News DON ALDO BUONAIUTO

VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Figlie in vetrina

DON ALDO BUONAIUTO
Il distretto a luci rosse di Amsterdam - Foto © tripblogpost.com
I
n un momento in cui il nostro Paese è chiamato a offrire garanzie di serietà all’Europa, mettere sul tavolo la peggiore immagine possibile del nostro Paese non è solo eticamente riprovevole ma anche stoltamente controproducente sul piano della credibilità nazionale. “La prostituzione è un crimine contro l’umanità”. Queste sono le parole che Papa Francesco ha più volte ripetuto ai nostri governanti. “Per aiutare...
GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Mercimonio coatto, l’emergenza negata

In Nord Europa i clienti della prostituzione commettono un reato. Ragioni e numeri del ritardo legislativo

GIACOMO GALEAZZI
Don Aldo Buonaiuto (a sinistra) con Papa Francesco in visita alla Comunità Papa Giovanni XXIII
C
ome spesso accade nelle emergenze sociali, sono i numeri, nella loro fredda oggettività, a squarciare il velo di ipocrisia, complicità e malafede che avvolge una piaga vergognosa come la tratta delle schiave del sesso. Quattro miliardi di euro è il  fatturato annuo del mercato del sesso (+ 28% negli ultimi 10 anni e 120 mila sono gli operatori del sesso in Italia (+ 30% negli ultimi 10 anni). 3,5 milioni sono i...
MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Premio giornalismo d'inchiesta 2019 a don Aldo Buonaiuto

Lunedì al Festival giornalistico delle Marche sarà assegnato al direttore di In Terris il prestigioso riconoscimento per l’impegno sociale

GIACOMO GALEAZZI
Don Aldo Buonaiuto
È
don Aldo Buonaiuto, sacerdote di frontiera della comunità Papa Giovanni XXIII e direttore del quotidiano digitale In Terris il vincitore dell’edizione 2019 del Premio giornalismo d’inchiesta nel settore sociale all’ottavo Festival delle Marche. La premiazione avverrà lunedì sera a Osimo, in provincia di Ancona, culla del Festival del giornalismo d’inchiesta delle Marche, diretto da Gianni Rossetti. “Don Aldo Buonaiuto, uomo di fede e...
MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Storie italiane, l'appello di don Aldo all'umanità

Fra i casi affrontati nel programma Rai, l'infanticidio di Benevento e la prostituzione di minori a Mondragone

MARCO GRIECO
Don Aldo Buonaiuto, ospite al programma Rai, Storie Italiane, del 17 settembre 2019
Q
attro storie che sono spaccati di una società, quella italiana, innervata da un disagio sociale. Ospitato negli studi del programma Rai Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele, don Aldo Buonaiuto, sacerdote dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e fondatore del giornale online In Terris, ha cercato di dare un'interpretazione a tali fatti che, sotto il manto criminoso, celano un malessere su più...
SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Nelle lettere alla Merlin l'ingiustizia più antica del mondo

In scena a Firenze un racconto a più voci con le testimonianze autentiche dai lager della prostituzione

GIACOMO GALEAZZI
La senatrice socialista Angelina Merlin
"N
essuna donna nasce prostituta, ma c’è sempre qualcuno che ce la fa diventare”. Con queste parole incessantemente don Oreste Benzi amava introdurre il drammatico tema della tratta degli esseri umani e quindi della prostituzione coatta. “Un fenomeno sempre più in crescita in Italia e in quei diversi Paesi europei dove non è proibito prostituirsi - racconta don Aldo Buonaiuto, sacerdote anti-tratta della Comunità Giovanni XXIII e autore del libro...
VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Talpe e corvi contro l'obbedienza

DON ALDO BUONAIUTO
Un corvo attacca la colomba della pace rilasciata da Papa Francesco durante l'Angelus del 26 gennaio 2014
U
na delle parole oggi più usate, spesso a sproposito, è "servizio". In genere la sbandierata dedizione al bene comune è spesso la foglia di fico che nasconde ambizioni di predominio ammantate di spirito di condivisione e solidarietà. In ogni contesto della vita pubblica e privata facciamo esperienza di una scarsa propensione ad obbedire. È sintomatico dell’insufficiente attitudine all’obbedienza il fatto stesso che questa parola è ormai...
MARTEDÌ 10 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Donne nigeriane schiave del sesso: tre arresti in Lombardia

Individuata una quarta persona in Nigeria. Le vittime erano costrette a chiedere status di rifugiato

LORENZO CIPOLLA
Una donna vittima della tratta della prostituzione
T
re persone di nazionalità nigeriana sono state arrestate dalla polizia di Brescia per tratta di esseri umani e sfruttamento della prostituzione. Un quarto componente dell'organizzazione è stata individuato in Africa grazie alla cooperazione con le autorità nigeriane. Si tratta di una un uomo e una donna, che svolgevano il ruolo di terminali del gruppo, residenti nel bresciano e una donna, che operava a Torino e risulta domiciliata in provincia di Mantova. La...
DOMENICA 11 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Giornata del Migrante Ignoto: una petizione virale che ha bisogno anche del tuo sostegno

REDAZIONE
Le tragedie della migrazione che necessitano di una forte presa di coscienza
F
IRMA LA PETIZIONE SU CHANGE.ORG Migliaia di firme raccolte e tanto sostegno, segno evidente che la sensibilità degli uomini sul dramma delle migrazioni è più forte del sentimento di indifferenza nei confronti di chi affronta la difficile prova del viaggio e di chi, nel percorso, scompare in tombe d'acqua senza nome. Tanto è stato fatto, grazie al quotidiano contributo di moltissime persone, ma tanto ancora resta da fare affinché la petizione...
VENERDÌ 09 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Il sogno di don Aldo

In un'appassionata intervista a L'Osservatore Romano, il sacerdote di frontiera racconta della lotta alla tratta fra le strade del mondo

MARCO GRIECO
Don Aldo Buonaiuto (a sinistra) con Don Oreste Benzi
"Q
uesto non è un posto, e io sono qua per testimoniarlo". Potrebbero essere riassunte in questa frase dello scrittore Jack Kerouac, le notti sulla strada di Don Aldo Buonaiuto, sacerdote di frontiera - come lo definisce il quotidiano vaticano L'Osservatore Romano - impegnato nella lotta alla tratta delle donne vittime di violenza fisica e psicologica. Una missione, quella del sacerdote, che cerca di trovare luce in volti oscurati dal male,...
VENERDÌ 09 AGOSTO 2019, IN TERRIS

I Charles Manson di oggi

Cinquanta anni fa la strage di Cielo Drive. Il 9agosto 1969 le "belve" del satanista Charles Manson massacrarono cinque persone a Hollywood. L'attualità di una tragedia

GIACOMO GALEAZZI
A
l processo la strage di Cielo Drive fu collocata nel contesto di un rito satanico. E’ trascorso esattamente mezzo secolo ma quel sangue continua a ricadere su migliaia di vittime delle sette in tutto il mondo. Il nuovo kolossal di Quentin Tarantino “C'era una volta... a Hollywood”, in uscita in Italia il 18 settembre, ricostruisce uno degli omicidi più efferati della storia americana del Novecento. La “Famiglia” di Charles Manson produce ovunque una...
NEWS
Un bus Atac a Roma
VIA BOCCEA

Baby gang aggredisce autista dell'Atac

Il gruppetto di giovani aveva azionato la leva di emergenza, denunciato un 17enne
Falso
MARCHI TAROCCATI

GdF: falso "Made in Italy", 66 denunce

L'allarme Coldiretti: "58% delle frodi a tavola, la concorrenza sleale fa crollare i prezzi"
Friday for Future

Custodire la nostra casa Terra

E'stato programmato il primo sciopero globale della storia con circa 150 paesi della Terra, per la tutela del clima...
Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
ELEZIONI

Regionali Umbria, Rousseau dice sì al patto civico

La base grillina ha espresso la sua preferenza con il 60% di voti favorevoli
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
Uno degli atolli di Kiribati
OCEANIA

Kiribati, la battaglia per il clima dell'arcipelago che affonda

I giovani gilbertesi al fianco di Greta contro il riscaldamento globale che rischia di accelerare la scomparsa della loro terra
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Manifesto con simboli politici

Vino nuovo in nuovi otri

In un mese e mezzo la politica italiana è stata fortemente modificata da eventi rapidissimi che hanno sortito...
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...