News DON ALDO BUONAIUTO

MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Inno a Satana: l'appello degli esorcisti italiani a Virginia Raffaele

Choc a seguito all’invocazione a Satana sul palco dell’Ariston

REDAZIONE
Virginia Raffaele durante lo sketch
C
he un palco come quello di Sanremo si trasformasse in un attimo, anche solo per pochi secondi, in un inquietante “pulpito” è cosa davvero degna del più esperto “prestigiatore”. Fra “forme e luci”, in un gioco affascinante di “onde armoniche”, il pubblico assiste sereno e divertito al succedersi delle performance musicali. Improvvisamente, dal “golfo mistico posteriore” del palcoscenico, compare uno sfondo a scacchi dalle...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto: "Le vittime vanno liberate, non spostate"

Il sacerdote della Giovanni XXIII ospite a "Storie Italiane" su Raiuno

REDAZIONE
Don Aldo Buonaiuto
N
ella trasmissione "Storie italiane" condotta da Eleonora Daniele è stata raccontata la storia di un uomo che a Corcolle, quartiere di Roma, si presenta come "prescelto di Dio" ed ha creato una comunità di suoi fedelissimi convinti delle sue capacità taumaturgiche.  Le parole di don Aldo In studio era presente una donna che sostiene di essere guarita da un presunto santone. Tra gli ospiti di Eleonora Daniele...
GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Minori e web: Tanti pericoli, poca prevenzione

Al Senato è andato in scena un convegno sul tema organizzato da Simone Pillon e con don Aldo Buonaiuto come relatore

NICO SPUNTONI
Il convegno
I
l Convegno dal titolo "Pornografia, minori e sicurezza in Rete" voluto dal vicepresidente della Commissione Parlamentare per l'Infanzia e l'Adolescenza, il senatore Simone Pillon è stato organizzato per aprire uno squarcio nel muro di silenzio che troppo spesso contraddistingue i media quando si tratta di parlare dei pericoli che si annidano sul web per le persone di minore età. Non solo pedopornografia, ma anche il...
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto sui migranti: "Accogliere le vittime, combattere le mafie"

Il sacerdote della Papa Giovanni XXIII ha partecipato alle trasmissioni Rai "Uno Mattina" e "Storie Italiane"

REDAZIONE
Don Aldo Buonaiuto
S
i parla di migranti nella puntata odierna di "Uno Mattina". La questione "Sea Watch" continua ad essere al centro del dibattito nazionale. Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi hanno ospitato questa mattina don Aldo Buonaiuto, sacerdote della Comunità Papa Giovanni XXIII e protagonista della mediazione che consentì la risoluzione del caso Diciotti.  Porti chiusi "Porti chiusi, si o no?". Questo il quesito posto dai conduttori ai due...
SABATO 26 GENNAIO 2019, IN TERRIS

La Papa Giovanni XXIII pronta ad accogliere i minori

Don Buonaiuto: "L'Europa si occupi veramente di questo dramma"

REDAZIONE
L
a Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, è pronta ad accogliere i migranti minorenni che da oltre una settimana sono bloccati a bordo della Sea Watch 3. Come riporta La Repubblica, in un comunicato stampa, Giovanni Paolo Ramonda, presidente dell'Apg23, ha affermato che l'associazione è pronta ad accogliere i 13 minori. Il comunicato "In prima battuta la nostra casa dell'Annunziata di Reggio Calabria potrà accoglierne 6, ma...
MARTEDÌ 22 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto: "Prostituzione, il silenzio è complice"

Il direttore di In Terris ospite della trasmissione di Raiuno "Storie Italiane"

REDAZIONE
Don Aldo Buonaiuto a Storie Italiane
F
ari puntati ancora su Castel Volturno. Storie Italiane, trasmissione di Raiuno condotta da Eleonora Daniele, è tornata stamattina ad occuparsi della cittadina campana che Il Mattino ha definito "base europea della mafia nigeriana". Qui nelle scorse settimane l'Fbi ha avviato un'indagine unitamente allo Sco della Polizia Italiana sui traffici dell'organizzazione criminale africana. "Potrebbero essere le nostre figlie" Un inviato della...
MARTEDÌ 15 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto: "Inaccettabili isole criminali in Italia"

Il direttore editoriale di In Terris a "Storie Italiane". "Istituzioni intervengano a Castel Volturno"

REDAZIONE
Don Buonaiuto a
"D
a troppi anni la situazione a Castel Volturno sembrerebbe fuori controllo. E' ora di intervenire, non è possibile che in Italia esistano 'isole' che si trasformano in una di sorta stato nello Stato e quindi completamente nelle mani del crimine". Lo ha detto il direttore editoriale di In Terris, don Aldo Buonaiuto - intervenuto durante il noto format di Rai uno "Storie Italiane", condotto da Eleonora Daniele - commentando l'inchiesta...
MERCOLEDÌ 09 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Don Buonaiuto: "La colonizzazione ideologica distrugge identità e cultura"

Intervistato da "VaticanNews", il sacerdote della Giovanni XXIII ha elogiato il discorso del Papa al Corpo Diplomatico

REDAZIONE
Don Aldo Buonaiuto con Papa Francesco
N
el discorso di ieri al Corpo Diplomatico, Papa Francesco ha sollevato di nuovo un problema che gli sta a cuore, ovvero "l’accresciuta preponderanza nelle Organizzazioni internazionali di poteri e gruppi di interesse che impongono le proprie visioni e idee, innescando nuove forme di colonizzazione ideologica, non di rado irrispettose dell’identità, della dignità e della sensibilità dei popoli". Un pericolo di cui si parla sempre troppo poco e che...
NEWS
Febbre alta nel bimbo colpito da meningite
FIRENZE

Bimbo di 8 anni ricoverato per meningite

A Napoli quinto episodio in pochi mesi: deceduto l'operaio giunto ieri in ospedale
La nave turca Efe Murat tra i flutti
PUGLIA

Nave turca arenata sul litorale di Bari

A bordo quindici persone, ferito un soccorritore
Cantiere Tav di Chiomonte

Grave insufficienza

Dopo il congelamento concordato della tav Torino-Lione da parte della maggioranza del governo,  ecco che arriva la...
L'ambasciatrice Usa in Canada
USA

Trump ha deciso: Kelly Craft portavoce all'Onu

L'attuale amabasciatrice in Canada dovrebbe sostituire Nikki Haley, che si congratula: "Ha fatto un ottimo lavoro"
Bin Salman e Xi
PECHINO

Xi e Bin Salman: un incontro all'insegna del business

Siglati 35 accordi bilaterali per un valore di 24,6 miliardi di euro
Auto della Polizia con alcuni manifestanti
VENEZUELA

Sangue sul confine, uccisi due manifestanti

Due indigeni vittime degli scontri con le Forze armate a Kumarakapay ma il governo nega. E Guaidò va in Colombia