News ESTRADIZIONE

SABATO 15 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Hong Kong: estradizioni in Cina sospese

La governatrice Carrie Lam: "Ora ricostruire la pace e la fiducia nel governo"

FC
Proteste ad Hong Kong contro la legge sull'estradizione in Cina
L'
estremo oriente tira un sospiro di sollievo. La governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, ha annunciato la "sospensione" sine die del dibattito sulla controversa legge sulle estradizioni in Cina. Ha motivato la mossa "alla luce di quanto successo e, come governo responsabile", in riferimento alle proteste di domenica e agli scontri di mercoledì tra polizia e manifestanti. "Ora ricostruire la pace" "Le nostre intenzioni erano sincere ed...
GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Londra firma l’estradizione per Assange

Il ministro dell’interno inglese Javid: "giusto stia in carcere"

WILLIAM VALENTINI
Assange dopo l'arresto
I
l ministro dell’interno inglese Sajid Javid ha firmato la richiesta di estradizione che il governo degli Stati Uniti ha presentato per Julian Assange, il giornalista fondatore del sito Wikileaks che nel 2010 avrebbe pubblicato documenti riservati e coperti dal segreto di Stato. Si tratta di un atto formale, visto che il giudizio aspetta al tribunale, come sottolinea lo stesso ministro britannico ad in un’intervista rilasciata alla Bbc. "C'è una richiesta di...
MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Ad Hong Kong è “rivolta”

Il governo autonomo della città rinvia la legge

WILLIAM VALENTINI
il teatro delle proteste, il quartiere Wan Chai
N
ell’ex colonia britannica di Hong Kong è in atto un “rivolta” contro la legge sulle estradizioni in Cina. Come riporta il sito del giornale South China Morning Post, alcuni manifestati sarebbero entrati nella sede del parlamento, la polizia avrebbe risposto sparando gas lacrimogeni e fumogeni dentro il palazzo. Una situazione che appare addirittura peggiore della “rivoluzione degli ombrelli” che blocco la città per 79 giorni. Le ragioni I motivi...
DOMENICA 09 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Hong Kong, protesta di massa contro l'extradition bill

Strade invase contro la controversa legge sull'estradizione, sospettata di minare il sistema giudiziario della città

DM
Cartelli contro l'extradition bill a Hong Kong
E
ra da diversi anni che non si assisteva a una mobilitazione così a Hong Kong, dove centinaia di migliaia di persone si sono messe in marcia contro le autorità, pronte a protestare contro le nuove disposizioni sull'estradizione forzata, decretate da una controversa e discussa legge a tema (sollecitata pare dal governo centrale cinese), contro chiunque sia sospettato dalle autorità di coinvolgimento in attività ritenute criminali. Ufficialmente, la legge...
GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Ue approva l'estradizione di Casimirri

L'ex brigatista è stato condannato in via definitiva a sei ergastoli per il sequestro Aldo Moro

MILENA CASTIGLI
Alessio Casimirri
D
opo Cesare Battisti, è possibile una prossima estradizione di un altro ex brigatista, Alessio Casimirri. E' quanto chiesto durante l’ultima giornata di plenaria oggi a Strasburgo al Parlamento europeo. La risoluzione non vincolante è stata approvata con 322 voti a favore, 25 contrari e 39 astensioni e chiede l’immediata estradizione in Italia di Casimirri, residente in Nicaragua da anni. L'uomo, ex brigatista, è stato condannato in via...
DOMENICA 13 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Una vita in fuga, chi è Cesare Battisti

Dai Pac alla latitanza in Francia e Brasile: in Italia, una condanna all'ergastolo per quattro omicidi

REDAZIONE
Cesare Battisti durante un processo
E'
del sud del Lazio Cesare Battisti, nativo di Cisterna di Latina. Da lì è cominciato tutto: l'infanzia complicata, l'ascesa al mondo dei Proletari armati per il comunismo, la vita da terrorista prima e quella da uomo in fuga poi. Fece parte di quella schiera di personaggi che fecero degli Anni di piombo uno dei periodi più violenti della storia italiana del dopoguerra, esecutore materiale o co-organizzatore di almeno quattro delitti. Quattro, tanti, alcuni finiti al...
VENERDÌ 21 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Arrestata la mente dell'attacco a Charlie Hebdo

L'uomo, conosciuto anche come Abou Hamza, è in attesa di essere estradato in Francia

ANGELA ROSSI
I
l jihadista francese Peter Cherif, sospettato di essere una delle menti del sanguinoso attacco alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo nel gennaio del 2015 a Parigi, è stato catturato a Gibuti, è già nelle mani della polizia francese e sarebbe in via di estradizione verso Parigi. Termina così, la latitanza dell'uomo che era amico dei fratelli Kouachi, autori della strage nella redazione. Noto come Abou Hamza, era in fuga dal 2011. Chi è Peter...
MARTEDÌ 18 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Battisti, il governo ammette: "La fuga è una possibilità"

Lo ha riferito il ministro alla Pubblica sicurezza, Raul Jungmann. Salvini: "Non metteremo premi o wanted"

REDAZIONE
Cesare Battisti
A
ncora non si trova Cesare Battisti, l'ex terrorista italiano sul quale, da alcuni giorni, pende un mandato di cattura emesso dal Supremo tribunale federale del Brasile. Dopo che il suo legale aveva ammesso di non essere riuscito a contattarlo per comunicargli la decisione dei giudici e che le autorità avevano pubblicato una serie di foto segnaletiche per favorirne il riconoscimento, a farsi avanti è ora il governo brasiliano che, per la prima volta, ha ammesso che l'ex pac...
VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Il legale di Battisti: "E' sparito da ieri"

L'avvocato dell'ex terrorista ammette di non essere riuscito a contattare il suo assistito, sul quale pende un ordine di arresto

REDAZIONE
Cesare Battisti
N
essuna notizia di Cesare Battisti, da ieri ormai. Il mandato d'arresto spiccato nei suoi confronti per "pericolo di fuga" dal giudice del Supremo tribunale federale (Stf) Luis Fux, sarebbe immediatamente eseguibile ma l'ex terrorista italiano sarebbe al momento irrepreribile. A rivelarlo è il suo legale, Igor Sant'Anna Tamasauskas, durante un colloquio con l'Ansa ma anche i suoi vicini di casa a Cananeia, dove si sono recati un gran numero di cronisti....
MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

"Battisti non è fuggito, presto tornerà a casa sua"

Il legale dell'ex terrorista: "È andato a San Paolo dai suoi legali, mi ha detto che rientrerà a Cananeia"

REDAZIONE
Cesare Battisti
C
esare Battisti non sarebbe fuggito dal Brasile, piuttosto si sarebbe recato a San Paolo dai suoi legali con l'intento di rientrare a Cananeia, dove risiede. Lo ha riferito alla redazione Ansa di San Paolo il suo avvocato, Igor Tamasauskas. Dopo la riunione che avrebbe avuto ieri con i suoi legali - spiega l'avvocato - Battisti gli avrebbe detto che "avrebbe fatto visita ad alcuni amici e poi sarebbe tornato" a Cananeia, sulla costa dello stato di San Paolo,...
NEWS
IL PUNTO POLITICO

Dalla riforma del Mes al nodo Ex Ilva

Ieri consiglio dei ministri, oggi vertice governo-A.Mittel
Il Naviglio di via Alzaia a Milano
IL DRAMMA

Milano, due fidanzati morti nell'incendio di un sottotetto

La tragedia ai Navigli. All'origine del rogo, forse un cortocircuito
Opere pubbliche

"È ora di... finiamola"

Molti cittadini si chiedono cosa sia accaduto di così importante al nostro Paese per trovarsi di fronte a mille...
Veronica Panarello
LA SENTENZA

Omicidio Loris, confermati 30 anni a Veronica Panarello

La Cassazione ha ritenuto valide le motivazioni del processo di Appello. Il bimbo fu ucciso il 29 novembre 2014
Rousseau
IL VOTO

Regionali, via libera da Rousseau: il M5s ci sarà

Vince il "no" fra gli iscritti. Niente pausa: il Movimento correrà sia in Calabria ed Emilia-Romagna
Uno dei box di Fondazione Ania presso il Teatro Massimo di Palermo
PREVENZIONE

Da Torino a Roma, visite gratis in piazza

Controlli medici gratuiti per diffondere i corretti stili di vita
La Corte di Cassazione
ROMA

Cassazione: ok a referendum su legge elettorale

Adesso la parola passa alla Consulta che dovrà prendere una decisione entro il 21 gennaio 2020
treno merci
PISA

Ragazzo travolto da un treno

Sull'episodio indaga la Polfer di Pisa, insieme alla polizia scientifica
LOMBARDIA

Violenta la moglie con amici

Un 40enne organizza uno stupro di gruppo ai danni della donna; i due si stavano separando.
Open Arms
MEDITERRANEO

Migranti, 73 persone salvate da Open Arms

A bordo della nave ong anche 24 minori non accompagnati. Altri 125 imbarcati su Ocean Viking
CAMPANIA

Donna si incatena davanti Tribunale: arrestate mio figlio

Il giovane tossicodipendente e pregiudicato è stato arrestato dopo che stava tentando di far saltare in aria la casa della...
L'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, e la nuova ministra al Viminale, Luciana Lamorgese - Foto © Vantiy Fair
MIGRANTI

Multe più basse alle Ong e protezione umanitaria: Lamorgese cambia il dl sicurezza

La ministra dell'Interno annuncia: "Pronto entro Natale"