News FOIBE

GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

"Foibe? Fu pulizia etnica, ma non solo..."

Il prof. Gianni Oliva, esperto del tema, interviene sulle polemiche dei giorni scorsi

FEDERICO CENCI
Italiani fuggono dall'Istria
I
l Giorno del Ricordo di domenica scorsa ha lasciato dietro di sé una scia di polemiche. Da Croazia e Slovenia sono giunte diverse note di appunto nei confronti di esponenti politici italiani. Il presidente sloveno, Borut Pahor, ha persino scritto una lettera al capo dello Stato, Sergio Mattarella, nella quale esprime “preoccupazione” per quelle che definisce “dichiarazioni inaccettabili da parte di rappresentanti di alto livello della Repubblica italiana in occasione...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Foibe e pulizia etnica: protesta di sloveni e croati

Lettera da Lubiana a Mattarella: "Dichiarazioni inaccettabili". E Zagabria se la prende con Tajani

REDAZIONE
Partigiani titini sfilano sotto l'Arena di Pola
L
e migliaia di persone morte nelle foibe o comunque a causa della persecuzione che avvenne tra il 1943 e il 1947 nel confine orientale furono vittime di pulizia etnica da parte dei partigiani jugoslavi? La questione è motivo di dibattito tra gli storici. La lettera del presidente sloveno Ora, ad agitare il delicato tema a margine del Giorno del Ricordo è il presidente sloveno, Borut Pahor, il quale ha scritto una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Scampi alla busara: il piatto degli esuli giuliano-dalmati

La tradizione di un popolo perseguitato si mantiene anche grazie alla cucina

REDAZIONE
Scampi alla busara
D
alla minestra di bobici al brodetto con seppioline e cozze, dalla granseola agli gnocchi ripieni di gulash. Ecco i piatti che gli esuli giuliani e dalmati hanno donato alla gastronomia italiana. Un vero e proprio patrimonio di sapori, sopravvissuto nella memoria di quei 350mila Italiani fuggiti dalle foibe e dalle persecuzioni della Jugoslavia titina, durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Ad aggiudicarsi il posto d'onore sono però gli scampi alla busara...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Micich: "Io, figlio di esuli, racconto la tragedia delle foibe"

Nel Giorno del Ricordo la testimonianza del direttore dell’Archivio del Museo Storico di Fiume

FEDERICO CENCI
Marino Micich
“I
 miei genitori sono profughi da Zara, in Dalmazia. Sono venuti in Italia nel 1957, molto tardi. Non riuscivano a vivere sotto il regime comunista jugoslavo, che tuttavia da anni gli rifiutava l’opzione di andare via”. Quella che dà ad In Terris Marino Micich, direttore dell’Archivio del Museo Storico di Fiume, è una testimonianza tra tante, di figli di esuli del confine orientale italiano. Viaggi rocamboleschi, rischiosi, da parte di italiani che erano stati...
SABATO 09 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Successo di Red Land in prima serata: ecco come rivederlo

Quasi 900mila spettatori per il film sulla tragedia delle foibe, nonostante Sanremo

REDAZIONE
Red Land (Rosso Istria)
D
avanti alla tv, a vedere un film che racconta una pagina tragica della storia d'Italia: circa 871mila persone hanno deciso di passare così il venerdì sera. Il numero di telespettatori ha dunque premiato la scelta di Raitre di mandare in onda in prima serata il film "Red Land - Rosso Istria", che narra la vicenda delle foibe e il massacro della giovane Norma Cossetto. Lo share ha raggiunto quasi il 4 per cento, sopravanzando il film di...
SABATO 09 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Foibe, Mattarella: "No al riduzionismo"

Il capo dello Stato ricorda la tragedia degli italiani del confine orientale: "Non fu ritorsione per i crimini del fascismo"

REDAZIONE
Mattarella parla alla celebrazione del Giorno del Ricordo
"C
elebrare questa giornata significa rivivere una grande tragedia italiana, vissuta allo snodo tra la fine della seconda guerra mondiale e l'inizio della guerra fredda". Così Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, nel corso del suo intervento alla celebrazione del Giorno del Ricordo avvenuta al Quirinale. Mattarella: "Propaganda comunista contro gli esuli" Il capo dello Stato ha ricordato il destino crudele che ha accomunato molti popoli dell'Est...
GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Lo sfregio ai martiri delle foibe

