News FEDE

LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Cristicchi e quella poesia contemplata nel silenzio

Il cantautore romano conquista l'Ariston con "Abbi cura di me". Un'intima riflessione, tra fede e bellezza

REDAZIONE
Simone Cristicchi a Sanremo 2019
P
remio alla Miglior composizione e alla Miglior interpretazione. Un risultato non certo casuale ascoltando (e riascoltando) la sua canzone. Lui è un artista completo, un cantante dotato di un invidiabile timbro vocale ma, soprattutto, di una carica interpretativa fuori del comune. Simone Cristicchi, ancora una volta, è stato capace di regalare al Festival di Sanremo non solo una canzone di qualità ma l'ennesima grande interpretazione, intensa, emozionante, con...
DOMENICA 13 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Prima che studiata, la fede va trasmessa"

Il Santo Padre battezza 27 bambini nella Cappella Sistina: "Non litigate davanti a loro, che vedano il vostro amore"

REDAZIONE
Papa Francesco durante la cerimonia - Foto © Vatican Media
A
ventisette neonati, fra gli affreschi della Cappella Sistina, Papa Francesco ha impartito il sacramento del Battesimo. Un momento fondamentale per la vita di ogni cristiano, forse il più importante: il primo passo di ogni uomo o donna nella vita nella fede. Ecco perché, nell'omelia che ha accompagnato la cerimonia, il Santo Padre ha invitato i genitori a riflettere su cosa chiedono per i loro figli: "Tutti voi avete detto: 'La fede'. Voi chiedete alla Chiesa la...
GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Ormai noi cattolici in Italia siamo una minoranza"

Il card. Ravasi osserva che in tutto l'Occidente "prevale l'indifferenza, l'irrilevanza del fenomeno religioso"

REDAZIONE
Card. Gianfranco Ravasi
S
ecolarizzazione. Se n'è parlato spesso del fenomeno di progressiva perdita della fede che riguarda l'Occidente. Ora lo fa, in un'intervista al Corriere della Sera, anche il card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della Cultura. Il porporato osserva che "in Occidente, anche in Italia, noi cattolici e in generale noi credenti dobbiamo essere consapevoli che siamo una minoranza". "Molti ecclesiastici lo rifiutano, quando lo dici ti...
LUNEDÌ 15 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

A proposito dell'Impotenza di Dio

Pubblichiamo il commento di un lettore riguardo all'articolo "L'impotenza di Dio. Esortazione alla fede"

REDAZIONE
P
ubblichiamo il commento di un lettore riguardo all'articolo "L'impotenza di Dio. Esortazione alla fede".  "Buon giorno Direttore. Molto interessante l'articolo del 7 Ottobre. Le propongo alcune considerazioni che rinforzano l’esortazione a risvegliare l’entusiasmo della proposta Cristiana, supportate dalla Ragione e dalla scienza. Mi ha molto interessato in questi ultimi anni (ne ho 77), a seguito di una molto soddisfacente vita...
DOMENICA 07 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

L'impotenza di Dio. Esortazione alla fede

Vita e preghiera nell'era della modernità

PIETRO CHESSA
La volta della Chiesa di Sant'Ignazio di Loyola
L
a cifra della post-modernità, nell’era dell’imperio social, suggerisce uno slittamento semantico di grande momento: siamo passati, cioè, dal sacro re-ligare al profano re-legare. Di fatto, la fede è stata degradata a credenza privata individuale, incapace di ispirare le scelte umane nei luoghi degli affari e nei palazzi del potere. È la drammatica scissione tra le due facoltà spirituali dell’uomo: l’intelligenza e la...
DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Che strano questo Dio che abbraccia

DON LUCA BRENNA
Lasciate che i bambini vengano a me - Antoine Ansiaux, 1820
O
ggi nel Vangelo il Maestro non predica, ma abbraccia un bambino. Forse ai più questo gesto sfugge perché in fondo si tratta solo di un abbraccio. Non c'è bisogno di essere un messia per abbracciare un bambino. Di certo non è un gesto all'altezza di quegli altri, clamorosi, con cui il Maestro aveva dato la vista a un uomo cieco fin dalla nascita, o guarito dieci lebbrosi tutti in una volta. Il racconto dell'evangelista descrive infatti...
DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Il Papa: "Una fede ridotta a formule è miope"

Il Santo Padre ringrazia Palermo e dona ai presenti un crocifisso: "E' il segno dell'amore di Dio"

REDAZIONE
Il Papa all'Angelus
"C
hi è Gesù?". E' questa la domanda che, spiega Papa Francesco durante l'Angelus in Piazza San Pietro, attraversa tutto il Vangelo di Marco. In un passaggio, però, è Gesù stesso a rivolgerla ai discepoli, interrogandoli (e aiutandoli in questo) sul mistero della sua ddentità. Prima, però, "Gesù vuole sentire da loro che cosa pensa di Lui la gente", scoprendo che dal popolo è "considerato un grande...
DOMENICA 02 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

L'appello del Papa: "Salvare la Siria dalla catastrofe"

Il Pontefice ai fedeli: "La vera esperienza di fede è epurata dall'ipocrisia". Nuovo messaggio alla Comunità internazionale

REDAZIONE
Il Papa all'Angelus
"G
esù vuole scuotere gli scribi e i farisei dall’errore in cui sono caduti, cioè quello di stravolgere la volontà di Dio trascurando i suoi comandamenti per osservare le tradizioni umane". Con queste parole, pronunciate durante l'Angelus domenicale in Piazza San Pietro, Papa Francesco commenta il brano evangelico  (cfr Mc 7,1-8.14-15.21-23) nel quale "Gesù affronta un tema importante per i credenti: l’autenticità...
DOMENICA 19 AGOSTO 2018, IN TERRIS

La "colpa" di indossare il crocifisso

Torna nel mirino la giornalista Rai Marina Nalesso, per aver indossato il simbolo cristiano durante un tg

IGNAZIO STATUARIO
Marina Nalesso
D
inanzi a un palinstesto televisivo che trasuda di immagini di violenza, di indecenza morale e di volgarità, può un crocifisso recar fastidio? A quanto pare sì. Dopo due anni, torna di nuovo nel mirino dei "laicisti" la giornalista del Tg1 Marina Nalesso, contestata per aver condotto l'edizione pomeridiana del telegiornale con addosso un rosario dal quale si vedeva il crocifisso. Sui social si è scatenato il tiro al bersaglio nei suo confronti....
SABATO 18 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Ciò che guida il giudizio di coscienza

Il nostro viaggio tra le virtù cardinali si apre con la prudenza

FRA EMILIANO ANTENUCCI
Prudenza
U
n leone che insidiava la vita di un enorme toro, pensò di sopraffarlo con l'astuzia. Perciò gli disse che immolava una pecora, e lo invitò al banchetto, con l'intenzione di ucciderlo mentre quello era sdraiato a tavola. Il toro venne; vide una gran quantità di caldaie e spiedi grossissimi, ma niente pecore; allora, senza dir parola, se ne andò. Il leone lo rimproverò e gli chiese perché si allontanava così silenzioso, senza che gli...
NEWS
Conferenza Parole Guerriere alla Camera
LA RAI DEL CAMBIAMENTO

Foa: "Valorizzare l'informazione alternativa"

Il presidente del servizio pubblico ha partecipato al seminario del M5s "Parole guerriere"
Migranti minori in Italia
RAPPORTO MINORI MIGRANTI IN ITALIA

Unicef: "Obiettivo 2019, raggiungere 6mila ragazzi"

"Manca il 30% dei fondi necessari per raggiungere questi risultati"
SCUOLA

Studenti in piazza contro il nuovo esame di maturità

Gli alunni: "Bocciamo il governo"
Matteo Messina Denaro
CAMPOBELLO DI MAZARA (TP)

Soldi alla famiglia di Messina Denaro: 3 fermi

Un avviso di garanzia è stato notificato al deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino
I manifesti contro Juncker e Soros
PPE

Fidesz di Orban rischia l'espulsione

Non rientra il caso degli attacchi a Juncker da parte del governo ungherese
Gianfranco Duini e la vittima, Claudia Bortolozzo
MARGHERA (VE)

Uomo uccide la moglie, poi si costituisce

Gianfranco Duini, 43enne, ha accoltellato la consorte, Claudia Bortolozzo di 52