News EVASIONE

VENERDÌ 12 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Evade dai domiciliari per gettare spazzatura

Caso incredibile, ma c'è chi ha combinato di peggio

GIUSEPPE CHINA
I
n questa storia il caldo avrà inciso per almeno due motivi. In primis è risaputo che tra gli effetti della stagione estiva ci sono le azioni strane, quantomeno discutibili e sulle quali si è poco riflettuto. Il secondo aspetto, invece, coinvolge olfatto ed igiene. Già perché un uomo di Corigliano Rossano (Cosenza) è uscito da casa per buttare l'immondizia, nonostante fosse sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Peccato che...
LUNEDÌ 24 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Evaso in Uruguay noto boss della 'ndrangheta

Le autorità di Montevideo aprono la caccia all'uomo

MARCO GRIECO
Rocco Morabito nel momento della cattura nel 2017
S
ono bastate le ore della notte per permettere a Rocco Morabito, il boss della 'ndragheta calabrese, di evadere dal carcere "Central" a Montevideo, in Uruguay. La notizia, fornita del Ministero dell'Interno del Paese, è stata poi ripresa dal quotidiano locale El Observador, che ha specificato come, assieme al malavitoso, siano evasi anche i prigionieri Leonardo Abel Sinopoli Azcoaga, Matias Sebastian Acosta Gonzalez e Bruno Ezequiel Diaz. Stando alle...
SABATO 25 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Venezuela, rivolta in carcere: 30 morti

Si sarebbe trattato di un tentativo di fuga di massa

MILENA CASTIGLI
Carcere venezuelano
A
lmeno 30 detenuti sono morti e 20 agenti sono stati feriti in una rivolta scoppiata nel carcere di Acarigua, nella zona occidentale di Caraca, in Venezuela. Lo rendono noto le autorità locali che riferiscono di pesanti scontri tra detenuti e la polizia che avrebbe tentato di fermare un tentativo di evasione di massa, come spiegato dal capo della polizia, Oscar Valero. Secondo la sua ricostruzione, i carcerati hanno lanciato "una pioggia di proiettili" e...
LUNEDÌ 20 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Si finge sceriffo per far uscire il fidanzato di galera

Una donna dell'Arkansas aveva preparato un'evasione davvero incredibile

REDAZIONE
Lupin con la fidanzata Margot
S
embra la trama di una puntata del celebre cartone animato giapponese Lupin. E invece è quanto sarebbe davvero accaduto negli Stati Uniti d'America. Una donna si sarebbe finta sceriffo per entrare in un penitenziario e far evadere così il suo fidanzato, condannato a trent'anni di carcere. Ne dà notizia Fox News. Il fatto incredibile Nel luglio scorso la donna, di 30 anni, si sarebbe recata nel carcere dove è detenuto il suo fidanzato con dei documenti...
VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Salta il condono, sospeso il carcere agli evasori

Alcune modifiche sul testo del dl fiscale: "Sarà possibile regolarizzare solo il dichiarato"

REDAZIONE
Il modello 730
"C
onfermata l'assenza del condono, restano tutte le misure della pace fiscale come la possibilità di spalmare in 5 anni il dovuto, la possibilità di uscire da ogni grado di giudizio del processo tributario pagando una piccola percentuale commisurata alla vittoria nei vari gradi di giudizio". Così rivelano alcune fonti della Lega, al termine dei lavori del vertice di Palazzo Chigi sul decreto fiscale. Come riportato, ora "scompare la dichiarazione integrativa,...
MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Rivolta in carcere: 7 morti

Al tentativo di ammutinamento hanno preso parte 120 detenuti

CAROLINA GARCIA
Rivolta nel carcere di Altamira, nel Brasile settentrionale
E'
 di sette morti il bilancio della rivolta, in seguito ad un tentativo di evasione, che è scoppiata nel carcere di Altamira, nello stato del Parà (Brasile settentrionale). A renderlo noto sono state le autorità locali segnalando che 16 detenuti hanno provato a scappare attraverso una condotta dell'aria, ma sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza. Proprio grazie ai filmati, la polizia penitenziaria è riuscita ad intervenire tempestivamente e a...
MERCOLEDÌ 11 APRILE 2018, IN TERRIS

Evasione di massa dal carcere: 20 morti

La violenza a Belem: uccisi una guardia e 19 rivoltosi, aitutati da un gruppo esterno. Non si sa quanti siano fuggiti

REDAZIONE
Belem. La prigione di Santa Izabel, teatro della sparatoria
E'
tornato a scorrere il sangue in un penitenziario del Brasile, dove almeno 20 persone sono morte in uno scontro a fuoco con la Polizia, iniziato a seguito di un tentativo di evasione di massa. La mattanza, stavolta, è avvenuta nel carcere di Santa Izabel di Belem, nel nord del Paese, dove un nutrito gruppo di detenuti ha cercato di eludere la sorveglianza delle guardie scatenando una violenta sparatoria nella quale a farne le spese sono stati per la maggior parte gli evasori e i loro...
MARTEDÌ 02 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Brasile, mega-rissa in un carcere: 9 morti

I disordini scoppiati nel complesso di Goiania: anche 14 feriti. Oltre un centinaio di evasi, poi ricatturati

REDAZIONE
A
ncora una giornata di violenza nelle carceri brasiliane: in un penitenziario dello stato di Goias, una mega-rissa scoppiata fra i detenuti ha provocato la morte di almeno 9 persone, oltre al ferimento di un'altra quindicina fra i reclusi. Secondo quanto riportato dai media brasiliani, i quali hanno citato funzionari del carcere, i disordini sarebbero scoppiati nel complesso di Goiania, nella Colonia Agroindustrial prison: le motivazioni, secondo le medesime fonti, sarebbero da ricercare in...
GIOVEDÌ 02 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Acciuffati i tre evasi dal carcere

Tentavano di fuggire su un gommone. Caccia ai complici

SALVATORE CAPORALE
Il carcere di Favignana
S
ono stati catturati nella notte i tre detenuti che erano evasi dal carcere di Favignana il 28 ottobre scorso. I carabinieri li hanno sorpresi nei pressi del porto mentre cercavano di lasciare l'isola a bordo di un gommone. Due di loro, Adriano Avolese, condannato all'ergastolo, e Giuseppe Scardino, che deve scontare una condanna fino al 2032, sono stati immediatamente bloccati dai carabinieri, vicino agli scogli, mentre il terzo, Massimo Salvatore Mangione (fine pena...
MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Bologna, evadono dopo il pranzo con Papa Francesco: caccia a due detenuti

Quando gli accompagnatori hanno capito che i due detenuti si erano dati alla fuga, non era rimasto altro da fare che avvertire le forze dell'ordine

REDAZIONE
Hanno colto al volo l'occasione e sfruttato la confusione e la folla che si era raggruppata per assistere all'incontro con Papa Francesco per evadere e far perdere le loro tracce. Infatti, due dei venti detenuti ammessi al pranzo con il Pontefice nella Basilica di San Petronio a Bologna, sono usciti senza farsi notare e si sono dileguati dopo l'Angelus in Piazza Maggiore. Caccia ai due detenuti Lo scorso primo ottobre, Papa Francesco ha pranzato...
NEWS
Il duomo di Genova
SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere
Un traghetto in un porto laziale
SCIOPERO

Settimana di caos per il trasporto pubblico

Tra il 24 e il 26 luglio, treni, aerei e navi rimarranno fermi
La manifestazione No Tav
ALTA VELOCITÀ

Scontri in Val Susa, 20 denunciati

Scattano i primi provvedimenti dopo la notte di violenze
Conte in una visita al Parlamento Europeo
LA LETTERA

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Sgominata rete di prostituzione nel teramano

Le ragazze, alcune giovanissime, erano soggiogate attraverso riti voodoo e metodi coercitivi
Il duomo di Reggio Calabria
CULTURA

L'ultima iniziativa del Museo Diocesano di Reggio Calabria

Un percorso eccezionale, reso unico da un divulgatore speciale

Un grande programma di governo!

Idati parlano chiaro ed i conti non tornano. L’economia sommersa non dichiarata dagli italiani equivale a 119...
Acquario di Genova
GENOVA

Work experience per ipovedenti all'Acquario

Progetto promosso dall’Istituto David Chiossone e finanziato dalla Regione Liguria
Luca Parmitano, che sarà per 200 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale
ESPLORAZIONE NELLO SPAZIO

Soyuz è partito, Parmitano alla volta dello spazio

Avvenuto il lancio del razzo che porterà il cosmonauta italiano sulla Stazione Spaziale Internazionale
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
COMMEMORAZIONE ALLUNAGGIO

Mattarella: "Sbarco sulla luna traguardo epocale dell’umanità"

"Tutto ciò aiuti i popoli a sentirsi più vicini, a superare egoismi, odii e conflitti"