News CONCISTORO

SABATO 05 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Una Chiesa missionaria nel nome della compassione

Un Concistoro di religiosi. Il card. Ayuso: "Avviamo processi, non occupiamo spazi"

MARCO GRIECO
Un momento del Concistoro ordinario tenutosi il 5 ottobre 2019
A
lle 15:15 tutto è apparecchiato per l'arrivo dei cardinali. Nella navata centrale della Basilica di San Pietro si approssimano i porporati che accoglieranno i nuovi, che avanzano senza zucchetto, dietro al Papa, al canto processionale del Tu es Petrus. Sulla strada che porta a piazza San Pietro, suor Jenette, dell'Ordine dei Passionisti, dice con il sorriso: "C’è anche uno dei nostri fra i nuovi pastori" alludendo al cappuccino Besungu,...
SABATO 05 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Quei migranti sullo stemma scelto dal neo cardinale Czerny

Ordinato arcivescovo, nello scudo i simboli del suo impegno per gli ultimi che migrano

MARCO GRIECO
Padre Michael Czerny e il suo stemma arcivescovile - Foto © via Facebook
"A
nnunziate la Parola [...]. Annunziate la vera Parola, non discorsi noiosi che nessuno capisce" ha ricordato Papa Francesco nell'omelia per l'ordinazione episcopale a quattro presbiteri. E ha fatto menzione del mandato di Pietro, il primo Papa, che ricordava ai suoi discepoli i due compiti del pastore: "La preghiera e l'annuncio della Parola", due declinazione del servizio, perché - ha detto il Papa: "L'episcopato è un nome di un...
SABATO 05 OTTOBRE 2019, IN TERRIS

Un concistoro di mediazione

GIACOMO GALEAZZI
Un momento della celebrazione nella quale vengono creati i nuovi cardinali
I
l decano dei vaticanisti Benny Lai diceva che i concistori sono gli autoritratti di un pontificato. Se ciò è vero, che idea di Chiesa ha Francesco per la  Chiesa di domani? I profili dei 13 nuovi cardinali parlano chiaro: la missione come priorità. Una  mediazione tra servizio e fedeltà al Vangelo (fino alle sofferenze della deportazione nei gulag sovietici) e nuovi scenari della globalizzazione (dialogo con le altre religioni e pastorale nella...
MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Perché il Papa ha scelto questi cardinali

Ad accomunare i 13 nuovi porporati è la testimonianza credibile del Vangelo nella missione della “Chiesa in uscita”

GIACOMO GALEAZZI
Concistoro
A
d accomunare i 13 presuli che riceveranno la berretta cardinalizia nel concistoro del 5 ottobre è la capacità di testimoniare il Vangelo in modo coerente e credibile nelle periferie geografiche ed esistenziali.  Quello del 5 ottobre 2019 è il sesto concistoro per la creazione di nuovi cardinali ad essere celebrato da Francesco. I precedenti si sono tenuti il 22 febbraio 2014, il 14 febbraio 2015, il 19 novembre 2016, il 28 giugno 2017 e il 28 giugno 2018. La...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Il primo cardinale del Marocco è un giornalista salesiano spagnolo

A sei mesi dalla visita di papa Francesco, riceve la porpora l’arcivescovo di Rabat, Cristóbal López Romero

GIACOMO GALEAZZI
L'arcivescovo di Rabat, Cristóbal López Romero e Papa Francesco - Foto © AFP & Vatican Media
O
ttocento anni dopo lo storico incontro tra San Francesco d’Assisi e il Sultano al-Malik al-Kamil, papa Francesco ha visitato sei mesi fa il Marocco. Ad accoglierlo nella capitale un giornalista salesiano spagnolo, monsignor Cristóbal López Romero, arcivescovo di Rabat da dicembre 2017. Ha esercitato il suo ministero in Paraguay, Spagna, Bolivia e Marocco dove, dal 2003 al 2010, è stato parroco a Kenitra e ha diretto la locale scuola dei salesiani. Il nuovo cardinale...
VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Guixot primo cardinale comboniano

