News CUNEO

VENERDÌ 24 GENNAIO 2020, IN TERRIS

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita

MANUELA PETRINI
"J
uden hier", "qui ci sono ebrei”, è questa la scritta apparsa nella notte a Mondovì in provincia di Cuneo. Come nelle città tedesche durante il nazismo, una scritta antisemita è comparsa sulla porta di casa di Aldo Rolfi, figlio di Lidia, partigiana deportata a Ravensbruck nel 1944, una delle grandi voci dell'orrore dei lager. Di atto gravissimo parla il primo cittadino di Mondovì: da sindaco e da uomo, condanno fermamente. Un fatto...
VENERDÌ 03 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Ecco qual è la chiesa più colorata d'Italia

Colori vivaci all'esterno, tonalità calde della terra all'interno

ANGELA ROSSI
La cappella del Barolo
R
osso, giallo, blu, verde, viola. Un alchimia di colori, che spiccano nel territorio delle Langhe cuneesi. E' così, infatti, che si presenta una - forse l'unica - delle chiese più colorate d'Italia. Incastonata fra  i vigneti sorge la Cappella del Barolo, precedentemente conosciuta come Cappella della Santissima Madonna delle Grazie, ma chiamata anche Cappella delle Brunate.  La storia La sua storia inizia nel 1914 quando l'edificio fu...
GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Laura Bovoli a processo a Cuneo

Per la madre dell'ex premier accusa di concorso in bancarotta documentale. Udienze al via il 19 giugno

REDAZIONE
Laura Bovoli
E'
stata rinviata a giudizio Laura Bovoli, madre dell'ex premier Matteo Renzi, in merito all'inchiesta sul fallimento e le presunte false fatturazioni della società cuneese Direkta srl, avvenuto nel maggio 2014: l'accusa mossa nei confronti della signora Bovoli è di concorso in bancarotta documentale. A disporre il rinvio a giudizio è stato il giudice del Tribunale di Cuneo, Emanuela Dufour, sulla base degli elementi emersi nel corso dell'indagine sulle...
VENERDÌ 30 MARZO 2018, IN TERRIS

Blitz dei Ros nel cuneese: fermato un marocchino

Ilyass Haozoud, 19 anni, accusato di far parte di un'associazione jihadista e di istigazione al terrorismo

REDAZIONE
Carabinieri Ros
C
ontinuano i blitz preventivi delle Forze dell'ordine contro le minacce terroristiche: questa mattina, i Carabinieri del Ros hanno fermato un cittadino marocchino, Ilyass Hazoud, residente in Italia, per sospette attività criminali facenti capo a una possibile cellula terrorista. Il fermo è avvenuto a Fossano, nel cuneese, dove l'uomo, 19enne, risiede: secondo gli investigatori, "è fortemente indiziato" di istigazione a delinquere per finalità...
DOMENICA 02 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Cuneo, Suv precipita lungo la Via del Sale: 2 morti e 3 feriti gravi

I soccorritori hanno dovuto lavorare per molte ore per recuperare il veicolo e poi liberare i passeggeri

REDAZIONE
Cuneo, Suv precipita lungo la Via del Sale: 2 morti e 3 feriti gravi
E' di due morti e tre feriti gravi il bilancio di un incidente avvenuto stamane sulla via del Sale, la strada a pedaggio che collega Monesi a Limone Piemonte, a cavallo tra Piemonte e Liguria in provincia di Cuneo. I sei anziani presenti nella vettura vittime dell'incidente facevano parte di una comitiva di turisti francesi. L'incidente L'incidente è avvenuto poco dopo le undici di domenica mattina, in zona bosco delle Navette, all'altezza di Upega, a poca distanza da dove si paga il...
MARTEDÌ 27 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Cuneo, oltre 100 minori adescati sul web: ai domiciliari un dirigente sportivo

L'indagine è stata condotta dalla Polizia postale di Torino: il 24enne utilizzava falsi profili femminili per attirare giovani utenti, chiedendo foto erotiche per poi ricattarli

REDAZIONE
Cuneo, oltre 100 minori adescati sul web: ai domiciliari un dirigente sportivo
Oltre cento giovani adescati sul web in tre anni di "attività" online: questa l'accusa lanciata a un 24enne residente nel cuneese, direttore sportivo di una società dilettantistica di calcio il quale, utilizzando profili fake femminili, attirava giovanissimi utenti allo scopo di ricevere selfie hot e, successivamente, ricattandoli per averne di nuovi. Secondo quanto riferito dagli investigatori, a conclusione di un'inchiesta condotta dalla Polizia postale di Torino e durata circa due anni,...
VENERDÌ 25 NOVEMBRE 2016, IN TERRIS

Maltempo, paura per la piena del Po. Un disperso nel torinese

Il governatore della regione, Sergio Chiamparino, ha già annunciato che chiederà lo stato di calamità

AUTORE OSPITE
Maltempo, paura per la piena del Po. Un disperso nel torinese
Continua l'emergenza nel nord ovest dell'Italia, colpito da un'ondata straordinaria di maltempo che ha causato non pochi disagi. Inoltre, a causa delle abbondanti piogge, continua la situazione di allerta per la piena del fiume Po e del Tanaro. A Perosa Argentina, cittadina a pochi chilometri dal capoluogo piemontese, sono entrate in azione alcune squadre di soccorritori che hanno iniziato le ricerche di un uomo che risulta disperso: si teme che possa essere stato trascinato via dal torrente...
MARTEDÌ 09 GIUGNO 2015, IN TERRIS

SORPRENDE I LADRI IN CASA E VIENE UCCISO. E' CACCIA ALL'UOMO A CUNEO

La vittima era un orafo in pensione, Patrizio Piatti di 65 anni

AUTORE OSPITE
SORPRENDE I LADRI IN CASA E VIENE UCCISO. E' CACCIA ALL'UOMO A CUNEO
Era un orafo in pensione, Patrizio Piatti, 65 anni, l'uomo ucciso questa mattina in un tentativo di rapina nella sua villa di frazione Capelli, a Cuneo. Secondo le prime ricostruzioni fatte dalle forze dell'ordine, l'uomo, che aveva ancora una piccola attività orafa a Torino, avrebbe incrociato i malviventi al piano terra della villetta. Dai primi rilievi dell'Arma, sarebbero stati esplosi diversi colpi di pistola, come hanno riferito ai militari anche alcuni vicini di casa. Uno dei colpi...
MERCOLEDÌ 10 DICEMBRE 2014, IN TERRIS

Ivan Sperone
QUELLA VETTA CHE NON PENSAVO DI SCALARE

DAVIDE CHIOSSI
Ivan Sperone <br>QUELLA VETTA CHE NON PENSAVO DI SCALARE
“Quando vedo il traguardo sempre più vicino e, dopo l’ultima curva, sento il frastuono prodotto dalle ruote delle bici di altri atleti che cercano di raggiungermi, capisco che se voglio vincere devo dare il meglio di me. Superata la linea finale il mio cuore si riempie di gioia, l’agonismo svanisce e di colpo gli avversari tornano a essere preziosi compagni”. Ivan Sperone è un campione di vita prima che di sport. Nato prematuro, dopo solo 6 mesi di gestazione, pesava poco più di un...
DOMENICA 30 NOVEMBRE 2014, IN TERRIS

Vaccino, l'Europa: nessun legame fra i decessi e il prodotto Novartis

L'Agenzia del farmaco rassicura i cittadini, ma nel frattempo sale a 12 il numero di possibili vittime: un uomo è morto ieri nel cuneese

EDITH DRISCOLL
Vaccino, l'Europa: nessun legame fra i decessi e il prodotto Novartis
Nessun nesso accertato tra i vaccini antinfluenzali e le morti sospette: ad annunciarlo è l’Ema, l’European medicines agency, dopo le segnalazioni di decessi arrivate dall’Italia, legate alla somministrazione del prodotto Fluad della Novartis. L'Agenzia europea del farmaco spieha che "la sospensione è precauzionale, i test sui lotti sono in corso e si sta conducendo un'analisi dettagliata delle relazioni che arrivano". Per questo, aggiunge l'Ema, gli Stati europei devono continuare...
NEWS
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita

Aprirci all'infinito come il mare

Abitare vicino al mare. È una prospettiva bella: il contatto con l’infinità manifestata nella...
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MARIAPOLI - CADINE

Mattarella: "Chiara Lubich un grande segno di speranza nell'abisso della guerra"

Il presidente della Repubblica alle celebrazioni per il centenario della nascita della fondatrice del Movimento dei focolari
Il presidente cinese Xi Jinping
VIRUS CINA

L'allarme di Xi: "Situazione grave, l'epidemia accelera"

Nel frattempo in Cina è iniziata la costruzione di due nuovi ospedali per la cura di pazienti infetti da coronavirus