News EMANUELA ORLANDI

LUNEDÌ 29 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Caso Orlandi: tutti i resti sono precedenti al 1800

Nessuna svolta dall'ispezione sulle ossa nel Cimitero Teutonico

MILENA CASTIGLI
L'ispezione degli ossari al Campo Santo Teutonico in Vaticano
S
i sono concluse le operazioni al Campo Santo Teutonico nell’ambito delle incombenze istruttorie del caso di Emanuela Orlandi, scomparsa a Roma il 22 giugno 1983. Il prof. Giovanni Arcudi coadiuvato dal suo staff - alla presenza del perito di fiducia nominato dalla Famiglia Orlandi - ha completato l’analisi morfologica dei reperti ritrovati negli ossari, diverse centinaia di strutture ossee parzialmente integre e migliaia di frammenti. Nel corso degli accertamenti di...
GIOVEDÌ 25 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Ağca sul caso Orlandi: "La Cia dica quello che sa"

L'ex attentatore di papa wojtyla manda una lettera alla stampa internazionale

MARCO GRIECO
Mehmet Ali Ağca e una foto segnaletica di Emanuela Orlandi (a destra)
N
on è chiuso il caso Orlandi nemmeno per Mehmet Ali Ağca, il cittadino turco che, nel 1981, cercò di assassinare papa Giovanni Paolo II e che ha fatto nuovamente parlare di sé negli ultimi giorni. Attraverso il suo legale, l'ex "lupo grigio" ha fatto recapitare una lettera alla stampa internazionale in cui sostiene che Emanuela Orlandi non sarebbe morta: "È viva e sta bene da 36 anni, non ha mai subito nessuna violenza. Anzi è...
SABATO 20 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Caso Orlandi, nuove indagini nell'ossario vaticano

Il genetista: "Migliaia di reperti non catalogati e buttati in una cavità"

MARCO GRIECO
Un amico di Emanuela Orlandi in attesa della conferenza stampa nei pressi di piazza San Pietro lo scorso 11 luglio
"O
ggi sono state ritrovate migliaia di ossa, dunque si ipotizza la presenza di decine di persone". é stupore quello che traspare dalla voce del genetista della famiglia Orlandi, Giorgio Portera, all'uscita dal cimitero Teutonico dopo l'apertura di due botole collocate sotto una pavimentazione all'interno del Campo Santo e contenti ossa umane. "Il fatto che siano ossa non catalogate e buttate in un ossario, anzi in una cavità, rende...
GIOVEDÌ 11 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Emanuela Orlandi, le due tombe erano vuote

Nessun resto umano all'interno dei sepolcri nel Cimitero Teutonico. Pietro Orlandi: "Ne siamo rimasti meravigliati"

MILENA CASTIGLI
Emanuela Orlandi e il cimitero teutonico
N
on c'era nulla all'interno delle due tombe del Cimitero Teutonico, riaperte su disposizione Segreteria dello Stato Pontificio nell'ambito del caso di Emanuela Orlandi. Nessun resto umano è stato rinvenuto in quei sepolcri, né di Emanuela né di nessun altro e, a riferirlo per primo, è stato proprio il fratello della ragazza scomparsa, Pietro: "Le tombe teutoniche aperte questa mattina sono risultate vuote. Non ci sono sepolture e non ci sono ossa: le...
GIOVEDÌ 04 LUGLIO 2019, IN TERRIS

L’angelo dà speranza al mistero della Orlandi

Trentasei anni fa, il rapimento della giovane, tra verità e menzogne

MARCO GRIECO
Volantini con il volto di Emanuela Orlandi
Q
uindici anni e un sorriso splendente, i capelli castani trattenuti da una fascia. È questo il ritratto che ha lasciato Emanuela Orlandi, nel cuore dei suoi familiari, poi nell’immaginario collettivo da quando, nell’83, il suo volto tappezzò tutta Roma. Dai volantini, la fotografia della ragazza passo ai giornali, perché il caso Orlandi sconfinò dall’Italia. Innanzitutto, la ragazza era cittadina dello Stato di Città del Vaticano. E poi quel viso...
MARTEDÌ 02 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Caso Orlandi, disposta la riapertura di due tombe

Lo annuncia il direttore ad interim della Sala Stampa, Alessandro Gisotti: l'operazione avverrà all'interno del Cimitero Teutonico

DM
Emanuela Orlandi
E
nnesima pista sul caso di Emanuela Orlandi: l'Ufficio del Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano ha infatti disposto l'apertura di due tombe nel cimitero Teutonico. Una decisione comunicata nell'ambito della nuova inchiesta aperta sulla scomparsa della 15enne il 22 giugno 1983, come spiegato dal direttore ad interim della Sala stampa Vaticana, Alessandro Gisotti: "La decisione si inserisce nell'ambito di uno dei fascicoli aperti a...
MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019, IN TERRIS

Caso Orlandi: il Vaticano apre un'inchiesta

Il fratello Pietro: "E' una svolta importante"

ANGELA ROSSI
I
l Vaticano ha avviato un'inchiesta interna sulla vicenda di Emanuela Orlandi, la figlia 15enne di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia, scomparsa il 22 giugno 1983. A renderlo noto è il legale della famiglia, Laura Sgrò, specificado che la Segreteria di Stato ha "autorizzato l'apertura di indagini" e specificando che gli accertamenti sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico.  Il fratello Pietro: "E'...
VENERDÌ 23 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Le ossa in Nunziatura apostolica non sono di Emanuela Orlandi

I resti hanno una datazione antecedente al 1964

ANGELA ROSSI
L
e ossa trovate in una depandance della Nunziatura Apostolica a Roma, in via Po, hanno una datazione antecedente al 1964. E' quanto è emerso dai risultati delle prime analisi effettuate dagli esperti. E mentre si aspetta che i laboratori al lavoro sui resti sembra possibile escludere sin da ora che quei resti appartangono a Emanuela Orlandi o Mirella Gregori, scomparse a Roma nel 1983.  Il ritrovamento delle ossa Lo scorso 30 ottobre, alcuni operai impegnati in lavori...
MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Ossa di due persone in Nunziatura, lo scheletro è di donna

Proseguono gli accertamenti sui resti trovati nell'edificio di Via Po. Il legale degli Orlandi: "Chiederemo spiegazioni"

REDAZIONE
Cartelli segnaletici di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori
A
pparterrebbe a una donna lo scheletro quasi intatto rinvenuto nel palazzo della Nunziatura apostolica di Via Po. Un'ipotesi avanzata dopo l'analisi del bacino, a quanto pare riconducibile a una forma femminile. In mattinata, era stata diramata l'informazione che le ossa ritrovate sotto un pavimento della sede della Nunziatura apostolica a Roma, non sarebbero di una persona sola. Fin da subito, i resti erano stati ipoteticamente messi in relazione alla sparizione...
MARTEDÌ 30 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Ossa ritrovate in edificio vaticano, accertamenti in corso

I resti riemersi durante alcuni lavori di ristrutturazione: analisi per capire sesso ed età

REDAZIONE
Emanuela Orlandi
A
lcune ossa umane sono state rinvenute in un edificio appartenente al Vaticano e, al momento, sono oggetto di "accertamenti". Il sospetto, circolato praticamente in contemporanea alla diffusione della notizia da parte dell'Ansa, è che i resti possano appartenere a Emanuela Orlandi, scomparsa il 22 giugno 1983 e al centro di uno dei più discussi e controversi casi di cronaca degli ultimi 35 anni. Al momento, tuttavia, non è certo a quale epoca e a quale sesso...
NEWS
Italia-Armenia 9-1. Il gruppo azzurro festeggia Jorginho - Foto © Twitter
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Italia dieci bellezze, l'Armenia è annientata: 9-1

Non c'è partita al Barbera: gli Azzurri chiudono a punteggio pieno. Doppiette per Immobile e Zaniolo, prima gioia per...
Silvia Romano
IL CASO

Silvia Romano, gli sviluppi a un anno dal rapimento

Prime voci sulla giovane volontaria italiana che, secondo la Procura, sarebbe in mano a un gruppo di jihadisti somali
EDUCAZIONE

Scuola, riaprire il tavolo sul costo standard di sostenibilità

Il punto al convegno "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa in Italia promosso da USMI E CISM
Palazzo Montecitorio
IL PUNTO

Politica

ad alta tensione

Il dossier ex Ilva, lo ius soli e gli emendamenti alla manovra. Il dibattito nella maggioranza, le critiche dell'opposizione
Il ponte crollato
FRANCIA

Crolla un ponte a nord di Tolosa: muore 15enne

Un camion e due auto sono precipitati nel fiume, nove i feriti
Forma di Parmigiano Reggiano
DAZI USA

Vendite in calo del 20% per il Made in Italy

Lo denuncia Coldiretti: "E' sempre più urgente l’attivazione di aiuti compensativi"
I soccorsi
CALIFORNIA | USA

Spara durante una festa in giardino: è strage

Almeno quattro morti e sei feriti a Fresno, sconosciuto movente e killer
Ambiente

L’ambiente

In un mondo come quello in cui viviamo è necessario che in ognuno di noi cresca l’attenzione sui problemi...
Bibbia e web

L’altolà del Papa alla web-dittatura

Tra la Chiesa e la Rete nulla sarà più come prima. Sulla protezione dei minori Papa Francesco ha tolto...
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...