La porpora al ministro vaticano del dialogo interreligioso conferma l’impegno di papa Francesco per la pacificazione tra le fedi

GIACOMO GALEAZZI
Mons. Miguel Ángel Ayuso Guixot - Foto © Vatican Media
P
arla cinque lingue (spagnolo, arabo, inglese, francese, italiano) e ha presieduto numerosi  incontri di dialogo interreligioso. A febbraio monsignor Ayuso ha accompagnato Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti, dove si è svolta la storica firma con il Grande Imam di Al Azhar del Documento sulla Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune". Una missione rafforzata dal cardinalato Al concistoro del 5 ottobre il presule spagnolo...
VENERDÌ 13 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Contro il totalitarismo con la “libertà interiore”

Riceve la porpora l’arcivescovo gesuita Sigitas Tamkevičius, sopravvissuto ai campi di prigionia in Siberia

GIACOMO GALEAZZI
Mons. Sigitas Tamkevicius
"U
na nazione non può essere libera se non è capace, in maniera privata e pubblica, di nutrire le sue tradizioni e la sua cultura, e di utilizzare i simboli che esprimono questa cultura e queste tradizioni”, sostiene il neo-porporato lituano. Sei anni fa in patria è stato insignito del “Premio della libertà”. Ora papa Francesco lo crea cardinale per il servizio reso alla “Chiesa del silenzio” d’oltrecortina durante la guerra fredda....
GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Dalle periferie al sacro collegio

Il vescovo guatemalteco Ramazzini Imeri difende indigeni e poveri dalle ingiustizie sociali. Creandolo cardinale il Papa rafforza la sua battaglia

GIACOMO GALEAZZI
Mons. Alvaro Ramazzini Imeri
I
l concistoro per la creazione dei nuovi cardinali coinciderà con l’apertura del Sinodo per l’Amazzonia. Segno di attenzione pastorale agli indigeni e al creato, temi su cui ha impostato la sua missione di prete e vescovo di frontiera monsignor Alvaro L. Ramazzini Imeri. “A inizio ottobre ci sarà una riunione con vari vescovi a Città del Messico, per strutturare una Rete Mesoamericana che, sul modello della Rete ecclesiale panamazzonica,...
LUNEDÌ 09 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

García Rodríguez, il Vangelo che resiste alla dittatura

Riceve la porpora l’arcivescovo cubano García Rodríguez, fondatore della Scuola per missionari di Camagüey

GIACOMO GALEAZZI
Mons. Juan de la Caridad Garcia Rodriguez
S
ono passati trent’anni dal crollo del muro di Berlino, eppure un pezzo di cortina di ferro persiste contro ogni ragione storica tra il mar dei Caraibi, il golfo del Messico e l'oceano Atlantico. E nell’isola provata da mezzo secolo di dittatura, un arcivescovo divenuto simbolo di resistenza al castrismo riceve la porpora come riconoscimento per la sua eroica testimonianza di coerenza e fedeltà al Vangelo. Monsignor Juan de la Caridad García Rodríguez,...
DOMENICA 08 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

A Jakarta la voce di una Chiesa che non si arrende

Con la porpora al presidente dei vescovi indonesiani, il Papa riconosce la centralità di una comunità martire

GIACOMO GALEAZZI
Mons. Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo
N
el concistoro del 5 ottobre c’è particolarmente una porpora che è testimonianza evangelica. In Indonesia la comunità cristiana rappresenta il 9,9% della popolazione a fronte di un 87,2% di musulmani. Monsignor Ignatius Suharyo Hardjoatmodjo, arcivescovo di Jakarta, è anche presidente della Conferenza episcopale dell’Indonesia. Di origine giavanese, del clero di Semarang, è nato il 9 luglio 1950 a Sedayn ed è stato ordinato...
NEWS
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita