Warrington. La maestra: "Così accettano la diversità"

REDAZIONE
Bambino che scrive
S
concerto in Gran Bretagna, a Warrington, dove in una scuola elementare la maestra ha chiesto ai bambini di scrivere una lettera d'amore omosex. La notizia è stata diffusa dalla Bbc Radio Manchester, che ha postato sulla sua pagina Facebook un breve video nel quale una classe in divisa sta svolgendo il particolare tema nel quale gli viene chiesto di immedesimarsi in una favola nella quale il principe Henry si innamora di un suo servo, Thomas. E non è...
GIOVEDÌ 06 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Essere gay non è più reato

Storica decisione della Corte suprema: abrogata una sezione del codice penale

EDITH DRISCOLL
India: la sede della Corte suprema
I
n India essere gay non è più reato. Con una sentenza storica la Corte suprema del Paese asiatico ha, infatti, cancellato la sezione 377 del codice penale, che da 157 anni puniva con il carcere l'omosessualità, definendola una "offesa contro natura".  La decisione Il collegio, composto da cinque giudici, era presieduto da Dipak Misra. "Criminalizzare l'omosessualità è irrazionale e indifendibile", ha osservato il presidente,...
SABATO 28 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Quelle trascrizioni che distruggono la famiglia

PIERCARLO PERONI
Tabellone numeretti all'anagrafe
I
l sistematico ricorso da parte delle coppie composte da “due padri” o “due madri” alla maternità surrogata in altri Paesi, così aggirando i divieti imposti dalla legislazione italiana, sta ormai intaccando anche il corretto funzionamento e l’organizzazione della pubblica amministrazione e della burocrazia. Vari sono ormai gli episodi riportati dalla cronaca in cui si è assistito alla trascrizione nei registri anagrafici di alcuni Comuni...
MERCOLEDÌ 25 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Scultura con bacio gay sull'altare di una chiesa

Scandalo in Versilia. Opera rimossa, ma il parroco dice: "Per me poteva rimanere, il Vangelo ci dice di accogliere"

REDAZIONE
Scultura con bacio gay in chiesa
E
ra posizionata su un altare laterale, proprio sotto lo sguardo misericordioso di Gesù che indica il suo Sacro Cuore, davanti a un altro bassorilievo raffigurante il Nazareno. Non era un'opera sacra, bensì la scultura che rappresenta il bacio omosessuale tra due uomini. E' successo in Versilia, all'interno della romanica Pieve di San Martino ad Azzano, comune di Serravezza, provincia di Lucca. Da diversi giorni l'antica chiesa ospita opere di artisti, sia...
NEWS
Pupi Avati
CINEMA

Ecco “Il signor diavolo” di Pupi Avati

Il regista cattolico trasforma in film il suo libro sulla presenza del male
SPAZIO

Nella Via Lattea fino a 10 milioni di "gemelli" della Terra

Lo ha calcolato l’università della Pennysilvania con i dati del telescopio Kepler. La prossima missione spaziale...
 Alexei Navalny
RUSSIA

Mosca: rilasciato il dissidente Alexei Navalny

Era stato arrestato sotto casa lo scorso 24 luglio
La corona del Rosario

Avere con sé il Rosario non è mai peccato

Un simbolo che esula da ogni connotazione che non abbia a che fare con la fede e la preghiera
Migranti
FLUSSI MIGRATORI

Le crisi sugli sbarchi in un anno di governo

Nel 2019 sono sbarcati in Italia 3.073 migranti: soltanto 248 sono arrivati a bordo delle navi delle ong, (8 %)
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo