News FOGGIA

SABATO 12 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Uccide la moglie e le figlie di 12 e 18 anni, poi si suicida

Salvo l'altro figlio: non era in casa. L'autore della strage è un agente penitenziario

MILENA CASTIGLI
Ambulanza
T
riplice dramma nella notte a Orta Nova, nel Foggiano, dove un uomo - Ciro Curcelli - ha ucciso a colpi di pistola la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni, per poi rivolgere l'arma contro se stesso e togliersi vita. Lui e la moglie avevano un altro figlio, che non era in casa. Lavora a Ravenna ed è tornato questa mattina a Foggia, non appena informato della tragedia. La mattanza A quanto si apprende dalla stampa locale, la mattanza è avvenuta in pochi minuti, nella...
MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Multato il migrante-"spazzino": non ha l'autorizzazione

L'uomo, arrivato dall'Africa, lo faceva per integrarsi e non chiedere elemosina. Lanciata una raccolta fondi

LORENZO CIPOLLA
Monday, l'immigrato multato dai vigili a Mestre - Foto Il Gazzettino
P
ensava di fare un cosa gradita, si è visto recapitare una multa da una cifra che non si può proprio permettere. Cercava di dimostrare alla comunità che lo aveva accolto che lui non era lì per restarsene con le mani in mano, ma che s'impegnava quotidianamente per integrarsi. Inutilmente, perché è andato invece a sbattere contro un'interpretazione della legge forse un po' troppo solerte. È successo a Monday, giovane uomo proveniente...
DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni

MILENA CASTIGLI
Ospedali riuniti di Foggia
I
nspiegabile atto di violenza tra coetanei in provincia di Foggia. Due ragazzi di 17 e 19 anni sono stati aggrediti e picchiati, senza alcun apparente motivo, da alcuni coetanei mentre si trovavano nelle vicinanze della villa comunale di Cerignola. L'agguato A quanto si apprende, le due vittime verso la mezzanotte erano in compagnia di alcuni amici in centro, a Cerignola, quando sono stati circondati, aggrediti e picchiati violentemente da alcuni coetanei che nessuno dei...
GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Razzismo verso i meridionali: ritorno agli anni Sessanta

BIAGIO MAIMONE
L'
episodio doloroso ed esecrabile della donna picchiata a Forlì, tartassata, anche moralmente, con i termini "terrona", "puzzolente" e "mafiosa", che segue, soltanto dopo pochi giorni, l'episodio verificatosi a Malvaglio, in provincia di Milano, nei confronti di una ragazza foggiana, a cui una signora ha negato l'affitto della propria casa perché meridionale - la giovane vittima, Deborah, ha postato la sua triste disavventura...
VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Rubano un'auto in 55 secondi: il video è virale

Uno dei due ha forzato e portato via l'auto, l'altro lo ha aspettato in macchina. Una telecamera, però, era puntata su di loro

DM
Il malvivente si intrufola nella vettura
A
bilità, destrezza e rapidità. Non sono le caratteristiche di un calciatore particolarmente abile ma i dubbi "talenti" messi in mostra da due malviventi foggiani che, in una zona industriale della città, hanno dimostrato di saper effettuare un furto d'auto letteralmente a tempo di record. Tutto avviene in un parcheggio, alcuni giorni fa, nell'area destinatata alle vetture dei clienti di un centro commerciale: i due si avvicinano di soppiatto, entrambi a...
GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

A Foggia si multa la solidarietà: 16 euro di contravvenzione

Volontari dell'associazione Fratelli della Stazione in aiuto ai senzatetto. Sanzionati perché senza biglietto sui binari

LORENZO CIPOLLA
La multa
D
opo vent'anni di onorato servizio a fare del bene al prossimo, si sono imbattuti nella rigidità della burocrazia italiana. La sera di mercoledì 11 settembre sette volontari dell'associazione Fratelli della Stazione sono stati multati dalla Polizia ferroviaria perché erano sui binari dello scalo pugliese a distribuire beni di conforto ai senzatetto che abitano la stazione, senza aver fatto il biglietto. "Una fiction" Latte caldo, cibo,...
MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione

GIUSEPPE CHINA
M
axi-operazione del comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia che in queste ore sta portando a termine le indagini di "Madrepatria". Sono 15 gli accusati dalla locale Procura che contesta agli indagati, a vario titolo, di gravi reati contro la Pubblica amministrazione, la "par condicio imprenditoriale", la fede pubblica e il patrimonio.  Gli indagati Tra le tre persone arrestate, anche un sidnaco: Antonio Potenza di Apricena, il primo cittadino...
GIOVEDÌ 06 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Foggia, maxi colpo al clan San Severo: 54 arresti

È la prima volta che viene contestata l’associazione di tipo mafioso al gruppo foggiano

MILENA CASTIGLI
Operazione antimafia della Polizia
M
axi colpo al clan foggiano dei San Severo. Una vasta operazione condotta da più di duecento poliziotti, denominata “Ares”, sta dando esecuzione a decine di arresti in tutta Italia nei confronti degli appartenenti alle famiglie mafiose legate al clan di San Severo. Ben 54 i provvedimenti cautelari emessi dal giudice per le indagini preliminari di Bari, su richiesta della Procura distrettuale antimafia. Gli arresti sono stati eseguiti nelle...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Serie B, il Tar ferma tutto: Foggia (per ora) ai playout

Delibera del Consiglio direttivo congelato: l'11 giugno si decide

MATTIA DAMIANI
Figc
S
embra non finire mai la Serie B 2018-2019. Gli effetti collaterali del caso Palermo, oltre ad aver sconvolto la classifica e rivisto gli accoppiamenti dei playoff promozione, aveva spinto il Consiglio direttivo della Lega B a optare per la decisione di non far disputare le sfide dei playout, condannando così il Foggia alla retrocessione in Serie C anziché elevarlo alla disputa del doppio match salvezza contro la Salernitana che, a sua volta, avrebbe dovuto giocare il playout...
LUNEDÌ 13 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Tocca cavi alta tensione: camionista muore folgorato

Secondo caso in provincia in pochi mesi: morto in febbraio un 45enne

MILENA CASTIGLI
Cavi dell'alta tensione
U
n autotrasportatore di 55 anni, di Carapelle, è morto folgorato nella ditta "Salice", alla periferia di Foggia. A quanto si apprende da fonti investigative, l'uomo era a bordo del proprio mezzo e stava scaricando del materiale quando il cassone del tir in movimento ha toccato i cavi dell'alta tensione. La scarica elettrica ha ucciso il camionista sul colpo. Sul posto sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Foggia che dovranno chiarire l'esatta dinamica...
NEWS
Un robot in esposizione alla fiera di Roma - Foto © Maker Faire Rome
NUOVE FRONTIERE

Idee per le aziende 4.0

In fiera a Roma l'innovazione tecnologica che cambia l’economia
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Bimbo davanti al pc
FIRENZE

Un "patentino digitale" contro i pericoli del web

Pensato per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado e i loro familiari
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”