News DIGOS

LUNEDÌ 15 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Arresti e sequestri fra i militanti di estrema destra

Operazione coordinata dalla Digos di Torino, in manette Fabio Del Bergiolo

GIUSEPPE CHINA
M
axi operazione della Digos di Torino che dall'alba di stamani sta compiendo numerose perquisizioni e sequestri in varie città del Nord Italia: oltre al capolugo piemontese, Milano, Varese, Pavia, Novara e Forlì. Gil uomini delle forze del'ordine stanno agendo nei confronti degli esponenti di estrema destra colpiti da un provvedimento di perquisizione.  I ritrovamenti e gli arresti C'è anche un missile terra-aria perfettamente...
VENERDÌ 04 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Digos negli uffici dell'anagrafe? Questura smentisce

L'intervento sarebbe avvenuto dopo l'annuncio del sindaco Orlando di disobbedire al decreto sicurezza

REDAZIONE
Leoluca Orlando
Q
uesta mattina agenti della Digos si sarebbero presentati all'ufficio anagrafe del Comune di Palermo, dopo quanto affermato dal sindaco Leoluca Orlando sulla sospensione delle procedure previste dal decreto sicurezza e le direttive impartite al capo area Maurizio Pedicone. Ma la Questura di Palermo ha prontamente smentito. Nessun dipendente della Digos, fa sapere la questura del capoluogo siciliano, si è presentato "per assumere informazioni sulle procedure,...
VENERDÌ 04 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Chiesta sorveglianza speciale per volontari anti-Isis

A quattro persone partite per la Siria e impegnate al fianco dell'Ypg è stata notificata la misura dalla Digos

REDAZIONE
Milizie dell'Ypg
L
a procura di Torino ha chiesto la misura della sorveglianza speciale per quattro persone che sono partite in Siria per combattere al fianco dell''Unità di Protezione Popolare, comunemente nota  come Ypg, la milizia della regione a maggioranza curda nel nord della Siria e forza armata del Rojava. Si tratterebbe di quattro volontari italiani arrivati in Siria con l'intento di combattere i terroristi dell'Isis. La richiesta della Procura è stata notificata...
LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Istigazione e apologia di terrorismo: arrestato un somalo

Il materiale raccolto dagli inquirenti confermerebbe la sua adesione all'ideologia jihadista

CAROLINA GARCIA
E'
 stato convalidato, dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari, il provvedimento di fermo eseguito dalla Polizia di Stato lo scorso 13 dicembre nei confronti di un cittadino somalo di 20 anni. L'uomo, noto come Anas Khalil, è indagato per i reati di associazione con finalità di terrorismo, istigazione e apologia di terrorismo, aggrevata dall'utilizzo del mezzo informatico e telematico.  Il Vaticano nel mirino Secondo quanto si...
MERCOLEDÌ 28 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Digos in azione, arrestato presunto terrorista

L'operazione scattata a Macomer, nel nuorese: in manette un palestinese. Avrebbe pianificato un attacco chimico

REDAZIONE
Polizia
E
ra sospettato di progettare un attentato con armi chimiche e, per questo, è stato arrestato dalla Polizia durante un blitz a Macomer, in provincia di Nuoro: il fermo è scattato nei confronti di Alaji Amin, palestinese di 38 anni, ritenuto un potenziale terrorista e, per questo, da tempo pedinato dagli agenti della Digos di Nuoro e Cagliari. L'uomo è stato arrestato in mattinata, mentre stava salendo su un furgone dagli uomini del Nocs, i quali lo hanno fermato prima che...
LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Fermato un gambiano legato all'Isis

L'uomo fa parte di un gruppo, addestrato e collegato al terrorismo islamico, di 13 persone

REDAZIONE
U
n cittadino gambiano, accusato di essere legato all'Isis, Sillah Osman, di 34 anni, è stato fermato a Napoli, nel corso di un blitz di polizia e carabinieri. Lo ha reso noto il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, durante una conferenza stampa. Il gambiano ha partecipato, è stato reso noto a un duro addestramento in Libia, in una zona desertica.  Il gambiano fermato a Napoli doveva compiere un attentato in Spagna o in Francia, insieme con il giovane di 21 anni...
MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Rissa a Ponte Felcino, accoltellato militante di Potere al Popolo

L'uomo è stato aggredito mentre stava affiggendo dei manifesti elettorali

REDAZIONE
D
ue attivisti politici di Potere al popolo sono stati aggrediti martedì sera mentre affiggevano dei manifesti elettorali. L'episodio si è verificato intorno alle 22.30 a Ponte Felcino, nella periferia di Perugia.  La vicenda Secondo la prima ricostruzione, i due si trovavano di fronte alla plancia quando quattro persone li hanno raggiunti e accerchiati e presi a calci e pugni. La polizia è intervenuta in seguito a una telefonata anonima che aveva segnalato una...
SABATO 08 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Bari: fermato un foreign fighter ceceno, espulsi 3 complici

L'uomo, 38 anni, avrebbe fatto parte del commando di jihadisti aderenti al gruppo terroristico 'Emirato del Caucaso'

MILENA CASTIGLI
Bari: fermato un foreign fighter ceceno, espulsi 3 complici
Un foreign fighter ceceno è stato fermato dalla Polizia a Bari. Le indagini sono state svolte dalla Digos, coordinata dal procuratore distrettuale di Bari e dell'Antiterrorismo in collaborazione con il Gico della Guardia di Finanza che ha effettuato gli accertamenti relativi ai finanziamenti di matrice terrorista. Il fermo L'uomo, 38 anni, avrebbe fatto parte del commando di jihadisti aderenti al gruppo terroristico 'Emirato del Caucaso' che diede l'assalto alla 'Casa della Stampa' di...
VENERDÌ 19 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Lotta al terrorismo, arresti a Foggia e Padova

Sadraoui, secondo quanto riscontrato dalla polizia, aveva dei contatti anche con la criminalità organizzata locale

REDAZIONE
Lotta al terrorismo, arresti a Foggia e Padova
Un decreto di espulsione e un provvedimento di custodia cautelare in carcere sono stati eseguiti dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, con il supporto della Procura di Foggia, nei confronti di due fratelli tunisini residenti nella città di Foggia. Apologia di terrorismo Uno di loro, Kamel Sadraoui, 34 anni, è stato sottoposto a fermo per apologia di terrorismo e detenzioni di armi. Al fratello, che invece è stato rintracciato a Padova, è stato notificato un decreto di...
MERCOLEDÌ 10 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Blitz della Polizia a Bari, Catania e Salerno: smantellata rete di trafficanti somali

Gli scafisti utilizzavano dei canali di money transfer illegali per incanalare le somme inviati dalle famiglie dei migranti quale prezzo per l'organizzazione del viaggio verso l'Europa

DANIELE VICE
Blitz della Polizia a Bari, Catania e Salerno: smantellata rete di trafficanti somali
Blitz della polizia nel sud Italia, dove ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di cittadini somali ritenuti di essere dei presunti trafficanti di esseri umani. L'operazione delle forze dell'ordine si è svolta contemporaneamente nelle città di Bari, Catania e Salerno. La rete di trafficanti Le indagini, svolte nell'ambito dell'operazione ribattezzata Hawala.net, ha portato alla luce una fitta rete di scafisti che organizzavano i viaggi di decine di migranti dalla Somalia al...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro