News EBREI

GIOVEDÌ 10 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Il messaggio di cordoglio della Chiesa tedesca

“L’antisemitismo e la violenza cieca non devono avere posto nella nostra società”

MILENA CASTIGLI
Il card. Reinhard Marx
"M
i sconcerta che ancora gli ebrei non possano vivere con noi in pace e senza paura. Sono al fianco degli ebrei che sono vicino a noi e piango con loro”. Lo ha scritto in un messaggio affidato ai social l’arcivescovo di Berlino, mons. Heiner Koch, in relazione agli eventi di ieri avvenuti a Halle dove Stephan Baillet, un tedesco di 27 anni, è il responsabile dell'attacco alla sinagoga cittadina e in un negozio di kebab poco distante: l'attacco ha causato la...
LUNEDÌ 05 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Ottant'anni fa l’invasione nazista della Polonia e la vocazione del Papa Santo

Nella Cracovia occupata nasce la missione di Karol Wojtyla. Il legame con i "Fratelli maggiori"

GIACOMO GALEAZZI
Giovanni Paolo II è stato il primo papa ad entrare in una sinagoga dai tempi di san Pietro
N
ell’estate di ottant'anni fa il giovane Karol Wojtyla andò a vivere a Cracovia per fare l’università, ma il 1 settembre del 1939 il paese fu sconvolto dall’invasione nazista, ricorda Edoardo Angione ricostruendo la biografia di Giovanni Paolo II. “Non soltanto gli ebrei, ma anche i leader religiosi e culturali della Polonia cattolica vennero deportati in massa dai nazisti, che consideravano gli slavi una razza inferiore -...
DOMENICA 26 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"Ebrei attenti: pericoloso portare sempre la Kippah"

Parla il funzionario contro l'antisemitismo: "Situazione peggiorata"

L.L.M
Un ebreo con la kippah
P
ortare la kippah, tradizionale copricapo delle persone di religione ebraica, potrebbe rappresentare un pericolo in alcune zone della Germania. L'allarme è arrivato dall'alto funzionario del governo tedesco contro l'antisemitismo, Felix Klein, intervistato dal Funke Mediengruppe.  Antisemitismo "Non raccomanderei agli ebrei di indossare sempre la kippah in ogni luogo della Germania - ha detto - la mia opinione purtroppo è sfortunatamente...
MARTEDÌ 26 MARZO 2019, IN TERRIS

Pensioni agli ex SS, insorgono gli ebrei

Ex militanti percebirebbero 330 euro più altri benefit. La Comunità ebraica: "Insopportabile"

REDAZIONE
SS in marcia
E
 polemica in Germania per le pensioni percepite da oltre 2mila militanti delle Ss naziste che vivono all'estero. Il tutto avviene per una legge, ancora vigente, sulle prestazioni di assistenza alle vittime di guerra. La scoperta La rivelazione è fondata su dati forniti dallo stesso governo federale e pubblicata dalla Neue Osnabruecker Zeitung e ha provocato l'indignazione del Consiglio centrale degli ebrei in Germania: "Che probabili criminali del Terzo...
MERCOLEDÌ 27 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Torna l'incubo dell'antisemitismo

Vandalizzate 9 tombe a San Luis. Tra domenica e lunedì assalito il Grande rabbino

ALBERTO TUNO
Le tombe vandalizzate (foto Diarionorte)
N
ove tombe sono del cimitero di San Luis - città a 800 chilometri a nordovest di Buenos Aires - sono state vandalizzate da ignoti.   Assalito L'episodio, riferito dal quotidiano israeliano Haaretz, si è verificato poche ore dopo il ferimento del Grande rabbino d'Argentina, Gabriel Davidovich. Nella notte tra domenica e lunedì alcuni individui si sono introdotti nel domicilio del capo della comunità ebraica argentina (una delle...
VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il docente islamico: "Combattere gli ebrei è obbligatorio"

Le parole di odio religioso di Muhammad Al-Farra, professore all'Università di Gaza

REDAZIONE
Muhammad Suleiman Al-Farra
"I
sraele è un campo di battaglia tra noi e gli ebrei". Parola di Muhammad Suleiman Al-Farra, docente presso lo Shari'a e  Law College dell'Università Islamica di Gaza.  L'intervista Le dichiarazioni shock sono state rilasciate nel corso di un'intervista concessa ad Al-Aqsa TV. Il docente ha utilizzato parole di odio riferendosi agli ebrei, dicendo che bisogna "sforzarsi di combatterli, usando qualsiasi mezzo che ci...
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Il ricordo degli Ulma, "Giusti tra le nazioni"

Nel Giorno della Memoria un'iniziativa del Comune, della Curia e di un Gruppo di Preghiera

WłODZIMIERZ RęDZIOCH
Iniziativa a Forlì per ricordare la famiglia Ulma
I
l primo novembre 2005 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito il Giorno della Memoria per commemorare le vittime dell'Olocausto. La data della celebrazione non è casuale: il 27 gennaio è il giorno della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau nel 1945. Il Giorno della Memoria che viene consacrato ai milioni delle vittime ebree della follia nazista è anche una buona occasione per ricordare tutti coloro che nei tempi...
MARTEDÌ 06 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Olocausto: a processo un ex guardiano delle SS

L'uomo, oggi 94enne, operava nel campo di concentramento di Stutthof

EDITH DRISCOLL
L'ingresso del lager di Stutthof
N
uovo capitolo in Germania dei processi contro ex gerarchi nazisti e loro fiancheggiatori. A Muenster è iniziato il giudizio che riguarda un ex guardiano delle SS, oggi 94enne, accusato di essere coinvolto nell'omicidio di centinaia di persone nel lager di Stutthof, in Polonia.  Le accuse Secondo la procura generale di Dortmund, l'uomo ha prestato servizio presso il campo di concentramento situato presso l'odierna Sztutowo, a circa 35 chilometri di Danzica, dal...
VENERDÌ 26 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Morto l'ultimo sopravvissuto al rastrellamento del '43

Lello Di Segni (92 anni) si è spento nella notte. Dureghello: "Viene meno la memoria storica"

REDAZIONE
Lello Di Segni
A
ddio a Lello Di Segni, ultimo sopravvissuto al rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943. Lo rende noto la Comunità ebraica di Roma, aggiungendo che il corteo funebre passerà alle 11.30 a Portico d'Ottavia. Testimone Nato il 4 novembre del 1926, arrestato insieme ai suoi cari, venne portato ad Auschwitz-Birkenau. Dal suo ritorno in Italia, dopo quella prigionia, aveva assunto un impegno a cui non aveva mai più derogato: raccontare, essere...
MARTEDÌ 16 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Commemorate le vittime del rastrellamento

Deposte corone di alloro davanti alla sinagoga. Raggi: "Ferita che resta incisa nella nostra città"

REDAZIONE
La commemorazione davanti alla sinagoga
R
oma ricorda gli oltre 1.200 ebrei rastrellati e deportati ad Auschwitz il 16 ottobre del 1943. Davanti al Tempio Maggiore della Capitale si è svolta una cerimonia commemorativa e sono state deposte corone di alloro. Tragedia Quello di 75 anni fa rappresenta uno degli episodi più tragici vissuti dalla comunità romana durante la Seconda Guerra Mondiale. A deporre le corone la sindaca di Roma, Virginia Raggi, la presidente della Comunità ebraica romana, Ruth...
NEWS
FILMOTECA VATICANA

La settima arte all’ombra del Cupolone

Settanta anni di cinema sulla Cattedra di Pietro. Il racconto inedito della fede in celluloide
Il Servo di Dio, Giulio Salvadori, verso la beatificazione
MAESTRO DI SPIRITUALITÀ

130 anni fa il letterato Giulio Salvadori tornò alla fede

Uomo del dialogo e cultore dell'incontro, ebbe come allievi alla Cattolica il cardinale Colombo e Fanfani
Alberto Sordi - Nando Moriconi in una scena del film
FALSI MITI

L'esterofilia nel calendario

Boom di nomi esotici e feste che non hanno radici nella cultura italiana
Ex Ilva al capolinea?
TARANTO

Ex Ilva: cancellato lo "scudo penale"

Mons. Santoro: "No al licenziamento di 5mila persone, la politica intervenga"
Marco Simoncelli
MOTOCICLISMO

Marco Simoncelli: a 8 anni dalla morte il mito continua

Il ricordo del Sic, scomparso il 23 ottobre 2011, resta indelebile grazie a papà Paolo
La vittima, Angela Stefani e l'ex compagno, Vincenzo Caradonna
SALEMI | TRAPANI

Morte di Angela Stefani: arrestato l'ex compagno

L'uomo è accusato di omicidio volontario e distruzione e occultamento di cadavere
Fabbrica tessile
ACLI - UNIONCAMERE

Potenziato l'Osservatorio dei mestieri

Ha l’obiettivo di analizzare l’andamento dei "mestieri popolari" valutandone le prospettive...
La sede bolognese della Bio-on
OPREZIONE

Tsunami Bio-on: arrestato manager e sequestrati 150 milioni

A rischio centinaia di posti lavoro negli stabilimenti di Bologna, Bentivoglio, Minerbio e Castel San Pietro
Il Villaggio della Gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII a Forlì
CESENA

Ecco il Villaggio della Gioia sognato da don Benzi

"Se offri a una persona la possibilità di vivere diversamente, può essere che cambi"
Pos

Contante? Si coglie nel segno

La polemica sulle misure per limitare l’uso del contante è difficile da capire. Premesso che nel...
Mondo di mezzo
MONDO DI MEZZO

La Cassazione ha deciso: non fu Mafia Capitale

Con la sentenza dei giudici della Corte Suprema decade l'aggravante del 416 bis
L'ambulanza ha terminato la sua corsa contro un muro
PAURA IN NORVEGIA

Oslo, ruba un'ambulanza e si lancia sulla folla

Cinque feriti, tra i quali due gemellini di sette mesi. Fermati un uomo e una donna: sospetti sugli ambienti di estrema destra