News ESTINZIONE

VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

I Neanderthal uccisi dal campo magnetico

A causa di una variante genetica di una proteina che causò "stress ossidativo"

MILENA CASTIGLI
Ricostruzione dell'uomo di Neanderthal
N
on furono i "cugini" africani (i Sapiens) la causa principale dell'estinzione dell'uomo di Neanderthal, ma le radiazioni Uv in dosi supermassicce. La nuova ipotesi E' la nuova ipotesi dei paleomagnetisti Luigi Vigliotti e Jim Channell che hanno identificato la causa scatenante nell'Evento di Laschamp, una delle principali escursioni del campo magnetico terrestre, risalente a 41 mila anni fa. Come spiega Repubblica, il crollo...
LUNEDÌ 06 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Allarme dell'Onu: rischio estinzione di massa

Lo rivelano gli scienziati dell'Ipbes: almeno una specie su 8 è a rischio nei prossimi decenni

REDAZIONE
Deforestazione
C
he le condizioni di salute del nostro Pianeta siano precarie è ormai un dato di fatto. L'allarme sull'inquinamento progressivo e l'incremento degli effetti del surriscaldamento globale continua a suonare da più fronti, rendendo evidente come quella per il clima sia una battaglia che esula dal semplice dibattito politico. Ora è anche l'Onu a mettere in guardia l'umanità sui rischi che sta correndo, non solo per se stessa ma anche per le altre...
GIOVEDÌ 07 MARZO 2019, IN TERRIS

Vicini all'estinzione a causa dello smog

La previsione durante un summit sui cambiamenti climatici. Intanto l'Ue deferisce l'Italia per il troppo inquinamento

REDAZIONE
Smog
D
ichiarazione choc dell'esperto Onu per i diritti umani e l'ambiente, David Boyd: "L'umanità sta per causare la sesta estinzione di massa nel mondo". L'ha rilasciata a Ginevra nel corso delle discussioni relative alle conseguenze che derivano dal cambiamento climatico in atto ed alla drammatica crisi nella quale versa la biodiversità. Perché rischiamo di estinguerci L'inquinamento è ormai un'emergenza, tanto che - riporta...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gli insetti verso l'estinzione di massa

A rischio oltre il 40% della specie: gli scarabei stercorari i più in pericolo

MILENA CASTIGLI
Coccinella
L
a popolazione di insetti nel mondo sta precipitando verso l'estinzione, minacciando un "catastrofico collasso degli ecosistemi della natura". E chi lo avrebbe mai ipotizzato? Gli Insecta infatti sono la classe animale più grande tra i raggruppamenti che popolano la Terra e annoverano - o annoveravano - oltre un milione di specie, pari ai cinque sesti dell'intero regno animale. Invece, stando ad una revisione globale di 73 studi storici contenuta...
SABATO 11 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

E se la Terra fosse colpita da un asteroide killer?

Secondo i ricercatori giapponesi c'è il 13% di possibilità di un'estionzione di massa

ANTONIO DI MOLA
Un asteroide in rotta di collisione con la Terra ricostruito con la computer graphic
C
osa potrebbe accadere al nostro pianeta se un asteroide killer lo colpisse? 66 milioni di anni fa, una catastrofe del genere portò alla scomparsa di dei dinosauri; se succedesse oggi ci sarebbe il 13% di possibilità di provocare un'estinzione di massa. E' la conclusione a cui sono giunti i ricercatori dell'università Tohoku e dell'Istituto di ricerca metereologico Tsukuba, in Giappone, in uno studio pubblicato sulla...
VENERDÌ 08 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Fa troppo caldo: i parassiti rischiano l'estinzione

MILENA CASTIGLI
Fa troppo caldo: i parassiti rischiano l'estinzione
Addio zecche, pulci e soprattutto fastidiosissimi pidocchi. Ben un terzo di tutti i parassiti terrestri, infatti, è a rischio estinzione a causa dei cambiamenti climatici entro i prossimi 50 anni. Una cattiva notizia Non si tratta però di una buona notizia, come apparentemente verrebbe da pensare. Per quanto fastidiosi e spesso veicoli di malattie, i parassiti ricoprono un ruolo fondamentale nell'ecosistema. Fanno anche loro parte di quel "tutto" che lega esseri viventi (e non) in...
SABATO 12 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Allarme del patriarca Younan: "I cristiani rischiano l'estinzione in Medio Oriente"

AUTORE OSPITE
Allarme del patriarca Younan:
"Siamo molto preoccupati delle violenze e della guerra che hanno scosso il Medio Oriente in particolare la Siria, l'Iraq e l'Egitto. Il nostro è un nuovo grido di allarme rivolto alla comunità internazionale: pensate alla nostra sopravvivenza". Così il Patriarca di Antiochia dei Siri, Sua Beatitudine Ignace Joseph III Younan, membro del Consiglio dei Patriarchi cattolici d'Oriente, conclude la sua assemblea a Dimane, in Libano, dopo due anni di pausa proprio a causa della guerra e...
DOMENICA 04 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Ricercatori Usa: "Il pianeta rischia l'estinzione di massa delle specie animali"

Lo studio dei biologi del Minnesota pubblicato sulla rivista Nature. Secondo

EDITH DRISCOLL
Ricercatori Usa:
Il pianeta terra potrebbe essere davanti ad una nuova estinzione di massa delle specie animali già a rischio. Tuttavia, l'uomo possiede tempi e modi per evitarla. E' quanto si apprende da uno studio pubblicato sulla rivista Nature, in un numero speciale dedicato alla biodiversità. A condurre la ricerca, studiosi americani accompagnati da ricercatori provenienti da ogni parte del mondo. Lo studio Secondo il gruppo, guidato da David Tilman, dell'università americana del Minnesota, il numero...
MERCOLEDÌ 29 MARZO 2017, IN TERRIS

Nuovi avvistamenti di tilacino nel Queensland, parte la ricerca: speranza o illusione?

Tante testimonianze, dal 1936 (data dell'estinzione) a oggi ma, finora, nessuna prova è stata raccolta: una nuova missione parte per cercare una specie distrutta dall'uomo

DAMIANO MATTANA
Nuovi avvistamenti di tilacino nel Queensland, parte la ricerca: speranza o illusione?
Un nuovo avvistamento, anzi due, considerati talmente attendibili da spingere il biologo Bill Laurence a organizzare e capeggiare una spedizione nel nord-est dell'Australia, precisamente nella penisola di Capo York, nel Queensland, per accertarne la veridicità. A essere stato osservato, secondo quanto riferito da una guida turistica e una guardia forestale, sarebbe stato nientemeno che un thylacinus cynocephalus, meglio noto come tilacino, il più grande marsupiale carnivoro e uno dei...
GIOVEDÌ 29 SETTEMBRE 2016, IN TERRIS

UN "JURASSIC PARK" PER FAR RIVIVERE MAMMUT E ALTRI ANIMALI ESTINTI

Lo rivela la rivista Science. I ricercatori al lavoro seguono tre possibili strade

DANIELE VICE
UN
Il "Jurassic Park" potrebbe presto diventare realtà: è partita la corsa per riportare in vita animali estinti. Le prime specie che potrebbero rinascere sono il mammut lanoso, scomparso dal pianeta 4.000 anni fa, e il piccione migratore, estinto agli inizi del '900. A riportarlo è la rivista Science: l'idea è che queste specie potrebbero aiutare a ripristinare una sorta di equilibrio ecologico nel pianeta e le strade per farle ritornare sulla Terra sono almeno tre: incroci a ritroso,...
NEWS
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Scoperto giro di prostituzione a Teramo

Le ragazze nigeriane erano costrette a prostituirsi per estinguere il debito di viaggio
Il magistrato Francesco Saverio Borrelli
LUTTO NELLA GIUSTIZIA

Morto Francesco Saverio Borrelli, magistrato di Mani Pulite

Il giudice è stato il volto di importanti inchieste italiane. Bobo Craxi: "Guidò un colpo di Stato"
Una sommità dell'Etna in eruzione
SICILIA

Etna in eruzione, riapre lo scalo di Catania

Dopo la colata della notte, attesi ritardi e disagi
Un agente dell'Arma dei Carabinieri pattuglia piazza San Pietro
ALLERTA ATTENTATO

Roma, rientrato l'allarme terrorismo

Continua l'indagine sul siriano sospettato di preparare un attacco nella Capitale
L'interno della parrocchia di San Giuseppe
CONCERTISTICA

La stagione musicale della parrocchia di Santa Marinella

Interessanti e numerosi gli appuntamenti organizzati nei fine settimana estivi

Oasi d'amore

Ieri sera sono andato a trovare mia zia di 98 anni in una casa-albergo nel mio paese di origine; l’ho...