News CRISTIANI PERSEGUITATI

MERCOLEDÌ 04 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Car. Sako: "Sempre meno cristiani in Iraq"

Nessun sostegno da parte del governo di Bagdad per la ricostruzione di case e chiese distrutte dall'Isis

MILENA CASTIGLI
Cristiano iracheno
"P
reoccupa il crescente calo del numero di cristiani che vivono in Iraq”. Lo afferma il card. Louis Raphael Sako, patriarca di Babilonia dei Caldei. Ad oggi si stima che del milione e mezzo di cristiani che vivevano in Iraq prima del 2003, ne siano rimasti circa mezzo milione. “I cristiani sono stati da sempre una componente essenziale della società irachena – spiega sul sito del patriarcato – dall’alba del cristianesimo fino alla caduta del regime nel...
MARTEDÌ 23 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Vescovi: "Stop attacchi ai cristiani in Israele"

La denuncia degli Ordinari Cattolici di Terra Santa

MILENA CASTIGLI
I
vescovi ordinari cattolici di Terra Santa hanno diffuso venerdì scorso una dichiarazione in cui esprimono amarezza e dispiacere per il ripetersi di atti criminali che non vengono perseguiti, nonostante le numerose denunce effettuate, nei confronti delle comunità cristiane locali da parte di gruppi estremisti ebraici. Gli attacchi e le profanazioni a danno di monasteri, chiese e cimiteri cristiani sono state perpetrate da gruppi estremisti identificati con lo slogan...
GIOVEDÌ 18 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Acs: al via due progetti per i cristiani siriani

Alessandro Monteduro, direttore Acs: "La guerra in Siria non è finita"

MILENA CASTIGLI
Cristiani perseguitati in Siria
U
n importante aiuto - anzi, due - alla popolazione cristiana siriana da Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs). “La guerra in Siria non è finita”: il direttore di Acs, Alessandro Monteduro, spiega con queste parole il senso della nuova iniziativa della Fondazione a sostegno di due differenti progetti per i cristiani siriani. “C’è un solo modo per rispondere all’oppressione – dice intervistato da Barbara Castelli su Vatican...
LUNEDÌ 15 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Bimbo di 11 anni ucciso dal padrone perché cristiano

Il datore accusato anche di stupro: è allarme pedofilia nel Paese asiatico

MILENA CASTIGLI
Cristiani pakistani
A
ncora violenze contro i cristiani in Pakistan. Un bambino cristiano di 11 anni è stato ucciso a bastonate dal suo datore di lavoro musulmano e da suo fratello a Faisalabad, capitale del Paese asiatico. Lo riporta l'agenzia fides. "Nelle ultime settimane si è registrato un aumento allarmante di episodi di violenza rivolti in particolare contro le minoranze religiose", aveva denuciato la Commissione nazionale “Giustizia e Pace” (Ncjp)...
MERCOLEDÌ 10 LUGLIO 2019, IN TERRIS

"Basta aiuti a chi non rispetta la libertà religiosa"

Lo chiede al governo una risoluzione presentata da Delmastro (FdI): "Calendarizzazione immediata"

FEDERICO CENCI
Statua di Gesù macchiata di sangue dopo uno degli attentati di Pasqua in Sri Lanka
“S
an Giovanni Paolo II sosteneva che ‘la difesa della libertà religiosa è la cartina di tornasole per verificare il rispetto di tutti gli altri diritti umani in un Paese’: se in una nazione non viene rispettata la libertà religiosa, difficilmente saranno rispettati anche gli altri diritti della persona”. È questo uno dei passaggi della risoluzione presentata in Commissione Esteri della Camera da Andrea Delmastro, di Fratelli d’Italia, per...
LUNEDÌ 08 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Cristiani vittime di violenze e discriminazioni

Ragazze delle minoranze religiose rapite, convertite con la forza e costrette a prostituirsi

MILENA CASTIGLI
Marcia di protesta in Pakistan
P
roseguono le discriminazioni e le violenze contro i cristiani in Pakistan, Stato dell'Asia meridionale a nord-ovest dell'India a grande maggioranza musulmana. A Faisalabad - grande città della provincia di Punjab a sud est del Pakistan, una domestica cristiana di soli 15 anni è stata violentata e torturata da un politico locale. Lo riporta Fides, specificando che la minorenne si chiama Saima ed è la figlia di Riaz Masih, un lavoratore alla giornata, e...
VENERDÌ 05 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Congo: sacerdote ucciso a colpi di machete

Padre Mbon si era recato a Ouesso per assistere ad un’ordinazione

MILENA CASTIGLI
Soldato congolese
U
n altro sacerdote è morto in Africa. Padre Paul Mbon, religioso congolese, è stato massacrato a colpi di machete presumibilmente la notte tra il 28 e 29 giugno nei pressi della parrocchia di Sembé, nel dipartimento di Sanghaa (diocesi di Ouesso), nella Repubblica democratica del Congo. Lo riporta la stampa locale ripresa dal Sir. Massacro senza fine Il suo corpo è stato ritrovato solo diversi giorni dopo, nelle acque del fiume Sangha, dopo che i defeli ne...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Appello per una Giornata contro la persecuzione dei cristiani

Lo ha lanciato Delmastro (FdI) ad una conferenza di Sos Cristiani d'Oriente. Presente anche Paul Bhatti

FEDERICO CENCI
Donne cristiane in Pakistan
S
ul calvario di Asia Bibi è stata scritta la parola fine. La donna pachistana cristiana, accusata di blasfemia nel suo Paese nel 2010 e condannata a morte, ad inizio maggio è finalmente arrivata in Canada, dove ha potuto riabbracciare marito e figli. Ma in Pakistan come altrove sono tanti i cristiani che continuano a vivere sotto la scure della persecuzione. Se n’è parlato oggi alla Camera dei Deputati, in una conferenza organizzata da Sos Cristiani d’Oriente,...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Il Medio Oriente si sta svuotando dei cristiani

L’allarme della Chiesa maronita riunita nel sinodo annuale

MILENA CASTIGLI
Un cristiano prega in una chiesa distrutta ad Aleppo
U
n Medio Oriente senza cristiani. Il sinodo annuale della Chiesa maronita (svoltosi in due fasi dal 5 all’8 giugno, poi dal 10 al 15 giugno in Libano) si è concluso sabato scorso con una "grave scoperta", come emerge dall’espressione usata nel comunicato finale per parlare dell’argomento: il Medio Oriente, partendo proprio dal Libano che presenta una situazione particolare, si sta svuotando dei cristiani.  Il sinodo Affrontando questo...
GIOVEDÌ 30 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Allarme per l'aumento di violenze contro minoranze religiose

Lo lanciano i vescovi del Pakistan

FC
Cristiani pachistani
“N
elle ultime settimane si è registrato un aumento allarmante di episodi di violenza rivolti in particolare contro le minoranze religiose. Condanniamo fermamente le aggressioni alle minoranze a causa della loro fede. Questi attacchi sono intollerabili: lo stato deve fornire protezione e sicurezza a tutti i cittadini”. Così, in un comunicato inviato all’Agenzia Fides, la Commissione nazionale “Giustizia e Pace” (Ncjp), nella Conferenza episcopale...
NEWS
Falso
MARCHI TAROCCATI

GdF: falso "Made in Italy", 66 denunce

L'allarme Coldiretti: "58% delle frodi a tavola, la concorrenza sleale fa crollare i prezzi"
Friday for Future

Custodire la nostra casa Terra

E'stato programmato il primo sciopero globale della storia con circa 150 paesi della Terra, per la tutela del clima...
Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
ELEZIONI

Regionali Umbria, Rousseau dice sì al patto civico

La base grillina ha espresso la sua preferenza con il 60% di voti favorevoli
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
Uno degli atolli di Kiribati
OCEANIA

Kiribati, la battaglia per il clima dell'arcipelago che affonda

I giovani gilbertesi al fianco di Greta contro il riscaldamento globale che rischia di accelerare la scomparsa della loro terra
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Manifesto con simboli politici

Vino nuovo in nuovi otri

In un mese e mezzo la politica italiana è stata fortemente modificata da eventi rapidissimi che hanno sortito...
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj