News CINA

DOMENICA 24 MARZO 2019, IN TERRIS

Xi a Palermo, un'eredità reciproca

Il presidente cinese vola nel Principato di Monaco dopo una giornata intensa in Sicilia: "Aumenteranno i turisti cinesi"

REDAZIONE
Xi Jinping
U
na visita breve ma intensa quella di Xi Jinping in Italia. Dopo l'incontro con Sergio Mattarella e la firma del memorandum con Conte, gran parte del sunto della due giorni italiana del presidente cinese si incentra sulla sua tappa a Palermo, che Xi ha lasciato dopo la sua visita a Palazzo dei Normanni e alla Cappella Palatina. Il presidente dell'Assemblea regionale, Gianfranco Micciché, ha tenuto a precisare come il presidente non si sia recato in Sicilia per parlare di affari ma...
SABATO 23 MARZO 2019, IN TERRIS

Via della Seta: firmato il memorandum

Stretta di mano Xi-Conte a Villa Madama. Il premier auspica relazioni "più efficaci"

EDITH DRISCOLL
Xi Jinping e Giuseppe Conte
U
n lungo applauso ha chiuso la cerimonia di firma del memorandum d'intesa Italia-Cina da parte di Giuseppe Conte e Xi Jinping. A fare da cornice all'accordo la splendida location di Villa Madama.  Auspicio Italia e Cina devono "impostare relazioni più efficaci e costruire meglio rapporti che sono già molto buoni" ha detto il premier italiano prima del faccia a faccia. "L'incontro sia proficuo e ci permetta di guardare con rinnovato...
SABATO 23 MARZO 2019, IN TERRIS

Cosa prevede l'accordo
Italia-Cina

Dai trasporti al commercio, passando per ambiente e finanza. Tutti gli impegni dell'intesa

FRANCESCO VOLPI
Xi e Mattarella
D
opo il giro istituzionale di rito entra nel vivo la visita di Xi Jinping in Italia, che oggi porterà alla firma del Memorandum Italia-Cina a Palazzo Madama. A siglare il protocollo saranno lo stesso leader di Pechino, assurto a "Padre della Patria" nel suo Paese, e il premier Giuseppe Conte. Vediamo, in breve, cosa prevede il documento.  Via della Seta Italia e Cina, innanzitutto, s'impegnano a cooperare nell'ambito della Belt and Road Initiative...
VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Su Pechino è asse Merkel-Macron-Juncker

Verso l'incontro a tre dell'Eliseo. Il presidente della Commissione: "Cina partner e rivale"

ALBERTO TUNO
Merkel, Juncker e Macron
"U
n partner, ma anche un rivale". Nel giorno in cui entra nel vivo la visita di Xi Jinping in Italia, dall'Unione europea arriva un nuovo altolà sulla Cina.  L'incontro Parole che sono il prodromo del prossimo incontro a tre Juncker-Merkel-Macron di martedì prossimo all'Eliseo. Vertice con cui si getteranno le basi del prossimo summit Ue-Cina, in programma il prossimo 9 aprile. Ma dal quale viene clamorosamente esclusa l'Italia.  La...
VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Sul Colle più alto la "benedizione" all'accordo Italia-Cina

Incontro tra Mattarella e Xi: "Rafforziamo la cooperazione tra i due Paesi"

REDAZIONE
Mattarella e Xi al Quirinale
G
ià ieri il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, era apparso convinto della bontà del Memorandum d'intesa con la Cina. Oggi l'incontro al Quirinale con il presidente Xi Jinping non ha fatto altro che dare una veste ufficiale a questo placet. Le parole di Mattarella e Xi "La cooperazione tra Italia e Cina sarà rafforzata durante la visita così gradita del presidente Xi con intese commerciali", ha detto Mattarella dopo il colloquio con...
VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Conte e Di Maio difendono la Via della Seta

Premier e vicepremier 5Stelle: "Nuove opportunità". E intanto giungono critiche dal Finantial Times

REDAZIONE
Aereo che ha portato Xi a Roma
I
l primo ministro Giuseppe Conte e il vicepremier Luigi Di Maio difendono a denti stretti il Memorandum d'intesa con la Cina. Nel giorno della visita di Xi Jinping a Roma, le polemiche continuano a farsi rovente. Non basta l'appello che arriva direttamente dall'America per bocca di Steve Bannon, che ha tenuto una conferenza ieri in una gremitissima Biblioteca Angelica nel cuore della Capitale, ora anche dal Regno Unito, dalla City di Londra per l'esattezza, arrivano critiche...
VENERDÌ 22 MARZO 2019, IN TERRIS

Esplode impianto chimico: 47 morti

Il presidente Xi in visita in Italia: "Massimo sforzo per salvare vite umane"

MILENA CASTIGLI
Cina: la violenta esplosione nell'impianto chimico
S
ono almeno 47 i morti e 90 i feriti - 32 dei quali in condizioni critiche - le vittime della grande esplosione avvenuta alle 14:50 ora locale di ieri (le 7:50 in Italia) nell'impianto chimico del gruppo Tianjiayi Chemical in Cina. Lo riferiscono le autorità locali, che hanno evacuato circa tremila persone, tra impiegati delle aziende della zona e residenti locali, e ricoverato circa 640 persone in sedici ospedali dell'area. L'impianto, che...
GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, IN TERRIS

Bannon attacca la Cina: "È un regime rapace"

L'ex stratega di Trump alla Biblioteca Angelica: "Xi e Davos alleati per la globalizzazione contro gli Stati nazione"

FEDERICO CENCI
Steve Bannon alla Biblioteca Angelica di Roma
I
ronia della sorte: oggi si sono trovati contemporaneamente a Roma sia Steve Bannon, ex capo stratega di Donald Trump, sia il presidente cinese Xi Jinping. La guerra fredda è materia da storici, ma Bannon e Xi rappresentano a tutti gli effetti due grandi poli geopolitici contrapposti: gli Stati Uniti del nuovo corso “America first”, isolazionista e conservatore, e la Cina che vuole estendere la sua influenza in tutto il pianeta volando su ali di cibernetica. Per adottare uno...
GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, IN TERRIS

Xi è a Roma: il programma della visita

Venerdì l'incontro con Mattarella, sabato la firma del memorandum con Conte

EDITH DRISCOLL
L'aereo con a bordo Xi (foto sopra)
E' 
 iniziata ufficialmente la visita di Xi Jinping in Italia. Due le tappe del viaggio, prima Roma, poi Palermo. Il volo della Air China con a bordo il presidente cinese è atterrato all'aeroporto di Fiumicino poco dopo le 18.30. L'arrivo Il segretario del Pcc ha percorso la scaletta assieme alla first lady, elegantissima, una soprano molto popolare nel suo Paese. La coppia soggiornerà all'hotel Parco dei Principi, a ridosso di villa Borghese, nel cuore di una...
GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, IN TERRIS

Via della Seta: Mattarella dice sì

Il capo dello Stato: "Accordo importante anche sul piano culturale". Ma invita anche a tutelare la sicurezza

REDAZIONE
Sergio Mattarella
D
isco verde dal colle più alto alla Via della Seta. Intervistato dai media cinesi, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha spiegato che "la partecipazione italiana alla creazione della cosiddetta 'Nuova Via della Seta e della conoscenza' assume significato, e importanza, anche sul piano culturale e su quello delle relazioni tra persone, lungo cui viaggiano progetti culturali, idee, scambi di conoscenze, nuove opportunità, scientifiche,...
NEWS
Il piatto finito
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pennette panna e gamberetti: giocare facile a tavola

Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto da consumare da soli o in famiglia
Rafi Eitan
ISRAELE

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS
Italia-Finlandia 2-0. L'esultanza degli Azzurri dopo la rete di Barella
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

La giovane Italia parte forte: Barella-Kean, Finlandia k.o.

Gli Azzurri s'impongono 2-0 alla Dacia Arena. Qualcosa da sistemare ma la strada è giusta. Esordio per Zaniolo
Urna elettorale
REGIONALI

Basilicata al voto: tutto quello che c'è da sapere

In tre sfidano il centrosinistra, che governa ininterrottamente dal 1995
La nave in difficoltà
NORVEGIA

Nave da crociera in avaria al largo della costa

In corso l'evacuazione dei 1.300 passeggeri. Non ci sono i feriti
Ousseynou Sy
TERRORE BUS MILANO

Gip: "Sy deve restare in carcere"

Confermati anche gli altri reati di sequestro di persona, resistenza e incendio