Scritte fuori un cinema di Trento e a Milano, dove è stato preso di mira anche un giovane di destra assassinato nel 1975

REDAZIONE
Scritte sulle foibe e contro Sergio Ramelli
O
gni anno l'approssimarsi del Giorno del Ricordo, con cui l'Italia rende omaggio ai martiri delle foibe e agli esuli giuliano-dalmati, è per qualcuno occasione di far sfoggio di negazionismo storico nonché di sfregio alla memoria di una ferita del nostro Paese. Il fatto di Milano A Milano gli ignoti armati di bombolette spray hanno colpito non solo le vittime delle foibe, ma anche un giovane di destra ucciso negli anni '70 dagli avversari politici comunisti. Si...
LUNEDÌ 28 GENNAIO 2019, IN TERRIS

"Foibe? Un'invenzione". Bufera sull'Anpi Rovigo

Annuncia interrogazione parlamentare: "Rivedere i finanziamenti a questa associazione"

REDAZIONE
Foiba, insegna
"T
rovo vergognoso e inaccettabile il post Facebook dal sapore negazionista pubblicato alla vigilia del Giorno del Ricordo dall'Anpi di Rovigo secondo il quale le foibe sono una invenzione dei fascisti". Lo afferma Luca De Carlo, deputato veneto di Fratelli d'Italia, annunciando una interrogazione parlamentare al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e per conoscenza ai ministri dell'Interno, della Difesa e dei Beni culturali. "Vogliamo sapere - aggiunge De Carlo...
GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Quando vedere Red Land (Rosso Istria) in tv

Il film sulla tragedia delle foibe verrà proiettato l'8 febbraio in vista del Giorno del Ricordo

REDAZIONE
Scena del film Red Land (Rosso Istria)
I
l muro del silenzio sulla tragedia delle foibe è stato rotto da tempo, da quando è stato istituito il Giorno del Ricordo, ogni 10 febbraio. Non mancano però episodi di ostruzionismo nei confronti di chi rievoca quella pagina di storia. Ora però le vidende all'insegna di sangue e dolore conosciute da centinaia di migliaia di italiani del confine orientale arrivano anche in prima serata sulla tv di Stato. Raitre manderà in onda Red Land (Rosso...
MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019, IN TERRIS

L'Anpi dà lezioni sulle Foibe: è polemica

Insorge la comunità "Giuliano-Dalmata". Fdi: "Raggi chiarisca"

REDAZIONE
Una foiba
S
coppia la polemica a Roma su un evento formativo organizzato dall'Associazione nazionale partigiani, dedicato alla memoria dei rapporti tra Italia e Jugoslavia durante la Seconda Guerra Mondiale, rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie, in programma il prossimo 10 febbraio in occasione del Giorno del ricordo delle vittime delle foibe. Proteste L'associazione "Giuliano Dalmata nel cuore", come si legge sul suo profilo Facebook, ha inviato una lettera...
NEWS
Pupi Avati
CINEMA

Ecco “Il signor diavolo” di Pupi Avati

Il regista cattolico trasforma in film il suo libro sulla presenza del male
SPAZIO

Nella Via Lattea fino a 10 milioni di "gemelli" della Terra

Lo ha calcolato l’università della Pennysilvania con i dati del telescopio Kepler. La prossima missione spaziale...
 Alexei Navalny
RUSSIA

Mosca: rilasciato il dissidente Alexei Navalny

Era stato arrestato sotto casa lo scorso 24 luglio
La corona del Rosario

Avere con sé il Rosario non è mai peccato

Un simbolo che esula da ogni connotazione che non abbia a che fare con la fede e la preghiera
Migranti
FLUSSI MIGRATORI

Le crisi sugli sbarchi in un anno di governo

Nel 2019 sono sbarcati in Italia 3.073 migranti: soltanto 248 sono arrivati a bordo delle navi delle ong, (8 %)
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo